Jump to content

Recommended Posts

Il B2 non era un progetto segreto

 

Ah no? Questo è davvero curioso.

Vediamo un po', nel bilancio c'era la voce Aurora e non c'era la voce B-2.

Il B-2 esisteva realmente e adesso lo vediamo tutti.

Però secondo te il B-2 (che nemmeno compariva in bilancio) non era un progetto segreto, mentre l'Aurora (che compariva in bilancio) sì.

Deduzione interessante...

 

Se la carica che qualcuno aveva bastasse a rendere credibile tutto quello che uno scrive...

Non divaghiamo. Quello è l'uomo, responsabile esattamente del laboratorio da cui - secondo te - è nato Aurora. Quello è ciò che ha scritto. Stai dicendo che è un bugiardo? Buono a sapersi.

 

In America si rischia il carcere con certi giochetti, se menti sotto giuramento a una commissione parlamentare, intendo, e ce ne sono state a dozzine, sia per stabilire se Aurora esiste o meno, sia per capire dove finivano i soldi del B2.

 

Ah sì? Mi citi una commissione parlamentare, visto che ce ne sono state a dozzine, che abbia trattato Aurora? E cosa gli hanno risposto? Perchè, sai, non risulta che abbiano arrestato qualcuno per aver mentito al Congresso a proposito del programma Aurora. Le tue parole contraddicono ciò che tu stesso dici.

 

sci-fi sta per science fiction per caso?

 

Sì. E Jane's è la moglie di Tarzan.

 

Per il resto non rimangio una sola sillaba di quello che ho scritto.

 

Precisazione inutile. Non ho mica scritto per farti rimangiare ciò che dici. C'è gente che crede agli UFO, c'è chi crede ai rettiliani, c'è chi crede allo Yeti, è giusto e sacrosanto che ci sia anche chi crede ad Aurora.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si anche a me, ma rimaniamo sul successore del SR-71 qui.

 

Ecco qua, se vogliamo parlare di aurora fatelo qua per favore, al limite uniremo le discussioni se possibile...

 

http://www.aereimilitari.org/forum/index.p...5&start=105

 

http://www.aereimilitari.org/forum/index.p...30&start=30

Edited by -{-Legolas-}-

Share this post


Link to post
Share on other sites

This is Gianni.....

 

Bhè io ho ascoltato entrambe le parti e mi piace più la storia di Gianni...Non credo che ogni programma segreto abbia la sua bella voce inserita nel bilancio in chiaro...Se i costi son troppo alti e servono ulteriori fondi non puoi esporli come "fondi per l'aereo segreto xx"...Ti devi inventare qualcosa se la voce è in "chiaro"...

Share this post


Link to post
Share on other sites
This is Gianni.....

 

Bhè io ho ascoltato entrambe le parti e mi piace più la storia di Gianni...Non credo che ogni programma segreto abbia la sua bella voce inserita nel bilancio in chiaro...Se i costi son troppo alti e servono ulteriori fondi non puoi esporli come "fondi per l'aereo segreto xx"...Ti devi inventare qualcosa se la voce è in "chiaro"...

 

Giusta osservazione, anche io vedo molto più fattibile la versione di Gianni, sarebbe infatti controproducente mettere una voce in bilancio indicando il nome dell'aereo in questione, già da questo si deduce che il fantomatico Aurora non è mai esistito.... ;)

 

Ehm .... Fine Ot! :blushing:

Edited by Blue Sky

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder
Vediamo un po', nel bilancio c'era la voce Aurora e non c'era la voce B-2.

 

A me risulta il contrario, ma tant'è.

 

 

Il B-2 esisteva realmente e adesso lo vediamo tutti.

