Jump to content

Recommended Posts

http://www.airforcetimes.com/news/2007/06/...ce_sr72_070617/

 

http://www.secretprojects.co.uk/forum/inde...pic,1985.0.html

 

a quanto sembra gli USA hanno pronto un bel propulsore SCRAMJET da installare su questo gioiellino(se veramente verrà prodotto ovviamente)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avete letto rivista aeronautica di sto mese?c'è un bell'articolo che parla dall'SR71 sino agli scramjet cioè i prtobabili motori di questo sr72

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me è una copertura per un velivolo con compiti di riconizione e disturbo dei satelliti spia, è un eventualità da prendere in considerazione, in fondo inibire le capacità di un satellite spia è molto meno rischioso di abbatterlo del tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sulla rivista pubblicata dalla US Air Force (Aim Points) appare un articolo firmato Vago Muradian, secondo il quale la Lockheed-Martin avrebbe ottenuto un contratto non reso pubblico per il finanziamento dello sviluppo di quello che viene definito come SR-72, un a\m da ricognizione strategica capce di raggiungere 6400 km\h a 30.000 m di altezza con autonomia transcontinentale e entrata in servizio per il 2020.

Viene anke citato un parere di Loren Thompson :" Un a\m con tali prestazioni potrebbe essere un'efficace risposta alle armi anti-satellite e, in caso i satelliti da ricognizione degli USA fossero perduti, un SR-72 potrebbe raggiungere rapidamente le aree di interesse e fornire un metodo di prolungata sorveglianza anche senza satelliti".

Commenta invece Tom Jurkowsky della Loockheed-Martin che " Non è loro politica aziendale fare commenti su programmi segreti,che esistano o meno".

 

quello di cui sono certo è che ormai la notizia è diffusissima sulla rete e penso anke con qlk bufala aggiuntiva da qlk parte...

 

anke se condivido l'idea di Gianni e credo alle informazioni da lui fornite...

 

L'SR-72 esiste e tra meno di 20 sarà in servizio....almeno spero

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder
A quanto pare a qualcuno non bastano più i satelliti...

 

P.S. Gianni, ma ti metti a pubblicare notizie "ufficiose"? Guarda che lo dico a quelli di Luogo Comune... :lol:

 

 

I satelliti non sono flessibli come gli aerei. E comunque, che fine ha fatto l'Aurora?

Share this post


Link to post
Share on other sites
I satelliti non sono flessibli come gli aerei. E comunque, che fine ha fatto l'Aurora?

 

L'Aurora non è mai esistito, si è trattato solo di una voce in bilancio per avere i soldi necessari a sviluppare in segreto il B-2. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder
L'Aurora non è mai esistito, si è trattato solo di una voce in bilancio per avere i soldi necessari a sviluppare in segreto il B-2. ;)

 

Non ne sarei tanto sicuro, gli americani sono maestri nell'arte che i russi chiamano maskirovka, cioè nascondere una cosa mettendola sotto gli occhi di tutti.

 

Ricordo a questo proposito che il Pentagono, oltre venti anni fa, fece arrivare dei disegni dell'F117alla Italeri che li usò per realizzare un modellino (se non sbaglio designato F19, come indicavano i documenti originali), che del 117 non ha proprio nulla. E che l'F117 fu chiamato così perché il personale dell'USAF, dei vari skunk works e laboratori impegnati nel progetto, potessero dichiarare tranquillamente sotto giuramento (in America lo spergiuro costa anni e anni di gabbio) che un aereo chiamato F19 non esisteva... E questo mentre in USA infuriava la polemica su chi aveva trafugato i disegni dell'aereo per darli a una ditta italiana di giocattoli! :adorazione::adorazione::adorazione:

 

Sull'Aurora direi che forse hanno costruito qualcosa ma non funzionava o lo ricicciano oggi come SR72, così tutti hanno potuto dichiarare che un aereo chiamato Aurora non esisteva...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è giusto. L'Aurora fu una voce di bilancio creata per nascondere il B-2. Oggi si sa, John lo spiegò bene prova a cercare bene bene nel forum.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ricordo a questo proposito che il Pentagono, oltre venti anni fa, fece arrivare dei disegni dell'F117alla Italeri che li usò per realizzare un modellino (se non sbaglio designato F19, come indicavano i documenti originali), che del 117 non ha proprio nulla. E che l'F117 fu chiamato così perché il personale dell'USAF, dei vari skunk works e laboratori impegnati nel progetto, potessero dichiarare tranquillamente sotto giuramento (in America lo spergiuro costa anni e anni di gabbio) che un aereo chiamato F19 non esisteva... E questo mentre in USA infuriava la polemica su chi aveva trafugato i disegni dell'aereo per darli a una ditta italiana di giocattoli! :adorazione::adorazione::adorazione:

:blink: :blink: :blink: :blink:

 

Leggenda metropolitana o storia vera?

