Jump to content
Sign in to follow this  
m4rkoz

F-15 vs F-14

Recommended Posts

"Con questa manovra l'F-15 si avicinerebbe all'F-14, ovvero, a portata dell'AIM-7M."

 

Bhè,ma se vuole passare all'offensiva f15 deve per forza avvicinarsi (è l'unica opzione logica oltre alla fuga) per poter usare i suoi aim120. l'aim 120 ha una portata inferiore allo sparrow,ma una vmax maggiore come ho detto 5 o 6 post fa.Questo dovrebbe azzerare il vantaggio di range dello sparrow.Se togli il vantaggio di range allo sparrow non gli rimane piu' niente contro un amraam.

Entrare nel raggio di azione di uno sparrow è molto meno pericolo che entrare nel raggio di azione di un amraam.Infatti f14 deve continuare a lockare f15 con il radar per colpirlo.f15 invece può aspettare di entrare nel range dell'amraam CONTINUANDO A VOLARE VERSO lo sparrow che hai appena lanciato ,illuminarti,spararare l'aim 120 e a quel punto virare e prepararsi all'arrivo imminente dello sparrow.

 

(è in pratica una corsa tra uno che è partito prima e uno che è partito dopo,ma che è più veloce.Chi vincerà? :) )

 

f14 ha 2 scelte a questo punto.O vira perdendo il lock sull'f15 per cercare di evitare l'amraam o continua ad illuminare f15 fino all'ultimo per cercare di abbatterlo (alla kamikaze per intederci).In ogni caso per lui o finisce in "patta" (tutte e 2 abbattuti dato che l'aim-120 agisce in maniera autonoma da quello che fa f15)(a proposito mi sembra di ricordare che è previsto un eventuale aggiornamento di rotta facoltativo dall'aereo madre a metà percorso,ricordo male?) o cmq lui non riesce ad abbattere f15.

 

______________________________________________________

 

"Se l'F-14 vede prima l'F-15, è vero che l'RWR dell'F-15 lo avvisa, ma senza daare precise indicazioni... "

 

Bhe' in teoria ha la direzione del segnale e una raggio stimato (che nei migliori rws è una stima abbastanza buona).L'unica cosa che gli manca è il bearing ,cioè la rotta che sta tenendo il tomcat e la sua altitudine. Una domanda:rws può memorizzare posizione dell'ultimo contatto ricevuto ed essere richiamato dal pilota quando ne ha necessità o il pilota deve cogliere il momento che appare il segnale e se non se ne accorge ha perso l'informazione?

 

_______________________________________________________

 

"L'F-14 potrebbe virare 90° (o spegnere il radar) portando l'F-15 (che non sa dove si trova l'F-14 o che sia un F-14 ad averlo illuminato per qualche istante) fuori dal lobo di scansione del suo radar, perciò l'RWR dell'F-15 smette di avvertirlo."

 

ottima tattica spegnere il radar,avrei giurato che l'avresti detto.Certo che f15 deve continuare sulla sua stessa rotta con la stessa velocità.In pratica abbiamo un pilota con la testa un pò di rapanello ,dopo che ha avuto l'avviso precedente dal suo rws.

 

-----------------------------------------------------

"Girare intorno all'Eagle, se la manovra è ben calcolata e considerando che l'F-15 continui nella stessa rotta iniziale (anche per cercare di capire cosa lo aveva agganciato) prenderà soltanto alcuni minuti anche a velocità altamente subsonica...

Inoltre, l'F-14 già a ore 3 o 9 rispetto all'F-15 può iniziare le manovre offensive, dato che sarebbe comunque fuori dal lobo di scansione del radar dell'F-15 (ricordo che l'Eagle deve agganciare il Tomcat prima di lanciare l'AIM-120). Il resto prossegue come già detto..."

