Jump to content

Partito democratico / della libertà


VittorioVeneto
 Share

Recommended Posts

...

Sono profondamente deluso dall'accaduto, io non mi sono "preso la cotta" (tanto per usare il picpusiano :D ) per il Veltroni che da lezioni di politica a Berlusconi (e non è che ci voglia molto, è come sparare sulla croce rossa), ma per il Veltroni che lancia l'idea del governo ombra e che appoggia i provvedimenti dei ministri quando li ritiene giusti e utili.

 

Spero in D'Alema, altro politico che stimo, che non voglia riportare i sedicenti comunisti in Parlamento, nè ora nè tra 4 anni, dato che almeno per amore della semplificazione il quadro politico attuale è decisamente migliorato. Ma da uno che è figlio della prima Repubblica e che nel sistema dei partitini e delle amicizie personali ci sguazza come un goloso in un mare di cioccolata non mi aspetto miglioramenti sostanziali, ma solo un proseguimento di quello che è stato fin'ora, con la politica dei politicanti. Spero di sbagliarmi.

...

E no, io non ho detto che Veltroni (prima, quando era sindaco di Roma e faceva, a tempo perso, il "professore" di alte visioni sociologiche!) dava lezioni di politica a Berlusconi (che, peraltro, i fatti, cioé le elezioni, caro il mio Tuccio, dimostrano, da 15 anni, che non ne ha affatto bisogno!), bensì che pretendeva di darle alla sua parte politica, cioé ai dirigenti dei DS e della Margherita, partiti allora ancora esistenti ed è stato proprio lui a guidare tutto il processo di formazione del PD: quindi se qualcosa non va nel senso giusto nel PD, signori, è colpa sua!

 

Per quanto riguarda D'Alema, ci mancherebbe che mi si considerasse un suo "fan", ovvio che è un politico della prima repubblica, ma è l'unico che, forse, può fare il miracolo: perché, con buona pace di tutti voi, chi più, chi meno, sinistrorsi, rendetevi conto che tutta l'Europa, e da un po' di tempo ormai, va a destra e solo un MIRACOLO può invertire, solo in Italia, questa tendenza!

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 786
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Guest galland
Per quanto riguarda D'Alema, ci mancherebbe che mi si considerasse un suo "fan", ovvio che è un politico della prima repubblica, ma è l'unico che, forse, può fare il miracolo: perché, con buona pace di tutti voi, chi più, chi meno, sinistrorsi, rendetevi conto che tutta l'Europa, e da un po' di tempo ormai, va a destra e solo un MIRACOLO può invertire, solo in Italia, questa tendenza!

 

Picpus, abbi pazienza qui non si tratta di andare a destra a sinistra o magari al bar!

Qui si tratta che si è arrivati, a votare una legge di riforma elettorale perchè sapendo che l'opposizione aveva guadagnato consensi si voleva contenere l'erosione e creare una situazione d'instabilità almeno in uno dei rami del parlamento.

Ora è fisiologico e sacrosanto che vi sia al governo di una nazione un'alternarsi di classi dirigenti, corrispondenti a differenti visioni politiche. Altro fatto è che si arrivi a cambiare le carte in tavola a proprio piacimento.

Tu mi citami una democrazia dove avvengono fatti del genere e ne ho citato solo uno, per esempio ma qui è tutta un'anomalia ...

Edited by galland
Link to comment
Share on other sites

Picpus secondo te vincere le elezioni vuol dire automaticamente essere un buon politico?

Non è una lotteria, nè un campionato e vincere non è la cosa più importante.

Dominus, io sono una persona semplice, come semplice è il concetto di democrazia: vincere le elezioni, significa comprendere e recepire i desideri della maggioranza dei cittadini elettori.

 

La politica, in democrazia, DEVE consentire che si realizzi la volontà della predetta maggioranza.

Link to comment
Share on other sites

Ma qui non si tratta di fare la volontà dei cittadini, il populismo promette mari e monti e non tiene assolutamente conto della volontà popolare.

