Jump to content
Sign in to follow this  
-{-Legolas-}-

F-16 vs MiG-29

Recommended Posts

Ovviamente se si parla di MIG-35 il suo avversario sarà l'F-16E Block60.

Altrimenti se si parla di un normale MIG-29 Fulcrum il suo avversario sarà l'F-16C block 40.

 

Per davvero il MIG-35 è compatibile con gli AIM-120 AMRAMM?

 

 

Comunque se volete vedere un confronto in airshow vi passo questo link (già proposto per motivi diversi):

 

http://video.google.it/videoplay?docid=-23...f%2Fa+18+hornet

 

Per vedere l'esibizione del MIG-29 partite dal minuto 09:00

Per vedere l'esibizione dell'F-16 partite dal minuto 16:40

 

Belle esibizioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ovviamente se si parla di MIG-35 il suo avversario sarà l'F-16E Block60.

Altrimenti se si parla di un normale MIG-29 Fulcrum il suo avversario sarà l'F-16C block 40.

 

Per davvero il MIG-35 è compatibile con gli AIM-120 AMRAMM?

 

 

Comunque se volete vedere un confronto in airshow vi passo questo link (già proposto per motivi diversi):

 

http://video.google.it/videoplay?docid=-23...f%2Fa+18+hornet

 

Per vedere l'esibizione del MIG-29 partite dal minuto 09:00

Per vedere l'esibizione dell'F-16 partite dal minuto 16:40

 

Belle esibizioni.

bel video!

 

cmq si intendono missili della classe dell'AIM-120, non proprio gli AIM-120 ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dobbiamo considerare che sono cambiate le dottrine operative.

 

Quando uscì l'F-16A, armato solo di cannone e 2 AIM-9L , non c'era niente e nessuno che lo battesse nel dogfight.

 

Il Fulcrum è stato progettato proprio per rispondere all'F-16, e c'è riuscito in pieno, soprattutto grazie all'Archer.

 

Ma le dottrine operative sono cambiate. Fateci caso: il MIG-29 è rimasto ancora oggi un caccia essenzialmente caccia. Sì, può fare anche l'aereo d'attacco, ma si vede subito che è una cosa che gli si appiccica molto male.

 

L'F-16 invece è pian piano passato da un caccia puro a un aereo d'attacco che può fare il caccia.

 

Non sottovalutate questo aspetto. Guardatelo un Falcon di ultima generazione: serbatoi appiccicati ovunque, sensori di ogni tipo attaccati a ogni spazio libero per impiegare armi a guida laser, bombe GPS, HARM... per navigare a 30 metri dal suolo in condizioni ognitempo....

 

Semplicemente, sembrerebbe che gli americani hanno rinunciato a mantenere una flotta di aerei "dogfighter" con l'unica eccezione dell'F-22, che peraltro non ha nemmeno avuto uno sviluppo particolarmente convinto.

 

In altre parola, come ho detto più volte, la dottrina operativa americana è ormai quella che le forze aeree nemiche si spazzano via nelle prime ore di combattimento, attaccando direttamente le loro basi.

A questo, sono deputati i missili cruise e gli aerei Stealth.

 

Quel po' che si trovava già in volo, o si aspetta che si schianti al rientro perchè non trova più una base dove atterrare, o lo si fa fuori in combattimenti BVR assistiti da AWACS e dalla superiorità numerica ed elettronica.

 

E questo modulo, c'è poco da dire, è efficace.

 

Potrebbe mostrare i suoi limiti solo nei confronti di una grandissima potenza (in pratica solo Russia e Cina) ma se ci pensiamo un attimo.... non c'è alcuna reale previsione di una guerra con questi paesi, che in ogni caso sarebbe lunghissima e alla fine vincerebbe chi ha dalla sua il maggior potenziale industriale, ammesso che si riesca ad evitare l'olocausto nucleare, cosa estremamente improbabile.

