Jump to content
Sign in to follow this  
typhoon

L'Aermacchi M-346 a Mach 0.96

Recommended Posts

La configurazione di un aereo, una volta impostata, non può essere modificata con facilità.

Questo è il motivo per cui aerei nati subsonici restano tali anche con motori più potenti (salvo rari casi come l'aborto A-7F dotato però di F-100 e postbruciatore).

 

Il caso del M-346 è un po' particolare: la configurazione aerodinamica è molto avanzata e consente all'aereo di superare mach 1, con possibili spunti a mach 1,2 in condizioni ottimali.

Questa sarebbe una prestazione eccellente per un aereo senza postbruciatori, considerando il picco di resistenza che un aereo deve superare nell'intorno della velocità del suono, specie se è un aereo concepito come subsonico.

 

Con una configurazione aerodinamica simile l'L-15 cinese arriva in effetti a mach 1.4...Ma a quale prezzo?

Tralasciando per decenza :rolleyes: un discorso qualitativo e soffermandoci solo su ciò di cui stiamo parlando, cioè le prestazioni, si può dire che l'aereo cinese per forza di cose deve scendere a compromessi, con un aerodinamica che non è ottimizzata per il volo altamente subsonico, ma quel che peggio utilizza dei postbruciatori, che comportano un peso maggiore, maggiore complessità, aumentano i consumi (anche quando non sono inseriti) e in generale aumentano i costi di gestione.

E' poi da notare che a secco i motori dell'aereo cinese sono meno potenti e consumano di più degli F-124 dell'aereo italiano!

Per star dietro all'aereo italiano quindi, quello cinese deve per forza inserire i postbruciatori e consumare secchiate di carburante...

 

In sostanza, per ottenere quel 0.2 mach in più, il ben meno raffinato aereo cinese paga un prezzo elevato, che oggi non è più realmente necessario:

gli aerei moderni nel passare da regime subsonico a supersonico non hanno pesanti variazioni di comportamento di volo e il superamento di mach 1 è molto meno percettibile di un tempo.

Vien così meno la reale esigenza addestrativa di raggiungere queste velocità (comunque ben inferiori a quelle di un caccia), mentre è molto più importante che tutte le altre prestazioni (ratei di virata, accelerazione ecc) siano il più simili possibili a quelle di un caccia moderno.

 

Se l'M-346 riesce ad ottenere tutto questo senza le complessità e i costi di un aereo supersonico...beh tanto di cappello...

La macchina è un gioiello di tecnologia e in più ha un inviluppo in volo da fai invidia a un caccia..

Share this post


Link to post
Share on other sites

In pratica se il 346 potesse volare supersonico in volo livellato, è come andasse in "supercrociera"? :blink: :blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ehy, ma chi ti ha detto che degli ugelli convergenti in supersonico portano a una spinta negativa? :blink:

 

Ho fatto un ragionamento sbagliato: ugello semplicemente convergente->massimo Mach1 all'uscita->spinta proporzionale alla differenza tra velocità di uscita e velocità di volo...peccato che Mach1 dell'aereo sia una cosa, Mach1 di gas molto caldi sia ben un'altra velocita'...c*****a 1...

 

Quanto alle prese d'aria, la loro configurazione non mi pare generi un'onda d'urto normale, visto che sono inclinate e comunque ci sono aerei abbondantemente supersonici con prese d'aria altrettanto semplici (per es l'F-18), senza contare il fatto che l'aria, prima di finire nella presa, comunque passa attraverso l'onda d'urto obliqua prodotta dal muso (che la rallenta e la comprime).

D'altra parte un diffusore ad onda d'urto normale può arrivare anche a mach 1.7-1.8...prima di perdere in efficienza in modo inaccettabile nei confronti di prese d'aria che sfruttino onde d'urto oblique.

 

Mmm effettivamente non avevo guardato la foto dell'M346 quando ho scritto, e mi ricordavo delle prese non inclinate...comunque secondo il mio testo di propulsione la presa d'aria normale diventa inaccettabilmente inefficace già a Mach 1.4

Probabilmente la differenza è dovuta, come giustamente dici, dall'OU obliqua che si forma a partire dal muso. E siamo alla c*****a 2. e anche ad un OT mi sa, quindi chiudo qua, altrimenti mi abbattono.

Share this post


Link to post
Share on other sites
In pratica se il 346 potesse volare supersonico in volo livellato, è come andasse in "supercrociera"? :blink: :blink:

Beh, se ce la facesse in volo orizzontale sarebbe a tutti gli effetti una supercrociera e d'altra parte il rapporto spinta/peso è elevatissimo per un aereo senza postbruciatori...

Resta il fatto che l'aerodinamica è quella di un aereo transonico e questo comporta tanta resistenza nell'oltrepassare mach 1.

Al momento si parla in effetti di mach 0.95 in volo livellato e di mach 1.2 in affondata (dove il peso aiuta i motori, mentre la portanza e quindi la resistenza sono minori).

C'è da dire però che il collaudatore, il comandante Cecconello, ha definito l'aereo "supersonico" e a rigore non si dovrebbe definire supersonico un aereo che supera il muro del suono solo in affondata :ph34r: ...

E' meglio comunque essere prudenti e aspettare che sia esplorato l'intero inviluppo di volo (preferibilmente quello della versione definitiva più leggera), ma è probabile che comunque la supercrociera possa avvenire in condizioni ottimali (alta quota, configurazione pulita e peso ridotto).

Staremo a vedere cosa è in grado di fare il giocattolino...e se il volo supersonico è una possibilità più che altro teorica o anche pratica...

 

@grissom

Dai che non sei OT :okok: : Dopo tutto la discussione è sulla velocità dell'M-346...e su tutti i casini che ci sono dietro una cosa "semplice" come andare un po' più veloci...del suono :pianto:

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate ma lo Yak130 russo e l'M346 sono sviluppati dalla stessa piattaforma? Sono praticamente identici....mi sembrava di aver letto qualcosa a riguardo, ma non sono 100% sicuro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

bastava un minimo di ala a freccia e ora il 346 era nel club "supersonico"

 

saluti :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites
bastava un minimo di ala a freccia e ora il 346 era nel club "supersonico"

 

Beh, se fosse solo per l'ala a freccia ce l'avrebbe anche.... Comunque, ri-leggiti il post di Flaggy ad inizio pagina!! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
non potevo immaginare che nella scheda tecnica dell'M346 ci fosse la voce: "velivoli simili" wink.gif

 

:rolleyes: vabbè che sarà mai :)

Edited by NAVIGATORE

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×