Jump to content

CALCIO - Topic ufficiale


Recommended Posts

  • Replies 1.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Raga godiamocela, perchè domenica c'è la Spagna...............partita al cardiopalma secondo me!

 

Noi siamo forti e andremo a giocare contro la spagna consapevoli di questo e ce la giocheremo, e se dovesse andarci male cosa che non accadrà dovremo almeno uscirne con onore combattendo fino all'ultimo!!!!

Link to post
Share on other sites

...se facciamo una analisi onesta abbiamo giocato almeno in parità numerica: fra Toni (imbarazzanti certi errori...speriamo si sblocchi domenica), Cassano e Perrotta regalavamo sempre un uomo all'avversario.

Link to post
Share on other sites
Noi siamo forti e andremo a giocare contro la spagna consapevoli di questo e ce la giocheremo, e se dovesse andarci male cosa che non accadrà dovremo almeno uscirne con onore combattendo fino all'ultimo!!!!

 

Quanto mi piace come la ragioni Graziani!!!! :adorazione::adorazione: dilaga troppo pessimismo!

Link to post
Share on other sites

Gli olandesi hanno fatto il loro dovere e noi abbiamo fatto il nostro punto!!!

Ora non ci resta che dare una lezione agli spagnoli e poi andare a umiliare gli olandesi!!!

Era meglio per loro far vincere la Romania, adesso saranno caz*i loro :furioso::furioso::furioso::furioso:

 

STIAMO ARRIVANDO

Link to post
Share on other sites
istylesq2.jpg

 

Che magnifico esempio di italica volgarità!

 

Sublime.... :rotfl:

 

---------------------------

 

Graziani: chi si loda s'imbroda...

 

Ieri eravamo con l'acqua alla gola....oggi non è che ci svegliamo campioni.

 

Detesto i giornalisti che stanno già salendo sul carro dei vincitori con le solite frasi "qualcuno ora deve chiedere scusa a Donadoni!!!".....MADDECHE!?!? Scusa per aver visto la nazionale campione del mondo perdere male (non solo sul piano del risultato, ma su quello del gioco) con l'Olanda!?!? Per aver visto gli Azzurri soffire con la Romania?!?!

 

Ieri, per quanto abbia goduto enormemente ad aver eliminato i francesi, ci sono stati degli aspetti tecnici della squadra italiana imbarazzanti.

 

1)La difesa, pur godendo della superiorità numerica, diverse volte è andata in affanno....certo, i francesi piazzavano un solo uomo in mezzo all'area, ma Henry a tratti ha dato l'idea di poter colpire... Chiellini e Panucci un paio di volte se lo sono lasciato sfuggire e contro la Spagna avremo a che fare con due punte ancora più veloci e altrettanto tecniche

 

2)Cassano (partita a mio avviso modestissima) ha fatto più il centrocampista che non l'attaccante (un solo assist in tutta la partita e per giunta su azione viziata da fallo di Toni): decisamente poco...secondo me è stato per lunghe fasi di gioco avulso dalla manovra, un giocatore regalato all'avversario

 

3)Perrotta corre molto, si impegna....ma non è un fantasista e non lo sarà mai! Altro giocatore fuori ruolo e poco partecipe della manovra.

 

4)Non c'è un sostituto di Toni...e se Toni non segna sono dolori. Speriamo la sua nota vena realizzativa riprenda nella prossima partita.

 

5)La Spagna sarà l'eterna incompiuta, ma ora come ora dal centrocampo in su fa paura! Una linea di 4 centrocampisti molto dinamici e di assoluto livello tecnico: o troviamo il miglior Camoranesi e De Rossi o soffriremo a tenere palla....Penso che il centrocampo sarà una scelta obbligata: linea arretrata Ambrosini, De Rossi, Camoranesi e Aquilani (o Del Piero) in avanti a imbeccare gli attaccanti.

 

6)ULTIMO, MANON MENO IMPORTANTE: Non ci sopravvalutiamo! Ieri contro la Francia tutto si è messo bene: al 7' l'infortunio di Ribery (che già dai primi istanti sembrava in gran serata) ed il primo cambio, al 10' il rigore e l'ineccepibile espulsione, all'11' il secondo cambio....fosse successo a noi probabilmente ne avremmo presi 4 di gol a fine partita!

Edited by paperinik
Link to post
Share on other sites
Che magnifico esempio di italica volgarità!

 

Sublime.... :rotfl:

 

---------------------------

 

Graziani: chi si loda s'imbroda...

 

Ieri eravamo con l'acqua alla gola....oggi non è che ci svegliamo campioni.