 

E infatti non è mai stato un progretto segreto. E questa è la risposta a una mia email in merito alla faccenda del libro di Ben Rich che mi ha mandato un giornalista del settore, e da 36 anni... non sta più in Italia, ma abbiamo mantenuti i contatti:

 

Mah, così su due piedi, mi sembra un po' strano. Concordo che il B-2 non è mai stato un programma "nero" (per quanto riguarda i finanziamenti), e quindi non capisco quale sarebbe dovuto essere lo scopo della manovra di "deviazione". Organizzare un programma un inestitente programma segreto, per sifonare fondi a favore di un programma apertamente riconosciuto!? Semmai sarebbe logico il contrario: farsi dare più soldi di quanti in realtà nel servano per un programma ufficiale, e poi utilizzarne una parte per un programma "nero".

 

A parte poi il fatto che nel sistema americano cose del genere sono illegali con rischio di galera, e non ci vedo molto ufficiali o funzionari civili del Pentagono mettersi a fare certi giochetti.

 

Racconta balle? O è un cretino pure lui?

 

 

 

Però secondo te il B-2 (che nemmeno compariva in bilancio) non era un progetto segreto, mentre l'Aurora (che compariva in bilancio) sì.

Deduzione interessante...

 

Non ho tempo di andare sul sito del governo americano per cercarmi il bilancio di quegli anni, ora, ma appena lo trovo, il tempo, lo farò. E posterò qua sopra quello trovo. Se sbaglio faccio ammenda fin da ora, ma se ho ragione la voglio avere.

 

 

Non divaghiamo. Quello è l'uomo, responsabile esattamente del laboratorio da cui - secondo te - è nato Aurora. Quello è ciò che ha scritto. Stai dicendo che è un bugiardo? Buono a sapersi.

 

Conosci la storia di Philip J Corso? Colonnello dell'USAF, con un CV impressionante, lascia il servizio nel 1963, a nemmeno 50 anni (era del 15 o del 16, se ben ricordo). Agli inizi degli anni 90 pubblica una specie di libro di memorie, dove racconta un sacco di cose interessanti e veritiere, ma... c'è un ma. Racconta che dopo aver lasciato l'USAF, lavorò, sotto la copertura dell'ufficio del Senatore Thurmond, a un progetto dell'Area 51 destinato al reverse engineering su astronavi aliene, credo quelle o quella caduta, secondo gli ufologi, a Roswell nel 47. Fin qui ci starebbe anche. Ma la storia diventa veramente comica quando racconta i suoi incontri con gli extraterresti che aiutano gli scienziati americani nel loro lavoro, mostricciattoli da film di serie C golosi di gelato alla vaniglia e alla cannella (du gust is mei che uan, lo dice anche la pubblicità), senza contare che le tecnologie descritte, a una disamina attenta, si rivelano effetti speciali da Star Trek o poco più. Pure il prestigio del personaggio era tale che fu ascoltato da una commissione congressuale (a porte chiuse). Diverse volte, non una. Cosa disse è riservato, ma secondo alcuni confermò tutta la storia, secondo altri disse che era una montatura dei servizi segreti per sviare i sospetti dalle VERE attività dell'Area 51...

 

Domanda: puoi escludere con assoluta certezza che Ben Rich non faccia il medesimo gioco, o quello di sparare idiozie per diventare famoso (o, forse, come Corso, era stufo di bere bourboun e ha deciso di bersi il cervello), o quello di coprire certi settori del suo ex lavoro per ordine dei servizi segreti? Solo questo vorrei sapere.

 

Ah sì? Mi citi una commissione parlamentare, visto che ce ne sono state a dozzine, che abbia trattato Aurora? E cosa gli hanno risposto? Perchè, sai, non risulta che abbiano arrestato qualcuno per aver mentito al Congresso a proposito del programma Aurora. Le tue parole contraddicono ciò che tu stesso dici.

 

Se il programma Aurora era nel bilancio come dici tu, ne hanno parlato.

 

 

Sì. E Jane's è la moglie di Tarzan.

 

Non mi hai detto cos'è sci-fi del tuo link, però...

