Jump to content
Jack89

F/A-18 Hornet/Super Hornet - discussione ufficiale

Recommended Posts

Canadesi (e americani) aggiungono pasticci a pasticci…

http://www.defensenews.com/articles/canada-warns-it-may-cancel-us-super-hornet-jet-buy-over-probe

Non è solo il Senato a contestare gli F-18, ma ora proprio il governo a puntare i piedi.
Al di là di Trump che vuole rinegoziare il NAFTA e che non sta certo particolarmente simpatico a quelle latitudini, è proprio Boeing a protestare per la concorrenza a suo dire scorretta di Bombardier che ha ricevuto dal Quebec 1 miliardo di dollari in cambio di una quota nel progetto C Series e comunque avrebbe avuto a detta di Boeiong un totale di 3 miliardi di sussidi da enti governativi canadesi.

 

In Canada non devono averla presa bene e l’F-18, anche come pasticciatissimo gap filler, a quanto pare piace sempre di meno al governo liberal che l’ha proposto dopo aver sparato ad alzo zero sull’F-35 per tutta la campagna elettorale.
E ora? L’F-35, che è uscito dalla porta (ammesso sia realmente uscito visto che i canadesi sono ancora partner), ha una scusa per rientrare dalla finestra o gli americani fanno completo harakiri con il NAFTA e regalano la commessa ad un Eurocanard?

Share this post


Link to post
Share on other sites

E ora?

L’F-35, che è uscito dalla porta (ammesso sia realmente uscito visto che i canadesi sono ancora partner), ha una scusa per rientrare dalla finestra o gli americani fanno completo harakiri con il NAFTA e regalano la commessa ad un Eurocanard?

 

Ammesso possa verificarsi quest'ultima ipotesi ... escludendo il Gripen (probailmente considerato non adeguato alle necessità canadesi) ... rimarrebbero in gara Rafale e Typhoon ...

A questo punto potrebbe scoppiare l'ennesima querelle fra l'anima francofona e quella anglofona del paese ... in quanto l'una parteggerebbe per il velivolo francese e l'altra, invece, per quello europeo che vanta una forte componente britannica ...

Senza contare che qualche 'nostalgico' (si ... ce ne sono ancora) del CF-105 'Arrow' non mancherebbe di invocare la resurrezione, magari in chiave moderna, del tanto compianto programma ... :pianto:

 

6p9kyp.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più grande, più potente e più stealth (...). Bel lavoro di designer e artisti. Sognare costa poco… ma magari era meglio se lo disegnava qualcuno che di sthealthness ne capiva qualcosa.
A questo punto però non escluderei nessuno degli eurocanard.
Se il problema è il costo (e in particolare quello di esercizio) Rafale e Typhoon non sono regalati e anzi rischiano di costare quanto e più di un F-35.
Sarà che il Gripen non è adeguato, ma è l’unica cosa che si possono permettere quelli che vogliono risparmiare ed è un’ottima opportunità di confermarsi per quelli che di pasticci nei requisiti e di scelte sbagliate, guidate più dalla politica che dalla razionalità, han fatto un marchio di fabbrica.
Magari prenderanno ‘sto gap filler (termine che suona sempre più come una relativamente economica licenza a combinare fesserie) e magari resterà l'F-18, ma tanto prima o poi torneranno a bussare alle porte di LM…

Share this post


Link to post
Share on other sites

La richiesta per la US Navy è di 60 aerei in più fino al 2022...

Innegabile che si tratti dui un velivolo azzeccato, proprio concettualmente.

Un tuttofare che strizza l'occhio alle nuove tecnologie dei velivoli di quinta generazione e che non eccelle in nulla, ma che è adatto un po' per tutto, con buona pace dei puristi.

 

https://www.flightglobal.com/news/articles/super-hornets-see-boost-in-new-us-budget-request-437672/

Share this post


Link to post
Share on other sites

La richiesta per la US Navy è di 60 aerei in più fino al 2022...

Innegabile che si tratti dui un velivolo azzeccato, proprio concettualmente.

Un tuttofare che strizza l'occhio alle nuove tecnologie dei velivoli di quinta generazione e che non eccelle in nulla, ma che è adatto un po' per tutto, con buona pace dei puristi.

