Jump to content
Sign in to follow this  
AureliaSS1

USS ALABAMA

Recommended Posts

si ebbe molto culo nel colpire un deposito di munizioni così rapidamente e con così poche salve questo a prescindere dalla bontà delle ottiche tedesche.

Un' altra prova della potenza della Bismarck: la Prince of Wales deve ringraziare la scadenza delle granate tedesche, perchè sia un colpo perforante da 203 del Prince Eugen sia uno da 380 colpirono dei depositi di munizioni senza esplodere.

La chiami ancora fortuna?

Edited by MP999

Share this post


Link to post
Share on other sites
Un' altra prova della potenza della Bismarck

certo che ne capisci davvero molto... al massimo è una prova della scadenza della munizioni tedesche e, quindi, del CULO che ebbe la Bismarck nel far saltare in aria la Hood con proiettili difettosi e stai certo che i telemetri del tempo non potevano darti anche "quale punto della nave colpisco", quindi è CULO sia nel colpire i depositi di munizioni sia nell'avere un proiettile buono su tanti schifosi.

 

la Prince of Wales deve ringraziare la scadenza delle granate tedesche, perchè sia un colpo perforante da 203 del Prince Eugen sia uno da 380 colpirono dei depositi di munizioni senza esplodere.

La chiami ancora fortuna?

io la chiamo scadenza del munizionamento che nulla a che vedere con la fortuna. la fortuna sarebbe stata se, con un munizionamento decente, non fosse accaduto nulla (o, al contrario, fosse successo qualcosa, come sulla Hood), invece, come ben sappiamo, le munizioni tedesche erano scarse quasi quanto le nostre.

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites
certo che ne capisci davvero molto... al massimo è una prova della scadenza della munizioni tedesche e, quindi, del CULO che ebbe la Bismarck nel far saltare in aria la Hood con proiettili difettosi e stai certo che i telemetri del tempo non potevano darti anche "quale punto della nave colpisco", quindi è CULO sia nel colpire i depositi di munizioni sia nell'avere un proiettile buono su tanti schifosi.

E grazie che non ti dicevano dove colpire; e visto che la Bismarck fa tanto schifo come me lo spieghi che colpi 2 depositi in mezzora e la 4 corazzate inglesi che la bombardarono per 2 ore non ne colpirono neanche 1?

Forse perchè il progetto delle strutture gli impediva di colpirli.

Infatti le ricerche sul relitto hanno provato che fuori era una groviera, ma dentro era un' altra storia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
E grazie che non ti dicevano dove colpire;

ma va!

 

e visto che la Bismarck fa tanto schifo come me lo spieghi che colpi 2 depositi in mezzora

io ero rimasto ad un solo deposito di munizioni, colpito con un colpo che perforò la sottile corazzatura orizzontale della Hood (ed è per questo che la Bismarck non saltò in aria dopo, dato che, tutti i colpi inglesi erano tesi, tanto è vero che la King George V si allontanò dalla tedesca per cercare di piazzare dei colpi "dall'alto"). vorrei capire come la Bismarck abbia centrato e trapassato un deposito di munizioni con un colpo teso sulla Prince of Wales... non che non ci creda, ma vorrei capire.

 

e la 4 corazzate inglesi che la bombardarono per 2 ore non ne colpirono neanche 1?

4 corazzate? guarda che erano solo due: King George V e Rodney e ti ho già spiegato perchè non colpirono i depositi di munizioni.

 

Infatti le ricerche sul relitto hanno provato che fuori era una groviera, ma dentro era un' altra storia.

fuori duro dentro morbido... ma che è un cioccolattino? :lol: dai su, lascia pedere: ebbe le 4 torri da 380mm messe fuori uso, la CT scoperchiata... se tu valuti la resistenza di una nave in base al fatto che i depositi di munizioni non saltano in aria... bhe... allora anche il Colleoni era una signora nave :asd:. d'altrocanto qua non stiamo dicendo che la Bismarck fosse un cesso a 360°. era una buona corazzata, ma non una supernave come spesso viene fatta passare, visto la storia, ai limiti della leggenda, che l'accompagna.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder

In nuce, la storia della Bismark, e, per certi versi, della Tirpitz, sta tutta lì: la leggenda che l'accompagna. Se ripuliamo la leggenda scopriamo una nave come tante altre, sicuramente non eccelsa, che impensieriva gli inglesi per altre ragioni, non certo le sue qualoità marinare o la bontà delle sue armi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 corazzate? guarda che erano solo due: King George V e Rodney

4 si fa per dire, perchè le unita impegnate erano: la corazata King George V, la Rodney, la Ramillies e gli incrociatori da battaglia Repulse e Renown.

