Jump to content
Sign in to follow this  
m4rkoz

F-15 vs F-14

Recommended Posts

Captor mi fà piacere discutere con te!

Ti capisco perfettamente quando qualcuno critica il tuo caccia preferito :)

 

Vedi i fatti dicono che il Tomcat vince sull'Eagle in BVR mentre in doghfight è l'Eagle che ha la meglio sul Tomcat.

 

Però se devo confessarti una cosa bè ecco il Tomcat non mi entusiasma molto.

Sicuramente il sistema d'arma del F-14 è più potente di quello del F-15, che a mio parere meritava di più.

 

Mi sarebbe piaciuto vedere un F-15C con questa configurazione: 4 AIM-54 sotto al ventre (al posto degli Sparrow) 2 AIM-120 e 2 AIM-9 con serbatoi per carburante agganciati ai piloni subalari.

Purtoppo quello che chiedo è troppo.

 

Sarebbe stato bello vedere reintrodurre i Phoenix sul nuovo F-22.

 

Comunque non ti nascondo che tra F-14 e F-15, il secondo è quello che mi entusiasma di più e che per me rappresenta una leggenda insieme al Falcon.

 

Ripeto, in combattimento ravvicinato l'Eagle ha la meglio sul Tomcat.

 

Ricordo inoltre che tra le prede degli Eagle ci sono stati anche numerosi MIG-29 che, come sai, è un aereo progettato per opporsi sia al F-15 che al F-16 e inoltre appartiene alla stessa generazione dell'Eagle.

 

In conclusione, posso dire che la scelta di ritirare dal servizio i Tomcat è stata giusta perchè i gattoni erano troppo ingombranti e costosi da mantere, ma non ritengo giusta la scelta di ritirare gli AIM-54.

Potevano cercare di adattarli sull'Eagle (visto che ora, con l'entrata in servizio del Raptor, avrà il solo compito di difendere lo spazio aereo americano) o di includerli nell'armamento del nuovo F-22 Raptor.

 

Non nominatemi i Flanker: per quanto ottimi caccia li odio a morte :D

Anche a me fa molto piacere discutere con chi ha idee diverse dalle mie...

 

Ti capisco se preferisci l'F-15, ha avuto più successo e più successi. Daltronde, a cuor non si comanda, ed io continuo a preferire il Tomcat, per i motivo che ti ho detto.

 

Che la Navy avesse delle ragionevoli ragioni per radiarlo, non lo discuto; ne abbiamo parlato abbondantemente e le abbiamo approfondite a dovere.

 

Io faccio solo notare che gli ultimi Flanker sono diventati temibili anche per il BVR, e che è assodata la vitale importanza del BVR nei combattimenti moderni. E mentre succede questo, la Navy ha radiato i migliori intercettori a lungo raggio in circolazione, sostituendoli con... Vabbè lasciamo perdere...

 

Non fraintendetemi, ripeto che le ragioni per radiarli c'erano! E non è che la radiazione degli A-6 sia stata meno indolore...

Però questo è un discorso complesso che riguarda il ruolo della Navy, e non centra col Tomcat..

 

---------

 

fare strage di caccia di generazioni precedenti (guerre di Israele)

 

Era appunto riferito alle guerre di Israele (dove i caccia nemici non erano MiG-29), che hanno contribuito in modo determinante a "fare numero" di abbattimenti.

 

Non voglio certo mettermi a discutere sugli abbattimenti dell'Eagle. L'Eagle è superiore anche al MiG-29 in BVR, come lo è il Tomcat. Su questo non ci piove.

 

Dico solo che l'Eagle è anche stato avvantaggiato nel fare parte di schiacciasassi come USA ed Israele, potendo compiere i suoi abbattimenti in condizioni facilitate (in ordine sparso: piloti più addestrati, AWACS, superiorità numerica o generazionale..)