 

 

Precisazione inutile. Non ho mica scritto per farti rimangiare ciò che dici. C'è gente che crede agli UFO, c'è chi crede ai rettiliani, c'è chi crede allo Yeti, è giusto e sacrosanto che ci sia anche chi crede ad Aurora.

 

Ti ho detto quello che credo, e cioè che sia esistito e abortito in fase progettuale. Se basta per prendere del cretino...

Edited by intruder

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Peppe

Ieri sono andato a comprare A&D, ed indovinate un pò... inserto speciale sulla storia dell'A-12!

Se posso, scannerizzo le pagine :asd: .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma davvero vogliamo credere ad Aurora?

 

Eh... lo sempre detto io che le donne son tutte bugiarde.. :rotfl:

 

lavorò, sotto la copertura dell'ufficio del Senatore Thurmond, a un progetto dell'Area 51 destinato al reverse engineering su astronavi aliene, credo quelle o quella caduta, secondo gli ufologi, a Roswell nel 47. Fin qui ci starebbe anche. Ma la storia diventa veramente comica quando racconta i suoi incontri con gli extraterresti che aiutano gli scienziati americani nel loro lavoro, mostricciattoli da film di serie C golosi di gelato alla vaniglia e alla cannella (du gust is mei che uan, lo dice anche la pubblicità), senza contare che le tecnologie descritte, a una disamina attenta, si rivelano effetti speciali da Star Trek o poco più

 

We ti sei preso indietro.. ora ci sono i Tok'ra che ci danno una mano... :rotfl: :rotfl: :rotfl:

(scusate non ho resistito.... :sm: :sm: )

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ieri sono andato a comprare A&D, ed indovinate un pò... inserto speciale sulla storia dell'A-12!

Se posso, scannerizzo le pagine :asd: .

 

Mi dispiace, ma non si può (postare un articolo scannerizzato da una rivista)! :rolleyes:

Edited by Captor

Share this post


Link to post
Share on other sites
Daccapo, Leg: io credo che il programma sia esistito e abortito per le difficoltà, se fosse operativo si saprebbe. Se per te è stupido, pazienza.

 

:mellow: Chi ha detto che hai detto una cosa stupida? L'ho detto io?

 

Io non l'ho detto.

 

Tu lo stai dicendo.

 

Se credi che il programma sia esistito e che poi sia stato abortito per delle difficoltà, sei libero di crederlo come io di non crederlo, ma non ti metto parole in bocca.

 

Ho solo fatto una domanda, era come perdire: perchè dovrei credere ad Aurora?

 

E li mi aspettavo che ti mettessi a cercare e cercare, un giorno, due giorni, una settimana un mese altre ragioni da sottoporre a questa comunità.

 

Era un invito a riflettere.

 

Non ho detto che è stupido.

 

@Captor:

Mi dispiace, ma non si può (postare un articolo scannerizzato da una rivista)! :rolleyes:

 

Però potrebbe sempre fare un riassuntino... :adorazione:

Edited by -{-Legolas-}-

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder
E li mi aspettavo che ti mettessi a cercare e cercare, un giorno, due giorni, una settimana un mese altre ragioni da sottoporre a questa comunità. Era un invito a riflettere.

 

Quello che c'era da dire, da riflettere, eccetera, l'ho detto e riflettuto (faccio la barba tutte le mattine, accidenti se mi rifletto). Mi pare inutile continuare a girare intorno a questo problema.

 

Articolo da scannerizzare: non si può per problemi di copyright o altro? Se sono motivi tecnici si potrebbe risolvere, potrebbe essere interessante avere un articolo qua sopra.

Edited by intruder

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, problema di copyright... Non si può scannerizzare una rivista e postarla sul forum! Già vendono poco le riviste del settore in Italia, se si iniziasse a postare sui forum gli articoli più interessanti (poi magari tutta la rivista...), chi andrebbe più in edicola?!

 

:rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Intruder:

 

Ecco un bel riassunto:

 

"Cominciamo con l'Aurora Project.