Per me vincere con "meno tasse per tutti" e "oddio i comunisti" non è sintomo di intelligenza politica ma di scarsa onestà.

Link to comment
Share on other sites

Picpus, abbi pazienza qui non si tratta di andare a destra a sinistra o magari al bar!

Qui si tratta che si è arrivati, a votare una legge di riforma elettorale perchè sapendo che l'opposizione aveva guadagnato consensi si voleva contenere l'erosione e creare una situazione d'instabilità almeno in uno dei rami del parlamento.

Ora è fisiologico e sacrosanto che vi sia al governo di una nazione un'alternarsi di classi dirigenti, corrispondenti a differenti visioni politiche. Altro fatto è che si arrivi a cambiare le carte in tavola a proprio piacimento.

Tu mi citami una democrazia dove avvengono fatti del genere e ne ho citato solo uno, per esempio ma qui è tutta un'anomalia ...

1953 - Italia - http://it.wikipedia.org/wiki/Legge_truffa

 

 

 

Ma qui non si tratta di fare la volontà dei cittadini, il populismo promette mari e monti e non tiene assolutamente conto della volontà popolare.

Per me vincere con "meno tasse per tutti" e "oddio i comunisti" non è sintomo di intelligenza politica ma di scarsa onestà.

Si, per 15 anni di seguito!!!

Link to comment
Share on other sites

Ho sentito poco fa alla radio,che un testimone al processo berlusconi di nome mills,e stato condannato per falsa testimonianza,perche ha testimoniato beneficio di quest ultimo,che e stato pagato con una cifra non inferiore ai 600000 dollari, e la volete sapere la cosa bella?Berlusconi non puo essere processato per il nodo alfano <_< .

 

Nel senso cose meglio votare un personaggio che scampa dalla legge da anni con questi espedienti ma che cmq,da un minimo di unita al partito,e quindi al governo del paese,o votare una sinistra che quando va bene dura due anni,ti straumenta le tasse,che e divisa su tutto e di piu,e che di conseguenza non prendono mai una decisione?

 

Veltroni a me come persona piaceva,ma sapevo per certo che se sarebbe andato al governo,benche se ne dica non ci sia piu rifondazione,non sarebbe durato piu di due anni al governo,purtroppo la sinistra non e mai stat unita.

 

 

Detto questo da molto troppo tempo,se non da quasi sempre,in italia non si deve scegliere chi e meglio fra de politici,ma si deve scegliere il meno peggio.

Link to comment
Share on other sites

Ah se gli italiani sono stupidi anche per 100 anni di seguito.

Grazie, anche a nome di tutti quelli che, avendo una differente opinione politica, hanno votato diversamente da te!

Link to comment
Share on other sites

certa accuse a me rivolte le respingo non con sdegno, non mi permetterei mai verso certi utenti, ma con un bonario e innocente sorriso sulle labbra.

 

Lev, io ancora non ho capito cosa ti ha fatto di male quell'uomo!

tre anni di fallimenti come scrissi nel post numero 511 pagina 35 di questa discussione

 

Che vuoi che gli abbia fatto di male?

Si rifiuta di andare in piazza e dire che un governo votato dalla maggioranza degli italiani è illegittimo, nazista e golpista

Si rifiuta di fare il suo compito: lavorare per acquistare consenso e fare opposizione anzichè avvallare le varie porcate governative

 

LEV sogna la cara vecchia armata brancaleone, magari ancora più comunista di com'era quella Prodi, simile alle posizioni del PS francese (Dio ce ne scampi). Insomma LEV sogna che il PD diventi una sorta di PCI moderno. Analogamente al PCI di allora destinato naturalmente a non governare mai ma a fare solo fiera opposizione in piazza, giocando a chi urla di più insieme a quello sciacallo di Di Pietro e soci.