 

Il Tomcat era si in questo meccanismo, ma per i motivi detti ha avuto meno occasioni per dimostrare il suo valore.

 

Però come ho già detto non si può prendere il numero di abbattimenti come UNICO metro di paragone. Altrimenti il Flanker come lo considereremmo, da buttare?

 

---------

 

Per quanto riguarda Phoenix ed il futuro: in USA si punta all'AIM-120D, mentre in Europa al Meteor. Giustamente, in quanto moderni e manovrabili. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Preciso (ma mi pare di averlo già detto altrove) che il mio caccia preferito è l'F-15 Eagle.

 

Però la "passione" non deve far venire meno le considerazioni oggettive, ed oggettivamente il Tomcat ha dalla sua innegabili capacità.

 

Come è stato detto, il Phoenix è una brutta bestia, parliamo comunque di un missile che può colpire a 150 km filando a oltre Mach 4, con un sistema di guida che può essere anche completamente Fire and Forget, e la versione C è stata sviluppata proprio per affrontare caccia maneggevoli.

 

Il Tomcat può imporre il combattimento sulle lunghe distanze, e questo è innegabile. Può lanciare i Phoenix e filarsela: se va va, se non va pazienza.

 

Come sempre, quando si confrontano due aerei, ciascuno di essi ha un segmento (inviluppo, situazione di combattimento, chiamiamola come vogliamo) in cui è insuperabile.

 

Anche un F-15 può essere abbattuto da un triplano Fokker, se dovesse azzardarsi ad affrontarlo in controvirate a 200 km/h a 500 metri di quota e distanza ravvicinata, tanto per fare un esempio assurdo.

 

Peraltro, già è ingiusto confrontare un Tomcat con Phoenix/Sparrow/Sidewinder contro un Eagle con AMRAAM e Sidewinder: ricordiamoci che quando i due caccia erano all'apice della carriera, l'Eagle non disponeva ancora dell'AMRAAM.

 

Credo che siamo tutti d'accordo sul fatto che il Tomcat domina il combattimento BVR a lunga distanza, mentre l'Eagle è molto superiore nel combattimento a corto raggio e in quello a medio raggio (a patto di parlare di Eagle con AMRAAM, perchè con gli Sparrow le cose non sono così scontate).

 

E tengo a precisare che anche del dogfight a velocità basse, l'ala variabile del Tomcat gli conferisce una maneggevolezza eccezionale: l'Eagle dovrebbe stare bene attento a non farsi coinvolgere in situazioni di virate strette a bassa velocità, ma puntare a tenere il combattimento in situazioni altamente energetiche, dove il Tomcat mostra i suoi limiti.

 

Insomma, il mio consiglio è: non lasciamoci trascinare dai vortici della passione per quello o per quell'altro caccia. Impariamo sempre ad apprezzare le qualità di qualsiasi velivolo da combattimento, e a conoscerne bene eccellenze e limiti.

 

E' come dire: preferisci un fucile o un pugnale? Se sei in una situazione in cui il bersaglio è a 100 metri c'è una risposta. Se te lo ritrovi corpo a corpo ce n'è un'altra.

 

========

 

L'AMRAAM non è stato integrato sul Tomcat. Al di là di ogni spiegazione che può essere data, la verità è che l'US Navy aveva già deciso il destino del Tomcat da parecchio, e non ha ritenuto di spenderci altri soldi integrando l'AMRAAM.

L'US Navy è passata da una situazione in cui disponeva di soli 12 caccia su ciascuna portaerei (i Tomcat) a una situazione in cui ne disponeva di 36-48 (uno squadron di Tomcat e 2-3 di Hornet che andavano a sostituire Corsair ed Intruder) e quindi con un numero triplicato o quadruplicato di caccia (o comunque di aerei in grado di svolgere anche missioni da caccia).