 

Cmq grandi modellini quelli di Italeri

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder
Non è giusto. L'Aurora fu una voce di bilancio creata per nascondere il B-2. Oggi si sa, John lo spiegò bene prova a cercare bene bene nel forum.

 

Nessuno di noi ha accesso ai documenti originali del Pentagono, quindi facciamo supposizioni. Non ho mai letto su AW&ST una cosa del genere, e se l'hanno scritta mi è sfuggita. Quindi io faccio una supposizione, altri ne fanno altre e tutte lasciano il tempo che trovasno. Può darsi benissimo che la verità sia un'altra ancora.

 

La storia della Italeri l'ho riferita come la lessi, appunto, su AW&ST negli anni 90.

Edited by intruder

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder
C'è un bel topic sul forum a riguardo, non spammiamo pls.

 

 

Chi spamma? Ho solo risposto alle osservazioni che mi hanno fatto. Se c'è un forum, linkamelo, perché non so il nome. Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

intruder: hai usato un marchio commerciale, percio` si e` parlato di spam. Ti sconsiglio a ripetere il fatto...

 

Secondo: sul supposto programma Aurora si sa per certo come e` andata perche` ormai i documenti relativi al programma B-2 sono "declassificati".

 

Terzo: dell'Aurora se ne e` parlato fin troppo nel forum, leggiti i relativi 3d!

 

Quarto e chiudo: tornate IT!!!!!!

Edited by Unholy

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder
intruder: hai usato un marchio commerciale, percio` si e` parlato di spam. Ti sconsiglio a ripetere il fatto...

 

Secondo: sul supposto programma Aurora si sa per certo come e` andata perche` ormai i documenti relativi al programma B-2 sono "declassificati".

 

Terzo: dell'Aurora se ne e` parlato fin troppo nel forum, leggiti i relativi 3d!

 

Quarto e chiudo: tornate IT!!!!!!

 

 

Citare la faccenda senza citare il marchio commerciale era impossibile. Il programma Aurora l'ho cercato sul forum e non l'ho trovato. Inoltre, e lo ripeto, su AW&ST non ho mai letto nulla del genere, e quella è la Bibbia di questi argomenti.

 

Tornando IT temo che su questo fantomatico SR72 ci sia ben poco da dire, salvo che, come qualcuno osservava sopra, sembra una versione allungata del 71.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non ne sarei tanto sicuro, gli americani sono maestri nell'arte che i russi chiamano maskirovka, cioè nascondere una cosa mettendola sotto gli occhi di tutti.

 

Non credo proprio. I progetti che sono stati tenuti efficacemente nascosti, americani o sovietici o di qualunque altro paese, lo sono stati grazie a precise misure idonee a preservarne la segretezza.

 

Il fatto che esistano progetti segreti o possano esistere progetti segreti non è in discussione.

Ciò non toglie che ogni voce o notizia va valutata attentamente con i fatti concreti e con la logica, non con miti, leggende e luoghi comuni.

 

Innanzitutto un progetto segreto è un progetto segreto: questo significa che già leggere la notizia che esiste un progetto segreto è una cosa che stona parecchio con la logica. Nei rari casi in cui sono iniziate a trapelare indiscrezioni su un programma che avrebbe dovuto restare segreto, la segretezza di quel programma, da quel momento in poi, ha avuto vita breve.

 

L'Aurora è una storia vecchia di ormai oltre vent'anni, e tanto basta a poter dire che sarebbe ora di finirla con alimentare questa leggenda, tanto più dopo l'evidenza che i fondi destinati ad Aurora erano esattamente quelli allocati per il B-2.

 

La cosa assurda è che siamo in presenza di un programma ultrasegreto, il B-2, per coprire il quale è stato creato il fantasma dell'Aurora, e oggi - solo per il fatto che il B-2 non è più segreto - qualcuno continua a credere all'Aurora !!!