Senza contare le portaerei Ark Royal e Victorious, gli incrociatori Nordfolk, Suffolk Sheffield e Dorsetshire e 12 caccia di scorta.

E poi non ti sto dicendo che la Bismarck era "l' arma finale" delle corazzate, ma solo che era una delle migliori in campo, soprattutto agli inizi degli anni '40 e sicuramente meglio di quelle inglesi.

Edited by MP999

Share this post


Link to post
Share on other sites
era una buona corazzata, ma non una supernave come spesso viene fatta passare, visto la storia, ai limiti della leggenda, che l'accompagnia.

Eh ma ci siamo quasi perchè con tutti i siluri e le granate che gli tirarono contro non riucsino ad affondarla, e non fenir fuori con le sovrastrutture e i grossi calibri, perchè quelli era scontato che venissero distrutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma va!

www.trentoicina.it

 

 

triplo post, +10%

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 si fa per dire, perchè le unita impegnate erano: la corazata King George V, la Rodney, la Ramillies e gli incrociatori da battaglia Repulse e Renown.

Senza contare le portaerei Ark Royal e Victorious, gli incrociatori Nordfolk, Suffolk Sheffield e Dorsetshire e 12 caccia di scorta.

eh... buonanotte.

 

E poi non ti sto dicendo che la Bismarck era "l' arma finale" delle corazzate, ma solo che era una delle migliori in campo, soprattutto agli inizi degli anni '40 e sicuramente meglio di quelle inglesi.

sicuramente meglio di quelle inglesi mica tanto, visto i dati i nostro possesso.

 

Eh ma ci siamo quasi perchè con tutti i siluri e le granate che gli tirarono contro non riucsino ad affondarla, e non fenir fuori con le sovrastrutture e i grossi calibri, perchè quelli era scontato che venissero distrutti.

nono io ci vengo fuori con la distruzione delle torri e della CT, dato che sono, visto che mi sembra tu lo abbia capito, le parti più corazzate della nave. inoltre ti ho già spiegato perchè non ha fatto il botto e visto che è una corazzata e non un peschereccio, è ovvio che dei pesci da 457mm non possono arrecarle danni tali da mandarla giù. in ogni caso non sappiamo in quanto sarebbe affondata senza l'aiuto dell'apertura delle valvole, dato che orami era un relitto fumante ed era stata colpita anche da varie armi da 553mm.

 

www.trentoicina.it

eh? :asd: :asd: :asd:

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites
nono io ci vengo fuori con la distruzione delle torri e della CT, dato che sono, visto che mi sembra tu lo abbia capito, le parti più corazzate della nave. inoltre ti ho già spiegato perchè non ha fatto il botto e visto che è una corazzata e non un peschereccio, è ovvio che dei pesci da 457mm non possono arrecarle danni tali da mandarla giù. in ogni caso non sappiamo in quanto sarebbe affondata senza l'aiuto dell'apertura delle valvole, dato che orami era un relitto fumante ed era stata colpita anche da varie armi da 553mm.

Veramente l' ammiraglio Tovey che ha assistito alla scena e sapeva meglio di noi come funzionavano disse che la Bismarck non poteva essere affondata con le semplici granate, perchè te l' ho gia detto lo scafo era progettato in modo tale da resistere molto meglio delle altre navi dell' epoca.

E su quel sito ti spiega come funzionano i sistemi di puntamento di allora.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Veramente l' ammiraglio Tovey che ha assistito alla scena e sapeva meglio di noi come funzionavano disse che la Bismarck non poteva essere affondata con le semplici granate, perchè te l' ho gia detto lo scafo era progettato in modo tale da resistere molto meglio delle altre navi dell' epoca.

auhauahauh ma questa è pura follia, ti prego linkami dove Tovey ha datto di matto con un affermazione del genere, anche perchè è un affermazione senza senso.

 

inoltre, lo scafo della Bismarck non era assolutamente meglio progettato, semplicemente era stato progettato per un combattimento Jutland Style: distanze brevi e colpi con traiettoria tesa e quindi forte corazzatura verticale, ma scarsa orizzontale. anche la protezione subacquea non era niente di che (considerando il danno fatto dalla Prince of Wales con un proiettile che bucò i depositi di nafta bellamente... depositi sotto la linea del galleggiamento), quindi non vedo come possa essere progetteta meglio!

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×