Questa disponibilità ha giocato a sfavore di ulteriori investimenti nel settore caccia: per ogni Tomcat che non era in grado di usare gli AMRAAM, c'erano 2-3 Hornet in grado di farlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie davvero Gianni, sei stato chiarissimo. Sapevo che il tuo caccia preferito era l'F-15, ma ero anche sicuro che avresti fatto un ragionamento oggettivo.

 

Diciamo che quei due caccia sono stati gli ultimi progetti USA che non hanno contemplato compromessi. Esuberanti in tutto, e con prestazioni mai più raggiunte (v max, tangenza massima...).

Dopo sono venuti 2 multiruolo più economici (F-16/18), e dopo ancora si arriva ai giorni nostri, con due velivoli che si annunciano straordinari, ma che sono limitati nelle prestazioni massime (F-22/35).

Daltronde fare caccia da Mach 2.5 costa, e non è più ritenuto determinante.

 

---------

 

Un'altra considerazione. Parlando di dogfight si è detto che sia F-14 che F-18 danno il loro meglio alle velocità medio-basse.

 

Non sarà un caso, per aerei che devono poter atterrare su una portaerei! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dogfighter:

 

Si 4 phoenix e poi almeno 4 AMRAAM dell'Eagle che può tirare mentre il TomCat cerca di illuminare costantemente l'Eagle per i suoi Sparrow...

 

Ti consiglio di leggere tutta la discussione prima di postare:

 

Inoltre, l'AIM-7M non necessariamente ha bisogno dell'illuminazione del radar sempre:

 

The monopulse seeker improves missile performance in low-altitude and ECM environments. Other new features of the AIM-7M are a digital computer (with software in EEPROM modules reprogrammable on the ground), an autopilot, and an active fuze. The autopilot enables the AIM-7M to fly optimized trajectories, with target illumination necessary only for mid-course and terminal guidance.

 

Inoltre, l'AIM-7M sarebbe stato lanciato a distanze superiori all'AIM120...

 

Anche qua:

 

E poi se l'Eagle negli anni '70 e '80 è stato dichiarato il migliore avranno tenuto conto anche del TomCat,peccato non poterlò più vedere in cielo...

 

Il migliore in cosa? Bombardamento ad alta quota? Penetrazione a bassa quota? Superiorità aerea?

Qualsiasi aereo nel momento di maggiore sviluppo può essere considerato il migliore: il migliore nel ruolo per il quale è stato progettato!

L'F-15 è un purosangue della superiorità aerea. L'F-14 ha aveva un ruolo un po' diverso: intercettore a lunga distanza. Sono cose diverse... Abbiamo preso i due aerei a confronto perché sono di "classe" simile, non per il ruolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me nel combattimento ravvicinato l'F15C ne esce vincitore in quanto ha dalla sua più accelerazione, manovrabilita e raramente perde energia.

In questo conteso l'F14 è avvantaggiato solamente che nell'abitacolo sono in due e quindi il WSO può dare una mano dividendosi alcuni compiti con il pilota.

 

Beh! Alla lunga distanza il discorso è teoricamente differente, l'F14 ha un'arma formidabile secondo alcuni che è il Phoenix, che l'F15 non ha.

Comunque io non credo che un Phoenix possa abbattere un caccia super manovrabile, forse un Tu 95 si.

 

efa_sito%20.jpgMy Webpage

Share this post


Link to post
Share on other sites
Unholy Inviato il Appena 34 minuti fa

  Inoltre, l'AIM-7M sarebbe stato lanciato a distanze superiori all'AIM120...

 

Cioe'? Non mi risulta che l'AIM-120 abbia una portata inferiore all'AIM-7M...ne' alle distanze in cui e' indipendente dell'aereo lanciatore, ne' tantomeno alle distanze maggiori in cui ha bisogno dell'aggiornamento dei dati sulla posizione del bersaglio...

 

 

ORD_AIM-120A_AMRAAM_vs_AIM-7_Engagement_Envelopes_lg.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
Unholy Inviato il Appena 34 minuti fa

  Inoltre, l'AIM-7M sarebbe stato lanciato a distanze superiori all'AIM120...