No, non ebbi mai gran simpatia per il PCI eccetto il PCI di Berlinguer, e di certo non sono comunista ne aprezzo i non-comunisti sedicenti tali (caruso, Diliberto, Bertinotti, Russo Sprena) che non si è ancora capito che dottrina professonano, essendosi inventati un ideologia tutta loro.

Non saprei nemmeno quali alleanze mettere (PdCI conta sempre meno, rifondazione si è divisa in due, chi affiancare all'IDV?)

 

Però guardiamo i risultati: la sinistra ha vinto solo unita (1996-2006 ) e sempre perso quando divisa (2001-2008) e sempre Prodi era il candidato premieri.

DiPietro ora ha la strada sbarrata per fare passi avanti, e non promette certo mari e monti.

Su DiPietro eliminerei i luoghi comuni imposti dalle varie TV/giornali : ha votato gran parte del pacchetto sicurezza e spesso vota a favore delle proposte governative, ma solo se sono proposte utili.

Non voterebbe mai pro bavaglio ai giornalisti e varie leggi anti-intercettazioni e controriforme giudiziarie varie come invece fa parte del PD.

 

Nel PD ora vorrei Errani, ma non si è nemmeno proposto. E' indubbiamente uno dei migliori amministratori che ha il PD, ma andrebbe sprecato se non si eliminano i vertici e si manda a casa qualche dinosauro politico e qualche infiltrato

Edited by Leviathan
Link to comment
Share on other sites

Le dimissioni del premier-ombra mi stupiscono molto , dice di andarsene per non danneggiare il partito ma secondo me è proprio il suo abbandono ad affossare il PD , abbandonare senza neanche aver fatto una campagna elettorale , bah ! :blink:

 

Il ritorno di D'Alema alla guida del centrosinistra ?! Dico ma scherziamo ? Il PD era nato per creare uno strappo col passato , vogliamo tornare indietro di 10 anni ?!

 

Secondo me il nuovo leader del PD sarà uno tra questi nomi: Pierluigi Bersani , Dario Franceschini o Angela Finocchiaro ....

 

Chi vivrà vedrà ...

Link to comment
Share on other sites

Ecco il link ad un articolo (con foto) che parla di Vasco Errani:

 

http://www.repubblica.it/2006/05/sezioni/p...-nassiriya.html

 

Ancora bufale?

 

Secondo me il nuovo leader del PD sarà uno tra questi nomi: Pierluigi Bersani , Dario Franceschini o Angela Finocchiaro ....

 

Dio ci scampi le ultime due e Bersani sarebbe un ottimo personalità, ma mi fido poco, troppo vicino a D'Alema

Edited by Leviathan
Link to comment
Share on other sites

Le dimissioni del premier-ombra mi stupiscono molto , dice di andarsene per non danneggiare il partito ma secondo me è proprio il suo abbandono ad affossare il PD , abbandonare senza neanche aver fatto una campagna elettorale , bah ! :blink:

...

Neanche una campagna elettorale?!?!?! :blink::blink::blink:

 

Ma se Veltroni, da segretario del PD, ne ha fatto almeno 6, tra politiche, comunali di Roma, amministrative in Friuli, regionali in Sicilia, regionali in Abruzzo, regionali in Sardegna ed equamente distribuite in maniera periodica, durante tutto l'arco del suo mandato?!?!?! :blink::blink::blink:

 

 

 

 

 

Ancora bufale?

...

Allora, a questo punto, dal link (del quotidiano "La Repubblica", noto giornale berlusconiano!): http://www.repubblica.it/2006/05/sezioni/p...-nassiriya.html , riporto tutto l'articolo, con foto in bella evidenza, dell'indegno ed infame episodio, ben noto a tutti coloro che non sono di CORTA MEMORIA!!!