 

https://www.flightglobal.com/news/articles/super-hornets-see-boost-in-new-us-budget-request-437672/

 

in particolar modo nella versione biposto: è sicuramente il più equilibrato tra i caccia della quarta generazione avanzata, e credo che i suoi motori siano quanto di meglio ci sia sul mercato

Edited by Mustanghino

Share this post


Link to post
Share on other sites

La geniale trovata in valutazione da parte dei Canadesi sarebbe quella di tirare a campare con gli F-18A e B dismessi dagli Australiani...

 

https://www.flightglobal.com/news/articles/canada-entertains-australian-hornet-buy-to-fill-int-440940/

 

Un interim fighter pure con le ore contate quindi...giusto il tempo di scaricare la palla al prossimo governo, credo...e probabilmente anche il modo più rapido che han pensato per tornare all'F-35 senza rimetterci la faccia (si fa per dire...), dopo aver fatto la fesseria di dichiarare in campagna elettorale di volerne uscire.

 

Mi domando quanto certi politici italiani siano immuni a simili cretinate quando si propongono di uscire dal programma F-35 se dovessero andare al governo.

La exit strategy è molto spesso un punto dolente per chi comincia le guerre...anche quelle contro gli armamenti stessi.

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

in particolar modo nella versione biposto: è sicuramente il più equilibrato tra i caccia della quarta generazione avanzata, e credo che i suoi motori siano quanto di meglio ci sia sul mercato

 

Cosa intendi per "più equilibrato"?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Cosa intendi per "più equilibrato"?

 

forse non eccelle in nulla, ma è molto duttile, con una signora avionica, ha risolto i problemi che affliggevano i Legacy Hornet, e i suoi motori sono eccellenti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contrordine: per la modica cifra di 5.23 miliardi il Canada si può portare a casa 18 F-18E/F.

La vicenda canadese è una via di mezzo tra una telenovela e una campagna di disinformazione...

 

https://www.dodbuzz.com/2017/09/12/5b-order-canada-begins-buying-fa-18ef-super-hornets/

http://www.stltoday.com/business/local/state-department-oks-possible-sale-to-canada-of-b-in/article_c694819d-ac43-5a63-aca0-fde87e180536.html

 

Peccato che...

 

Canada hasn't committed to buying the St. Louis-made fighters, citing Boeing's current trade complaint against Bombardier.

Della serie "voi non avete deciso un tubo, ma intento vi diamo l'OK"...

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il comunicato della DSCA ... http://www.dsca.mil/major-arms-sales/government-canada-fa-18ef-super-hornet-aircraft-support ...

 

Da fonte canadese ...

 

The Liberal government’s plans to buy the planes, intended as a stopgap measure until the purchase of a replacement fleet for Canada’s aging CF-18s, was derailed when the jet’s manufacturer, Boeing, filed a trade complaint against Bombardier over the Quebec company’s civilian passenger jets.
It is unclear whether the Super Hornet purchase will ever be completed, as Boeing has ignored Canadian government demands to drop the complaint that could see the Trump administration enforce tariffs on Bombardier aircraft being sold in the U.S.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cosa ( censura ) c'entrano g'inglesi in questa lite fra comari ?

 

Sospetto :hmm: che vogliano farsi belli con la Lockheed , che intanto ha riproposto lo F-35.

 

Ma i Canadesi pensano anche a Hornet usati dall'Austrlia.

 

Io ho qualche aeroplanino di carta in casa ... che dite : ci provo a fare un " bid " ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://amp.timeinc.net/thedrive/the-war-zone/14519/vfa-31-releases-footage-of-the-syrian-su-22-being-shot-down-in-awesome-cruise-video?source=dam

 

Questo articolo contiene il video rilasciato dal VFA-31 in cui si vede anche labbattimento del Su-22 siriano. Io sono riuscito a vederlo solo dallarticolo, su YouTube me lo da non disponibile. A voi?

Edited by fabio-22raptor

Share this post


Link to post
Share on other sites
L' appoggio a Boeing da parte del Dipartimento del Commercio USA nella disputa con la canadese Bombardier mette a rischio la vendita degli F/A-18E/F Super Hornet ...