 

Cioe'? Non mi risulta che l'AIM-120 abbia una portata inferiore all'AIM-7M...ne' alle distanze in cui e' indipendente dell'aereo lanciatore, ne' tantomeno alle distanze maggiori in cui ha bisogno dell'aggiornamento dei dati sulla posizione del bersaglio...

 

 

ORD_AIM-120A_AMRAAM_vs_AIM-7_Engagement_Envelopes_lg.gif

Allora, sono dell'idea che sui range dei missili si può dire fino ad un certo punto, perchè il discorso è complicato, molti dati sono riservati ed inoltre il range max è ben diverso dal range al quale il missile garantisce la max possibilità di kill.

 

Cmq su internet si trovano tanti articoli lunghissimi sul confronto AIM-7 vs AIM-120, e chi ha tempo può leggerli.

 

Quello che voleva dire Unholy (e mi vede d'accordo) è che gli Sparrow garantivano un range maggiore, seppur di poco, rispetto agli AIM-120A. Poi però nelle versioni successive il range dell'AMRAAM è cresciuto.

 

Il grafico che hai postato potrebbe trarre in inganno per due motivi:

 

1) Non dice che versione di AMRAAM (io direi la C);

 

2) Fas.org lo riporta pari pari (l'hai preso da lì?), ma poi indica 30nm di range per lo Sparrow e solo 17 e mezzo per l'AMRAAM.

 

Sparrow FAS

 

AMRAAM FAS

 

Altri dicono 75km per lo Sparrow e 50-70km per l'AMRAAM.

Io invece mi baso su altri siti che danno dati ancora diversi.

 

Questo per dire che è difficile discutere su dati affidabili sui range dei missili, perchè ognuno ha la sua interpretazione! In ogni caso, come ho detto, un leggero vantaggio di range ce l'ha lo Sparrow sui primi AMRAAM.

 

Anche qui servirebbe Gianni, per capire se il Tomcat avrebbe tempo per portarsi in posizione favorevole per l'impiego degli Sparrow, mentre l'Eagle sta cercando di evitare i Phoenix, oppure no. Sarebbe anche interessante capire cosa dovrebbe fare l'Eagle in tal caso, se cercare di sfuggire agli Sparrow, oppure se puntare il Tomcat lanciandogli gli AMRAAM per convincerlo a rompere l'illuminazione nei momenti critici.

 

Questo riguarderebbe sì le medie distanze, dove abbiamo detto che da quando l'Eagle ha gli AMRAAM è avvantaggiato, però si tratterebbe di una situazione particolare successiva al lancio dei Phoenix che potrebbe avvantaggiare il Tomcat.

 

Provvedo a spedire un mp a Gianni!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

A dire il vero, l'immagine dell'inviluppo di volo l'ho vista su vari siti tra cui quello da te postato...Comunque, come puoi vedere dalle proprieta' dell'immagine da me postata si riferise all'AIM-120A...

E' ovvio che il range di un missile e' quanto di piu' aleatorio ci sia (dipende da troppi fattori), pero' ritengo che la portata effettiva dell'Amraam, indipendentemente dalla versione, sia maggiore di quella dello Sparrow, a parita'di condizioni di lancio. Non ci sarebbe da stupirsene piu' di tanto visto che l'Amraam e' il sostituto dello Sparrow.

Comunque 75Km per lo Sparrow mi sembrano un po' eccessivi...Probabilmente e' un valore piu' teorico che pratico.

Io ho letto stime intorno alle 30 miglia per l'AIM-7M e di 35-45 per l'AIM-120A/B e ancor di piu' per l'AIM-120C

PS:Gianni sicuramente sara' piu' preciso a riguardo..

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se leggete i post di John, vedrete che vi ha già risposto...

