Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
maverick13

Voi cosa fareste se..

Messaggi consigliati

Vi spiego brevemente la situazione:

Oggi un mio amico e' stato ridotto in tal modo che non riusciva neanche a parlare da un gruppetto di 4-5 presumibilmente ,come dice la stampa ,da ragazzi "con l'accento dell'est". Mi ha raccontato tutto un mio amico che e' ora in toscana x le vacanza,il quale stava per prendere il treno per venire a vendicarsi.

L'ho sentito al telefono mentre stava disteso su un parchetto xk non riusciva a muoversi e quasi a parlare. I danni sono gamba forse spezzata,occhiali frantumati e una miriade di fuoriuscite d sangue.

Ora il punto,voi cosa fareste??

 

Tutti hanno proposto di andare a vendicarsi con la violenza,mentre solo io e un'altro proponiamo di andare dalla polizia(tanto sappiamo nome,cognome e forse indirizzo di tutti) e raccontargli tutto. Non so le coseguenze,ma sono abbastanza convinto

che passeranno dei grossi guai...stavo quasi sperando anche in quel bel carcere minorile :rolleyes: .... Voi che consigliate??

 

ps:Legalmente cosa dovrebbe fare un cittadino aggredto da un gruppo d ragazzi??

 

pps: sono sicuro comunque che in una vendetta "ci sara' un vincitore,e non saranno loro"

Modificato da maverick13

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io direi dalla polizia...non si risponde mai alla violenza con la violenza

 

anche i parà italiani nel 93 dopo essere stati attaccati vigliaccamente in somalia hanno trattato e non hanno usato la forza

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

denunciali fidati che la polizia sarà comprensibile e vi aiuterà

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Folgore

"accento dell'est"...... e che diavolo.... vai dalla Polizia... o meglio dai carabinieri, molto meglio..... però anche spaccargli il c**o non sarebbe una cattiva idea! :furioso: :furioso: :furioso: :furioso: :furioso: :furioso: :furioso: :furioso: :furioso: :furioso:

 

però la pena di morte non sarebbe neache sbagliata....... un bel campo di concentramento ci vorrebbe per questa gente qua, come a tutti i romeni e moldavi che finisco nel TG che uccidono le persone o che sono ubriachi e investono e ucccidono le persione con la macchina e poi diventano famosi.....

Modificato da Folgore

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Folgore calma, restiamo seri.

 

 

DENUNCIATELI ALLE FORZE DELL'ORDINE

 

E non perdete tempo... poi metteteci un avvocato con in mano la perizia del Pronto Soccorso.

 

Lasciate perdere le vendette. Finite male anche voi (e comunque quelli non si farebbero problemi a ficcarvi un coltello su per il... naso...).

 

Curiosità? Ma il tuo amico è stato picchiato così tanto per... oppure se l'è un po' cercata? Non voglio giustificare nessuno, ma a volte... chi è causa del suo mal pianga se stesso.

 

Ad ogni modo:

 

DENUNCIA

 

E non aspettate dei giorni... andate subito!

Modificato da Marvin

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Denuncia immediata alle forze dell'ordine e il ragazzo deve andare subito, se on l'ha già fatto, in pronto soccorso e poi deve conservare il verbale che gli rilasciano.

 

Non fate vendette: olte ad essere sbagliato, con condanne penali, ad esempio, non si possono sostenere i concorsi per le accademie ;)

 

 

 

P.S. Piccolo OT per Folgore: occhio a ciò che scrivi nella foga...i campi di concentramento sono stati terribili e non sarebbero giustificabili nemmeno con questo tipo di persone ;)

Modificato da Psycho

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Oggi un mio amico e' stato ridotto in tal modo che non riusciva neanche a parlare (....)

 

Passava di lì Materazzi?

 

--------

 

Non pensarci nemmeno a fare una spedizione punitiva. Se la fanno, non unirti a loro.

 

Tu NON devi fare niente.

Nessuno ti ha toccato, e non eri nemmeno presente, quindi non sei un testimone.

 

Il tuo amico avrebbe dovuto andare SUBITO al Pronto Soccorso. Una volta lì, le cose procedono da sole.

