Jump to content

Swiss Air Force


SilverFlash
 Share

Recommended Posts

Giusto .... però, se avevo ben capito, quello che suggeriva hornet18 era un qualcosa di assai più radicale e, di conseguenza, assai più impegnativo sia sotto il profilo tecnico che quello economico .... quando si considera che si sarebbe dovuto intervenire su non più di una trentina di cellule ....

Link to comment
Share on other sites

Eh sì, occorre poi dire che, con gli aggiornamenti già fatti, gli Hornet svizzeri hanno già probabilmente superato (come costo) i 200 milioni di franchi al pezzo. Ma gli Hornet non diventeranno mai dei Superhornet.

Link to comment
Share on other sites

No, be... occorre ricordare che i primi hornet operativi sono stati consegnati alla squadriglia 17 nel 1997. Quindi, non sono poi cosi vecchi. Inoltre, io non parlavo di fare come gli israeliani che hanno ricostruito alcuni F-4 allo standard Kurnass 2000. Parlavo di aggiungeresemplicemente un radar AESA, che comunque aumenta le prestazioni. Motori più potenti e altri aggiornamenti farebbero comunque comodo... :) Sempre considerato il fatto che con tutt

i gli aggiornamenti che hanno ricevuto, sono molto all' avanguardia.... ;)

Link to comment
Share on other sites

Si, beh finchè si parla di radar ok, ma quando si arriva ai motori si fa qualcosa di più impegnativo.

Certo, dove entra un F-404 entra anche un F-414, ma questo per funzionare al meglio richiede più aria e le prese d’aria dell’F-18 di prima generazione hanno già digerito gli incrementi di massa d’aria degli F-404 EPE.

Nuove prese d’aria cominciano a richiedere qualche studio in più...Chi ne paga lo sviluppo? Gli svizzeri? Quello che proponi in fondo non è un upgrade molto diverso da quello che, dopo tanti anni, ancora non ha portato il Gripen E a concretizzarsi, nè come ricostruzione dei C nè come velivolo nuovo.

In soldoni anche il Gripen E, se si tralascia la furbata del nuovo carrello per mettere in fusoliera qualche litro di carburante in più, concettualmente non si discosta molto da un Gripen di prima generazione rimotorizzato e dotato di avionica aggiornata, ma è un impegno preso da SAAB sulla base di un interesse di mercato e di numeri che lo potessero giustificare.

In effetti diversi utenti di F-18 di prima generazione stanno sostituendo o pensano di sostituire questi aerei con altri modelli più recenti, mentre gli F-18 svizzeri non sono abbastanza giovani da aspettare che qualcuno metta a punto tale inedita configurazione.

D’altra parte manco gli israeliani si sono spinti troppo oltre con il Kurnass 2000 e la rimotorizzazione non è andata in porto, proprio perchè non conveniente su aerei anziani che necessariamente presentano varie obsolescenze.

Link to comment
Share on other sites

Già ma le prese d' aria del Super Hornet, che già esistono potrebbero andar bene anche per gli Hornet. Oppure si potrebbe lasciare solo il radar AESA e visto che i nostri Hornet sono armati molto bene (AIM-120C, AIM-9X, ecc...) rimarranno ancora in servizio per un po' ;)

Link to comment
Share on other sites

Io ho addirittura la convinzione che la discussione si stia avvitando su sé stessa (... complimenti per i disegnini!)

 

Arrischio di essere paternalista o magari paretico ma... gli argomenti di difesa nazionale in generale e/o in particolare dovrebbero essere innanzitutto discussi da un punto di vista POLITICO. Dopo le valutazioni e scelte tecniche le decisioni sono esclusivamente POLITICHE, fatto che mi pare giusto, visto anche che la politica è il mio maggiore interesse extra professionale da oltre mezzo secolo. Il 18 maggio il popolo sovrano (probabilmente meno del 50% degli iscritti in catalogo) si esprimerà su vari argomenti (ben 7 per i cittadini ticinesi) e il finanziamento dell'acquisto dei GRIPEN non sarà certamente il più importante. Sarà un SI o un NO, semplicemente, su una questione di distribuzione di soldi nel Dipartimento della difesa. Chi voterà NO lo farà non tanto per un ritenuto mediocre contratto con il Regno di Svezia ma perché non ritiene necessario o prioritario un impegno di questo tipo per la Confederazione. Io ho vissuto i tempi della guerra fredda e le emozioni sul militare erano ben diverse di adesso, anche in Svizzera, che ha un passato in cui l'Esercito era una sorta di "vacca sacra", le discussioni in materia sono diminuite di intensità e in parte divenute argomenti per circoli ristretti. Ai tempi del mio servizio militare quasi tutti erano arruolati, le statistiche recenti dicono invece che oltre un terzo dei chiamati non fa né servizio militare, né servizio civile... Una parte considerevole dell'elettorato che rimane dunque, in un certo senso, un po' laico in materia.

