Jump to content

in caso di guerra...


Recommended Posts

Beh,i sovietici progettarono molti aerei partendo da progetti americani grazie ad alcune operazioni di spionaggio.

Il Tupolev Tu-144 era mooolto simile al Concorde,il Sukhoi T-4 era la copia in scala(riuscita male) dell'XB-70 Valkyrie,il Mig-25 deriva in parte dall'A3J/A-5 Vigilante e il Tupolev Tu-160 è una quasi copia del B-1 Lancer...

Tutti questi aerei certo non si possono dire come arretrati tecnologicamente,certo non al livello dell'F-35,però è stato fatto...

 

 

Poi sgurglio,l'aviaria ce l'avrai tu...

 

Qua mi sembra che troppa gente,invece di dare risposte serie a domande,commenti o ipotesi,per quanto strane o fantascientifiche,perda tempo a fare commenti ironici...

Anche come avete risposto all'inizio al creatore di questo topic,DavideCosenza,mi è sembrato assurdo.

Edited by DraklorAUPC
Link to post
Share on other sites

Guarda che io non ho dato dell'aviario a nessuno.

Stando al TG han trovato 3 cigni in Francia

Confermo gente raffreddata con questi sbalzi di temperatura ce n'è sicuro.

 

 

Se poi i sovietici si limitavano a copiare non lo sò, io stavo da un'altra parte.

 

Poi semmai assurde mi sembrano certe questioni e se le tue idee le piazzi su un forum

automaticamente vengono esaminate e commentate , o no ?

 

Se non ti piace l'ironia ti rendi la vita più difficile, perfetti non li siamo e si sbaglia tutti,

se si potesse rimediare accettando qualche sfottimento io firmo subito.

Link to post
Share on other sites
Guarda che io non ho dato dell'aviario a nessuno.

Stando al TG han trovato 3 cigni in Francia

Confermo gente raffreddata con questi sbalzi di temperatura ce n'è sicuro.

 

 

Se poi i sovietici si limitavano a copiare non lo sò, io stavo da un'altra parte.

 

Poi semmai assurde mi sembrano certe questioni e se le tue idee le piazzi su un forum

automaticamente vengono esaminate e commentate , o no ?

 

Se non ti piace l'ironia ti rendi la vita più difficile, perfetti non li siamo e si sbaglia tutti,

se si potesse rimediare accettando qualche sfottimento io firmo subito.

Beh,io il raffreddore non ce l'ho.

 

Ed è ovvio che i sovietici non si limitavano a copiare,però quando potevano lo facevano con risultati alterni.

 

Ora,la risposta giusta al mio messaggio era quella che ha dato Gianni065 ovvero mi ha detto che quell'ipotesi era impossibile ma senza per questo fare commenti superflui e inappropriati.

E non è un fatto di ironia,figurati se non l'accetto,però così è gratuita.

Io ho portato una tesi,supportandola con degli esempi(te ne ho messi circa 10 tra entrambi i messaggi).

Se non mi sai dare una risposta spiegandomi in maniera sensata perchè non si può fare(come ha fatto Gianni065) risparmia i commenti.

E penso che lo stesso valga anche per coloro che hanno risposto,abbastanza bruscamente e facendo più attenzione al modo in cui aveva scritto la frase che alla sua domanda,a Davidecosenza che ha fatto si un ipotesi abbastanza fantascientifica,però chi sa come andranno le cose in futuro?

E fantasticare nel mondo militare e dell'aviazione non fa mai male.

Del resto anche questo fa parte del suo fascino.

Link to post
Share on other sites

Draklor,

fantasticare fà bene in poesia, su certi temi direi che crea inutili illusioni.

 

E francamente il modo in cui vengono presentate le fantasie all'inizio di questo caso

rende quantomeno perplessi.

 

Se poi qualcuno pensa che fra cinquant'anni l'Italia possa farsi le sue guerre personali è evidente che basicamente mancano ben altre informazioni che non quelle aeronautiche.