 

La verità, quindi, è che il dogfight non interessa proprio più agli americani, e questo spiega tante cose.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

guardatevi questo

Ragazzi, cos'e' quella specie di "sentiero" che appare sullo schermo e che va verso il fulcrum?

quella specie di sentiero che parte dal gun cross è praticamente il reticolo di mira del sistema di tiro del cannone EEGS ke konsente di fare tiri precisi o con deflessione puntando la fine del "sentiero" ke in realtà si chiama FUNNEL sull'aereo nemico questo sistema può essere usato anche senza un aggancio radar B-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Correggo: non è esatto puntare la fine del sentiero... Si usa manovrare in maniera che le punte delle ali dell'aereo nemico tocchino il sentiero simultaneamente... Altrimenti, per avere il calcolo di un punto d'impatto sarebbe necessario l'aggancio radar!

 

:ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dobbiamo considerare che sono cambiate le dottrine operative.

 

Quando uscì l'F-16A, armato solo di cannone e 2 AIM-9L , non c'era niente e nessuno che lo battesse nel dogfight.

 

Il Fulcrum è stato progettato proprio per rispondere all'F-16, e c'è riuscito in pieno, soprattutto grazie all'Archer.

 

Ma le dottrine operative sono cambiate. Fateci caso: il MIG-29 è rimasto ancora oggi un caccia essenzialmente caccia. Sì, può fare anche l'aereo d'attacco, ma si vede subito che è una cosa che gli si appiccica molto male.

 

L'F-16 invece è pian piano passato da un caccia puro a un aereo d'attacco che può fare il caccia.

 

Non sottovalutate questo aspetto. Guardatelo un Falcon di ultima generazione: serbatoi appiccicati ovunque, sensori di ogni tipo attaccati a ogni spazio libero per impiegare armi a guida laser, bombe GPS, HARM... per navigare a 30 metri dal suolo in condizioni ognitempo....

 

Semplicemente, sembrerebbe che gli americani hanno rinunciato a mantenere una flotta di aerei "dogfighter" con l'unica eccezione dell'F-22, che peraltro non ha nemmeno avuto uno sviluppo particolarmente convinto.

 

In altre parola, come ho detto più volte, la dottrina operativa americana è ormai quella che le forze aeree nemiche si spazzano via nelle prime ore di combattimento, attaccando direttamente le loro basi.

A questo, sono deputati i missili cruise e gli aerei Stealth.

 

Quel po' che si trovava già in volo, o si aspetta che si schianti al rientro perchè non trova più una base dove atterrare, o lo si fa fuori in combattimenti BVR assistiti da AWACS e dalla superiorità numerica ed elettronica.

 

E questo modulo, c'è poco da dire, è efficace.

 

Potrebbe mostrare i suoi limiti solo nei confronti di una grandissima potenza (in pratica solo Russia e Cina) ma se ci pensiamo un attimo.... non c'è alcuna reale previsione di una guerra con questi paesi, che in ogni caso sarebbe lunghissima e alla fine vincerebbe chi ha dalla sua il maggior potenziale industriale, ammesso che si riesca ad evitare l'olocausto nucleare, cosa estremamente improbabile.

 

La verità, quindi, è che il dogfight non interessa proprio più agli americani, e questo spiega tante cose.

è vero, è in effetti una teoria molto interessante.

 

questo spiega anche perchè la spina dorsale dell'USAF del futuro sarà il JSF, in sostanza un velivolo d'attacco con ottime capacità di autodifesa e non certo un dogfighter con secondarie capacità d'attacco.

 

(questo oltre all'esorbitante costo dell'F-22)

Share this post


Link to post
Share on other sites
come sempre c'è fulcrum e fulcrum e falcon e falcon.

 

F-16ADF block 15 italiano vs MIG-29SMT? emm... confido nell'intelligenza dell'italiano a filare via a gambe levate.

F-16C block 52 vs MIG-29A? ciao ciao fulcrum

 

:blink::blink: Ma hai fatto il linguistico per parlare cosi? :blink::blink:

 

F-16 VS Mig-29

------F-16------

---- :okok: ----

Share this post


Link to post
Share on other sites
come sempre c'è fulcrum e fulcrum e falcon e falcon.

