Jump to content

SAAB JAS-39 Gripen - discussione ufficiale


maverik1
 Share

Recommended Posts

 

Arrischiamo di andare un po' oltre i limiti di una discussione su un tipo di aereo.

 

e ce ne siamo accorti. non voglio fare il rompipalle, ma qui abbiamo esagerato. momo, lo sai che nessun paese è perfetto, e sopratutto che il forum non è un posto dove "insultare", litigare o discutere di temi politici o nazionali...

 

Mi scuso per lui.... detto questo, sono d'accordo con una sospensione, perchè mi dispiace, ma qui si ha superato i limiti.....

 

e citando

Nessun predicozzo, ma di sicuro anche poco incline, da Italiano, ad accettarne da un cittadino di una nazione che avrà pure l'economia in salute, ma soprattutto per questi motivi:

"Le banche saranno in grado di attirare nuovi capitali quando potranno riportare in Svizzera patrimoni regolarizzati e distinguersi da altri prestatori per la qualità irreprensibile del loro servizio e le loro eccellenti performance, perché i clienti che presentano una situazione conforme alle regole in vigore sono molto più esigenti di quelli che dispongono di denaro 'sporco'", ha affermato.

 

Ovvero di una nazione che, dai tempi di Hitler, ha fatto i soldi lavando il denaro sporco di mezzo mondo. Francamente, siete gli ultimi che potete insegnare qualcosa a qualcuno.

 

 

Nessun predicozzo mi pare.. ho espresso il mio parere, dal momento che siamo su un forum, e a te e ai tuoi connazionali potra' sembrare strano ma qui ancora abbiamo liberta' di pensiero e parola. O vorresti venire tu e la tua democrazia a impedirmi di dire la mia?

 

madmike e fabio22, questa è una nota dolente, della quale mi vergogno...

 

e inoltre, io trovo che l' Italia sia un gran bel paese, senza dubbio una democrazia, e credo che abbiano ragione a non chiedere al popolo un referendum su un nuovo caccia... ripeto, questa è la mia opinione.

 

Detto tutto ciò, spero di non aver offeso (o leso) qualcuno, di non essere andato troppo OT, di non aver rotto le palle e mi scuso per il mio comportamento e quello di momo :unsure: scusate

Edited by hornet18
Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

 

A volte ritornano ..... :wacko:

 

10pav5w.jpgCommenti sugli interventi sopra?....Adeguati oppure... fammi sapere. Dalla Svizzera un cartellino giallo...

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

 

Le forniture dovrebbero avvenire fra il 2019 e il 2025... Occorrerà concretare un aereo che, per ora, rimane sempre sulla carta. Io non sono un "fan" dei Paesi sudamericani ma vorrei ricordare che questo grande Paese da 200 milioni di abitanti governato da ieri (per la seconda volta) dalla signora Rousseff ha ormai la sesta economia del mondo e un'industria aeronautica (la terza o la quarta del mondo) di assoluto rilievo. Con l'acquisto di 36 Gripen (28 "E" e 8 "F") le FAB si danno così una vera flotta di "aerei da combattimento"... Un po' difficile dire quali siano i nemici.

Link to comment
Share on other sites

Di nemici vicini non ne ha.... al limite un pò di tensioni: resta il fatto che il Sud America è sempre stato instabile. Il dittatore pazzerello può arrivare in ogni momento senza preavviso. In ogni caso credo che il Gripen sia sottodimensionato per gli usi di pattugliamento dei vasti territori Brasiliani. Avrei visto bene qualcosa che ricalca la filosofia del Tornado ADV, ma al giorno d'oggi non c'è niente di paragonabile a parte (se sono ancora disponibili nuove) delle versioni del Flanker solo A-A

Link to comment
Share on other sites

Certamente le grandi distese brasiliane richiederebbero autonomie tipiche di un caccia più grande (con però annessa eccessiva complessità e surdimensionate capacità considerato il livello di minaccia), ma se consideriamo ciò che viene sostituito (Mirage 2000 ed F-5), non si può non notare che il 40% di carburante in più contenuto nel Gripen di seconda generazione consenta comunque di non far rimpiangere i velivoli da rimpiazzare, uno con degli assetatissimi turboreattori monoflusso e l’altro con un pesante turbofan monoalbero che consuma qualcosa in più sia a secco che con AB e che a parità di capacità di carburante può contare solo sulla pulizia delle linee. Resta però la configurazione a delta puro con la sua grande superficie bagnata e basso allungamento alare del Mirage, non ideali per massimizzare l’efficienza in crociera, ma solo quella ad alta velocità.