 

Bhè ,ma se inizia manovra offensive deve accendere il suo radar quindi dare la sua nuova posizione all'eagle. Non puoi iniziare una manovra di attacco al "buio" basandosi su calcoli a spanne..Rischieresti di perdere il ruolo di aereo che caccia e potresti diventare aereo che è inseguito se qualcosa va storto.

 

L'eagle non ci mette niente a girare il muso verso la tua nuova direzione e ad acquisirti.

 

 

-----------------------------------------------------

"Se poi l'AIM-54C se la cavasse bene contro un bersaglio relativamente piccolo e maneggevole come l'Eagle, allora veramente sarebbe la fine!!!!"

 

Io sono d'accordo con te che il duello lo vince il tomcat.Perchè baso la mia convinzione sul NUMERO di aim 54 che lancia il tomcat non sulla qualità di manovra del missile.

 

In vietnam i missili antiaerei sam2 non erano proprio il max della manovrabilità,ma il fatto che fossero lanciati in gran numero ha permesso di ottenere cmq molti abbattimenti.Un pilota medio difficilmente può schivare più di due-tre missili (lasciamo stare i manici) anche perchè per effettuare queste manovre di scampo consuma moltissima energia di manovra e si ritrova a bassa velocità con altri missili che gli piovono addosso (in pratica un'anatra seduta in mezzo a uno stagno)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se l'F-15 si avvicina al Phoenix per schivarlo non sta puntanto il Tomcat... Sta cercando id eludere il missile, non si può occupare delle due cose! Per questo ti dico che al 100% un pilota di F-15 darebbe le spalle al missile e tutta manetta per cercare di andare fuori portata o comunque al limite della portata del missile (dove non ha più propellente e vira per energia cinetica, perdendone molta ad ogni manovra). Inoltre, l'AIM-7M non necessariamente ha bisogno dell'illuminazione del radar sempre:

The monopulse seeker improves missile performance in low-altitude and ECM environments. Other new features of the AIM-7M are a digital computer (with software in EEPROM modules reprogrammable on the ground), an autopilot, and an active fuze. The autopilot enables the AIM-7M to fly optimized trajectories, with target illumination necessary only for mid-course and terminal guidance.

 

L'autopilota mantiene la rotta in direzione alla posizione prevista del bersaglio e può essere aggiornato intermitentemente, dando al "gattone" una certa capacità di manovra anche quando sta guidando l'AIM-7M. Lo stesso vale per l'AIM-10 che realizza in più la fase terminale del volo con orientazione autonoma!!

La realtà è che il Tomcat ha il vantaggio del primo lancio che metterebbe l'Eagle in difensiva e quasi sicuramente lo poterebbe ad evitare lo scontro. Per questo credo che se l'F-14 intende abbattere l'F-15 deve aggirarlo e mettersi in posizioe di vantaggio sfruttando le possibilità superiori del sistema AN/APG-71.

 

Bhè ,ma se inizia manovra offensive deve accendere il suo radar quindi dare la sua nuova posizione all'eagle. Non puoi iniziare una manovra di attacco al "buio" basandosi su calcoli a spanne..Rischieresti di perdere il ruolo di aereo che caccia e potresti diventare aereo che è inseguito se qualcosa va storto.

 

L'eagle non ci mette niente a girare il muso verso la tua nuova direzione e ad acquisirti.

 

Se l'F-14 si è messo a ore 9 rispetto all'Eagle e accende il radar (ovviamente) per iniziare l'attacco, deve soltanto agganciare l'F-15 e lanciare l'AIM-54C... L'Eagle a sua volta deve virare, aspettare di essere alla portata dell'AIM-120 e lanciarlo (tieni presente che c'è già l'AIM-54C e probabilmente anche l'AIM-7M in arrivo! Ti servirebbe un pilota giapponese con tendenze kamikaze sull'Eagle!

 

Non credo si potrebbe applicare in questo caso, ma l'F-14 non ha soltanto il radar per localizzare l'avversario:

Infrared Search and Track System (F-14D). The Infrared Search and Track System (IRSTS) is a Navy developed system which provides long range detection in the long wave infrared spectrum of both subsonic and supersonic targets.

