Jump to content
Graziani

Royal Navy - discussione ufficiale

Recommended Posts

MoD may delay carrier contract

 

The Ministry of Defence is examining possible delays to its £4bn contract for two new aircraft carriers as it struggles to meet Treasury demands for swingeing cuts to its budget.

The MoD had been expected to agree a manufacturing contract with the industry alliance building the Royal Navy carriers as early as next week, but that now looks likely to slip.

...

Scenarios under discussion range from slipping expenditure on the programme to later years – thereby staggering the cost for the MoD – to delaying the programme by up to 18 months.

...

Articolo completo

Share this post


Link to post
Share on other sites

HMS Illustrious Leads Orion 08 Deployment

 

--------------------------------------------------------------------------------

The aircraft carrier HMS Illustrious departs Portsmouth on Monday 21st January 2008 to lead a multi-national Task Group to the Indian Ocean region for exercises over the next four months. The Task Group incorporates more than 2,500 personnel, 13 ships, a nuclear powered submarine and fixed wing and rotary wing aircraft.

 

Orion 08 is an element of the UK’s continued commitment to boosting peace and stability in the area by exercising with a number of navies in the region. During its deployment the Task Group will be visiting 20 ports in the Mediterranean, Africa, Middle East, South Asia and the Far East.

 

The deployment is part of the RN’s regular operating pattern, repeating a similar deployment to the Indian Ocean in 2006. It will exercise deploying a maritime strike force for a prolonged period away from the home base and working with allies.

 

During the deployment, the ship will carry Ground Attack Harriers flown by Royal Navy and RAF pilots from the Naval Strike Wing and No 1 (Fighter) Squadron Royal Air Force, both part of the UK’s Joint Force Harrier. Also on board will be Merlin Anti-Submarine Warfare Helicopters from 814 Naval Air Squadron.

 

Units in the group include the Air Defence Destroyer HMS Edinburgh, the multi-role Frigate HMS Westminster, the nuclear powered submarine HMS Trafalgar, and Royal Fleet Auxiliaries Wave Knight, Fort Austin, Diligence and Bayleaf (carrying fuel, ammunition, stores and food). Also working with the Task Group are USS Cole (an American Arleigh Burke Destroyer), SNS Mendez Nunez (Spanish F100 class Aegis Frigate), FS Jean Bart (French air defence destroyer), supported by UK Mine Countermeasures Vessels HM Ships Chiddingfold and Atherstone.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Units in the group include the Air Defence Destroyer HMS Edinburgh, the multi-role Frigate HMS Westminster, the nuclear powered submarine HMS Trafalgar, and Royal Fleet Auxiliaries Wave Knight, Fort Austin, Diligence and Bayleaf (carrying fuel, ammunition, stores and food). Also working with the Task Group are USS Cole (an American Arleigh Burke Destroyer), SNS Mendez Nunez (Spanish F100 class Aegis Frigate), FS Jean Bart (French air defence destroyer), supported by UK Mine Countermeasures Vessels HM Ships Chiddingfold and Atherstone.

 

Visto quante navi per supportare una Portaerei leggera, un cacciatorpediniere e tre fregate! La linea logistica inglese è imbattibile da chiunque non sia l'US Navy. E' questo che fa la differenza e permettere di schierare per mesi consistenti forze a grande distanza dalla Madrepatria, oltre che a farti vincere una guerra dall'altra parte del mondo.

 

Nelson sarebbe fiero dei suoi eredi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Puoi dirlo forte!!!!!!!

 

La ROYAL FLEET AUXILIARY è straordinaria così come lo è tutta la marina Britannica!!!!!

Da questo si vede l'enorme abisso che c'è tra la nostra marina e la loro!!

STRAORDINARIO

Share this post


Link to post
Share on other sites
Visto quante navi per supportare una Portaerei leggera, un cacciatorpediniere e tre fregate! La linea logistica inglese è imbattibile da chiunque non sia l'US Navy. E' questo che fa la differenza e permettere di schierare per mesi consistenti forze a grande distanza dalla Madrepatria, oltre che a farti vincere una guerra dall'altra parte del mondo.

 

Nelson sarebbe fiero dei suoi eredi!

Averla l'RFA, il gruppetto formato da CVL, 1 Burke, 3 DDG AAW e 1 FFG può stare in mare per un bel pezzo senza problemi d'approvigionamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
No, no, la stazza si misura in tonnellate: pur essendo volume, interessa sapere quanto può trasportare la nave in peso...