 

Tornando al duo Hornet/Gripen...:Il primo ha soddisfatto pienamente le aspettative, non vi sono stati problemi politici con gli USA, è stata possibile una quasi totale costruzione su licenza in CH, al Dipartimento della difesa svizzero è stata dichiarata (e lo si è scritto) la soddisfazione per i contatti e le forniture puntuali da parte dei costruttori MDD/Boeing e dell'US Navy. Con il GRIPEN dovrebbe essere pure così... Se non lo fosse andrebbe di mezzo la credibilità del Dipartimento della difesa CH e dei partner svedesi.

Link to comment
Share on other sites

Già ma le prese d' aria del Super Hornet, che già esistono potrebbero andar bene anche per gli Hornet.

 

Ti vorrei far notare che le prese d'aria dell'F-18E non le hanno "attaccate con lo scotch" alla struttura dell'F-18C: la sezione posteriore di fusoliera dell'F-18E è completamente riprogettata...e tra l'altro questa ha avuto pesanti effetti aerodinamici su tutto il velivolo e non a caso è la prima responsabile della sofferta scelta di applicare i piloni subalari sgraziatamente divergenti onde evitare interferenze nel rilascio dei carichi. Ora seguirei gli avvisi di Pinto e tornerei con i piedi per terra...

Link to comment
Share on other sites

Conferenza stampa di Ueli Maurer per la presentazione del programma d'armamento e di liquidazione di materiale 2014. Per l'aviazione è confermata la richiesta alle Camere di eliminare la flotta rimanente di 54 F-5 E/F Tiger II ...da ora ed entro metà 2016. Rispondendo a un giornalista Maurer ha dichiarato che si esamina la possibilità di affittare GRIPEN in caso di NO popolare. Non sarà così facile in quanto la precedenza sarà per il Brasile (Olimpiadi) e la Flygvapen svedese non vuole certamente rinunciare a troppo materiale volante...

Link to comment
Share on other sites

Pour répondre à une demande du Parlement, les programmes d'armement ne se contentent plus désormais d'afficher les nouvelles acquisitions.

Ils présentent aussi la mise hors service des séries d'armes que l'armée juge dépassées.

Comme déjà annoncé de longue date, la Suisse va se débarrasser de ces avions de combat Tiger, qui doivent être remplacés par les Gripen.

L'exploitation du Tiger cessera même si le peuple refuse le 18 mai l'achat du nouvel avion suédois, précise le Conseil fédéral.

L'armée dispose encore de 54 de ces appareils, qui ne peuvent être engagés que de jour et par beau temps.

Leur mise hors service est prévue d'ici à la mi-2016.

Conséquence: la flotte de la Patrouille Suisse devra être revue.

Selon Ueli Maurer, la Suisse va essayer de vendre ses Tiger.

 

Fonte .... http://www.tdg.ch/suisse/conseil-federal-demande-771-millions-armement/story/23253734

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

www.pilatus-aircraft.com/

 

Accordo firmato oggi fra SAAB e Pilatus nell'ambito delle compensazioni industriali dell'affare GRIPEN. Fra l'altro, in caso di SI popolare all'acquisto di 22 GRIPEN E, SAAB acquisterebbe una ventina di Pilatus PC-21 per la Flygvapen svedese.

Link to comment
Share on other sites

SAAB ha annunciato oggi che non consegnerà i codici sorgente dell' avionica del suo Gripen E :incazz: a un' azienda bernese, perchè di fatto, la commessa è stata assegnata a una ditta americana. Inoltre, se i Gripen non passeranno la votazione non ci sarà nessun piano B, non è vero! La svizzera ha bisogno di nuovi aerei da combattimento. In ogni caso, i sondaggi e i partiti danno il Gripen in netto svantaggio.... :asd:

 

gripen-ng.jpg

Link to comment
Share on other sites

Ma .... dico .... con tutto quel po' po' di roba agganciato sotto .... se pure riesce a decollare .... ci riesce almeno ad arrivare da qualche parte?

 

:lollollol:

 

 

P.S. ....

 

@ hornet18 .... potresti citare, per cortesia, la fonte della notizia relativa ai 'codici sorgente' ?

 

Perché, a quanto pare, al Brasile sarebbero disposti a concederli ....

 

In December, Brazil chose the Swedish fighter in a $4.5 billion deal over Boeing’s F/A-18 and Dassault’s Rafale.

Lt. Brigadier Junito Saito, Brazil’s air chief, told the Brazilian Senate Committee on external relations Feb. 27 that Gripen was chosen due in large part to agreement for local assembly and access to source code, which would allow Brazil to fit weapons from other countries, defense website SLD reported.

 

Fonti ....

 

http://www.defensenews.com/article/20140317/DEFREG01/303170022/

 

http://www.sldinfo.com/after-the-brazilian-fighter-deal-an-update-on-the-evolution-of-brazilian-aviation/

 

 

Edited by TT-1 Pinto
Link to comment
Share on other sites

 

Resto ancora in trepida attesa di una risposta alla domanda relativa all'accesso ai 'codici sorgente' che quei cattivoni di Svedesi starebbero negando alla Confederazione ....