 

Con questo spero di aver chiarito che se l'F-14 ha il primo contatto radar e il pilota è sufficientemente esperiente, non si può dare per scontato che l'Eagle vinca l'incontro, ma anzi, il Tomcat sarebbe in grande vantaggio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma certo che siamo d'accordo che il tomcat vince lo scontro se ottiene il primo contatto,l'ho ripetuto e sottolineato più volte.Non ho mai detto che vince f15,attenzione!Non travisare quello che ho esposto. <_<

 

Io penso che le nostre due visioni "divergano" su chi possiede un vantaggio nel momento che si passa (eventualità remota dopo la salva di aim54) al duello a medio raggio tra sparrow e Aim120.Non ci scommetterei che chi ha il braccio più lungo (sparrow) vinca in questo caso.

 

Per il resto e lo sottolineo (casomai fossi stato frainteso) la mia visione coincide con la tua come emerge sin dal primo post che ho mandato.Poi è ovvio, il resto sono chiacchere per animare la discussione.

M4rcoz ad esempio sembra che apprezzi il risalto dato al suo post.

 

:)

 

Ultima nota.Per me f14 è uno degli aerei esteticamente più belli che abbia mai solcato il cielo insieme al tsr2.(sarà che sono stato influenzato da top gun e dalla magia della freccia variabile)

 

---------------------------------------------------------------------------------

"The autopilot enables the AIM-7M to fly optimized trajectories, with target illumination necessary only for mid-course and terminal guidance."

 

in pratica è necessaria proprio nella fase di cui stiamo parlando io e te.Cioè quando stai per colpire bersaglio ,sta arrivando aim-120 contro di te e devi decidere se tenere il contatto o sganciarti per evadere la minaccia.Nella pratica lo sparrow e' un missile a guida semiattiva e non ci si può fare niente.

 

----------------------------------------------------------------------

 

per Irst sono d'accordo con te che non si può applicare a questo caso,ma chissà il tomcat potrebbe strisciare a radar spento e attaccare con gli ir dopo un lungo tallonamento alle spalle.. E' una ipotesi da non scartare a priori.Certo che nel caso di attacco da queste distanze con missili bvr mi sembra inutile tirarlo in ballo.

(tanto e' vero che nelle ultime versioni di solito o è rimosso o è accoppiata alla tcs.)

 

 

-----------------------------------------------------------------------

Sono d'accordo con te che non è facile fare le due cose,ma dalle tue analisi c'e' più di un minuto abbondante tra l'arrivo del phoenix e quello dell'aim7.

 

Certo che le cose prenderebbero una piega diversa se il tomcat aspettasse a lanciare i suoi phoenix.Se li lanciasse un pò prima del lancio dell'aim7 (bisogna calcolare che il phoenix viaggia anche più velocemente dello sparrow) in quel caso il pilota f15 si vedrebbe arrivare addosso 4 missili a guida attiva e 2 a guida semiattiva.(bhe' è solo un'ipotesi non so se awg-9 può gestire questi due tipi di missili contemporaneamente)(anche il phoenix dovrebbe avere una correzione di rotta facoltativa a metà range)

 

 

__________________________________________________________________

 

Bhe' direi che abbiamo analizzato a fondo la questione e ne esce che in QUESTE CONDIZIONI vince f14 a mani basse.

 

Qualcuno ha altro da aggiungere? :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungo soltanto questo: anche se ci sono state discussioni molto più lunghe, questa è veramente storica! Abbiamo confrontato idee e punti di vista non sempre simili, senza in alcun mometo uscire da ciò che il forum propone e dalle sue regole. Siamo arrivati ad una profonda analisi di una situazione particolare (anche se poco verosimile) con una conclusione abbastanza chiara.

