Jump to content
Sign in to follow this  
Maverick1990

G negative -g positive

Recommended Posts

ma in caso di brusca decelazione subisco un G+ o G-???

Accelerazione e decelerazione, diciamo che agiscono in senso orizzontale e non verticale.

 

Parlare di G positivi o negativi ha senso solo per l'accelerazione verticale (su-giù) e non per quella orizzontale (avanti-dietro).

 

In caso di accelerazione/decelerazione orizzontale si parla solitamente di G e basta, senza premettere i segni più o meno.

 

E' chiaro però che dal punto di vista fisiologico, se uno sta SDRAIATO su un aereo che accelerà, anche se l'accelerazione è orizzontale il corpo subisce un'accelerazione verticale !

Share this post


Link to post
Share on other sites

ieri sono andato alle giostre qui a torino.

è come ogni anno ho fatto la brca, un giostra che ti dondola su e giù e ti blocca poi a testa in giù. ho subito qualche g?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Magari su quello che sali su una "torre" e dopo vieni sganciato subirai qualcosa... i piloti di formula uno sulla frenata di una curva (n mi ricordoquale gara) subivano una decelerazione di quasi 3G...

Share this post


Link to post
Share on other sites

quello della torre che dici tu è spice vertigo....io l'ho provato più volte ma non mi sembrava di pesare di più.....anzi....

 

in F1 ci sono gare che subisci anche 3.5/4 g laetarli... :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quale risposta?

 

Frequento poco le attrazioni dei luna park... comunque credo che in questo tipo di divertimenti ci siano situazioni in cui si incassano quei 2-3 G...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma io non ho capito una cosa, che è molto semplice ma purtroppo non l'ho capita :D

 

potresti spiegarmi perchè un aereo in volo subisce acerellazzioni g mentre a terra no?

 

per esempio l'F16 a terra fermo subisce 1g mentre in volo ne assume molti di più.

Share this post


Link to post
Share on other sites

perchè quando è in volo si muove e c'è la forza centrifuga che ti schiaccia al seggiolino o il contrario

a terra tutto questo non succede

non saprei spiegarti meglio

Share this post


Link to post
Share on other sites
quello della torre che dici tu è spice vertigo....io l'ho provato più volte ma non mi sembrava di pesare di più.....anzi....

 

in F1 ci sono gare che subisci anche 3.5/4 g laetarli... 

grazie... finchè fai le curve a 200 all'ora!!! infatti fanno molti esercizi per il collo! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche a terra c'è la forza centrifuga (laterale).....

.....comunque una bella attrazione è blue tornado che sta a gardaland....dovreste provarlo :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attenzione.

 

La forza di gravità vale 1 G ma questo è l'unico elemento che entra nel nostro discorso.

 

Il G è un'unità di misura, che serve per avere un'indicazione della forza di accelerazione impressa a un oggetto.

 

Siccome le velocità possono essere misurate in mille modi (metri al secondo, kilometri all'ora, miglia all'ora, piedi al secondo...) si è scelto di misurare l'accelerazione in G perchè è una unità di misura certa.

 

Quando l'aereo è fermo al suolo è vero che sta subendo una forza di 1 G (il suo peso, a ben vedere) ma questo non c'entra nulla con l'accelerazione di cui parliamo.

 

Dal punto di vista dell'accelerazione, un aereo fermo non sta subendo nessuna accelerazione quindi è come se fosse a zero G. Vero che sta avendo una pressione di 1 G verso il basso, ma in tutte le altre direzioni i G sono zero.

 

Anche un aereo che vola a 1000 km/h, livellato, è come se stesse fermo dal punto di vista dell'accelerazione.

 

Ma se mentre sto volando a 1000 km/h viro improvvisamente di 180 gradi, è chiaro che si verifica qualcosa di diverso: l'aereo deve virare per effetto del mio comando (quindi per effetto del motore e dei controlli aerodinamici) mentre tutta la struttura (e il mio corpo, e il mio sangue) tendono per inerzia a continuare ad andare nella direzione inerziale.

 

Quindi è come se l'aereo (e il mio corpo) fossero "strappati" dalla direzione inziale e costretti a prenderne un'altra.

 

La forza di questo strappo, l'energia di questo strappo, che è poi una forza centrifuga, viene misurata in G.

La forza di gravità NON C'ENTRA NULLA.

In altre parole diciamo: "5 G" per dire che la forza è grande COME 5 volte la forza di gravità. E' SOLO UN ELEMENTO DI PARAGONE.

Share this post


Link to post
Share on other sites

se si considera la pressione vero il centro della terra si ha un g;

 

se si considera l'accerellazione g allora è equivalente a 0

Share this post


Link to post
Share on other sites
anche a terra c'è la forza centrifuga (laterale).....

.....comunque una bella attrazione è blue tornado che sta a gardaland....dovreste provarlo 

peccato che n ci sono andato... lo farò il prima possibile!

Share this post


Link to post
Share on other sites
anche a terra c'è la forza centrifuga (laterale).....

.....comunque una bella attrazione è blue tornado che sta a gardaland....dovreste provarlo :okok:

io l' ho fatta...

 

secondo te abbiamo incassato g laterali?

 

sEcondo me si anche se istantanei

Share this post


Link to post
Share on other sites

si..di sicuro e anche molti

 

 

la prima volta che ci sn andato ho tenuto su il cappellino e mi è volato via (avevo 10/11 anni).......non l'ho più trovato che sfiga :pianto:

Share this post


Link to post
Share on other sites

la prima volta che ci sono andato è stato l' anno scorso insieme ad un mio compagno, però i g lateral sono meno dolorosi dei g verticali.

 

ovvero nel blue tornado non ne ho risentito molto mentre nella barca a testa in giù fermi si... dopo di quella non ho fatto più niente avevo un mal di testa pazzesco.

 

Però biosogna anche considerare che quelli del tornado blue erano istantanei mentre quelli della barca erano prolungati. :ph34r::ph34r::ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites

e be dalla spiegazione di gianni sembrerebbe proprio di si!

 

quelli istantanei li senti per pochissimo tempo e non causano eccessivi fastidi, mentre quelli prolungati sono fastiodiosi oltre a essere molto più pericolosi. vero gianni?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma il pilota subisce più G laterali o verticali???

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, i G istantanei sono meno pericolosi rispetto a quelli prolungati.

 

Ovviamente questo vale in determinati ordini di grandezza.

 

Un decimo di secondo a 10 G è meno pericoloso di 1 minuto a 7 G.

 

Però un decimo di secondo a 30 G ti ammazza sul colpo.

 

 

------

 

Il pilota subisce più G verticali che orizzontali.

 

I G orizzontali li subisce in accelerazione (specialmente in picchiata) e in decelerazione (si pensi all'appontaggio su una portaerei).

 

Invece i G verticali interessano praticamente tutte le manovre: ogni virata, ogni cabrata comporta G verticali.

 

In un certo senso (molto pratico) potremmo dire che tutte le volte che il pilota agisce sulla manetta provoca G orizzontali, e tutte le volte che agisce sulla cloche provoca G verticali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×