 

Invece sul Gripen, molto, proprio dal punto di vista prestazionale, è stato verificato grazie al dimostratore, che già accoglie il nuovo motore, che ha un minor consumo specifico rispetto al vecchio F-404 e consente, grazie alla maggiore spinta a secco, un minor utilizzo del postbruciatore. Le doti di “supercruise” ne sono un’apprezzata conseguenza, ma anche l’autonomia ringrazia.

Edited by Flaggy
Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

La notizia è di ieri: la FAB disporrà di 108 SAAB Gripen E compresi i 36 già ordinati a fine ottobre. Non è invece compreso un eventuale acquisto da parte della Marinha brasileira. Si tratta, evidentemente, di un'operazione spalmata sul lungo/lunghissimo periodo e che, in pratica, darà una chiara credibilità alla Forza aerea del maggiore Paese latinoamericano, Paese che dispone oggi di un'aviazione militare da combattimento poco più che simbolica.

 

L'informazione è del sito svizzero romando "avia news".

Link to comment
Share on other sites

108 Gripen trasformano il Brasile nella migliore forza aerea sudamericana, e soprattutto è un colpaccio per la SAAB..... considerando anche il peso politico dei paesi produttori, questo ordine fa si che l'aereo svedese surclassi in temine di successi commerciali EF-2000 e Raphale

Link to comment
Share on other sites

108 Gripen trasformano il Brasile nella migliore forza aerea sudamericana, e soprattutto è un colpaccio per la SAAB..... considerando anche il peso politico dei paesi produttori, questo ordine fa si che l'aereo svedese surclassi in temine di successi commerciali EF-2000 e Raphale

 

Convengo con l'osservazione. Qualche precisazione però... Il trio di jet da combattimento in competizione in vari Paesi (Rafale, Efa, Gripen) non ha convinto del tutto, in alcune valutazioni, per quanto riguarda il rapporto prestazioni/prezzo. Il Rafale di Dassault ha vinto (tecnicamente) la gara svizzera... però non ha fatto stravedere nei confronti degli Hornet targati CH: l'Efa 2000, senza un adeguato radar richiesto dalle Forze aeree svizzere, è stato inferiore agli Hornet in almeno due delle prove valutative. Il Gripen è stato definito in CH quello con il migliore rapporto qualità/prezzo... Non viene però venduto gratis..., è fuori dalle possibilità di acquisto della maggior parte delle Forze aeree del mondo. Per ora è stato venduto solo a Sud Africa e a Thailandia in pochi esemplari... Ungheria e rep Ceca si devono accontentare del leasing di velivoli svedesi. L'operazione brasileira è orientata sul lunghissimo periodo... 30/40 anni?... Mah... Per la Svizzera il trasferimento di tecnologia SAAB per la costruzione su licenza di 22 aerei è stato definito sproporzionato ai risultati. Il costo del lavoro presso Pilatus o RUAG non è certamente basso, diversa la realtà in Brasile che dispone della terza o quarta industria aeronautica del mondo (0ccidentale). Può anche darsi, però, che il "grifone" svedese possa accaparrarsi qualche altro contratto. Non è questione si ricchezza di un Paese ma di necessità o, quanto meno, di priorità.

Link to comment
Share on other sites

Il Raphale e l'EF-2000 sono di una categoria superiore..... è come paragonare una utilitaria a una berlina.... il Gripen è l'unico caccia leggero in giro sul mercato dotato di una tecnologia veramente moderna e allo stato dell'arte. Chiedergli di fare cose tipiche di aerei di categoria superiore (anche se datati) non sta ne in cielo ne terra.

Link to comment
Share on other sites

Ma le valutazioni come le sapete??

No perché è li che si sa qualcosa di più (e di vero) su questi velicoli.

Intanto i prezzi, al netto delle spese non ricorrenti che non aiutano a capire.

E poi tuttu gli altri parametri.

Qui da noi al massimo ti dicono che il typhoon butta giù qualunque cosa..che il rafal fa schifo ecc. Non scherzo! Sul penultimo numero di A&D c'è un trafiletto in cui dicono a Dassault che è meglio che per il loro caccia se ne facciano una ragione.. Ancora non sapevano del Brasile, però sono comunque considerazioni più adatte a uno stadio mentre si parla della propria squadra di calcio che ad una testata specialistica!!

