Jump to content

L'Aermacchi M-346 a Mach 0.96


Recommended Posts

  • Replies 85
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Questo, per chi non l'avesse capito, vuol dire far addestrare i nostri piloti in francia, cosa già questa che farebbe pensare alle dimissioni qualche veterano dell'AMI, e pagare per anni una tassa ai francesi per ogni pilota addestrato, oltre a perdere la possibilità di utilizzare gli aerei in operazioni dell'ami visto il loro impegno come addestratori a tempo pieno.

Inoltre bisognerebbe valutare quanto possa convenire sul lungo periodo.

La cosa buona è che se i francesi ci mettono mano è facile che ci entrino anche Tedeschi e Spagnoli e magari qualche altra aereonautica neo-nato con aerei ad alte prestazioni e pochi soldi per l'addestramento (su tutte polonia, repubblica ceca e, in second'ordine, Ungheria)

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
l' m 346 è equipaggiato con i turbofan della Honeywell,giusto?da quanti kg di spinta?ecco...e quant'è il rapporto peso potenza?

La spinta e' di 2.835 kg.

Il valore preciso di peso/potenza non lo so ma e' stato detto "minimo" dagli interessati. <_<

Edited by Tex85
Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

STOBAR = Short Take Off But Arrested Recovery, gli aerei decollano in modo tradizionale tramite uno skyjump ed atterrano sempre in modo tradizionele, esempio la Admiral Kuznetsov

 

Invece di CTOL dovevo scrivere CATOBAR = Catapult Assisted Take Off But Arrested Recovery, in pratica le PA Americane

Link to post
Share on other sites
SCHEDA TECNICA

Tipo velivolo: Caccia addestratore

Origine: Italia e Russia

Fabbricazione: Aermacchi-Finmeccanica; Yakolev Design Bureau e Sokol MP

Equipaggio: 2

Primo volo: 2004

Tipo ali: alte e allungate in fusoliera

Coda: singola e piani dritti

Motore: Honeywell/ITEC F124-GA-100 turbofan spinta 2.850 kg x 2

Lunghezza: 11,49 m

Apertura alare: 9,72 m

Altezza: 4,98 m

Superficie alare: 23,52 mq

Peso a vuoto: 4.610 kg

Peso al decollo: 6.700 kg addestratore

Peso max al decollo: 9.000 kg operativo armato

Corsa di decollo: 280 m

Corsa di atterraggio: 580 m

Carburante interno: 1.750 kg

Serbatoi supplementari: 300 litri del tipo standard sotto la fusoliera

Rifornimento in volo:

Carico tipico armi: 3.000 kg

Autonomia: 2.590 km

Raggio di combattimento:

Velocità max a quota 1.500 m: 1.085 km/h(pensate a 13000metri!!!potrebbe anche superare il mach 1)

Velocità sul livello del mare: nd

Velocità di salita: 127m/sec

Max forza G: +8G e -3G

Max forza G sostenuta: 5.8G

Altitudine di volo utile: 13.700 m

Radar e sistemi: MIL-STD-1553B a doppia ridondanza e digitale - transceiver VHF/UHF - transponder IFF - sistema navigazione inerziale gyro laser - sistema di navigazione fly-by-wire - ricevitore GPS - sistema TACAN e radio omni-direzionale VHF (VOR/IIS/MB) - controlli HOTAS e HMD.

Armi: MK82 500 lb, MK83 1000 lb a caduta libera o ritardate; tubi di lancio per razzi; missili aria-aria a corto raggio AIM-9 Sidewinder; missili aria-terra Raytheon AGM-65 Maverick; missili antinave MBDA (Ex Alenia) Marte MK-2A; cannone da 23 o 30 mm su stazione

Velivoli similari: Yak-130

Paesi utilizzatori: Italia e Russia

Produzione prevista: Italia 700 unità - Russia 200 unità

Costo unitario: 15 milioni di $ (modello italiano)

in effetii un modello armato come l'amx non sarebbe male...mmmh...

 

 

 

insomma, servirebbe ad a addestrae ipiloti da caccia, gusto??

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...