 

 

Ma .... dico .... con tutto quel po' po' di roba agganciato sotto .... se pure riesce a decollare .... ci riesce almeno ad arrivare da qualche parte?

 

:lollollol:

 

 

P.S. ....

 

@ hornet18 .... potresti citare, per cortesia, la fonte della notizia relativa ai 'codici sorgente' ?

 

Perché, a quanto pare, al Brasile sarebbero disposti a concederli ....

 

 

Fonti ....

 

http://www.defensenews.com/article/20140317/DEFREG01/303170022/

 

http://www.sldinfo.com/after-the-brazilian-fighter-deal-an-update-on-the-evolution-of-brazilian-aviation/

 

 

 

Scusa... Ieri su Rete Uno (un' importante emittente radio del cantone ticino: www.reteuno.rsi.ch) è circolata la notizia secondo la quale la SAAB non ci concederebbe i codici sorgente, bensì a un' azienda americana. :wip41:

Edited by hornet18
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Leggendo un vecchio articolo sul problema Hornet - Mirage e il famoso referendum svizzero mi sono sorti dei dubbi.
Ma cosa hanno in comune questi due aerei?
L' F-18 non è un aereo imbarcato? La versione svizzera è stata modificata appositamente?
E poi i costi non sono completamente diversi con il Mirage?

 

grazie

Edited by Fabiuz90
Link to comment
Share on other sites

Il Mirage e lo Hornet appartengono a due diversi periodi di tempo .... http://en.wikipedia.org/wiki/History_of_the_Swiss_Air_Force

 

In pratica il secondo (anni '90) .... http://www.lw.admin.ch/internet/luftwaffe/fr/home/dokumentation/assets/aircraft/fa18.html

 

.... è stato il successore del primo (anni '60) .... http://www.lw.admin.ch/internet/luftwaffe/fr/home/themen/history/mittelaus/miriiis.html

 

 

 

Edited by TT-1 Pinto
Link to comment
Share on other sites

Leggendo un vecchio articolo sul problema Hornet - Mirage e il famoso referendum svizzero mi sono sorti dei dubbi.

Ma cosa hanno in comune questi due aerei?

L' F-18 non è un aereo imbarcato? La versione svizzera è stata modificata appositamente?

E poi i costi non sono completamente diversi con il Mirage?

 

grazie

 

Per quello che riguarda l'F/A 18 elvetico da quello che ricordo,non trovo i link, era una versione ibrida; un aereo terrestre (si può dire?) con un carrello da aereo imbarcato per atterraggi su piste corte più altre piccole modifiche, che non ricordo, per adattarlo alla vita nelle grotte (i bunker in funzione di hangar scavati nelle montagne).

 

Per il carrello ricordo che vi furono violenti polemiche perché costava un'enormità; era prodotto da un azienda vicino a casa mia, oggi fallita, e il pistone del carrello principale veniva spedito al costruttore statunitense, la McDonnell Douglas, per essere nitrurato, o carbonitrurato, con costi non indifferenti.

 

Per le differenze con il Mirage non farci caso, è normale comparare aerei diversi anche per la stessa funzione; comunque anche il Mirage 2000 era una versione speciale sviluppato solo per la Svizzera, ma che esisteva solo sulla carta.

Link to comment
Share on other sites

L' F-18, nelle versioni C/D, è usato da forze aeree di altri Paesi come la Finlandia. Aveva vinto la valutazione svizzera con l'F-16 che costava il 15% in meno (sarebbero stati acquistati una dozzina di aerei in più). La versione dell'F-16 presentata aveva denotato, rispetto all'Hornet, una chiara "inferiorità" (Unterlegenheit). Negativo poi il giudizio di allora dell'USAF. L' Hornet ha sostituito non solo i Mirage IIIS ma anche l'intera flotta di HS Hunter. E' mancata da subito la possibilità di attacco al suolo e, dalla dismissione della squadriglia di Mirage IIIR, anche della ricognizione con jet specializzati.

Motogio scrive sopra del Mirage 2000... che è stato costruito. Per la Svizzera era stato in competizione invece, una dozzina di anni prima, il Mirage "Milan" mai costruito.

Effettivamente la ditta Ambrosetti di Manno costruiva carrelli dell' Hornet non solo per la CH ma, soprattutto, per l'US Navy.

Link to comment
Share on other sites

 

Motogio scrive sopra del Mirage 2000... che è stato costruito. Per la Svizzera era stato in competizione invece, una dozzina di anni prima, il Mirage "Milan" mai costruito.

 

 

Si scusa mo-mo intendevo una variante del Mirage 2000 proposta in tutta fretta prima della votazione sul finanziamento degli F/A 18.

Non ricordo se avesse un nome, in rete ho trovato solo questo: Mirage 2000 "Flex"

 

Può darsi che ricordi male io ma vedevo pubblicità dei Mirage su ogni giornale a quei tempi.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...