 

F-16ADF block 15 italiano vs MIG-29SMT? emm... confido nell'intelligenza dell'italiano a filare via a gambe levate.

F-16C block 52 vs MIG-29A? ciao ciao fulcrum

 

:blink::blink: Ma hai fatto il linguistico per parlare cosi? :blink::blink:

Sono semplici nomi di versioni -_-

Share this post


Link to post
Share on other sites

Curiosità, in un altro Topic si è detto che i mig-29- almeno alcune versioni- erano utilizzati negli anni '80 da tutti i Paesi del Patto di Varsavia ed in più dalla Jugoslavia. Ora, a partire dagli anni '90 questi Paesi piano piano sono tutti entrati a far parte della NATO; al momento dell'ingresso nell'Alleanza, e della conseguente necessità di integrarsi tecnologicaente con gli altri alleati, questi aerei sono stati tutti dismessi in vblocco, o sono stati /sono tutt'ora utilizzati?

sarebbe interessante sapere quali sono le potenzialità di un mig-29 assistito da aerei AWACS o aiuto satellitare, e condotto da Piloti addestrati come "top gun"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Curiosità, in un altro Topic si è detto che i mig-29- almeno alcune versioni- erano utilizzati negli anni '80 da tutti i Paesi del Patto di Varsavia ed in più dalla Jugoslavia. Ora, a partire dagli anni '90 questi Paesi piano piano sono tutti entrati a far parte della NATO; al momento dell'ingresso nell'Alleanza, e della conseguente necessità di integrarsi tecnologicaente con gli altri alleati, questi aerei sono stati tutti dismessi in vblocco, o sono stati /sono tutt'ora utilizzati?

sarebbe interessante sapere quali sono le potenzialità di un mig-29 assistito da aerei AWACS o aiuto satellitare, e condotto da Piloti addestrati come "top gun"

 

 

La Jugoslavia non aveva Mig-29 negli anni '80.

 

Riguardo al suo utilizzo qualche paese l'ha dismesso, come la germania, altri li mantengono, come polonia e slovacchia, ma nessuno di questi aerei è stato sostanzialmente modernizzato per integrarsi con la struttura NATO e, di conseguenza, anche la loro operatività è ridotta.

 

Per esempio la punta di diamante della Siły Powietrzne sono ormai gli F-16, con i fucrum a fare da comprimari.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Curiosità, in un altro Topic si è detto che i mig-29- almeno alcune versioni- erano utilizzati negli anni '80 da tutti i Paesi del Patto di Varsavia ed in più dalla Jugoslavia. Ora, a partire dagli anni '90 questi Paesi piano piano sono tutti entrati a far parte della NATO; al momento dell'ingresso nell'Alleanza, e della conseguente necessità di integrarsi tecnologicaente con gli altri alleati, questi aerei sono stati tutti dismessi in vblocco, o sono stati /sono tutt'ora utilizzati?

sarebbe interessante sapere quali sono le potenzialità di un mig-29 assistito da aerei AWACS o aiuto satellitare, e condotto da Piloti addestrati come "top gun"

Ci sono ancora paesi che li utilizzano,ad esempio Polonia ed Ungheria dato che comunque si tratta di velivoli relativamente moderni e recenti,anche se limitati nell'impiego alle esigenze "domestiche" di difesa aerea.Quanto alle potenzialità;il Fulcrum è sicuramente un ottimo dogfighter ed in mano a piloti addestrati,come quelli della Luftwaffe,hanno fatto "carne di porco" degli F16 del 31FW durante le DACT.Altro discorso è inserirlo nella rete NATO;a parte gli interventi fatti dalla DASA sui Mig29 della Luftwaffe(poi girati alla Polonia),finalizzati all'integrazione dei sistemi di comunicazione e all'installazione di serbatoi più capienti non si è fatto altro.L'eventualità di dotarlo di sistemi d'arma occidentali è stata presto accantonata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto con molto interesse i post della sezione "acrobazie e pattuglieacrobatiche", e leggendo che mig-29 ed F-16 sono nati come awrei da dogfight( e da acrobazie militari).Secondo voi quale fra F-16 e Mig-29, liberi da pod e carichi esterni, potrebbe svolgere al meglio le "figure" previste per una competizione di acrobazia aerea? In linea di principio quale potrebbe figurare meglio in una esibizione "sportiva" che preveda le varie "figure" che si portano nei campionati?