Non mi sto vantando, anche perché il risultato non era scontato dall'inizio, ma questo dovrebbe essere un esempio da seguire... Avrei soltanto gradito gli interventi di altri utenti del forum che avrebbero potuto apportare punti di vista e dati interessanti a questo topic. Si vede che non si sono interessati per la mancanza di realismo della situazione proposta o per semplice mancanza di tempo. :hmm:

Comunque: complimenti! Sono sempre a disposizione per discussioni di questo livello!!!! :okok::lollollol::metal:

Edited by Unholy

Share this post


Link to post
Share on other sites
o per semplice mancanza di tempo.

 

Infatti io non ci sno riuscito a leggerla tutta(ma lo faro' -_- )

Comunque ho letto da qualche parte nella discussione k l'F-14 ha il vantaggio di avere il navigatore,ma anche l'F-15 nella versioni B & D ed F (mi pare) hanno il navigatore o sbaglio? :huh:

Edited by maverick13

Share this post


Link to post
Share on other sites
Andate andate avanti, che io mi godo la discussione da spettatore...  :asd:  :lol:

 

Una discussione aperta ed accesa, ma anche educata, come questa fa solo bene a tutti!  :)

@Unholy: non ti preoccupare, anche se non sono intervenuto me la sono gustata appieno la discussione, come avevo promesso! B-) E vedrai che in tanti avranno fatto come me, infatti questa discussione ha avuto 340 visite.. :)

Edited by Captor

Share this post


Link to post
Share on other sites

Accidenti, questo è il primo post che leggo :o:o

Ma sono tutte così interessanti le discussioni???? E' fantastico!

So già che questo forum mi piacerà assai :D :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veramente interessante questa discussione!

Abbiamo messo a confronto due "miti" dell'aviazione militare in modo educato e perfetto.

 

Comunque io ho letto sulla scheda dell'F-14 di questo sito web che raggiunge mach 2,33 o 2,83 ma non ne sono sicuro, vado a rileggere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque lo scorso dicembre ho acquistato online i DVD della serie "Fighter Fling - The Admiral's Cut" interamente dedicati all'F-14, girati e montati dagli equipaggi dei Tomcat e dal personale di bordo delle portaerei su cui hanno prestato servizio.....

Mi sono innamorato!!!! Mi spiace, anche se l'F-15 fosse il più forte, anche se il Tomcat è stato radiato, io AMO quell'aereo, lo adoro, anzi, quasi quasi me ne compro uno su eBay, dite che posso trovarlo ??? :D :D :D

 

P.S. Se volete ho inserito sul mio sito i clip relativi all'anno 2003, guardateveli e amatelo pure voi :D :D

Edited by plunio

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmmmmmmmmmh

Ho sentito navigatore???? :okok::okok::okok:

bella discussione...alla prosima mettiamoci anche un F-16!!! :adorazione:

cmq...per me 1 contro 1...f-15 contro f-14...beh non credo sia possibile generalizzare un esito...e come dire....chi vince tra spider-man e volerine???boooh...cmq...oddio li amo tt e due questi aereiiiiii...

cmq...Vincerebbe l'F-15...visto che l'F-14 ha finito la sua operatività nell'U.S. navy!!!XD

 

ecco 2 foto...

boh non so neanche perché ce le metto!!! :okok::okok::okok:

http://www.bastardidentro.it/node/view/1753

http://www.bastardidentro.it/node/view/1724

Edited by NAVIGATORE

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se mettiamo da parte la teoria e pensiamo alla pratica, proviamo a ipotizzare cosa succederebbe in un incontro con configurazioni tipiche.

 

Avremmo da una parte una coppia di Tomcat armati di Phoenix, Sparrow e Sidewinder, e dall'altra una coppia di Eagle armati di AMRAAM e Sidewinder.

 

I piloti dei Tomcat sanno perfettamente che non gli conviene far avvicinare gli Eagle e lancerebbero i Phoenix appena possibile.

 

I piloti degli Eagle dovrebbero evitare i Phoenix, e questo significa manovrare e contromanovrare, bruciando carburante.