Certo che se prendiamo in esame gli AIM-120C il range è superiore all'AIM-7M, però, quando l'F-14 era ancora in servizio, si parlava di AIM-120A per l'Eagle. In realtà, all'apice della carriera dei due caccia, i due disponevano dell'AIM-7...

Bisognerebbe anche stabilire il carico di ogni aereo per avere più elementi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'F 15 era il mio aereo preferito...perchè mi ero affezionato ad 1 modellino, che mi portò mio padre come regalo dopo un suo lungo viaggio...mentre l'F-14 mi stava antipatico...(ne aveva regalato un modellino a mio fratello!!! XD...)

Ma ora che il mio aereo non è + l'F-15...posso dire il mio parere senza pregiudizi...

l'F-15 riuscirebbe benissimo ad intercettare molti aerei...ma non l'f-14...un missile a lungo raggio lo eviti...ma 4...se li eviti devi far rifornimento!!! Si entrerebbe in una situazione di parità...in cui a mio parere conta molto il cul**!!!

W l'F-14 sempre....io lo chiamo..."ER TITANO DE MARI"

Edited by NAVIGATORE

Share this post


Link to post
Share on other sites
A dire il vero, l'immagine dell'inviluppo di volo l'ho vista su vari siti tra cui quello da te postato...Comunque, come puoi vedere dalle proprieta' dell'immagine da me postata si riferise all'AIM-120A...

E' ovvio che il range di un missile e' quanto di piu' aleatorio ci sia (dipende da troppi fattori), pero' ritengo che la portata effettiva dell'Amraam, indipendentemente dalla versione, sia maggiore di quella dello Sparrow, a parita'di condizioni di lancio. Non ci sarebbe da stupirsene piu' di tanto visto che l'Amraam e' il sostituto dello Sparrow.

Comunque 75Km per lo Sparrow mi sembrano un po' eccessivi...Probabilmente e' un valore piu' teorico che pratico.

Io ho letto stime intorno alle 30 miglia per l'AIM-7M e di 35-45 per l'AIM-120A/B e ancor di piu' per l'AIM-120C

PS:Gianni sicuramente sara' piu' preciso a riguardo..

Hai perfettamente ragione, per quello che dicevo che discutere sul range dei missili ha poco senso, in mancanza di dati affidabili.

 

Quello che mi piacerebbe sentire da Gianni è cosa pensa della situazione che ho descritto:

 

Anche qui servirebbe Gianni, per capire se il Tomcat avrebbe tempo per portarsi in posizione favorevole per l'impiego degli Sparrow, mentre l'Eagle sta cercando di evitare i Phoenix, oppure no. Sarebbe anche interessante capire cosa dovrebbe fare l'Eagle in tal caso, se cercare di sfuggire agli Sparrow, oppure se puntare il Tomcat lanciandogli gli AMRAAM per convincerlo a rompere l'illuminazione nei momenti critici.

 

Questo riguarderebbe sì le medie distanze, dove abbiamo detto che da quando l'Eagle ha gli AMRAAM è avvantaggiato, però si tratterebbe di una situazione particolare successiva al lancio dei Phoenix che potrebbe avvantaggiare il Tomcat.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate per l'OT, ma potreste darmi un idea sulle potenzialità dell'AIM-120D?

Edited by m4rkoz

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno ha informazioni sul radar del phoenix?Se fosse doppler quanto sarebbe effecace un'arrampicata verticale (V relativa=0 rispetto al missile) e addirittura una "scampanata"?

(anche se ad essere onesti non so se l'eagle sia in grado di scampanare con docilità senza stallare i motori...)

 

 

 

Sul discorso dell'aim120 vs aim7 pensavo fossimo tutti d'accordo ormai.

Mettiamo che aim7 ha un leggero vantaggio di range sul aim120.Questi ha però il vantaggio della velocità sull'aim 7.