 

 

 

"Il Giornale" e "Libero" mettono in prima pagina una foto

che ritrae il leader verde e il governatore mentre scherzano

 

Una smorfia ai funerali di Nassiriya

 

Bufera su Pecoraro e Vasco Errani

 

La Cdl all'attacco: "Atteggiamento indegno e indecente"

An: "Il presidente dell'Emilia Romagna non voti per il Quirinale"

 

fran_8057326_05160.jpg

La foto incriminata

 

ROMA - Una smorfia e una risata scappate nel posto sbagliato e al momento sbagliato stanno costando care ad Alfonso Pecoraro Scanio e a Vasco Errani, presidente della Regione Emilia Romagna. I due sono stati ripresi in atteggiamento poco consono alla circostanza ai funerali dei militari morti nell'attentato di Nassiriya. La foto è finita in prima pagina del Giornale e di Libero accompagnata da titoli e commenti di condanna e ora la polemica politica sale alle stelle con Alleanza nazionale che arriva a chiedere al governatore emiliano di rinunciare all'elezione del prossimo capo dello Stato.

 

Con ordine. Stamattina in edicola campeggia la foto incriminata con questi titoli: "Così Pecoraro piange i morti di Nassiriya" (Il Giornale) ed "Ecco la sinistra che scherza ai funerali" (Libero). "Resterà anche questo ghigno irriverente tra le immagini di dolore" scrive il Giornale mentre du Libero il vicedirettore Renato Farina descrive "lo sconcio di una linguetta rossa atteggiata a sfottò".

 

Passano le ore e la mattinata per i due diventa incandescente. "Chi sghignazza ai funerali dei caduti di Nassiriya è indegno di fare il ministro della Repubblica.

Prodi abbia il coraggio di non indicare Pecoraro Scanio come componente del suo governo", dice Antonio Tajani, presidente dei deputati europei di Forza Italia.

 

"Irridere i morti di Nassiriya è indecente per chiunque. Una vergogna al pari dei cori macabri del centri sociali", aggiunge Luca Volontè, capogruppo uscente dell'Udc alla Camera. Il dirigente centrista sottolinea che dall'Unione non è finora arrivato "nessun commento" sulla foto "incriminata" né vi sia stata "alcuna smentita" da parte di Pecoraro ed Errani.

 

"Mi auguro sinceramente che la foto e il commento di Libero sulla foto che ritrae Vasco Errani e Alfonso Pecoraro Scanio durante i funerali dei nostri caduti a Nassiriya siano soltanto un falso di pessimo gusto, premette Roberto Calderoli della Lega, che aggiunge: "Diversamente gli interessati dovrebbero sparire non soltanto dalla scena politica, ma anche da quella delle persone civili, perché indegni di appartenervi.

 

Anche Errani viene messo sotto processo in Consiglio regionale e il gruppo di An in Regione chiede a Errani di rinunciare al ruolo di "grande elettore" del prossimo presidente della Repubblica come "doveroso passo indietro".

 

Ma gli interessati non ci stanno. I Verdi parlano di "una grave strumentalizzazione messa in piedi per attaccare il presidente Alfonso Pecoraro Scanio" e di "indegna campagna che mette in dubbio il dolore autentico e sincero dei Verdi per le vittime dell'agguato di Nassiriya". "Negare l'onestà dei sentimenti del presidente dei Verdi -conclude una nota del partito - è profondamente offensivo ed è una forma di imbarbarimento del confronto politico e dell'informazione".

 

Anche Errani dice di sentirsi "profondamente offeso e diffamato dalla campagna che 'Libero' e 'Il Giornale' provano a inventare". "Aggiungo - dice - che negare l'onestà dei miei sentimenti e della mia partecipazione a Santa Maria degli Angeli come sa bene chi mi conosce, è una vergogna e una forma di imbarbarimento del confronto che io rifiuterò sempre".

 

(3 maggio 2006)

Edited by picpus
Link to comment
Share on other sites

Vabbè uno come vasco errani sarebbe ridicolo, chiaramente un pupazzo in mani ad altri non avendo la necessaria statura politica, quanto alla Finocchiaro non la sottovaluterei, è leggermente troppo a sinistra per le mie posizioni ma ha grinta da vendere.