Il suo vero nome è “Copper Canyon Concept” e bisogna risalire al 1982 quando il DARPA iniziò gli studi per l’X-30 NASP un aerospazioplano ipersonico SSTO “air breathing” ad alta tecnologia che l’USAF riteneva necessario come logica sostituzione del Lockheed SR-71 nella funzione principale di ricognitore strategico ipersonico. Si trattava di una macchina molto sofisticata che prevedeva la completa progettazione in CFD, l’uso del metano come carburante, propulsori a turbo-stato reazione di concezione completamente nuova e molto altro.

L’X-30 fu un programma che ebbe un “run” quadriennale e nelle fasi iniziali ebbe un altissimo grado di segretezza infatti aveva una qualifica SAR (Special Access Required), ma l’amministrazione Reagan lo fece diventare l’ “Orient Express”, l’ipersonico civile che nelle decadi successive avrebbe dovuto”… take off from Dulles Airport and accelerate up to twenty-five times the speed of sound, attaining low earth orbit or flying to Tokyo within two hours..."

Poi, nel 1986, in un documento del Congresso riguardante i capitoli di spesa del Pentagono per il Fiscal Year di quell’anno comparve il riferimento ad un “program document” chiamato P1 datato 4 febbraio 1985. In questo documento era richiesta la cifra di 80 milioni di dollari per un programma chiamato “AURORA”, richiesta reiterata nel 1987 per un complessivo 2.2 milioni di dollari.

Nessuno ha mai saputo cosa fosse il programma “AURORA” ma la stampa specializzata, cominciando da Aviation Week &Space Technology si buttò a speculare su quella voce di spesa così misteriosa abbinando il “label” alla fase di RFP del precedente progetto del DARPA e così “Copper Canyon” per il volgo divenne “AURORA Project” il successore dell’SR-71. Tutto il resto compresi i fantomatici avvistamenti nel Nevada (Coinvolta, naturalmente l’AREA 51) e in UK (qui invece la base di rischiaramento era la Machrihansh AFB nella penisola del Kintyre nel sud-ovest della Scozia). In realtà l’unica notizia credibile (forse…) proviene dalle dichiarazioni di Ben Rich che sostituì il grande Kelly Johnson alla dei LADP (Skunk Works) Lockheed dopo la sua morte. Nel suo libro sul glorioso ( e misterioso…) centro ricerche dfi Palmadale, California, Rich afferma che il codice “AURORA” in realtà copriva l’ATB (Advanced Technology bomber) codice USAF “Senior C.J.” e in particolare era la copertura della fase di valutazione dei due progetti finalisti: il Northrop N-14 (Senior Ice) e il Lockheed X-XX (Senior Peg). In ogni caso dal F.Y. 1988 la voce “AURORA” scomparve repentinamente e misteriosamente come era comparsa."

 

fonte: http://www.forumastronautico.it/index.php?...g43250#msg43250

 

Mi piace questo ragionamento.

 

:rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder

Interessante, ma non chiarisce nessuno degli interrogativi che sollevo io, soprattutto quello relativo alla copertura: e se tutta questa storia fosse effetivamente una copertura o per mascherare cosa succede veramente nell'Area 51 o per mascherare un progetto che fu un fallimento? Mi sembra in effetti strano che tutto questo can can sia partito da qualcuno che ha capito male una voce o l'ha sfruttata per i suoi giochetti di non si sa quale natrura. E, comunque, come dice giustamente il tuo link, "

 

 

In realtà l’unica notizia credibile (forse…)

 

forse... di sicuro in questa storia c'è nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

concordo con l'opinioni di molti utenti sul fatto ke sia solo una copertura(chi sa per cosa)anke perche un'aereo del genere non serve piu ci sn satelliti ke vedono anke se perdi capelli e poi se l'sr-71 non vola piu c'e un motivo..non serve.