 

Esisteva l'Aurora? Sì, certo che esisteva, per tutti i diavoli! Era il B-2 ! Che accidenti si può volere di più? Il B-2 non è quello che ci si aspettava? Non vola a Mach 6 ma si limita a poter arrivare in qualsiasi parte del mondo senza essere visto dai radar e con una tecnologia aerodinamica che avrebbe fatto impallidire gli ingegneri di qualche decennio orsono? Ci dispiace di aver deluso gli appassionati...

 

Oggi viene detto (io ho riportato una notizia pubblicata su un circuito informativo a circolazione ristretta, non si tratta di notizie segrete ma di notizie che anticipano di qualche giorno la diffusione sui media) che si è al lavoro su un nuovo velivolo spia dalle caratteristiche eccezionali.

 

Può essere semplicemente che il programma è stato avviato, lo si vuole tenere il più possibile riservato (anche nell'eventualità di un fallimento) ma esistono ragioni per cui non è possibile mantenerne l'assoluta segretezza (troppe persone coinvolte, necessità di avvalersi della collaborazione di centri di ricerca civili, difficoltà a impedire indiscrezioni, necessità di chiedere finanziamenti extra al Congresso, ecc...) e quindi si è deciso di dare la notizia.

 

Oppure può essere che la notizia è stata data di modo che, mentre tutti si concentrano sul fantomatico SR-72, da qualche parte si sta sviluppando in gran segreto un UCAV supersonico.

 

Ricordo che il motivo per cui si mantiene segreto un programma, è quello di evitare che qualcuno possa copiarlo o approntare idonee contromisure.

Con gli stealth ci si è riusciti così bene che ancora oggi il divario tecnologico imposto dall'industria americana è lontano dall'essere colmato.

 

Una volta che sei riuscito a tenere nascosta la fase di progettazione e sviluppo e sei arrivato al primo volo, hai guadagnato (con i tempi odierni) non meno di 15-20 anni di divario tecnologico. A quel punto non hai più bisogno di tutelare la segretezza. Presenti il velivolo e dici: "Eccolo qua. Adesso iniziate a studiare..." e intanto ti butti su qualcos'altro.

 

;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder
Non credo proprio. I progetti che sono stati tenuti efficacemente nascosti, americani o sovietici o di qualunque altro paese, lo sono stati grazie a precise misure idonee a preservarne la segretezza.

 

Il fatto che esistano progetti segreti o possano esistere progetti segreti non è in discussione.

Ciò non toglie che ogni voce o notizia va valutata attentamente con i fatti concreti e con la logica, non con miti, leggende e luoghi comuni.

 

Innanzitutto un progetto segreto è un progetto segreto: questo significa che già leggere la notizia che esiste un progetto segreto è una cosa che stona parecchio con la logica. Nei rari casi in cui sono iniziate a trapelare indiscrezioni su un programma che avrebbe dovuto restare segreto, la segretezza di quel programma, da quel momento in poi, ha avuto vita breve.

 

L'Aurora è una storia vecchia di ormai oltre vent'anni, e tanto basta a poter dire che sarebbe ora di finirla con alimentare questa leggenda, tanto più dopo l'evidenza che i fondi destinati ad Aurora erano esattamente quelli allocati per il B-2.

 

La cosa assurda è che siamo in presenza di un programma ultrasegreto, il B-2, per coprire il quale è stato creato il fantasma dell'Aurora, e oggi - solo per il fatto che il B-2 non è più segreto - qualcuno continua a credere all'Aurora !!!

 

Esisteva l'Aurora? Sì, certo che esisteva, per tutti i diavoli! Era il B-2 ! Che accidenti si può volere di più? Il B-2 non è quello che ci si aspettava? Non vola a Mach 6 ma si limita a poter arrivare in qualsiasi parte del mondo senza essere visto dai radar e con una tecnologia aerodinamica che avrebbe fatto impallidire gli ingegneri di qualche decennio orsono? Ci dispiace di aver deluso gli appassionati...

 

Oggi viene detto (io ho riportato una notizia pubblicata su un circuito informativo a circolazione ristretta, non si tratta di notizie segrete ma di notizie che anticipano di qualche giorno la diffusione sui media) che si è al lavoro su un nuovo velivolo spia dalle caratteristiche eccezionali.