 

In qualsiasi intervista per assunzione o arruolamento se venisse fuori la dedizione a fantasie del genere equivarrebbe ad una immediata cancellazione della domanda

 

Certo rimangono i videogames e i giochi di ruolo,ma appunto da giocarsi nella propria cameretta.

 

Questo non significa avercela con qualcuno ,semplicemente anche l'ironia può fargli capire che prima di fare certe domande è meglio pensare tutti gli aspetti della questione.

 

 

Mi fà piacere che tu goda ottima salute

 

Ciao.

Link to post
Share on other sites

costruire un aereo partendo da zero è impossibile neanche copiandolo,come se uno volesse costruirsi lo stereo preciso ed uguale del vicino avendolo visto solo in foto,e poi non credo che in guerra si pensi a ''copiare'' altri aerei ma a sfruttare le armi che gia si hanno

Link to post
Share on other sites

Io penso che le persone che criticano l'argomento iniziale del 3D abbiano ragione. Se si vuole che questo forum raggiunga livelli elevati e farne un punto di riferimento per chi cerca informazioni sul mondo militare, bisogna:

-in primis scrivere in italiano corretto. Qualche errore grammaticale ci stà, però almeno fare frasi di senso compiuto, con la punteggiatura adatta nei posti giusti, evitando di sostituire le lettere con in numeri o scrivere in modalità codice fiscale;

-Proporre argomenti seri, in cui esporre idee e informazioni utili a comprendere il mondo militare,della difesa, il quadro geo-politico e strategico ecc... Va bene un topic "Italia in guerra" dove si analizza il comportamento dell'Italia in caso di un conflitto con un nemico generico, ma non ha senso aprire 30 topic uguali "Italia Vs Francia/Spagnia/Iran/Atlantide/pinguini/Marte/Klingon";

-Ovviamente ognuno può esprimere le proprie idee come meglio crede, però è auspicabile che almeno non siano favole per bambini e abbiano almeno una base di verità, poi condivisibili o meno che sia, è un'altra cosa, però se mi si viene a dire che l'Amerigo Vespucci è una corazzata, capite che commenti del genere sono inutili e dannosi per la chiarezza e la "competenza" raggiunta dal forum;

 

Chiudo l'OT e ribadisco che questa è solo una mia idea, però il forum in certe discussioni raggiunge livelli molto alti e sarebbe auspicabile che fosse tutto così(almeno nelle sezioni di carattere prettamente militare). Per le panzane c'è la sezione off topic!

Edited by Venon84
Link to post
Share on other sites
Qua mi sembra che troppa gente,invece di dare risposte serie a domande,commenti o ipotesi,per quanto strane o fantascientifiche,perda tempo a fare commenti ironici...

Anche come avete risposto all'inizio al creatore di questo topic,DavideCosenza,mi è sembrato assurdo.

Ascoltatemi bene. Cercherò di essere chiaro.

Ci ritroviamo, grazie all'impegno di Fabio e gli altri, un forum competente e serio, caratterizzato da un ambiente sereno ed educato.

 

In un certo senso il forum è un bene di tutti, e ci appartiene.

Abbiamo sempre cercato di migliorarlo e di difenderlo (lo difendiamo dalla decuplicazione di topic identici, dallo spam, da qualche maleducato che si era iscritto, da Luogo Comune e dai marziani).

Perciò trovo fuori luogo critiche a chi, in buona fede, fa notare che qualcosa non va.

 

1) Non mi sentirei di mettere al bando le battute (Venom non mi riferisco a te, sono d'accordissimo con la tua visione del forum).

Battute come quelle di manuel sono stupende, ed è un peccato vietarle.

Se qualcuno si offende o ha qualcosa da ridire, ci si chiarisce da persone civili.

 

2) La cosa che mi stà più a cuore. Questo foum ha un'età media che potremmo stimare intorno ai 18 anni. Io ho 22 anni, e non sono certo tra i più giovani.

Certo, c'e chi è più grande, ma soprattutto c'è chi è più piccolo. Ci sono dei giovanissimi di 13 o 14 anni.

 

Quello che voglio dire è che bisogna considerare anche la funzione diciamo educativa che assume un forum del genere.

