Jump to content

A400M - discussione ufficiale


Recommended Posts

  • 4 weeks later...
  • 2 months later...

È imminente il primo rullaggio del secondo trasporto militare A400M. Lo ha detto Airbus in occasione della prima messa in moto delle sue quattro turboeliche TP400 nel corso delle ultime prove prima dell’inizio dei voli. L’aereo, dice il costruttore europeo, dovrebbe fare il suo primo volo «entro poche settimane». Il programma prevede che il secondo A400M (MSN 2) svolga la propria attività sperimentale a Siviglia.

 

Fonte: Dedalonews

Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...
  • 6 months later...

Impressionante. Secondo me l'A400 è un aereo spettacoloso spero che riescano a venderne tanti.

ne dubito...... costa quasi quanto il C-17, ma fornisce poco più del C-130...... comunque lo si inquadri ha un coefficiente cost/effective pauroso.

e tralascio le possibili problematiche dovute a una macchina complessa e fin troppo innovativa per il settore cargo

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

In principio era "Grizzly" .... http://www.flightglobal.com/news/articles/ila-a400m-sports-new-grizzly-decal-343012/ ....

 

.... ora è stato ribattezzato "Atlas" .... sotto la pioggia ....

 

RIAT: A400M reborn as 'Atlas' ....

Fonte - qxui6q.jpg - http://www.flightglobal.com/news/articles/riat-a400m-reborn-as-atlas-373861/

Link to comment
Share on other sites

A proposito dei problemi del motore .....

 

Gearbox issue to have no bearing on A400M service entry, says EPI boss ....

 

.... Europrop president Simon Henley revealed that diagnostic equipment had detected "the very early signs of bearing deterioration" in a gearbox after a recent flight by MSN6

Fonte - qxui6q.jpg - http://www.flightglobal.com/news/articles/farnborough-gearbox-issue-to-have-no-bearing-on-a400m-service-entry-says-epi-boss-374244/

 

Sbaglio .... o quella parte del motore è responsabilità di "Avio" ?

Link to comment
Share on other sites

Si, è di responsabilità AVIO.

AVIO comunque è già intervenuta per irrobustire un pignone e un cuscinetto che avevano ceduto l'anno scorso.

Qui, l'usura troppo precoce in un cuscinetto di un singolo motore fa pensare più a un problema di produzione/montaggio che a un difetto di progettazione.

 

La rottura di un motore in volo verso l'Oman pare invece lo stesso problema di bilanciamento dei pesi, anch'esso ascrivibile al processo produttivo, già risolto in linea produttiva da qualche mese.

 

Difetti di dentizione.

 

Sembrano inconcepibili nell'era dei computer, ma per gli addetti ai lavori è inevitabile qualche aggiustamento in corsa praticamente in ogni elemento innovativo.

L'A400M è stato tutto sommanto fortunato ad avere relativamente poche sfide progettuali...

Nei motori c'erano le più impegnative e guarda caso proprio dai motori sono venute le rogne più grosse.

Link to comment
Share on other sites

Link to comment
Share on other sites

Alla lunga penso si tradurrà in una scelta giusta e le polemiche di oggi e soprattutto di ieri lasceranno il tempo che trovano.

 

Le turboeliche veloci al tempo della scelta erano in competizione coi turbofan che garantivano maggior velocità e minori costi di sviluppo, ma l'aereo avrebbe avuto maggiori consumi e un minor validità nei ruoli tattici.

 

Bene, ora i costi del petrolio sono un tantino più alti che allora e in ambito propulsivo i rapporti di diluizione stanno aumentando spaventosamente e stanno tornando di attualità i propfan.

 

Da adesso in poi l'A400M avrà quindi solo da guadagnare da un simile motore, mentre l'industria europea avrà accumulato una preziosa esperienza in un settore in cui era troppo scoperta.

Edited by Flaggy
Link to comment
Share on other sites

Il "Daily Report" dell' AFA di questa mattina ritorna sulla cerimonia di battesimo dello A400M e ricorda un gustoso anedotto di due anni fa riguardante l' Air Chief Marshal Sir Stephen Dalton, CSM della RAF .... al quale il nome "Grizzly" evidentemente non garbava .... :angry:

 

"It's absolutely appalling," he told Reuters.

 

"It has no provenance, no acceptance and it will enter RAF service with that name over my dead body."

....

 

Farewell, Grizzly; Hello, Atlas ....

 

The seven partner nations sponsoring the development of Airbus Military's A400M airlifter officially christened the aircraft the "Atlas," announced (1) the company.

 

"Atlas is going to be a major capability for defense, and the Royal Air Force is looking forward to Atlas joining our world-class fleet of air mobility aircraft," said RAF Air Chief Marshal Stephen Dalton, reported (2) Aero News Network on July 13.

 

The naming ceremony was held on July 6 at the Royal International Air Tattoo at RAF Fairford, Britain.

