Jump to content
Sign in to follow this  
nighthawk

area 51

Recommended Posts

chissà, può essere reale come può essere una cavolata messa apposta in giro dai servizi segreti. cercano di pilotare i nostri pensieri in pratica :hmm:

:okok:

Si la cosa belle è che può essere anche così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

perchè voi non pensate che tutte quelle cavolate siano state messe in giro apposta per depistarci?

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me dread si, è impossibile che un efficente servizio segreto quale quello americano faccia filtrare informazioni tali.

É più probabile che queste informazioni coprano la vera verità.

ma quale è la vera verità??? :hmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me non lo sapremo mai.... la verità la sà solamente chi è al vertice e basta...non penso che gli scienziati o i militari siano al corrente di tutto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma poi... bin laden secondo voi che fine ha fatto????per me è stato catturato da un UFO... :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

chissà forse gli americani stanno già interrogando bin laden a guantanamo.

chissà?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Due domande:

 

1) perchè l'U-2 dovrebbe creare tante leggende?

 

2) Ma qui in quanti sono delle Marche?? :blink: .............. io alzo la mano!!! :P

Share this post


Link to post
Share on other sites
Due domande:

 

1) perchè l'U-2 dovrebbe creare tante leggende?

 

2) Ma qui in quanti sono delle Marche?? :blink: .............. io alzo la mano!!! :P

L' U-2 non ha bisogno di leggende.

 

La sua storia vera è meglio di una leggenda!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho un pò di domande per Gianni:

  • Perchè dell' U-2 se ne parla così tanto quando ne ho visto le foto e mi è sembrato un' aero normale?
  • A che cosa serve l' U-2?
  • E' in servizio?

Grazie in anticipo!

 

 

 

CIAO!!! :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'U-2 è un aereo spia capace di volare altissimo, non ricordo se l'u-2 sia ancora in servizio, mi pare che sia stato sostituito dai blackbird, che ora non sono più in servizio, ma sono pronti per essere utilizzati in pochissimo tempo

Share this post


Link to post
Share on other sites

L' U-2 è nato come un velivolo spia, negli anni '50.

 

Per quanto possa sembrare strano, è parente stretto dell' F-104: identica l'azienda costruttrice (Lockheed), identico il progettista (il magico Kelly Johnson), identico il team di sviluppo (gli Skunk Work).

 

Infatti la formula, a ben vedere, è quella: una specie di Starfighter con le ali troppo cresciute!

 

La sua caratteristica fondamentale è quella di volare a quote elevatissime: l'U-2 volava regolarmente a quote nell'ordine dei 27.000 metri (!!!) compensando la rarefazione dell'aria con le ali di grandissima superficie.

 

Nonostante fosse relativamente lento (poco più di 800 km/h) la quota lo metteva al sicuro da qualsiasi possibilità di essere intercettato da missili o caccia nemici, e pertanto diventò il protagonista delle missioni con cui la CIA (e l'USAF) sorvolavano l'Unione Sovietica, la Cina e gli altri paesi del blocco comunista, portando a casa preziosissime fotografie che documentavano gli sviluppi militari di quei paesi.

 

Tra i suoi grandissimi successi, quello di aver scoperto i missili nucleari che l'URSS stava installando a Cuba, sbugiardando cubani e sovietici che sostenevano il contrario all'ONU, nel 1962.

 

Da parte loro, gli americani ufficialmente negavano che i propri aerei sorvolassero i territori sovietici, ma questa volta toccò ai sovietici sbugiardare gli americani:

nel 1960 un missile SA-2 Guideline riuscì a colpire e ad abbattere un U-2 sullo spazio aereo sovietico, ed il pilota, il Maggiore Powers, fu catturato.

 

Un altro U-2 andò perso su Cuba e altri due sulla Cina.

 

Nonostante l'avvento dei satelliti e dell' SR-71, l'U-2 non è mai stato radiato.

 

Fu oggetto di un esteso programma di aggiornamento che diede vita alla variante TR-1, specializzata nella ricognizione a mezzo radar laterale ad apertura sintetica: il TR-1 era in grado di scattare "immagini radar" mantenendosi al di qua dei confini, ed è stato di importanza fondamentale per monitorare le mosse del Patto di Varsavia (scongiurando il rischio di un attacco terrestre a sorpresa).

 

Attualmente tutti gli U-2 ed i TR-1 sono stati portati allo stesso standard, denominato U-2S, con un nuovo motore F-118 che ha sostituito il datato J-75.

 

L'USAF ne mantiene in servizio circa un trentina, cui si aggiungono 5 biposto per addestramento e altri 2 sono in servizio con la NASA con la denominazione ER-2.

 

Il moderno U-2 è dotato di una suite estremamente sofisticata, può scattare foto ad altissima risoluzione, può scattare immagini radar a grandissima distanza, ed è in grado di rilevate le impronte elettroniche dei sistemi elettronici presenti in ampie aree.

 

Se e quando l'USAF deciderà di radiarlo, probabilmente lo farà con gli RPV.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho visto un bellissimo documentario sull' abbattimento dell' U-2, però non ricordo una cosa, il missile lanciato dai russi era un terra-aria, ma che modello?