 

Detesto i giornalisti che stanno già salendo sul carro dei vincitori con le solite frasi "qualcuno ora deve chiedere scusa a Donadoni!!!".....MADDECHE!?!? Scusa per aver visto la nazionale campione del mondo perdere male (non solo sul piano del risultato, ma su quello del gioco) con l'Olanda!?!? Per aver visto gli Azzurri soffire con la Romania?!?!

 

Ieri, per quanto abbia goduto enormemente ad aver eliminato i francesi, ci sono stati degli aspetti tecnici della squadra italiana imbarazzanti.

 

1)La difesa, pur godendo della superiorità numerica, diverse volte è andata in affanno....certo, i francesi piazzavano un solo uomo in mezzo all'area, ma Henry a tratti ha dato l'idea di poter colpire... Chiellini e Panucci un paio di volte se lo sono lasciato sfuggire e contro la Spagna avremo a che fare con due punte ancora più veloci e altrettanto tecniche

 

2)Cassano (partita a mio avviso modestissima) ha fatto più il centrocampista che non l'attaccante (un solo assist in tutta la partita e per giunta su azione viziata da fallo di Toni): decisamente poco...secondo me è stato per lunghe fasi di gioco avulso dalla manovra, un giocatore regalato all'avversario

 

3)Perrotta corre molto, si impegna....ma non è un fantasista e non lo sarà mai! Altro giocatore fuori ruolo e poco partecipe della manovra.

 

4)Non c'è un sostituto di Toni...e se Toni non segna sono dolori. Speriamo la sua nota vena realizzativa riprenda nella prossima partita.

 

5)La Spagna sarà l'eterna incompiuta, ma ora come ora dal centrocampo in su fa paura! Una linea di 4 centrocampisti molto dinamici e di assoluto livello tecnico: o troviamo il miglior Camoranesi e De Rossi o soffriremo a tenere palla....Penso che il centrocampo sarà una scelta obbligata: linea arretrata Ambrosini, De Rossi, Camoranesi e Aquilani (o Del Piero) in avanti a imbeccare gli attaccanti.

 

6)ULTIMO, MANON MENO IMPORTANTE: Non ci sopravvalutiamo! Ieri contro la Francia tutto si è messo bene: al 7' l'infortunio di Ribery (che già dai primi istanti sembrava in gran serata) ed il primo cambio, al 10' il rigore e l'ineccepibile espulsione, all'11' il secondo cambio....fosse successo a noi probabilmente ne avremmo presi 4 di gol a fine partita!

 

Per una volta do ragione a quest'uomo.....

Link to post
Share on other sites
Che magnifico esempio di italica volgarità!

 

Sublime.... :rotfl:

 

---------------------------

 

Graziani: chi si loda s'imbroda...

 

Ieri eravamo con l'acqua alla gola....oggi non è che ci svegliamo campioni.

 

Detesto i giornalisti che stanno già salendo sul carro dei vincitori con le solite frasi "qualcuno ora deve chiedere scusa a Donadoni!!!".....MADDECHE!?!? Scusa per aver visto la nazionale campione del mondo perdere male (non solo sul piano del risultato, ma su quello del gioco) con l'Olanda!?!? Per aver visto gli Azzurri soffire con la Romania?!?!

 

Ieri, per quanto abbia goduto enormemente ad aver eliminato i francesi, ci sono stati degli aspetti tecnici della squadra italiana imbarazzanti.

 

1)La difesa, pur godendo della superiorità numerica, diverse volte è andata in affanno....certo, i francesi piazzavano un solo uomo in mezzo all'area, ma Henry a tratti ha dato l'idea di poter colpire... Chiellini e Panucci un paio di volte se lo sono lasciato sfuggire e contro la Spagna avremo a che fare con due punte ancora più veloci e altrettanto tecniche

 

2)Cassano (partita a mio avviso modestissima) ha fatto più il centrocampista che non l'attaccante (un solo assist in tutta la partita e per giunta su azione viziata da fallo di Toni): decisamente poco...secondo me è stato per lunghe fasi di gioco avulso dalla manovra, un giocatore regalato all'avversario

 

3)Perrotta corre molto, si impegna....ma non è un fantasista e non lo sarà mai! Altro giocatore fuori ruolo e poco partecipe della manovra.

 

4)Non c'è un sostituto di Toni...e se Toni non segna sono dolori. Speriamo la sua nota vena realizzativa riprenda nella prossima partita.

 

5)La Spagna sarà l'eterna incompiuta, ma ora come ora dal centrocampo in su fa paura! Una linea di 4 centrocampisti molto dinamici e di assoluto livello tecnico: o troviamo il miglior Camoranesi e De Rossi o soffriremo a tenere palla....Penso che il centrocampo sarà una scelta obbligata: linea arretrata Ambrosini, De Rossi, Camoranesi e Aquilani (o Del Piero) in avanti a imbeccare gli attaccanti.