 

Può essere semplicemente che il programma è stato avviato, lo si vuole tenere il più possibile riservato (anche nell'eventualità di un fallimento) ma esistono ragioni per cui non è possibile mantenerne l'assoluta segretezza (troppe persone coinvolte, necessità di avvalersi della collaborazione di centri di ricerca civili, difficoltà a impedire indiscrezioni, necessità di chiedere finanziamenti extra al Congresso, ecc...) e quindi si è deciso di dare la notizia.

 

Oppure può essere che la notizia è stata data di modo che, mentre tutti si concentrano sul fantomatico SR-72, da qualche parte si sta sviluppando in gran segreto un UCAV supersonico.

 

Ricordo che il motivo per cui si mantiene segreto un programma, è quello di evitare che qualcuno possa copiarlo o approntare idonee contromisure.

Con gli stealth ci si è riusciti così bene che ancora oggi il divario tecnologico imposto dall'industria americana è lontano dall'essere colmato.

 

Una volta che sei riuscito a tenere nascosta la fase di progettazione e sviluppo e sei arrivato al primo volo, hai guadagnato (con i tempi odierni) non meno di 15-20 anni di divario tecnologico. A quel punto non hai più bisogno di tutelare la segretezza. Presenti il velivolo e dici: "Eccolo qua. Adesso iniziate a studiare..." e intanto ti butti su qualcos'altro.

 

;-)

 

 

Ripeto quanto scritto e se devo continuare a scriverlo pazienza: non ho mai letto nulla del genere che l'Aurora era uno specchietto per le allodole per i fondi B2. E a questo fantomatico SR72 credo ancor meno come non credo a UCAV ipersonici o alle astronavi da combattimento dei Klingon. Le notizie di questo genere stuzzicano, ma uno si deve anche fermare a valutarle.

 

Riguardo ai programmi segreti americani, tutto quello che si trova è centrato sull'Aurora, ed ecco quanto c'è in giro, di craccare l'archivio della CIA o dell'NRO purtroppo non se ne parla:

 

BBC

 

Aurora

 

Aurora2

 

FAS

 

Area51

 

BBC2

 

 

 

Come noterai l'Aurora viene indicato anche come SR75...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Esisteva l'Aurora? Sì, certo che esisteva, per tutti i diavoli! Era il B-2 ! Che accidenti si può volere di più? Il B-2 non è quello che ci si aspettava? Non vola a Mach 6 ma si limita a poter arrivare in qualsiasi parte del mondo senza essere visto dai radar e con una tecnologia aerodinamica che avrebbe fatto impallidire gli ingegneri di qualche decennio orsono? Ci dispiace di aver deluso gli appassionati...

:rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

 

Oggi viene detto (io ho riportato una notizia pubblicata su un circuito informativo a circolazione ristretta, non si tratta di notizie segrete ma di notizie che anticipano di qualche giorno la diffusione sui media) che si è al lavoro su un nuovo velivolo spia dalle caratteristiche eccezionali.

:woot:

Eccoli, allora siete voi! Complotto! Complotto! Straker, Schietti, Giulietto, Mazzucco, dove siete?! :ph34r:

:rotfl:

Edited by tuccio14

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adesso Intruder non ti resta di decidere se credere a Gianni o se credere al resto.

 

Vedi tu.

 

Buona continuazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder
Adesso Intruder non ti resta di decidere se credere a Gianni o se credere al resto.

 

Vedi tu.

 

Buona continuazione.

 

 

Credo a quello che posso controllare di persona e non a quello che qualcuno mi dice di aver letto in un forum pissi pissi che conosce solo lui e al quale ha, ovviamente, accesso solo lui. In altre parole voglio vedere il bluff.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma che bluff!

 

Gianni è qui da 3000 anni, ha la fiducia di tutti qui per come si comporta, è perchè non ha mai detto baggianate, e guarda che ci hanno provato in tanti a farlo cadere in contraddizione.

 

Comunque se lo dici tu, se sei contento tu...accomodati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder
Ma che bluff!

 

Gianni è qui da 3000 anni, ha la fiducia di tutti qui per come si comporta, è perchè non ha mai detto baggianate, e guarda che ci hanno provato in tanti a farlo cadere in contraddizione.

 

Comunque se lo dici tu, se sei contento tu...accomodati.

 

 

 

Anche Andreotti c'è da sempre, non per questo mi devo fidare di lui. Più in generale credo solo a quello che posso controllare di persona. Se l'USAF, il DoD o altri, farannlo un comunicato ufficiale in proposito, sono qui a fare ammenda. Diversamente, non ci credo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×