Share this post


Link to post
Share on other sites

scherzi a parte, col mig-29 si possono eseguire le figure "immelmann", otto cubano, split-s, insomma, quelle che fanno gli aerei acrobatici dedicati?

ovviamente con gli spazi adeguati alla sua velocità "minima" per evitare lo stallo

Share this post


Link to post
Share on other sites
scherzi a parte, col mig-29 si possono eseguire le figure "immelmann", otto cubano, split-s, insomma, quelle che fanno gli aerei acrobatici dedicati?

Non c'è nulla di straordinario in queste manovre...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nonostante le dimensioni il Mig29 è un aereo manovrabilissimo(su battlefield 2 è ottimo) in Russia nelle manifestazioni aeree è uno dei più usati per le sue doti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nonostante le dimensioni il Mig29 è un aereo manovrabilissimo(su battlefield 2 è ottimo) in Russia nelle manifestazioni aeree è uno dei più usati per le sue doti

 

Per favore non tiriamo in mezzo un videogioco (pure molto arcade) per testare il valore di un aereo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma allora perchè si diceche i migliori aerei acrobtici sono i particolari monoelica?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma allora perchè si diceche i migliori aerei acrobtici sono i particolari monoelica?

Perchè sono aerei ottimizzati per il volo basso subsonico con l'elica che produce un flusso d'aria che investe i piani di coda e le generose superfici mobili dell'ala anche a punto fisso, quando un aereo acrobatico è letteralmente "appeso al motore". Questo concedemargini di manovrabilità che lo stallo nega ad altri aerei.

Inoltre il singolo motore (e questi aerei sono...motori con un aereo intorno) è sull'asse di fusoliera ed è molto vicino al baricentro, cosa che concede al velivolo un'inerzia ridicola attorno agli assi di rollio, beccheggio e imbardata.

La formula monomotore a elica è cioè quella che intrinsecamente è più adatta al volo acrobatico e può essere portata al limite per questo scopo.

 

Un aereo militare invece non è concepito per esibirsi in un air show a velocità ridicola, ma per gestire enormi quantità di energia a velocità elevata.

E' anche in base a questa capacità che va valutata la validità come dogfighter di F-16 ed Mig-29...

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per la risposta! Allora credo di poter dire, un pò off topic, che l'F-16 monomotore col propulsore posto sull'asse longitudinale sia più"vicino" agli acrobatici rispetto al Mig-29 che di motori ne ha 2 e di conseguenza, immagino, più inerzia. Se non erro la prima versione YF-16 dell'F-16 era accreditata di un manovrabilità "mostruosa"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente la formula dell'F-16 è più vantaggiosa nelle manovre attorno all'asse di rollio, ma ci sono tanti fattori che concorrono al consaguimento di un'elevata manovrabilità.

Per es la formula del mig-29 e del su-27, caratterizzata da un grande contributo portante dell complesso fusoliera-lerx-gondole motrici, è vantaggiosa nelle manovre a sviluppo verticale, anche se lo è meno intorno all'asse di rollio. Il superbo su-27 non è che infatti abbia chissà che accelerazioni di rollio.

 

Causa aumento di peso e del carico alare certe prestazioni dell'F-16 sono calate, ma l'utilizzo di motori sempre più potenti ha consentito sempre rapporti spinta/peso stratosferici, da cui le brucianti accelerzioni e l'attitudine a non perdere facilmente energia, anche nelle manovre particolarmente violente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...