Avete quindi altri dati sui tre velivoli, pensavo fossero il meglio al mondo (Lockheed a parte..)?

Link to comment
Share on other sites

Ma le valutazioni come le sapete??

No perché è li che si sa qualcosa di più (e di vero) su questi velicoli.

Intanto i prezzi, al netto delle spese non ricorrenti che non aiutano a capire.

E poi tuttu gli altri parametri.

Qui da noi al massimo ti dicono che il typhoon butta giù qualunque cosa..che il rafal fa schifo ecc. Non scherzo! Sul penultimo numero di A&D c'è un trafiletto in cui dicono a Dassault che è meglio che per il loro caccia se ne facciano una ragione.. Ancora non sapevano del Brasile, però sono comunque considerazioni più adatte a uno stadio mentre si parla della propria squadra di calcio che ad una testata specialistica!!

Avete quindi altri dati sui tre velivoli, pensavo fossero il meglio al mondo (Lockheed a parte..)?

 

 

Della mega-maxi-super-iper valutazione svizzera si è scritto per mesi anche nei siti italiani dalla fine del decennio scorso. Risparmiami una ripetizione di dati già pubblicati anche in dettaglio. Semplificherò dicendo innanzitutto che i risultati della valutazione durata un paio di settimane per ogni tipo di aereo sono confidenziali, quello che si sa non ha quindi i crismi dell'ufficialità. In ogni caso i tre concorrenti non hanno fatto stravedere nelle prove contro gli Hornet e Tiger delle Forze aeree svizzere. Chiaramente al 1° posto il Dassault Rafale, al 2° posto il Typhoon (battuto in due prove dai partner svizzeri), 3° il Gripen C inferiore in tutto agli Hornet. Il Governo svizzero aveva scelto una nuova versione del Gripen basata sul dimostratore tecnologico presentato in India e che serve da base sulla futura versione "E" non proprio accettata entusiasticamente in Svezia, versione che ha trovato in Brasile una chiara accettabilità. Basta la spiegazione?... A disposizione se vuoi altre delucidazioni.

Link to comment
Share on other sites

Mo-Mo ma è logico che il Gripen sia inferiore all'Hornet: è un Hornet dimezzato in tutto (anche nei costi di manutenzione)!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

Hai 2 auto: una utilitaria (Punto Fiesta Corsa, fai tu) e una berlina di rappresentanza (Classe E serie 3 fai tu) un pò datate, diciamo che hanno 10 anni di vita

In famiglia sorge l'esigenza di sostituire l'utilitaria causa età avanzata....... che si fa? si sfoglia quattroruote e si compare le concorrenti con l'ammiraglia di famiglia?

Link to comment
Share on other sites

Mo-Mo ma è logico che il Gripen sia inferiore all'Hornet: è un Hornet dimezzato in tutto (anche nei costi di manutenzione)!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

Hai 2 auto: una utilitaria (Punto Fiesta Corsa, fai tu) e una berlina di rappresentanza (Classe E serie 3 fai tu) un pò datate, diciamo che hanno 10 anni di vita

In famiglia sorge l'esigenza di sostituire l'utilitaria causa età avanzata....... che si fa? si sfoglia quattroruote e si compare le concorrenti con l'ammiraglia di famiglia?

 

Se si decide di fare una valutazione... la si fa, se si vuole fare un acquisto si chiede un'offerta. L'operazione è costata 8 milioni di CHF per quanto riguarda l'organizzazione e la pianificazione dei voli (tre settimane per ogni tipo) e per la verifica e valutazione dei risultati. Impiegate 40 persone (militari e civili). Secondo il Dipartimento della difesa svizzero i tre costruttori avrebbero speso complessivamente fra 150 e 200 milioni di CHF (!!!) per lavori di preparazione e adattamento dei velivoli. Ribadisco che il Gripen era quello delle versioni C/D in servizio da vari anni. In seguito era stata fatta l'offerta per la versione modernizzata, definita "B" che sarà la futura per la FAB, operazione da spalmare fino al 2035!!!. La tua sorpresa e il tuo sarcasmo mi sembrano decisamente eccessivi. Secondo SAAB le prove in India del dimostratore tecnologico Gripen NG (base per la versione "B") avrebbero dato risultati ormai non molto inferiori a quelli dei bireattori (Rafale e Efa). Vedremo poi i risultati.