 

OT:

ma come diavolo si fa a quotare con i riferimenti utene/data/ora????

No, le tonnellate di stazza non sono una misura di peso ma di volume pari a 100 piedi cubici ossia 2,832 m3

Share this post


Link to post
Share on other sites
HMS Illustrious Returns To Port, Again...(link)

 

HMS Illustrious has returned to port, again, because of another piece of faulty equipment. This is the second time the HMS Illustrious has returned to port since its departure on Jan 21.

 

A Royal Navy vessel on its way to a diplomatic tour in the Indian Ocean has been unable to leave port for a second time due to mechanical failures.

 

HMS Illustrious is in Portland, Dorset, after a system that stops oil being discharged from the ship became faulty.

 

The ship first left Portsmouth on 21 January to carry out exercises in the Channel before its four-month tour.

 

 

The BBC goes on to report the port visit to Portland was scheduled, supposedly.

 

A Royal Navy spokeswoman said the visit to Portland was planned despite the latest mechanical problems preventing the vessel returning to sea.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che di questi incidenti e guasti le portaerei inglesi ne avranno a bizzeffe se no come fanno a farsi finanziare le nuove PA... :whistling::whistling:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tenendo presente che ha subito pochi anni fà un refit da 120 milioni di sterline la cosa è strana.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo voi la Royal Navy con la flotta così composta:

 

2 Portaerei classe QUEEN ELIZHABET

1 Portaelicotteri classe OCEAN

2 LPD classe ALBION

4 Bay Class Landing Ships

8 Cacciatorpediniere classe DARING

20 Future fregate che non siano quelle attuali

8 SSN classe ASTUTE

 

e tutto il resto della flotta compresa la RFA, di quale entità potrà essere la sua flotta da inviare in uno scenario come quello del 2003 con la guerra in Iraq?????

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 Portaerei classe QUEEN ELIZHABET

1 Portaelicotteri classe OCEAN

2 LPD classe ALBION

4 Bay Class Landing Ships

8 Cacciatorpediniere classe DARING

20 Future fregate che non siano quelle attuali

8 SSN classe ASTUTE

La flotta sarà assai più ridotta

 

6 Cacciatorpediniere classe DARING

14 Future fregate che non siano quelle attuali

4 + 3 pianificati + 1 in base al costo SSN classe ASTUTE

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sul numero di RID del Novembre 2007:

 

Il programma FSC dovrebbe sostituire a partire dal 2035 le fregate Type 22 e Type 23 sia i pattugliatori, sia i cacciamine.

Per questo motivo vengono proposte tre categorie di naviglio, denominate rispettivamente C1, C2 e C3. Il tipo C1 costituirà la componente più grande e sofisticata e sarà studiato per le operazioni di tipo tradizionale ( ASW, ASuW e Land-Attack ), il modello C2 sarebbe invece dedicato alle operazioni a bassa intensità, mentre il C3 sarebbe destinato alla sorveglianza, al pattugliamento ed al contrasto alle mine.

La Marina di Sua Maestà vorrebbe 10 FSC C1 ( CIRCA 6000 t. ), 8 C2 e 10 C3 ( TRA 2000 e 3000 t. ), anche se il numero di queste ultime potrebbe crescere per sostituire i pattugliatori d'altura classe RIVER.

 

 

Penso quindi che ci possano essere almeno 20 fregate, 10 FSC1 + 8 FSC2 con almeno3/4 navi FSC3 visto che il resto dell'FSC3 sarà dedicato alla sostituzione dei cacciamine.

 

Spero per loro poi che vengano raggiunti gli obbiettivi degli 8 Astute e degli 8 Daring!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se le C1 dovrebbero essere della fascia FREMM le C2 e C3 dovrebbero essere unità tipo Lafayette.

 

Attualmente la flotta di prima linea, caccia aaw e fregate t22/23 è appena stato ridotto da 25 a 20. Quindi con 6 Daring T45 (per 8 non ci credono più neanche loro) e 10 C1 avrebbero una prima linea di sole 16 navi. Il che è molto brutta per RN confrontando il valore di MMI che dovrebbe attestarsi su 12/13 unità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qual'è la più grande base navale militare del Regno Unito e d'Europa???????