L'eagle deve continuare a volare velocemente verso f14 malgrado sia puntato da un aim7,agganciarlo e sparare aim120 e scappare in direzione opposta.A quel punto i giochi sono tutti in mano al tomcat.O continua ad illuminare f15 fino alla fine (magari aim7 arriva davvero prima dell'aim120) ,ma poi si becca aim 120 che lo centra (e' indipendente dal fatto se f15 sia già stato abbattuto o no.Ha una guida autonoma).

Oppure opzione 2 rompe l'illuminazione sull'f15 e scappa cercando di evitare lo slammer in arrivo. In entrambi i casi f15 è salvo.Su questo frangente f15 sembra in vantaggio.

 

A questo punto dobbiamo tenere in conto che il tomcat ha 2 missili bvr e l'eagle 6 (2 aim 120 e 4 aim7 se ricordo una configurazione tipica)(anche se io preferirei un bel 6 aim 120).

 

 

 

Ultima nota, stilisticamente il tomcat è il caccia più affascinante di tutti i tempi per me .La sua progettazione raccoglie le sfide maggiori in tutti i settori :colpire più lontano possibile,avere la v più bassa possibile,avere la v più alta possibile,avere autonomia,avere un radar potente,avere un buon rateo di salita,buona agilità,avere v.max elevata,portare 2 persone,robustezza per atterraggio su portaerei,sensori vari (tcs IR),resistere alla salsedine!...Ed è puro armonioso e bello come non mai!

 

Cavolo non vi sembra il massimo che possa offrire un ingegnere aereospaziale per un solo aereo??Hanno fatto miracoli!(e con quelle e schifezze delle tf30 poi!)

 

 

E ora le mie domande:

-So di numerosi test sul phoenix (oddio numerosi...in base al costo naturalmente) e con buoni risultati.E so di due lanci operativi non andati a buon fine.Nessuno mi sa dire in che occasioni sono stati usati OPERATIVAMENTE?(non mi sembra possibile che siano stati gli iraniani...non gli avranno mica dato anke aim 54 oltre al tomcat???)

 

-Perchè hanno eliminato il bellissimo "guanto" che usciva alle alte velocità sul tomcat a?Aumentava l'agilità supersonica da quel che sapevo.E' per motivi di fatica strutturale?

Share this post


Link to post
Share on other sites

L-F-15 scampana molto bene.

 

L'ho visto in un video una volta.

 

Testimone questi miei due occhi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
E ora le mie domande:

-So di numerosi test sul phoenix (oddio numerosi...in base al costo naturalmente) e con buoni risultati.E so di due lanci operativi non andati a buon fine.Nessuno mi sa dire in che occasioni sono stati usati OPERATIVAMENTE?(non mi sembra possibile che siano stati gli iraniani...non gli avranno mica dato anke aim 54 oltre al tomcat???)

 

Leggi la scheda relativa all’F-14 su questo sito...Penso tu ti possa fidare di chi l’ha scritta.Troverai molte risposte alle tue domande....compreso il fatto agli Iraniani hanno fornito pure l’AIM-54A .

In proposito avresti potuto leggere:

 

I tecnici americani, al momento di lasciare il paese, sabotarono i circuiti dell'AWG-9 che consentivano la guida dei missili Phoenix.

Non ci sono elementi per affermare con certezza che questo sabotaggio sia stato efficace, né che abbia riguardato tutti i 79 aerei in servizio, ma è un fatto che non risulta che gli F-14 iraniani siano riusciti a impiegare nel ruolo aria-aria i missili Phoenix nel conflitto che sarebbe scoppiato un anno più tardi,  a seguito dell'invasione irakena.

 

Comunque la “compromissione” della versione A del missile, fu un buon motivo per sviluppare la successiva....

 

Perchè hanno eliminato il bellissimo "guanto" che usciva alle alte velocità sul tomcat a?Aumentava l'agilità supersonica da quel che sapevo.E' per motivi di fatica strutturale?