 

Bhè penso sia il caso comunque di tirare fuori gente sconosciuta ma con un minimo di esperienza.

Anche la Bresso vedrei bene non certo Cacciari / Domenici

Finocchiaro in Sicilia ha preso una batosta unica, poi certe sue dichiarazioni contro i propri stessi manifestanti meriterebbero la cacciata dal partito invece di esserne una di spicco.

Evito commenti su altri post :blink:

Edited by Leviathan
Link to comment
Share on other sites

Neanche una campagna elettorale?!?!?! :blink::blink::blink:

 

Ma se Veltroni, da segretario del PD, ne ha fatto almeno 6, tra politiche, comunali di Roma, amministrative in Friuli, regionali in Sicilia, regionali in Abruzzo, regionali in Sardegna ed equamente distribuite in maniera periodica, durante tutto l'arco del suo mandato?!?!?! :blink::blink::blink:

 

 

Picpus , ovviamente mi riferivo ad elezioni politiche , per quanto riguarda quelle del 2008 hai assolutamente ragione , ho avuto un attimo di ottenebramento mentale :wacko::wacko::oops: , questi governi cambiano talmente in fretta ...

 

Insomma , quello che cercavo di dire e che secondo il mio modesto parere Walter alle prossime politiche se la sarebbe potuta giocare , mi sembra una pessima idea lasciare il partito adesso ...

Link to comment
Share on other sites

Dunque la mia wish list è:

 

- Domenici

- Chiamparino

- Enrico Letta

 

Domenici è esattamente il tipo di amministratore di cui vado fiero come elettore del PD. Chiamparino ci si avvicina, è più famoso e più noto ma alla fine preferisco il Sindaco di Firenze. Letta è straordinariamente preparato, eccellente economista e con ottime relazioni un po con tutti. Gli manca, come ho detto prima, un po di polso. Cacciari non mi piace per la sua opposizione al Mose e, in generale, alle opere pubbliche. Anche sul tema della sicurezza (vero punto di forza di Domenici, che non riesco a capire perchè a Lev non piaccia) non da molte garanzie.

 

Invece, nella realtà, ho enorme timore che scelgano uno della vecchia guardia, come segretario di transizione, col risultato di far continuare fino ad ottobre il logoramento del PD. Diciamo che, se dovessi scommettere, direi:

- Finocchiaro

- Bersani

- Franceschini

Motivo dell'edit: corretto errore di nome

Edited by Rick86
Link to comment
Share on other sites

...

- Gianni Letta

...

Mi compiaccio, vedo che ti stai avvicinando a noi, cioé alla Verità!!! :rotfl::rotfl::rotfl:

 

 

A stare a qualche telegiornale, ci sarebbe l'ipotesi di una reggenza transitoria affidata a Franceschini, fino al Congresso da tenersi, comunque, dopo le Europee.

 

Ottima cosa per Berlusconi e per ... D'Alema!!!

 

 

Come mai nessuno di voi sinistri individui ( :asd: ), fa il nome di Griss ... ehm ... Fassino?!?!?!

Link to comment
Share on other sites

Ma era chiaro che non ci sarebbe arrivato alle prossime politiche, probabilmente sarebbe stato purgato al congresso in autunno, poi anche se fosse stato riconfermato avrebbe dovuto accettare compromessi con i quali si sarebbe letteralmente sputtanato.

 

Purgato al congresso non so visto che i vertici del PD avevano respinto le dimissioni ( vabbè , mi dirai, che altro dovevano fare ... :rolleyes: )

 

Consideriamo poi che si avvicina l'abdicazione di Berlusconi (non me ne vogliate 73 anni sono sempre 73 anni :lol: ) e ancora non si trova un delfino ( Fini ? Boh ! Chissà ) , questa sarà una bella grana per il centro-destra visto che FI è l'ossatura del PdL e Berlusconi è il mega-super-direttore di Fantozziana memoria di FI

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...