 

Airbus test pilots unofficially dubbed the prototype A400M the "Grizzly," two years ago, leading Dalton to famously quip that the airlifter would enter RAF service under that name over his "dead body," reported (3) Reuters at the time.

 

Last week, Airbus announced (4) that it has begun final assembly of the first A400M for Turkey.

 

The company is scheduled to deliver (5) the first completed Atlas to the French air force early next year.

 

The remaining A400M partner nations are Belgium, Germany, Luxembourg, and Spain.

 

4hjxy.jpg

 

Links ....

 

(1) .... http://www.airbusmilitary.com/LatestNews/tabid/176/ArticleID/205/ArtMID/681/A400M-ATLAS-naming-ceremony-at-RIAT.aspx

 

(2) .... http://www.aero-news.net/emailarticle.cfm?do=main.textpost&id=d6e9ae85-b950-458a-82d4-af2a1bf347bd

 

(3) .... http://uk.reuters.com/article/2010/07/21/uk-airshow-a400m-idUKTRE66K5SV20100721

 

(4) .... http://www.airbusmilitary.com/LatestNews/tabid/176/ArticleID/209/ArtMID/681/Airbus-Military-begins-final-assembly-of-the-first-A400M-for-Turkey.aspx

 

(5) .... http://www.airforce-magazine.com/DRArchive/Pages/2011/December%202011/December%2002%202011/FirstA400MForCustomerEntersFinalAssembly.aspx

 

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

La SAS britanniche non lo vogliono SAS FIGHT TO KEEP HERCULES PLANES

 

SAS commanders are fighting to save Hercules transport aircraft from the axe because they fear their replacement may be too big for secret Special Forces missions.

...

Its replacement, the revolutionary Airbus A400M Atlas, left, which is also being used by France, Germany, Italy, Spain, Turkey and Belgium, is scheduled to be introduced in the UK in 2018.

The aircraft, dubbed The Grizzly, is almost twice the size of the Hercules and the length of eight double-deckers.

Last night it emerged SAS commanders have asked for £10million from the Ministry of Defence to keep a small fleet of Hercules in service.

They say the loss of the Hercules would significantly harm their capability to go behind enemy lines without being spotted.

Last night, a senior SAS source said: “The Airbus is great but it is too big for us. It would run the risk of blowing its tyres if it landed in the desert. We need the Hercules.”

Link to comment
Share on other sites

La SAS britanniche non lo vogliono SAS FIGHT TO KEEP HERCULES PLANES

 

Proponiamogli il C-27J .......

Se vogliono un aereo agile, adatto al trasporto di squadre specializzate, con elevate capacità tattiche, in grado di atterrare su campi corti e semipreparati, con capacità di rifornimento in volo, dotato di un avanzato sistema di autoprotezione e, soprattutto, già combat ready, ...... what else?

Link to comment
Share on other sites

perché nell'articolo c'è scritto che l'userà l'italia?

Its replacement, the revolutionary Airbus A400M Atlas, left, which is also being used by France, Germany, Italy, Spain, Turkey and Belgium, is scheduled to be introduced in the UK in 2018.

Perchè, evidentemente, l'estensore dell'articolo (che vedo ha un nome italiano) .... è rimasto indietro di 11 anni .... :whistling:

Link to comment
Share on other sites

È da poco finita la consegna anche dei quattro agognati KC-767A all'AMI, che possono essere riconfigurati velocemente anche come Cargo a quanto ho capito. Credo proprio che come linea trasporto dovranno bastarci KC-767A, C-130J e C-27.

A parte i numeri dei singoli modelli in servizio non vedo proprio perché si dovrebbe aver bisogno di un ennesimo vettore.

Link to comment
Share on other sites

pensavo anch'io al kc767 solo che per atterrare su piste semipreparate e volare a bassa quota non è il massimo. inoltre l'a400m può portare il doppio del carico di un c130. comunque per ora la linea cargo che abbiamo non è male, la mia era un'idea.

Link to comment
Share on other sites

Non è un'idea folle...

Prima o poi gli Hercules andranno sostituiti (non integrati, per evitare una linea troppo variegata), ma penso se ne riparlerà dopo il 2030..visto che l'aereo è in servizio dal 2000 e che in questi casi gli aerei restano in servizio minimo 30 anni...

Per quella data non è che il mondo sarà pieno di cargo, con una discreta implicazione dell'industria nazionale.

Visto che oltre oceano c'è calma piatta per un sostituto del C-130, non è poi così impossibile che si finisca con l'acquistare il prodotto europeo (e un po' italiano considerato chi fa i riduttori dei motori...).

E' comunque decisamente presto per parlarne anche perchè per acquistare l'aereo tra una ventina d'anni è necessario che il velivolo diventi un successo commerciale, acquisti vari clienti e soprattutto resti in produzione e magari ci sia la possibilità di qualche compensazione industriale.

Link to comment
Share on other sites

  • vorthex changed the title to A400M - discussione ufficiale
  • vorthex featured and unfeatured this topic

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...