 

Una volta che gli Eagle hanno evitato i Phoenix (e se io fossi il pilota del Tomcat brucerei tutti e quattro i Phoenix lanciandoli in due coppie separate da una decina di secondi l'una dall'altra... tutti e quattro contro lo STESSO bersaglio... e poi voglio vedere come va a finire...) dubito moltissimo che gli Eagle avrebbero ancora carburante per affrontare il combattimento. Quasi certamente dovrebbero girare i tacchi e andarsene.

 

D'altro canto, i piloti degli Eagle sanno benissimo che dovranno superare i missili Phoenix prima di arrivare a tiro dei Tomcat, e se proprio sono intenzionati a provarci, cercherebbero di "provocare" i piloti dei Tomcat, facendogli fare lanci lunghi ai limiti della portata del missile, nella speranza di far loro consumare i Phoenix per poi - se il carburante lo consente - avvicinarsi rapidamente, lanciare gli AMRAAM e invertire la rotta per scampare alla reazione (perchè anche gli AIM-7M, in un profilo di attacco frontale, sono gran brutte bestie).

 

Morale: non conviene affrontare un Tomcat nel suo terreno d'eccellenza (combattimento BVR)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lascia sempre una zampata come firma.

 

Graffiante come una tigre.

 

tigermask001.gif

 

:P

Edited by -{-Legolas-}-

Share this post


Link to post
Share on other sites

Azzardo a dire la mia.

parto inanzitutto con il pensare che entrambi sono pesanti aerei da superiorità tuttavia,anche per quello detto sopra,penso che l'eagle nei confronti del tomcat qualche rischio lo correrebbe.

 

anche perchè io penso che due piloti sono sempre meglio di uno :P e questo può tornare utile ai fini di uno scontro aereo.

quindi già qui penserai ad un lieve handicap dell'f 15.

 

continuando a pensare vedo l f 15 armato a corto e medio raggio e quindi impossibilitato ad impostare un combattimento a lunghe distanze, sebbene abbia un notevolissimo radar.

dal canto suo invece,come già sottolineato da altri utenti più esperti di me, l'f 14 a quelle gran supposte dei Phoenix che sicuramente avrebbero rappresentato una minaccia per l'eagle. e questo è un punto a favore del Tomcat.

 

l f 15 invece ha dalla sua la notevolissima agilità in manovra rispetto al f 14 che nelle manovre brucia più energia.

 

quindi arrivo alla mia tesi: il Tomcat parte avvantaggiato e lo do vincitore, nell'eventualità recentissima che però l f 15 riesca ad avvicinarsi a tiro del f 14 do l'eagle vincitore.

per dire un nome secco senza se e senza ma però dico tomcat vince.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me vincerebbe l'F-15 che avrebbe molte possibilità di schivare i phoenix e riuscire ad avvicinarsi e a lanciare sia gli aim-120 che gli aim-9 e non dimentichiamo che i phoenix non vengono più utilizzati da inizio 2004 e neanche gli sparrow sono molto nuovi mentre gli AMRAAM e i nuovi aim-9x sono utilizzati da tempi recenti che danno più probvabilità di vittoria e poi il pilota dell'Eagle ha a disposizione quel sistema che consente di individuae il tipo di aereo nemico perciò il pilota dell'F-15 può sciegliere magari se tornare alla base sfruttando la velocità o ingaggiare un combattimento col sempre mitoco TomCat.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ripeto se un F-14 si trova a combattere con un F-15 a distanza ravvicinata, sono cavoli amari per il Tomcat.

 

Ma poi stranamente, ma perchè l'F-15 ha avuto oltre 100 vittorie in combattimenti aerei senza perdite mentre il Tomcat no? :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma poi stranamente, ma perchè l'F-15 ha avuto oltre 100 vittorie in combattimenti aerei senza perdite mentre il Tomcat no? :D

 

Perchè ha avuto molte meno possibilitò per mettersi in luce. L'US Navy, principale e quasi unica forza armata ad averlo in dotazione, ha avuto un ruolo molto più marginale (soprattutto per quanto riguarda la superiorità aerea) nei conflitti degli anni novanta, rispetto a quello che ebbe fino al Vietnam.