Share this post


Link to post
Share on other sites
concordo con l'opinioni di molti utenti sul fatto ke sia solo una copertura(chi sa per cosa)anke perche un'aereo del genere non serve piu ci sn satelliti ke vedono anke se perdi capelli e poi se l'sr-71 non vola piu c'e un motivo..non serve.

Però, per favore, evita il linguaggio SMS style. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sospeso 3 giorni "SU-37 TERMINATOR" causa abbreviazioni "sms style" (era stato avvertito).

 

Riprendiamo la discussione.

 

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

e dopo 3 anni la riprendo io la discussione...innanzi tutto vorrei esprimere la mia opinione a quanti avranno la pazienza di ascoltarla...la voce AURORA nel bilancio del 1986 esiste. questo è un dato di fatto...la richiesta viene estesa anche al 1987 e anche ciò è innegabile..resta da chiarire cosa volesse intendere quella voce. Ovviamente non pretendo che IO, un pinco pallino qualsiasi, arrivi qui e risolva il tutto :) dico solo la mia. Io credo che AURORA esista, ed è quel gioiellino che fino a qualche tempo fà a sorvolato i cieli della Libia nella Odissey Dawn. noi lo chiamiamo B-2 Spirit...ma non credo che ciò neghi a priori che un altro "Aurora" sia esistito o sia in fase di sviluppo...anzi...qualche mese fà, su Aeronautica & Difes a ho letto proprio di un velivolo che dovrebbe vedere la luce e FARSI VEDERE DA NOI nel 2020...era un trafiletto di poche righe dove non veniva chiarito che ruolo avrebbe avuto questo velivolo. Anche se il mito dell Aurora stravolge le fantasie di chi come me e come voi ama questo mondo, io penso che quella voce di bilancio, quella scritta AURORA sia da leggere come B-2 SPIRIT, ma la tecnologia non si ferma al 1987, e chissà quanti altri AURORA sono apparsi sui tavoli degli ingegneri, siano stati realizzati in simulacri o concept. probabilmete qualcuno di questi progetti avrà anche effettuato qualche "test flight" ( e questo spiegherebbe strane attività in Nevada o strane scie a forma di ciambella che attraversano il globo )... ma da qui a dire che abbiamo una macchina OPERATIVA mi sà che ne passa...

 

intanto vi allego un immagine di un simulacro (in scala suppongo viste le dimesioni) o concept o altro del mio "Aurora preferito" presa da AW

 

66027c6a-6813-4f9c-95ec-9a0303a0edf4.Large.jpg

 

 

 

 

Buonanotte a tuttiiii :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites
@fabio 22 Raptor

intanto vi allego un immagine di un simulacro (in scala suppongo viste le dimesioni) o concept o altro del mio "Aurora preferito" presa da AW

Potresti, per cortesia, specificare da quale articolo o blog della rivista hai tratto l'immagine che hai postato o, se possibile, inserire il relativo link?

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Potresti, per cortesia, specificare da quale articolo o blog della rivista hai tratto l'immagine che hai postato o, se possibile, inserire il relativo link?

Grazie.

 

A dire il vero, l ho vista anni fà ed era salvata sul mio pc.. ma riesco a riportarti il link fonte : solo che dovresti avere un attimino di pazienza perchè fino a domani il sito di AW è chiuso per "restauri".. ricordo che l'articolo parlava di questo ipotetico SR-72 e c'erano altre immagini fra cui quella di un expo....non ricordo bene se il programma fosse "marchiato" Darpa...ad ogni modo, cercherò di inviare appena ne avrò la possibilità il link fonte.... mi scuso, ma potrai ben capire che non è colpa mia :)

 

 

Buonanotte a tutti :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

@fabio 22 Raptor ....

 

Grazie per la risposta.

Sono riuscito a recuperare la fonte in cui è contenuta l'immagine .... si tratta di un intervento di Bill Sweetman, intitolato "SR-72 Revealed" apparso sul blog "Ares" in data 8 Agosto 2007.

Non appena il sito di AW&ST sarà nuovamente agibile, mi riservo di postare il relativo link.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×