Non sarà una regola, ma nelle "grandi città" (ad esempio qui a Rimini) al Pronto Soccorso ci sono anche i Carabinieri, e vedrai che il tuo amico non passerà inosservato.

 

Se non ha avuto ancora la possibilità di denunciare l'accaduto, lo faccia alla più vicina stazione di Polizia/Carabinieri, accompagnato da un genitore.

 

Fortunatamente io NON ho mai avuto esperienze del genere, quindi non so che tempi ci vogliano, comunque prima o poi verrete chiamati in tribunale, insieme agli eventuali testimoni.

 

Nel frattempo cercate di stare lontani dai guai e da quella gente (soprattutto i testimoni ed il tuo amico).

Ah dimenticavo, spero proprio che il tuo amico sia "in regola". (Ci siamo capiti, no?)

 

--------

 

Anche sulla base di vecchie discussioni, io continuo a chiedermi: ma dove caz*o vivete? Nel Bronx?

 

Vi posso assicurare che facendo una vita normale, uscendo con gente normale, vivendo in un posto normale (Rimini), non ho mai visto cose del genere.

 

Certo, d'estate nei locali, c'è sempre il tipo (sicuramente non riminese....) che vuole fare a botte, magari ti spinge o ti provoca, ma voi sarete mica talmente pirloni da rispondergli?

 

E' solo gente che non tromba, o non tromba abbastanza, non vale la pena rovinarsi la serata....

 

;)

Modificato da Captor

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il problema è che a loro non fanno niente, gli chiamano in caserma e dopo 10 minuti sono fuori e possono fare quello che vogliono.

siamo in preda all'anarchia ormai, purtroppo stiamo ritornando alla forma di giustizia "occhio per occhio dente per dente" perchè sappiamo che non possiamo fidarci della giustizia italiana

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I poliziotti non servono a niente,tra qualche giorno gli lascerebbero andare,io chiamerei tutti i miei amici e andrei a massacrarli di botte,un fatto simile mi è successo quest'estate in discoteca in cui mi sono "sacrificato" a prendere le botte al posto di un mio amico ma dopo lui si è vendicato investendolo con la macchina mentre l'altro scappava con il motorino.

 

p.s Butthead ti straquoto

Modificato da F-22 Raptor

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come già ha detto qualcuno si faranno il mesetto di carcere e via! Un'altra volta a delinquere!

Comunque, meglio andare dalla Polizia, la vendetta la userei in casi disperati in cui la giustizia non fa il suo dovere.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Molto spesso la giustizia non fa il suo dovere....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
I poliziotti non servono a niente,tra qualche giorno gli lascerebbero andare,io chiamerei tutti i miei amici e andrei a massacrarli di botte,un fatto simile mi è successo quest'estate in discoteca in cui mi sono "sacrificato" a prendere le botte al posto di un mio amico ma dopo lui si è vendicato investendolo con la macchina mentre l'altro scappava con il motorino.

 

p.s Butthead ti straquoto

Investire la gente con la macchina per vendicarsi? :blink:

Spero tu sia molto giovane e che crescendo tu ti renda conto della grande cretinata che hai appena scritto... :sm:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Di primo acchitto propenderei per polverizzazione delle ossa tramite pestaggio collettivo mediante mazza di ferro da 10Kg.

 

La cosa giusta da fare come hanno già detto è andare in pronto soccorso, spiegare l'accaduto e poi dai carabinieri, fornendo tutte le informazioni del caso. Se vi vendicate rischiate il carcere. la legittima difesa è concessa solo nel momento in cui ti trovi in pericolo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti x le risposte!! :adorazione:

Questi qui sono un gruppetto con la quale questo mio amico non andava tanto daccordo per il semplice fatto che si era messo con la ragaza a cui piaceva il capo di questi tizi.

Poi ieri non so come hanno saputo dopve stava questo,l'hanno trovato e l'hanno massacrato. Tornando a casa ha raccontato ai genitori che l'aveva preso una macchina <_<.