 

Perchè era progettato per difendere le flotte dai bombardieri russi (non per fare strage di caccia di generazioni precedenti.... :ph34r::asd: )

 

Anche perchè in più di una occasione (vedi Libia, vedi Iraq), appena i nemici rilevavano la resenza dei Tomcat, fuggivano....

Comunque i suoi abbattimenti li ha fatti (nella maggior parte dei casi in dog-fight).

 

Scusami m4rkoz, ma non concordo con questa tua ultima frase, soprattutto detta in una discussione in cui si è affermato che il Tomcat è avvantaggiato: intanto inizia pure ad evitare 4 (QUATTRO) Phoenix, poi 2 Sparrow, e poi del dogfight se ne riparlerà.

Ma non illuderti che, anche se per un qualche motivo, si arrivasse al dogfight, l'equipaggio del Tomcat getti la spugna. L'US Navy ha i piloti più che addestrati, ed un Tomcat nelle loro mani si può battere con rilevanti possibilità di vittoria contro qualunque avversario.

 

Questo detto con tutto il rispetto per l'F-15, che è un aereo straordinario sotto tutti i punti di vista, e per chi lo ama! Però non si può liquidare il confronto col Tocat ad una BANALE e SUPERFICIALE conta degli abbattimenti. Il Flanker quanti aerei ha abbattuto? :ph34r:

 

Eh eh, la passione a volte prende il sopravvento, e sapete bene che nel mondo sono tanti i fan del Micione (che lo difendono a oltranza e non ne vogliono sapere di discorsi su manutenzione ed invecchiamento! :D )

Edited by Captor
corretti refusi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si 4 phoenix e poi almeno 4 AMRAAM dell'Eagle che può tirare mentre il TomCat cerca di illuminare costantemente l'Eagle per i suoi Sparrow...

E poi se l'Eagle negli anni '70 e '80 è stato dichiarato il migliore avranno tenuto conto anche del TomCat,peccato non poterlò più vedere in cielo... :pianto:

Share this post


Link to post
Share on other sites
i phoenix non vengono più utilizzati da inizio 2004

se è per questo non viene usato proprio più il tomcat..........il paragone ovviamente era ideale.cmq a vero un reale conflitto tra f 15 e tomcat si sarebbe potuto vedere in uno scontro Arabia Saudita Iran.

nel caso fosse avvenuto uno scontro del genere penso che sarebbe dipeso però tutto dai piloti.perchè dare un tomcat in mano a un pilota iraniano è come dare una ferrari ad un 14enne.

 

Captor l'appassionato......... :blink::lol::lol: . sembri il mio prof di storia che a volte fa ragionamenti suoi e diventa rosso come Majinbu.tutto da solo. è bello essere così appassionati.

 

cmq l f 15 ci deve arrivare ad aggangiare il tomcat.ma la mia idea la avevo già detta quindi chiudo. B-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si 4 phoenix e poi.....

E poi basta! 4 phoenix e poi basta! :lol:

 

Da 4 phoenix lanciati come li lancerebbe qualsiasi pilota della Navy ne esci con le ossa rotte! O in mille pezzi, oppure senza il carburante per continuare il combattimento.

E se anche ti rimane il carburante necessario, è probabile rimanga sempre il Tomcat a guidare il combattimento! Può decidere di andarsene, oppure può farsi sotto mentre tu manovri per evitare i Phoenix, e lanciarti 2 Sparrow. Diventerebbe dura evitare 6 missili! E poi ti dovrebbe rimanere il carburante per il dogfight?!

 

Mi dispiace dogfighter, ma se vuoi onorare il tuo nick contro un F-15 :D , devi inventarti qualcosa per EVITARE del tutto il BVR!

Puoi farcela, ma per battere un Tomcat devi sudare sette camice!