Share this post


Link to post
Share on other sites
L' U-2 è nato come un velivolo spia, negli anni '50.

 

Per quanto possa sembrare strano, è parente stretto dell' F-104: identica l'azienda costruttrice (Lockheed), identico il progettista (il magico Kelly Johnson), identico il team di sviluppo (gli Skunk Work).

 

Infatti la formula, a ben vedere, è quella: una specie di Starfighter con le ali troppo cresciute!

 

La sua caratteristica fondamentale è quella di volare a quote elevatissime: l'U-2 volava regolarmente a quote nell'ordine dei 27.000 metri (!!!) compensando la rarefazione dell'aria con le ali di grandissima superficie.

 

Nonostante fosse relativamente lento (poco più di 800 km/h) la quota lo metteva al sicuro da qualsiasi possibilità di essere intercettato da missili o caccia nemici, e pertanto diventò il protagonista delle missioni con cui la CIA (e l'USAF) sorvolavano l'Unione Sovietica, la Cina e gli altri paesi del blocco comunista, portando a casa preziosissime fotografie che documentavano gli sviluppi militari di quei paesi.

 

Tra i suoi grandissimi successi, quello di aver scoperto i missili nucleari che l'URSS stava installando a Cuba, sbugiardando cubani e sovietici che sostenevano il contrario all'ONU, nel 1962.

 

Da parte loro, gli americani ufficialmente negavano che i propri aerei sorvolassero i territori sovietici, ma questa volta toccò ai sovietici sbugiardare gli americani:

nel 1960 un missile SA-2 Guideline riuscì a colpire e ad abbattere un U-2 sullo spazio aereo sovietico, ed il pilota, il Maggiore Powers, fu catturato.

 

Un altro U-2 andò perso su Cuba e altri due sulla Cina.

 

Nonostante l'avvento dei satelliti e dell' SR-71, l'U-2 non è mai stato radiato.

 

Fu oggetto di un esteso programma di aggiornamento che diede vita alla variante TR-1, specializzata nella ricognizione a mezzo radar laterale ad apertura sintetica: il TR-1 era in grado di scattare "immagini radar" mantenendosi al di qua dei confini, ed è stato di importanza fondamentale per monitorare le mosse del Patto di Varsavia (scongiurando il rischio di un attacco terrestre a sorpresa).

 

Attualmente tutti gli U-2 ed i TR-1 sono stati portati allo stesso standard, denominato U-2S, con un nuovo motore F-118 che ha sostituito il datato J-75.

 

L'USAF ne mantiene in servizio circa un trentina, cui si aggiungono 5 biposto per addestramento e altri 2 sono in servizio con la NASA con la denominazione ER-2.

 

Il moderno U-2 è dotato di una suite estremamente sofisticata, può scattare foto ad altissima risoluzione, può scattare immagini radar a grandissima distanza, ed è in grado di rilevate le impronte elettroniche dei sistemi elettronici presenti in ampie aree.

 

Se e quando l'USAF deciderà di radiarlo, probabilmente lo farà con gli RPV.

Grazie Gianni!

Gli UAV sono dei droni?

 

 

 

CIAO!!! :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites
ho visto un bellissimo documentario sull' abbattimento dell' U-2, però non ricordo una cosa, il missile lanciato dai russi era un terra-aria, ma che modello?

l'ha detto gianni...

 

 

SA-2 Guideline

Share this post


Link to post
Share on other sites

Difficile dirlo, il programma è organizzato in "Spirali", ovvero un modo totalmente differente dal solito, quindi non ci riesco a capire molto.

In ogni caso stanno uscendo dalla linea i primi esemplari in versione B per l'USAF, la Us Navy ne ha ordinati alcuni per sperimentare gli UAV in campo navale mentre si è creato il consorsio Eurohawk e a breve si cominceranno a produrre i primi Eurohawk Tedeschi, con una suite elettronica progettata da EADS.

Peccato che noi non potremo averli :pianto:

Share this post


Link to post
Share on other sites

se ricordo bene quel documentario a la7 l'ho visto anche io il sa-2 guideline ci mise +di un minuto ,dopo l'ordine, a partire :D !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il SA-2 è un sistema d'arma molto vecchio, pertanto non deve stupire che abbia dei tempi di risposta abbastanza lenti.

 

Però è pericoloso, anche perchè è molto potente (in termini di velocità, gittata e carica bellica) ed è di grosse dimensioni, il che consente con relativa facilità di intervenire sulla componente di guida e di sostituirla o aggiornarla anche in maniera artigianale.

 

I SA-2 sono stati modificati da vari utenti e varie aziende con i più disparati sistemi di guida: SARH, Active, IR, persino radiocomando e guida TV.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perchè sono nate leggende che dicono che nell' Aerea 51 si studino i cadaveri degli alini? E' vero o no?

 

 

 

CIAO!!! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

voci dicono che nell'area 51 vi sia un alieno caduto a roswell.

però anche in questo caso la verità è lontana dal venire a galla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×