 

Il “bellissimo guanto” l’hanno eliminato per una buona ragione: all’atto pratico si e’ visto che non dava benefici significativi, mentre il peso e la complessita’ meccanica addizzionali erano palesi: non si puo’ dar torto a nessuno se l'hanno fatto sparire...

 

Sul discorso dell'aim120 vs aim7 pensavo fossimo tutti d'accordo ormai

 

Mai dire mai... :D

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

No bhe',non per andare troppo OT ,ma sapevo che non era presente sui D e okay.

Ma sugli esemplari A c'era ed e' stato addirittura bloccato.

 

Visto che tanto c'era già, perchè bloccarlo?(perplesso)

 

 

 

P.s. per il sito ,hai ragione,l'avevo letto tempo fa qui ,ma mi era uscito di mente... ;9

Mi fido dai..

Edited by Takumi_Fujiwara

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che tanto c'era già, perchè bloccarlo?

 

Perche', per i motivi suddetti, "probabilmente"avevano eliminato tutti gli impianti ad esso connessi... ;)

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Takumi, non ti ho capito qua:

 

A questo punto dobbiamo tenere in conto che il tomcat ha 2 missili bvr e l'eagle 6 (2 aim 120 e 4 aim7 se ricordo una configurazione tipica)(anche se io preferirei un bel 6 aim 120).

 

Se parli del Tomcat dopo il lancio degl'AIM-54, rimane con 2 AIM-7M e 2 AIM-9L. L'Eagle invece avrebbe sempre i suoi 4 AIM-120A (o AIM-7M) e 4 AIM-9L. Sempre che riesca ad evadere i 4 Phoenix che il "gattone" gli ha sganciato addosso!

Share this post


Link to post
Share on other sites
O continua ad illuminare f15 fino alla fine (magari aim7 arriva davvero prima dell'aim120) ,ma poi si becca aim 120 che lo centra (e' indipendente dal fatto se f15 sia già stato abbattuto o no.Ha una guida autonoma).

Oppure opzione 2 rompe l'illuminazione sull'f15 e scappa cercando di evitare lo slammer in arrivo. In entrambi i casi f15 è salvo.Su questo frangente f15 sembra in vantaggio.

Forse non hai capito bene la situazione:

 

Anche qui servirebbe Gianni, per capire se il Tomcat avrebbe tempo per portarsi in posizione favorevole per l'impiego degli Sparrow, mentre l'Eagle sta cercando di evitare i Phoenix, oppure no. Sarebbe anche interessante capire cosa dovrebbe fare l'Eagle in tal caso, se cercare di sfuggire agli Sparrow, oppure se puntare il Tomcat lanciandogli gli AMRAAM per convincerlo a rompere l'illuminazione nei momenti critici.

 

Questo riguarderebbe sì le medie distanze, dove abbiamo detto che da quando l'Eagle ha gli AMRAAM è avvantaggiato, però si tratterebbe di una situazione particolare successiva al lancio dei Phoenix che potrebbe avvantaggiare il Tomcat.

 

La situazione presuppone che l'F-15 abbia dovuto già manovrare e rimanovrare per evitare 4 (quattro!) Phoenix. l'F-14 si è portato in condizioni di quota e VELOCITA' ideali per il lancio degli Sparrow, mentre l'Eagle era impeganto con i Phoenix. Non è detto che l'Eagle abbia il tempo per puntare l'F-14 e lanciare i suoi AMRAAM, ne tantomeno che i suoi AMRAAM arrivino prima (l'F-14 ha sparato prima ed era più veloce!) e non saprei neanche se gli convenga, per quello volevo sentire il parere di Gianni!

 

Come ho detto prima lo ritengo impossibile, perchè se il duello nasce sulle lunghe distanze, per l'F-15 proprio non ce n'è, ma è comunque una situazione a mio avviso interessante che si può generalizzare.