 

-------------

 

@edo: è vero, il Tomcat mi piglia molto! :D Ma come fai a non appassionarti, è stupendo, è cattivo, e rappresenta come pochi (B-52?) la Guerra Fredda. B-)

 

Senza dimenticare nonostante nel '75 già era in missione a coprire l'evacuazione dell'ambasciata di Saigon, ancora oggi darebbe del filo da torgere ai caccia in servizio.

 

-------------

 

Due domande:

 

1) perchè non furono mai integrati gli AMRAAM sul Tomcat? Non era possibile o non era necessario?

 

2) se l'F-15, dopo aver scongiurato i Phoenix, deve evitare anche 2 Sparrow cosa può fare? Secondo me è messo piuttosto male, io scapperei in direzione opposta ai missili, hihi...

Ma avrebbe tempo per lanciare gli AMRAAM? In tal caso gli Sparrow si perderebbero o c'è qualche possibilità per il Tomcat illuminare l'F-15 durante la fase finale?

 

John, where are you?

Edited by Captor
corretti refusi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ti preoccupare Legolas! :)

 

750pxf14carryingamraamix4.th.jpg

 

Uhm, a quanto pare hanno fatto dei test...

 

Wiki stavolta ci aiuta fino ad un certo punto...

 

EDIT:

 

Leggo qui:

 

One noteworthy aircraft not equipped with the AMRAAM is the F-14 Tomcat. Rather than make the necessary hardware and software changes, the Navy has opted to have the Tomcats continue with their AIM-7 Sparrows. However, the entire Hornet community has been outfitted with the AIM-120, as will the future F/A-18E/F Super Hornet.

 

Cavolo, mi sono accorto che il sito che ho linkato poche righe fa è nientepocodimeno che "www.jolly-rogers.com"!! :o

 

RIEDIT:

 

Qui dicono che l'F-14D può portare AMRAAM, ma non so quanto sia affidabile!

Edited by Captor

Share this post


Link to post
Share on other sites

Captor mi fà piacere discutere con te!

Ti capisco perfettamente quando qualcuno critica il tuo caccia preferito :)

 

Vedi i fatti dicono che il Tomcat vince sull'Eagle in BVR mentre in doghfight è l'Eagle che ha la meglio sul Tomcat.

 

Però se devo confessarti una cosa bè ecco il Tomcat non mi entusiasma molto.

Sicuramente il sistema d'arma del F-14 è più potente di quello del F-15, che a mio parere meritava di più.

 

Mi sarebbe piaciuto vedere un F-15C con questa configurazione: 4 AIM-54 sotto al ventre (al posto degli Sparrow) 2 AIM-120 e 2 AIM-9 con serbatoi per carburante agganciati ai piloni subalari.

Purtoppo quello che chiedo è troppo.

 

Sarebbe stato bello vedere reintrodurre i Phoenix sul nuovo F-22.

 

Comunque non ti nascondo che tra F-14 e F-15, il secondo è quello che mi entusiasma di più e che per me rappresenta una leggenda insieme al Falcon.

 

Ripeto, in combattimento ravvicinato l'Eagle ha la meglio sul Tomcat.

 

Ricordo inoltre che tra le prede degli Eagle ci sono stati anche numerosi MIG-29 che, come sai, è un aereo progettato per opporsi sia al F-15 che al F-16 e inoltre appartiene alla stessa generazione dell'Eagle.

 

In conclusione, posso dire che la scelta di ritirare dal servizio i Tomcat è stata giusta perchè i gattoni erano troppo ingombranti e costosi da mantere, ma non ritengo giusta la scelta di ritirare gli AIM-54.

Potevano cercare di adattarli sull'Eagle (visto che ora, con l'entrata in servizio del Raptor, avrà il solo compito di difendere lo spazio aereo americano) o di includerli nell'armamento del nuovo F-22 Raptor.

 

Non nominatemi i Flanker: per quanto ottimi caccia li odio a morte :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

×