 

6)ULTIMO, MANON MENO IMPORTANTE: Non ci sopravvalutiamo! Ieri contro la Francia tutto si è messo bene: al 7' l'infortunio di Ribery (che già dai primi istanti sembrava in gran serata) ed il primo cambio, al 10' il rigore e l'ineccepibile espulsione, all'11' il secondo cambio....fosse successo a noi probabilmente ne avremmo presi 4 di gol a fine partita!

 

 

Concordo............Captor sei un grande!

Link to post
Share on other sites

La spagna non ha fatto tanto più di noi, potrà sembrare che invece abbia fatto tanto solo per il grande possesso palla ma alla fine dei conti più che tiri sbilanciati non ha fatto!!!

Chiellini imperioso, da qui al mondiale credo che diventerà uno dei migliori difensori al mondo!!!!

La famigerata coppia d'attacco spagnola che doveva bombardarci di gol non ha fatto niente, abbiamo completamente paralizzato il loro poderoso attacco.

Noi non eravamo in forma e mancava qualche giocatore, loro erano più che in forma e avevano tutti i giocatori a disposizione e nonostante ciò non sono riusciti a sfondarci e gli sono serviti i rigori per passare!!!!

Certo l'Italia non ha giocato bene, Toni non sarà in forma ma ieri sera era troppo solo la davanti per poter creare pericoli, aquilani poi non ha dato quello che doveva dare così come perrotta, l'unico romanista che ha fatto bene è stato DeRossi rigore a parte.

Del Piero andava messo prima e non alla fine!!!

 

Toni avrà fatto 30 e più gol in bundesliga, ma li è più facile, è un poò come in Ighilterra ti lasciano giocare di più ci sono più spazi, in Italia i difensori ti si attaccano al culo e ti danno un sacco di scarpate, falli in Italia 40 gol vediamo se ci riesci e come ne esci.....ROTTO!!

 

ABBIAMO VENDUTO CARA LA PELLE NONOSTANTE NON FOSSIMO IN PIENA FORMA!!!!

Adesso bisogna riportare Lippi che ha la giusta esperienza in campo internazionale per interpretare al meglio questo tipo di partite optando per sostituzioni giuste nei momenti giusti e poi bisognerà gradualmente da qui al mondiale ringiovanire la squadra!!

 

Abbiamo Buffon che ancora è giovane per il ruolo che riveste, poi c'è chiellini, de rossi, aquilani, cassano, pirlo, quagliarella e magari balotelli!!

Non vedo sostituti sulle fasce difensive al posto di grosso e zambrotta, zambro non credo che riuscirà ad arrivare al mondiale, lui ha un ruolo che lo fa correre avanti e indietro per il campo e non so ancora per quanto tempo riesca ha svolgerlo al meglio, non ha più la progressione di un tempo!!!

Bho stiamo a vedere!!!

 

Ps: CANNAVARO non si tocca lui deve andare al mondiale con la fascia da capitano prima di ritirarsi definitivamente come Thuram!!!

Link to post
Share on other sites

Lo voglio dire pubblicamente.....se quella sottospecie di dirigenza bianconera mi prende Poulsen come perno del centrocampo, giuro che per quest'anno non muovo il sedere per andare a vedere la Juve neanche se mi gioca sottocasa.

 

A dicembre: Diego e Van der Vaart.

A marzo: Xabi Alonso e forse Cigarini

A giugno: Aquilani o Stankovic

a luglio: POULSEN.

 

Ma andassero a fan****. Sono andati a spendere una barca di soldi per rafforzare l'attacco, l'unico reparto in cui eravamo competitivi....

Edited by paperinik
Link to post
Share on other sites

Beh dai possiamo sempre usare legrottaglie o molinaro come playmaker....

Oggi mi sono realmente incazzato quando ho sentito Cobolli dire "anche se non ha i piedi buoni non è detto che non sia un buon giocatore" e "Blanc e Secco faranno la scelta migliore come al solito" dimenticandosi del fatto che non abbiamo un solo giocatore che abbia i piedi di forma normale a centrocampo, gli altri vanno dalla banana alla roncola passando per forme trapezioidali e cubiche, ma solo interditori muscolari che servono ma devono essere affiancati anche da tizi con un pò più di classe. Inoltre i sopracitati blanc e secco non ne hanno ancora azzeccata una dicesi una.

L'unica cosa da fare sarebbe tenere Tiago trovadogli un ruolo a centrocampo o confidare in marchisio, che però mi sembra un pò poco esperto per avere le chiavi del gioco di una squadra che deve puntare necessariamente a vincere.