Dalla toscana sta arrivando un'altro mio amico carico di supporti e da perugia lo stesso.Un mio compagno di scuola che fa kick boxing vuole portare tutto il suo gruppo ,e qualcuno di boxe

Solo io e un'altro proponiamo di denunciarli,ma ormai sono cosi' incavolati che neanche ci ascoltano....quindi oggi ci sara' la spedizione punitiva...ma io e quest'altro non ci andremo.

Abbiamo provato a fargli cambiare idea ma nnt...forse in un secondo momento se ne pentiranno :ph34r:

Sinceramente sono dei ragazzi molto tranquilli,infatti questa cosa mi scombussola un po'..lo giustifico solo con il fatto dell'amico picchiato ingiustamente .

Provero' a fargli cambiare idea in queste ore,non tanto per loro ma anche per quel gruppetto,se li riescono a trovare non so quanti ne torneranno a casa,e c'e' il rischio di una denuncia da parte loro che sarebbe il colmo.

ps: qualcuno sa cosa succede a chi viene denunciato per questi motivi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Art. 588 Rissa

Chiunque partecipa a una rissa e' punito con la multa fino a lire seicentomila.

Se nella rissa taluno rimane ucciso, o riporta lesione personale, la pena, per il solo fatto della partecipazione alla rissa, e' della reclusione da tre mesi a cinque anni. La stessa pena si applica se l'uccisione, o la lesione personale, avviene immediatamente dopo la rissa e in conseguenza di essa.

 

Art. 586.

Morte o lesioni come conseguenza di altro delitto.

 

Quando da un fatto preveduto come delitto doloso deriva, quale conseguenza non voluta dal colpevole, la morte o la lesione di una persona, si applicano le disposizioni dell'articolo 83, ma le pene stabilite negli articoli 589 e 590 sono aumentate.

 

Art. 590 Lesioni personali colpose

Chiunque cagiona ad altri, per colpa, una lesione personale e' punito con la reclusione fino a tre mesi o con la multa fino a lire seicentomila.

Se la lesione e' grave la pena e' della reclusione da uno a sei mesi o della multa da lire duecentoquarantamila a un milione duecentomila; se e' gravissima, della reclusione da tre mesi a due anni o della multa da lire seicentomila a due milioni quattrocentomila.

Se i fatti di cui al precedente capoverso sono commessi con violazione delle norme sulla disciplina della circolazione stradale o di quelle per la prevenzione degli infortuni sul lavoro, la pena per le lesioni gravi e' della reclusione da due a sei mesi o della multa da lire quattrocentottantamila a un milione duecentomila; e la pena per lesioni gravissime e' della reclusione da sei mesi a due anni o della multa da lire un milione duecentomila a due milioni quattrocentomila (1).

Nel caso di lesioni di piu' persone si applica la pena che dovrebbe infliggersi per la piu' grave delle violazioni commesse, aumentata fino al triplo; ma la pena della reclusione non puo' superare gli anni cinque.

 

Art. 593 Omissione di soccorso

Chiunque, trovando abbandonato o smarrito un fanciullo minore degli anni dieci, o un'altra persona incapace di provvedere a se stessa, per malattia di mente e di corpo, per vecchiaia o per altra causa, omette di darne immediato avviso all'Autorita', e' punito con la reclusione fino a tre mesi o con la multa fino a lire seicentomila.

Alla stessa pena soggiace chi, trovando un corpo umano che sia o sembri inanimato, ovvero una persona ferita o altrimenti in pericolo, omette di prestare l'assistenza occorrente o di darne immediato avviso all'Autorita'.

Se da siffatta condotta del colpevole deriva una lesione personale, la pena e' aumentata; se ne deriva la morte, la pena e' raddoppiata.

 

Art. 581 Percosse

Chiunque percuote taluno, se dal fatto non deriva una malattia nel corpo o nella mente, e' punito, a querela della persona offesa, con la reclusione fino a sei mesi o con la multa fino a lire seicentomila.

Tale disposizione non si applica quando la legge considera la violenza come elemento costitutivo o come circostanza aggravante di un altro reato.

