Jump to content

Recommended Posts

Vedo che i recenti studi sui motori ipersonici hanno interessanti sviluppi...

Mi chiedo se ci sia la volontà politica di portare avanti un simile ambizioso progetto...

La corsa al sempre più alto e sempre più veloce si era arrestata da molto, ma forse i tempi, le esigenze strategiche e le tecnologie sono maturi per un'inversione di tendenza...

Share this post


Link to post
Share on other sites

A quanto pare a qualcuno non bastano più i satelliti...

 

P.S. Gianni, ma ti metti a pubblicare notizie "ufficiose"? Guarda che lo dico a quelli di Luogo Comune... :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siamo in presenza di una notizia che appare più che ufficiosa, giacchè io l'ho letta su un circuito di notizie a circolazione controllata (ma non classificate).

 

Risale all'11 giugno 2007 ma l'ho letta solo ieri ed è già in giro su Internet:

 

http://www.strategypage.com/militaryforums/6-43893.aspx

 

http://forum.keypublishing.co.uk/showthread.php?t=71316

 

i testi che leggo sono identici a quello che ho letto io, ritengo quindi che la fonte sia la stessa, perchè l'orario della notizia che ho letto io è antecedente a tutte le altre ma di poche ore.

 

Infatti i primi a pubblicarla, a quanto vedo, sono stati quelli di Defense News ed il testo è pari pari a quello originale.

 

Sempre il testo originale conferma che l'USAF si sarebbe decisa a questo passo per contrastare le recenti iniziative anti-satellite della Cina.

 

L'unica differenza che noto è che nel testo originale non viene usato il condizionale.

La notizia è data per certa.

 

Certa o ufficiosa o indiscrezione, la fonte è così qualificata che merita di essere presa in considerazione!

;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

grande, certo che se lo chiamano aurora sarebbe una figata,SR-72 Aurora ci sta anche bene!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riapriamo la gara a chi scopre come si chiamera' il nuovo aereo?? :P

 

Comunque figa la notizia, hanno gia' fattto qualche disegnino o no??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sembra strano che possa anche essere usato per missioni d'attacco, anche perchè con il B3 l'USAF ha puntato su un altro tipo di modello

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me non si farà, non serve a chi ha frotte di satelliti spia ottimamente efficienti, che tra l'altro costano meno di qualnque aereo del genere.

Edited by Kometone

Share this post


Link to post
Share on other sites

UUAAOOOO! Il sostituto del blackbird a mach 6 figo grazie gianni x la notizia :okok: ...una cosa ma x fare ricognizioni o foto hanno studiato fotocamere x filmare a quelle velocità o l'aereo dovra rallentare?

 

blackbird 2 il ritorno : :rotfl: :

Edited by Gabu86

Share this post


Link to post
Share on other sites
buaaa...una immagine a quella velocita dovrebbe richiedere una super fotocamera...buaaaaaaaa

Vado così a intuito:

 

Penso che sia anche una questione di altezza e velocità angolare, se vado a mach 6 ma sono ad una quota molto alta non dovrebbe essere impossibile scattare qualche foto.

 

D'altronde i satelliti viaggiano a velocità molto più alte , ma a quelle altezze la terra appare quasi ferma.

 

O no?

Share this post


Link to post
Share on other sites
buaaa...una immagine a quella velocita dovrebbe richiedere una super fotocamera...buaaaaaaaa

Vado così a intuito:

 

Penso che sia anche una questione di altezza e velocità angolare, se vado a mach 6 ma sono ad una quota molto alta non dovrebbe essere impossibile scattare qualche foto.

 

D'altronde i satelliti viaggiano a velocità molto più alte , ma a quelle altezze la terra appare quasi ferma.

 

O no?

Sottoscrivo

Share this post


Link to post
Share on other sites

il nome credo che NOn sarà Aurora ; riguardo la capacità di attacco serve solo per accontentare gli isolazionisti fautori del global reach come rummy che non voleva far rischierare il B-2 nonostante le missioni di 30 ore

Share this post


Link to post
Share on other sites

è sicuramente un progetto di copertura, come F-19 lo era x l'F-117

Share this post


Link to post
Share on other sites

2020? Ma ci rendiamo conto? Che se ne fanno gli americani di un aereo che sarà pronto nel 2020 quando hanno già fior fior di satelliti? E' appunto, come ha detto Fighter, una copertura per qualche bombardiere o caccia...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok ma se gianni ha detto che la fonte è qualificata...proviamo a fidarci :)

 

potrebbe non avere come unico scopo la ricognizione poi, magari ricognizione armata che è già diverso...e magari come ricognitore può avere prestazioni migliori di un satellite...

 

"Il velivolo, oltre che per la ricognizione, potrà essere impiegato anche in missioni di attacco"

 

però spero sia pilotato dall'uomo...ci pensate, l'uomo a 6 volte la velocità del suono? B-)

Edited by AMVI_Mike

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tranquillo. Sullo Shuttle vanno mooolto più veloci.

 

=====

 

Quanto alla notizia, cerchiamo di non confondere.

 

La cosa secondo me abbastanza attendibile è che il contratto di sviluppo preliminare sia stato assegnato.

 

Se poi questo contratto andrà in porto, o se il progetto sarà sospeso o cancellato per mancanza di fondi o cambio di requisiti, è altro discorso.

 

In ogni caso ci sono molte coincidenze... ad aprile la NASA aveva condotto con successo una serie di test su motori ramjet ipersonici (mach 5-6), ad esempio.

 

Io credo sia una notizia nemmeno tanto strana: di contratti di sviluppo preliminare se ne assegnano parecchi in USA, poi solo una parte di quei progetti arriva allo sviluppo definitivo e una percentuale ancor più piccola alla produzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa è una buona notizia!

 

A Mach 3 avevano gia problemi i piloti del Blackbird, penso che un drone possa assolvere al compito di una ricognizione.

 

Diversa è la capacità di eseguire un'attacco. Io mi fido più della supervisione umana. Dipende da che sistemi integreranno, chissà.

 

Non è una data troppo lontana quella del 2020. I cinesi oggi cominciano a sparare ai satelliti, ma devono imparare a sparare alle costellazioni di satelliti ancora.

Il lasso di tempo è adeguato, per avere un backup della classe regina della ricognizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma, è una copertura,

--------------------------

 

Mi sapete dire invece sull'SR-75:

SR-75Penetrator.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non esiste nessun Sr-75, daltronde anche la sigla 72 data da John è solo indicativa visto che non si può sapere che denominazione avrà, se ci sarà, questo nuovo ricognitore.

Comunque dal basso della mia scarsa competenza ingegneristica non credo che quel concept che hai postato possa andare bene per le velocità ipersoniche.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×