 

Alcuni si affacciano ora agli aerei militari, alle realtà industriali, alla politica internazionale....

E' nostro dovere fargli sapere qual è la realtà attuale, quali sono gli scenari prevedibili e quali sono sicuramente irrealistici.

Vi prego, rileggete il mio primo post: ho invitato educatamente Davide a scrivere in un italiano comprensibile ed a porre le questioni con buon senso.

 

Penso di avere fatto bene a dirglielo.

Penso che quello che ho detto sia nell'interesse di tutti, Davide compreso.

 

Chiaro?

 

-------

 

Draklor, davvero vuoi sapere cosa ne penso della questione?

Sono stati menzionati: F-35, Typhoon, C-130J, C-27J, Boeing 767, C-5 e C-17.

 

Non solo, come è stato fatto notare ed è ovvio, non saremmo in grado di copiarli senza piani progettuali e costruttivi.

Anche gli Stati Uniti avrebbero avuto serie difficoltà a sviluppare l'F-35B, senza collaborazioni internazionali.

Figuriamoci l'Italia.

 

Ma la realtà è che noi non saremmo in grado di produrli neanche disponendo delle licenze e di tutti i progetti.

 

Tanto per farti capire, un conto è costruire (non progettare) la semiala sinistra del Typhoon, collaborare alla progettazione e costruire lo stabilizzatore del 787, oppure convertire vecchi DC-10 ad aerei cargo o i 767 in cisterne.

 

Sono già risultati di cui andare fieri, ma altro paio di maniche (anche avendo i piani), costruire i motori dell'F-35 o il suo radar.

Oppure, tanto per dirne un'altra, aprire una linea di produzione per un grande plurimotore, come il 767, il C-17 o addirittura il C-5.

 

Non ne abbiamo le capacità tecnologiche ed industriali, e chi pensa il contrario è un illuso.

Non è disfattismo, io sono fiero delle capacità tecnologiche ed industriali dell'Italia, anche in questo campo. E' solo realismo.

Fare un buco nella fusoliera di un DC-10 può semprare una banalità, ma non lo è, e per Officine Aeronavali è stata un'impresa di cui vantarsi.

 

Ottenere una certificazione (ad esempio per poter utilizzare una certa lavorazione) richiede investimenti e sforzi, e regala grandi festeggiamenti aziendali!

Pensate cosa vuol dire per Alenia essere a livelli così elevati nell'impiego di materiali compositi.

 

-----

 

Draklor, in un certo senso, hai ragione anche tu. Abbiamo sbagliato a liquidare la questione con una battuta, è stato giusto approfondire anche questa discussione che a noi sembrava tanto assurda.

 

Ora spero solo che tutti abbiano capito perchè ci sembrava così irrealistica. :)

Edited by Captor
Link to post
Share on other sites

non vi arrabbiate era solo una mia curiosita(non sono un esperto in aerei ma sopratuitto in esercito e marina)

pensavo che avendo i progetti potessimo realizzare un aereo tipo il typhoon e l'f35 dato che abbiamo e avremo in dotazione .

poi che ne sai che domani ti svegli e ti ritrovi in guerra con la croazia?

nessuno si aspettava un seconda guerra mondiale aperta dalla germania e pure ce stata.

Link to post
Share on other sites

Ricadiamo sullo stesso errore....che la germania volesse entrare in guerra era noto dall'atlantico al pacifico.

E sul fatto che domani mattina la croazia ci muoverà guerra, non accettano puntate neanche i broker inglesi delle agenzie di scommesse (ma neanche per passato domani).

Edited by paperinik
Link to post
Share on other sites
non vi arrabbiate era solo una mia curiosita

Non mi sono arrabbiato, anzi vi invito a dirmi cosa ne pensate di quello che ho scritto nel mio ultimo post, riguardo al nostro caro forum. :)

 

pensavo che avendo i progetti potessimo realizzare un aereo tipo il typhoon e l'f35 dato che abbiamo e avremo in dotazione.

 

E hai fatto bene a chiedere. Spero tu ora abbia capito che non è possibile! ;)

 

poi che ne sai che domani ti svegli e ti ritrovi in guerra con la croazia?