Link to post
Share on other sites
Beh dai possiamo sempre usare legrottaglie o molinaro come playmaker....

Oggi mi sono realmente incazzato quando ho sentito Cobolli dire "anche se non ha i piedi buoni non è detto che non sia un buon giocatore" e "Blanc e Secco faranno la scelta migliore come al solito" dimenticandosi del fatto che non abbiamo un solo giocatore che abbia i piedi di forma normale a centrocampo, gli altri vanno dalla banana alla roncola passando per forme trapezioidali e cubiche, ma solo interditori muscolari che servono ma devono essere affiancati anche da tizi con un pò più di classe. Inoltre i sopracitati blanc e secco non ne hanno ancora azzeccata una dicesi una.

L'unica cosa da fare sarebbe tenere Tiago trovadogli un ruolo a centrocampo o confidare in marchisio, che però mi sembra un pò poco esperto per avere le chiavi del gioco di una squadra che deve puntare necessariamente a vincere.

 

Condivido ogni singola parola (incazzatura estrema inclusa!)

 

L'unico merito che finora attribuisco alla dirigenza è quello di essere riuscita a portare a termine il progetto per il rifacimento del Delle Alpi...per il resto una serie imbarazzante di errori e magagne (dalla gestione dei processi sportivi, alla reazione di fronte ai soprusi arbitrali degli ultimi due anni fino al calcio-mercato).

 

Sinceramente io ho sempre puntato su Tiago, giocatore che nella Champions con il Lione mi aveva incantato per due anni di seguito. Il fatto stesso che tutti (sottolineo TUTTI) i compagni di squadra dicano che è un fenomeno e che si augurano che resti perchè ha solo bisogno di continuità, la dice lunga sulle sue qualità...

 

Il problema della Juve, caro Dominus, è l'allenatore. Nel calcio è sempre stato più semplice demolire il gioco altrui che non costruire gioco, è la scelta che fanno tutte le squadrette. Alle grandi invece grava l'obbligo di costruire gioco....cosa che nell'ultimo anno la Juventus di Ranieri non ha mai fatto (per prevalere ci siamo affidati alla qualità dei 5/6 campioni che abbiamo). A Ranieri (allenatore da provinciale) stanno bene i giocatori come Poulsen, i classici spaccalegna. Dei giocatori in mezzo al campo con i piedi buoni e che hanno capacità creative o realizzative non se ne fa nulla (per questo Tiago fa la panchina e Xabi Alonso non è un obiettivo fondamentale....).

Link to post
Share on other sites
Lo voglio dire pubblicamente.....se quella sottospecie di dirigenza bianconera mi prende Poulsen come perno del centrocampo, giuro che per quest'anno non muovo il sedere per andare a vedere la Juve neanche se mi gioca sottocasa.

 

A dicembre: Diego e Van der Vaart.

A marzo: Xabi Alonso e forse Cigarini

A giugno: Aquilani o Stankovic

a luglio: POULSEN.

 

Ma andassero a fan****. Sono andati a spendere una barca di soldi per rafforzare l'attacco, l'unico reparto in cui eravamo competitivi....

 

Ma almeno avere Poulsen in juve-milan deve essere divertente da vedere... :rotfl:

Per il resto io sono interista, quindi vi auguro più Poulsen che Aquilani...

Link to post
Share on other sites

Più che altro Poulsen contro la roma potrebbe essere utile, a patto di mettere una personalizzata su Totti, in ogni caso l'importante è non fargli incontrare Micoud :P

Riguardo a Ranieri non è il massimo ma con Lippi ormai occupato non vedo troppi alleantori all'orizzonte in grado di subentrare, io dopo l'esonero di deschamps speravo in Prandelli (unico allenatore migliore di ranieri delle prime 5-6 del campionato nella scorsa stagione) per aprire un nuovo ciclo ma anche quello è ormai blindato.

Link to post
Share on other sites

Secondo Tuttosport:

 

RANIERI: "IO VOGLIO POULSEN".

 

Ecco che si palesa la realtà....il tecnico romano ha di nuovo imposto un nome alla dirigenza bianconera, la quale incapace di compiere autonomamente scelte basate sul raziocinio e umanamente comprensibili, lascia che sia Ranieri a indicare le linee guida del calciomercato.

 

Così dopo il flop di Almiron, lo spreco di Tiago (che insisto a dire è stato malgestito proprio da Ranieri) e i mancati arrivi promessi a gennaio (su tutti Van der Vaart, che già aveva dichiarato pubblicamente il suo trasferimento a Torino), ecco l'ennesimo episodio sconcertante.

 

Ranieri non è assolutamente allenatore da grande squadra, e giustamente punta tutto sugli spaccalegna...

Edited by paperinik
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...