 

Art. 582 Lesione personale

Chiunque cagiona ad alcuno una lesione personale, dalla quale deriva una malattia nel corpo o nella mente, e' punito con la reclusione da tre mesi a tre anni.

Se la malattia ha una durata non superiore ai venti giorni e non concorre alcuna delle circostanze aggravanti previste negli artt. 583 e 585, ad eccezione di quelle indicate nel n. 1 e nell'ultima parte dell'articolo 577, il delitto e' punibile a querela della persona offesa (1).

 

Art. 583 Circostanze aggravanti

La lesione personale e' grave, e si applica la reclusione da tre a sette anni:

1) se dal fatto deriva una malattia che metta in pericolo la vita della persona offesa, ovvero una malattia o un'incapacita' di attendere alle ordinarie occupazioni per un tempo superiore ai quaranta giorni;

2) se il fatto produce l'indebolimento permanente di un senso o di un organo;

3) se la persona offesa e' una donna incinta e dal fatto deriva l'acceleramento del parto (1).

La lesione personale e' gravissima, e si applica la reclusione da sei a dodici anni, se dal fatto deriva:

1) una malattia certamente o probabilmente insanabile;

2) la perdita di un senso;

3) la perdita di un arto, o una mutilazione che renda l'arto inservibile, ovvero la perdita dell'uso di un organo o della capacita' di procreare, ovvero una permanente e grave difficolta' della favella;

4) la deformazione, ovvero lo sfregio permanente del viso;

5) l'aborto della persona offesa (1).

 

Non c'è da scherzare, perchè anche un semplice trauma distorsivo al rachide cervicale (detto anche colpo di frusta) causa 1-2 punti di invalidità permanente. A fare lesioni gravissime ci si sta un attimo ;)

 

Comunque non sono le forze dell'ordine inutili, loro fanno quello che possono e i giudici applicano le leggi quindi non è nemmeno colpa loro...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
ps: qualcuno sa cosa succede a chi viene denunciato per questi motivi?

 

Si rischia di finire dentro per lesioni gravi...

I tuoi amici li guardano i telegiornali?

Le risse in cui magari ci scappa il morto sono capitate...specie con persone così imbecilli da picchiare qualcuno perchè gli ha soffiato la ragazza..

Omicidio per futili motivi...Interessante aggravante.

Dopo aver fatto un ultimo tentativo per convincerli a desistere, VAI SUBITO ALLA POLIZIA, PRIMA CHE QUEI DEMENTI DEI TUOI AMICI ARRIVINO A ROVINARSI LA VITA!!!

 

Spedizioni punitive?!!!

Ma dove cacchio vivi?!!!

Me che razza di gente frequenti?!!!

Prima di agire i tuoi amici devono inserire il cervello!!!

Crescete!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cosa non si fa per una ragazza! Flaggy ho 15 anni quindi sono molto giovane ma se vuoi ti racconto l'accaduto decentemente,il mio era solo un riassunto perchè quello che ho scritto non centra niente con questo topic.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

tanto per rimanere in tema pestaggi e risse:avete sentito in tv della ragazza 14 enne pestata da 7 ragazze per futili motivi.e ke ora e ridotta malissimo..quella ragazza ha fatto la 3anni di medie con me..non eravamo grandi amici,ma cmq era una brava ragazza,non mi ha ftt mai nnt di male..

Allora viene da chiedersi..in che mondo viviamo?possibile che le persone giungano a tanto??

Modificato da thunderjet

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Folgore

si in effetti invece di farsi male a vicenda e scatenare una guerra da ragazzi (roba da via Paal) è meglio andare dai carabinieri, ma i genitori di questo tuo amico non hanno fatto nulla?? dovrebbero essere loro ad avere subito sporto denuncia e così forse non ci sarebbero risse e altre complicazioni..... :ph34r: :ph34r:

 

aspettando notizie se li hanno pestati o sono intervenuti i carabinieri :ph34r: :ph34r:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Cosa non si fa per una ragazza! Flaggy ho 15 anni quindi sono molto giovane ma se vuoi ti racconto l'accaduto decentemente,il mio era solo un riassunto perchè quello che ho scritto non centra niente con questo topic.