 

Se così fosse, le nostre forze armate sono abbondantemente in grado di gestire questa evenienza.

Tuttavia mi scoccerebbe molto, perchè abito a Rimini e domani preferirei andare al mare. B-)

Link to post
Share on other sites
E se qualcuno si è offeso per la battuta (dal canto mio non ne vedo il motivo) mi dispiace.

Sicuramente nessuno si è offeso per la tua battuta! Come ho già detto davvero divertente! :lol:

Link to post
Share on other sites

Ok,avete ragione...erano solo sogni di gloria che mai si potranno realizzare se non al massimo in ambito europeo(almeno ci possiamo costruire quanti Eurofigher vogliamo).

E comunque abbiamo sempre i nostri bei M.346 da produrre magari come caccia leggeri(in una versione K monoposto?).

Ritornando all'altro discorso,direi che Captor ha spiegato egregiamente la situazione nella sua interezza.

E la battuta di Manuel ci stava tutta senza problemi,infatti non era quella assolutamente la questione.

Link to post
Share on other sites

Come semore la Verità stà in mezzo, credo.

 

Potrebbe "Chi può e sà" istituire un forum chiamandolo Allievi,Principianti,l'angolo delle pierinate o quant'altro , dove chiunque avesse curiosità e fantasie aeronautiche o anche non , potesse appunto chiedere aiuto per chiarire le questioni ?

 

Sì c'è gia quello degli off topic che però ospita questioni piuttosto toste, quest'altro dovrebbe avere la funzione proprio di aiutare ,indirizzare chi è alle prime armi.

 

Una cosa del genere alleggerirebbe gli altri forum e darebbe indicazioni sulla materie trattate.

Link to post
Share on other sites

Creare una sezione per quelli alle prime armi? A mio parere è un'idea molto interessante. :)

 

Cosa ne dite? E' il caso di aprire una discussione nella sezione "INFO sito & segnalazione errori", così ne parliamo? :huh:

Link to post
Share on other sites

''Qua mi sembra che troppa gente,invece di dare risposte serie a domande,commenti o ipotesi,per quanto strane o fantascientifiche,perda tempo a fare commenti ironici...

Anche come avete risposto all'inizio al creatore di questo topic,DavideCosenza,mi è sembrato assurdo.''

 

 

però cambia il modo di porre la domanda : se Davide avesse chiesto<< fino a che punto si può arrivare al reverse engegnering? quali paesi potrebbero ricostruire un F35 fregandosene delle royalty? Italia è fra questi ? >> nessuno si sarebbe irrritato .

 

 

io avrei tranquillamente risposto che forse solo Israele e il Giappone pongono problemi per export del F 35 o dell' F 22

Edited by cama81
Link to post
Share on other sites
io volevo solo sapere se l'italia puo produrre (in caso di guerra)aerei senza alcuna licenza

Scusa ma secondo te l'Italia è in grado di produrre autonomamente tutti quegli aerei? Ma neanche il C-27J che è di Alenia è prodotto interamente in italia, figurati se può produrre aerei di consorzio europeo tipo l'EFA!

Comunque dubito fortemente che si verificheranno mai guerre intese nel senso classico della guerra (tipo II° guerra mondiale con schieramenti definiti e "nazionali")... oramai siamo nell'epoca del terrorismo-mercenario-nucleare-batteriologico...

Sarà banale ma quella frase che dice che "la quarta guerra mondiale sarà combattuta con le clave" è una profezia realistica.

Link to post
Share on other sites

La frase secondo cui il quarto conflitto mondiale sarà combattuto con la clava è la risposta data da uno scienziato di nome Albert Einstain alla domanda postagli sul come si sarebbe combattuta la terza guerra mondiale. Lui rispose che ignorava la risposta, ma che sapeva con certezza come si sarebbe combattuto la quarta.

 

Quella risposta che sintetizzava tutti i timori per l'uso improprio dell'energia atomica e in particolare il suo utilizzo per scopi bellici, è tutto meno che banale.

E' dannatamente profonda.

Edited by paperinik
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...