The U.S. Commerce Department on Tuesday sided with Boeing in a case against Canadian aerospace firm Bombardier that marks a big win for the company’s commercial side ― but places a potential $5 billion Super Hornet order at risk.
In April, Boeing lodged a complaint with the Commerce Department that Bombardier had received more than $3 billion in government subsidies on its C-series jets that allowed it to undercut its competition.
Boeing does not produce a rival to the C-series, but the United States’ largest aerospace company feared that Bombardier’s advantage in that market could allow it to feed larger profits into creating larger airliners that Boeing would then have to compete against.
Tuesday evening, Treasury announced it was siding with Boeing and recommended imposing a 219 percent tariff on Bombardier C Series imports, a massive price hike for the commercial design.
And although the dispute revolved around Bombardier and Boeing’s commercial business, the row caused turmoil in the U.S.-Canada relationship that filtered into the defense aerospace market.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ipossia ... viene formulata una nuova ipotesi ...


After months of investigation into a surge in hypoxia-like incidents that have left pilots across the F/A-18 Hornet and T-45 Goshawk fleets disoriented and short of breath, the U.S. Navy is for the first time linking a specific component failure to the cockpit events.
In F/A-18 Super Hornet and EA-18G Growler aircraft, the Navy discovered that the avionics flow valve inside the aircraft’s environmental control system (ECS) has a tendency to freeze, blocking air flow in and out of the system, says Capt. Sara Joyner, head of the service’s Physiological Episode Action Team.
The valve controls the air flow through the ECS, which helps keep the cockpit environment stable, so a blockage could cause problematic changes in cabin pressure.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ultimo episodio della telenovela ...
E' ufficiale ... ora il Canada pensa seriamente all'acquisto dei velivoli australiani ...

Canada has formally expressed interest in Australia’s used Boeing F/A-18A/B Hornets, marking a significant development in the Royal Canadian Air Force’s search for a fighter that could temporarily fill the CF-18’s mission.
Last month, Canadian defence minister Harjit Sajjan expressed interest in Australia’s Hornet fleet.
On 29 September, Canada submitted a formal declaration known as an expression of interest to Australia.
Canada expects a response by the end of 2017 with details on the aircraft’s cost and availability, according to a 9 October release from the Canadian government (*).
Fonte: flightglobal.com ... Canada cements interest in Australian Hornets ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nuovo e più capace IRST per gli F/A-18E/F statunitensi ...

The US Navy is upgrading its Boeing F/A-18E/F fighters with an improved Lockheed Martin IRST21 sensor system, allowing the Super Hornet fleet to see and detect farther.
Lockheed received two contracts worth $100 million through prime contractor Boeing and will provide advanced software development, hardware upgrades and prototype deliveries as part of the Block 2 IRST package.
Fonte: flightglobal.com ... US Navy upgrades IRST for Super Hornet fleet ...
... e sono in vista ulteriori migliorie ...

Boeing believes an upcoming service life extension of its Super Hornet fleet, set to begin next year, would be an optimum time for the Navy to build in new upgrades, add conformal fuel tanks and to make it more stealthy.
The Navy and Boeing are currently negotiating the first service life modification (SLM) contract — expected to be awarded early 2018 — which will lay out the structural modifications the company will conduct to extend the life of the F/A-18E/F Super Hornet from 6,000 to 9,000 flight hours.
But for an additional cost, the company could also upgrade the Super Hornets to the more advanced Block III configuration during the modification period, said Mark Sears, Boeing’s director of SLM

Share this post


Link to post
Share on other sites
Avrà inizio in Aprile il programma di aggiornamento dei Super Hornet ...

The first US Navy F/A-18E/F Super Hornet to receive service life modification upgrades will arrive at Boeing’s St. Louis facility next April and will leave with an additional 3,000 flight hours of service life, Boeing’s vice president of F/A-18 programmes tells FlightGlobal.
Unlike the legacy Hornet fleet, the Super Hornet modification will not entail one large replacement such as the centre barrel, says Dan Gillian.
Instead, modifications will be distributed across the aircraft with a focus on corrosion, a perennial hurdle for the carrier-based aircraft.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...