Share this post


Link to post
Share on other sites
Qual'è la più grande base navale militare del Regno Unito e d'Europa???????

Ma che centra! Se la flotta di 1a linea fà ridere anzi fà piangere e basta!

 

Anche Taranto è grande, specie con la nuova struttura in Mar Grande. Stà di fatto che tutta la nostra flotta, rimorchiatori compresi, non bastano a saturarla. E abbiamo pure Augusta e La Spezia che potrebbero essere tranquillamente chiuse vista la dimensione della nostra modesta flotta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo En, col piccolo dettaglio che se concentri a Taranto l'intera flotta poi basta uno dico uno missile nucleare per fartela fuori...................

Oppure posso prendere l'esempio del 1940..............

Share this post


Link to post
Share on other sites
Certo En, col piccolo dettaglio che se concentri a Taranto l'intera flotta poi basta uno dico uno missile nucleare per fartela fuori...................

Oppure posso prendere l'esempio del 1940..............

Lo so, ma il fatto è che al di fuori delle LPD (brindisi) e dei pattugliatori (augusta) la flotta di 1a linea nei prossimi anni sarà tutta a Taranto. Le Maestrale a La Spezia sono quelle non aggiornate e destinate alla pensione

 

dec '40? Brutti, bruttissimi anzi Illustrious-sissimi ricordi :pianto: :pianto: :pianto:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualche FREMM dovrebbe finire a La Spezia secondo te?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Certo che qualche taglio qua e là (caserme, depositi, personale civile, ecc.) penso che siamo tutti d'accordo che ci potrebbe stare...

Lato AM soprattutto

 

Qualche FREMM dovrebbe finire a La Spezia secondo te?

Delle prime 6? non credo

Share this post


Link to post
Share on other sites

CITAZIONE (eagle spotters @ May 2 2008, 04:29 PM)

Certo che qualche taglio qua e là (caserme, depositi, personale civile, ecc.) penso che siamo tutti d'accordo che ci potrebbe stare...

 

Lato AM soprattutto

 

 

 

Lato AM sopratutto: concordo, ma anche MMI ed EI, nei rispettivi orticelli, qualcosa possono fare.

 

Avete letto la notizia che la Francia ha, sostanzialmente, appaltato a ditta privata la scuola volo elicotteri per Esercito, Marina, Aviazione e Gendarmeria ?

La cosa ancora più interessante è che prevedono di dotare la scuola di 36 elicotteri: il paragone con il nostro 72° Stormo mi è sorto spontaneo: è stato equipaggiato con 50 NH-500 e, non bastasse, l'EI mantiene ulteriori 40 AB-206 per fini addestrativi........................ :pianto::furioso:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diavolo su 10 nuove Fregate possibile che almeno un paio se non quattro non finiscano a La Spezia, come è stato ed è tutt ora x le Maestrale? Non mipiace neanche un po avere l'intera flotta in una unica base

Share this post


Link to post
Share on other sites

Marina UK: missili Tomahawk su sommergibile Torbay

 

Dopo lavori di manutenzione durati un anno presso la base navale di Clyde, costati circa 8 milioni di sterline, è stato riconsegnato alla Royal Navy l’HMS Torbay, un sommergibile nucleare da attacco della classe Trafalgar.

In occasione della sosta lavori, oltre alle tradizionali manutenzioni, è stato eseguito il refitting del sistema Sonar 2076 e di un nuovo sistema di comunicazioni che, tra l’altro, consentirà al sommergibile di collegarsi in immersione ad internet.

Soprattutto, l’HMS Torbay è stato up graded con la capacità di imbarcare e lanciare missili da crociera Tomahawk della più recente versione a lungo raggio "Block 4".

La piena operatività del battello dovrebbe essere conseguita nella prossima estate, dopo le prove in mare ed i tirocini dell’equipaggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Diavolo su 10 nuove Fregate possibile che almeno un paio se non quattro non finiscano a La Spezia, come è stato ed è tutt ora x le Maestrale? Non mipiace neanche un po avere l'intera flotta in una unica base

 

Già, condivido questa tua posizione. Immagino che la base di Taranto sia sicura, monitorata, difesa e quant'altro, ma almeno il COMSQUAFR2 a La Spezia ce lo lascerei anche quando avremo sostituito le Maestrale con le Fremm

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×