Non credo sia necessario raccontarmi l'accaduto...

Raptor, la violenza è inaccettabile a prescindere e può essere contemplata solo per legittima difesa!

E' inqualificabile investire con la macchina qualcuno per vendetta! E se poi lo ammazzi?

Pensi sia intelligente stroncare una vita e finire dentro per un occhio nero e qualche livido?

 

Leggi attentamente quello che ha postato Psycho nel post sopra!!!

Quegli articoli sono stati letteralmente scritti col sangue!!!

 

I giovani sono irruenti e agiscono troppo per istinto, ma questo non significa che a mente fredda non si possa ragionare sulle conseguenze di ciò che si fa!!!

Memori di questo, se succedono simili cose, si conta fino a 10 e si pensa che si è troppo giovani, con troppe cose da perdere e troppe da imparare, prima di potersi permettere il lusso di fare scelte che rischiano di rovinare la vita altrui e la propria per motivi così imbecilli...

E non bisogna avere 18 anni capire che nella vita ci sono cose un tantino più importanti di una stupida scazzottata tra ragazzini viziati, ma che una stupida scazzottata può rovinare per sempre...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Comunque non sono le forze dell'ordine inutili, loro fanno quello che possono e i giudici applicano le leggi quindi non è nemmeno colpa loro...

 

la polizia serve solo a perquisire i ragazzi di 14 anni fuori dai palazzetti e dagli stadi...quando serve non fanno nulla.....

 

 

ma nonostante questo non fatevi giustizia da soli.....non serve a nulla....l'odio genera altro odio....

 

 

 

 

saluti,skettles

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
la polizia serve solo a perquisire i ragazzi di 14 anni fuori dai palazzetti e dagli stadi...quando serve non fanno nulla.....

 

NON DICIAMO @$#!-ATE PER PIACERE!

 

 

 

Mav... scusa se te lo dico... ma hai proprio delle belle conoscenze eh! Fossi in te me ne disfarrei subito, perchè gente che vuol fare a botte e farsi giustizia da se non è tanto affidabile e non ci perdi niente a distanziarti da loro. Prima o poi finiranno male. Inoltre, io bado bene a non frequentare certi ambienti e non sono mai stato pestato. Insomma... NON ME LE VADO A CERCARE! SE VEDO BALORDI IN GIRO CAMBIO ARIA E NON MI METTO CERTO A FARCI CONOSCENZA ED A FREQUENTARLI. Poi certo che la testa di @$#! c'è sempre. Un mio ex compagno di classe aspettava l'autobus e, mentre si allacciava le scarpe sulle scale della stazione, venne buttato giu senza motivo da un gruppetto di albanesi e si ruppe un polso. Poi c'è gente nei pub e nelle discoteche che aspetta che qualcuno beva da un boccale bello grosso o da una bottiglia, gli tira un pugno sopra e gli spacca i denti... per non parlare di quello che succede ai concerti di certi gruppi metal (lo dice un metallaro). Di elementi del genere ci sono. Però se uno sta attento riesce ad evitarli. Quindi GIRA ALLA LARGA DA CERTI AMICI CHE SI DANNO A SPEDIZIONI PUNITIVE, RISSE e @$#!-TE VARIE PERCHE' FINISCI MALE. Poi, fai come vuoi, è un problema tuo.

 

Domanda: ma quanti anni hai e quanti anni ha il tuo amico pestato? E quelli che l'hanno picchiato? No, solo per curiosità.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A parte il fatto che se sapete chi sono quelli che hanno pestato il tuo amico vanno denunciati comunque, sarebe importante conoscere le circostanze...

 

Devo pero' anche dire che di questi tempi, gli italiani sono meno sicuri in Italia! Troppi immigrati e troppi di loro sono delinquenti (purtroppo principalmente quelli con l'accento "dell'est"). Se da un lato e' sbagliatissimo prendere la giustizia nelle proprie mani, da un altro mica si puo' subire passivamente questa invasione barbarica moderna!!! Pensateci alle prossime elezioni!!!!! quetso e' l'uncio modo civile di risolvere la questione, prima che si torni al far west!

 

Saluti!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×