Link to comment
Share on other sites

Non è sarcasmo.... è che il concorso almeno all'inizio doveva solamente servire a sostituire la linea Low composta dagli F-5. Che poi i tempi siano cambiati e al giorno d'oggi fare una doppia linea di prima linea per forze aeronautiche sotto i 90/100 caccia è un suicidio è un altro discorso. Sta di fatto che i prezzi di mercato sono quelli: se il Gripen fa troppo poco per quello che costa, chiedete alla Boeing la licenza di costruire nuovi F-18A (adesso si che è sarcasmo)

Link to comment
Share on other sites

Non è sarcasmo.... è che il concorso almeno all'inizio doveva solamente servire a sostituire la linea Low composta dagli F-5. Che poi i tempi siano cambiati e al giorno d'oggi fare una doppia linea di prima linea per forze aeronautiche sotto i 90/100 caccia è un suicidio è un altro discorso. Sta di fatto che i prezzi di mercato sono quelli: se il Gripen fa troppo poco per quello che costa, chiedete alla Boeing la licenza di costruire nuovi F-18A (adesso si che è sarcasmo)

 

La flotta di TIger (F-5 E/F "Tiger II") era una flotta di 110 apparecchi acquistati in altri tempi per essere pilotata, soprattutto, da piloti di milizia, quindi "non professionisti". I tempi sono cambiati e un aereo chiamato Tiger deve essere o si vorrebbe sia sostituito con un altro tipo di aereo pilotato da professionisti... Non si tratta quindi di sostituire Tiger ma di sostituire, molto parzialmente, un aereo. Se veramente la situazione geopolitica fosse grave la Svizzera sarebbe in grado, grazie alla sua potenza economico finanziaria, di acquistare centinaia di aerei. Ma la Svizzera non è nella situazione di Israele. La maggior parte dei Paesi d'Europa (centro nord) ha ridimensionato parecchio le proprie forse armate, l'attuale Bundeswehr germanica è ormai ben poca cosa rispetto al gigantesco apparato militare (autorizzato dagli USA) degli anni 60/70. Il discorso attuale è: servono o non servono costosi aggeggi dalla dubbia necessità?... In Svizzera, Paese per tradizione secolare con uno spiccato spirito "militare", ce lo si chiede. Nella vicina Austria, su giornali e riviste, si parla ormai della scomparsa della forza aerea federale nel 2020 nell'impossibilità di rinnovare l'attuale flotta, la SPö (partito socialdemocratico austriaco) auspica da sempre di delegare alla CH il controllo degli 80'000 km2 di spazio aereo nazionale, soluzione impossibile per motivi di neutralità svizzera. Nessuno si scandalizza, l'efficienza di un Paese non lo si misura dall'entità delle proprie forze armate. La difesa nazionale, almeno in Svizzera, non è più una cosiddetta "vacca sacra", è un elemento con una priorità che, certamente, non è più da 1° livello come ai tempi del "nemico rosso".

Link to comment
Share on other sites

Per quello che deve fare il nuovo caccia, il Gripen basta e avanza: anzi a lungo termine, visti i ridotti costi di manutenzione, è la soluzione migliore (la differenza di prezzo unitario per l'acquisto l'addestramento e l'armamento rispetto ai vari Raphale Ef-2000, ma anche F-18E e F-16E) è quasi irrisoria, ma la spesa manutentiva è circa dimezzata. Altre soluzioni in giro non ne vedo (caccia cinesi a parte). Sarebbe invece una bella cosa unificare le forze aeree con quelle austriache.

Link to comment
Share on other sites

Per quello che deve fare il nuovo caccia, il Gripen basta e avanza: anzi a lungo termine, visti i ridotti costi di manutenzione, è la soluzione migliore (la differenza di prezzo unitario per l'acquisto l'addestramento e l'armamento rispetto ai vari Raphale Ef-2000, ma anche F-18E e F-16E) è quasi irrisoria, ma la spesa manutentiva è circa dimezzata. Altre soluzioni in giro non ne vedo (caccia cinesi a parte). Sarebbe invece una bella cosa unificare le forze aeree con quelle austriache.

 

Boh... dici tutto tu!

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...