 

Immaginate ad esempio che un paio di MiG-29 sbuchi all'improvviso (da una valle, oppure decolla da una strada...) e lanci verso una coppia di Eagle un paio di missili a guida radar semiattiva.

Fossi io sul MiG-29 NON lo farei: per un agguato preferirei tenere il radar spento ed usare missili all'infrarosso (a medio raggio).

Ma mettiamo che preferisca i missili a guida radar, perchè hanno una portata maggiore e che non possa disporre di missili a guida attiva.

Non è del tutto impossibile, sono in pochi ad avere l'Adder!!

 

Che conviene fare all'Eagle? Fuggire o cercare di rompere l'illuminazione?

 

Unitevi al coro: Giaaannniiii!!!

 

----------

 

Qualche buon'anima mi posta una foto di sto "guanto? Un guanto sul Tomcat me lo riesco ad immaginare solo indossato dal pilota... :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

A te Captor:

 

glove.jpg

 

Comunque, continuo a dire, che se l'F-14 lancia gli AIM-54C, l'Eagle is history!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo è l'elenco delle perdite e delle vittorie dei Tomcat iraniani durante la guerra Iran-Iraq.

Sono risultati incredibilmente negativi che non danno ragione ai Tomcat forse anzi sicuramente per colpa dei piloti iraniani,se queste macchine formidabili fossero state in mano a piloti americani e avessero avuto tutti i sistemi operativi la lista sarebbe stata molto diversa...

 

Perdite conosciute:

1 - 21 novembre 1982: un F-14 abbattuto da un Mirage F1EQ

1 - marzo 1983: un F-14 abbattuto da un MiG-21

2 - 11 settembre 1983: due F-14 abbattuti mentre tentavano di intercettare un apparecchio iracheno

1 - 4 ottobre 1983: un F-14 abbattuto in un combattimento ravvicinato (dogfight)

1 - 21 novembre 1983: un F-14 perduto durante una battaglia su Bahragan

1 - 24 febbraio 1984: un F-14 perduto

1 - 1 luglio 1984: un F-14 perduto

3 - 11 agosto 1984: tre F-14 abbattuti

Totale: 11 apparecchi.

Vittorie confermate:

2 - Mirage F1

1 - MiG-21

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eddai ragazzi, non voglio ripetermi!

 

L'ho già scritto 1000 post fa che vince f14...

Adesso stiamo ipotizzando la situazione dopo,f14 aim7 vs f15 aim120.

Che gli amraam dell'f15 arrivino prima o dopo aim7 non fa nessuna differenza.

Se arrivano prima f15 è in salvo perchè gli aim 7 sono senza illuminazione.

Se arrivano dopo che f15 è stato abbattuto...bhe' probabile perdita anche del tomcat per vendetta "post-mortem" ehehe

 

 

Mitica la foto unholy! f14 è un vero rapace dei cieli...Muove le ali,apri i guanti,gli slat gli ipersostentatori,i freni aerodinamici....cavolo si muove tutto...da' l'impressione di essere davvero vivo...viva il tacchino eehhe

 

(cmq anke l'idea del guanto del pilota appesa fuori dalla canopy non era tanto male ahahah)

 

 

 

Per unholy :

 

riguardo ai 6 missili bvr f15....se ricordo bene f15 porta i suoi aim120 nelle rotaie sotto le ali accanto ai 2 sidewinder a quello che ricordo io....

Mentre i piloni sotto ospitano gli aim 7 (non so se si possano aggangiare i aim 120 qui)(non sono molto aggiornato eheheh)

Cmq un totale di 6 missili bvr...Ma magari ricordo male...

 

Ciao raga vado a casa

Edited by Takumi_Fujiwara

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, la configurazione standard é questa:

 

f15_15.jpg

 

Poi, tutto si può fare fino ad oltre 7000 Kg!!!!

 

Comunque, sarebbe veramente strano che un caccia si porti dietro gli AIM-7M quando ha adisposizione l'AMRAAM!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

×