Jump to content

F16 al posto degli AMX: e se fosse stato cosi?


 Share

Recommended Posts

  • Replies 193
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Riassumendo.

 

Pur con tutto il rispetto per le opinioni di ciascuno, la realtà dell'AMX è quella spiegata da Takumi e Super64des negli ultimi post.

 

Non esiterò a chiudere il topic se qualcuno scrivesse dopo questo post, "si vabbè..., voglio solo aggiungere che..., ma...", a meno che non ci siano elementi nuovi, la discussione è da considerarsi chiusa.

Link to comment
Share on other sites

Guest Eurofighter

Si vabbè..., voglio solo aggiungere che..., ma...

 

ma... ti fai 10 giorni di sospensione. poi lo staff deciderà se bannarti o meno

Edited by vorthex
Link to comment
Share on other sites

(a proposito 24 esemplari dell'AM sono in vendita,perdono carburante dalle guarnizioni e hanno minime capacità Aria-Aria però non mi sembra che nessuno abbia aperto un topic su questo..)

 

Forse non è stato aperto nessun topic vista levidente infondatezza della notizia, se hai notizie in merito posta te qualcosa di concreto... senno è pura disinformazione

 

Addirittura minime capacita aria aria... :rotfl:

Link to comment
Share on other sites

Forse non è stato aperto nessun topic vista levidente infondatezza della notizia, se hai notizie in merito posta te qualcosa di concreto... senno è pura disinformazione

 

Addirittura minime capacita aria aria... :rotfl:

Una cosa concreta come una foto di un EF-2000 con una bacinella sotto un'ala?

Vai nella discussione sull'Eurofighter (qui siamo OT) e troverai le risposte che cerchi...senza necessità di dare del pallonaro ad un altro utente che non lo è affatto...

Link to comment
Share on other sites

Forse non è stato aperto nessun topic vista levidente infondatezza della notizia, se hai notizie in merito posta te qualcosa di concreto... senno è pura disinformazione

 

Addirittura minime capacita aria aria... :rotfl:

Sentiamo su cosa avrei fatto disinformazione?E dove sarebbe "levidente(magari metti l'apostrofo la prossima volta)infondatezza della notizia"?Di quale notizia parli?

Del fatto che alcuni esemplari perdono carburante?(la foto la trovi nel suddetto topic indicato da Flaggy,con tanto di spiegazione)

Che 24 aerei erano stati posti in vendita,anche se non hanno trovato compratori?(notizia apparsa pure sul "sole 24 ore")

Che le capacità aria-aria(per non parlare dell'inviluppo di volo)della T1sono limitate,rispetto a quanto dovrebbe fare a regime la T3?(ti basta dare uno sguardo al topic di prima o leggere qualsiasi articolo su qualsiasi rivista).

Link to comment
Share on other sites

Che 24 aerei erano stati posti in vendita,anche se non hanno trovato compratori?(notizia apparsa pure sul "sole 24 ore")

 

Non riesco a trovare questa notizia 'super64des'

che strano...

possibile che nessuno l' ha pubblicata in rete?

 

mmm.... non è che ti CONFONDI con i 24 (sottolineo 24) Eurofighter INGLESI della trance 3 che verranno girati all'Arabia Saudita?

 

mi sa di si è :rotfl:

 

non preoccuparti capita a tutti di prendere cantonate... :rotfl:

Edited by Arthax
Link to comment
Share on other sites

  • 3 months later...

Forse con il senno di poi si sarebbero potuti comprare con gli stessi soldi un equivalente numero di f16 (in varie versioni) e probabilmente sarebbero avanzati ì soldi per almeno una trentina di a10 che avrebbero fatto ciò che fa l'AMX.

 

Tuttavia secondo me abbiamo fatto bene a farlo da soli e dovremmo riprovarci per cercare di diventare i leader in questa tipologia di aereo. Si potrebbe cominciare a progettare una nuova versine (chimiamola AMX2) che cerchi di farne uno simile ma senza i difetti dell'attuale. Cercar di progettare una aereo che ricicla componenti diffusi in altri aerei che per via della diffusione costano poco: Ad esempio il motore ed il post bruciatore del f16, il disegno dell'efa mignaturizzato, o cmq un disegno generale che permetta di mantenere basso l'RCX (diciamo che se un efa fa 0.5 mq con un AMX2 si potrebbe arrivare a 0.2), la possibilità di adottare come optional tutti i vari radar o armi moderne ed infine una particolarità: Un aereo che abbia una piccola stiva per poter inserire le apparecchiature fotografiche oppure le bombe a secondo l'utilizzo.

 

Secondo me un aereo del genere, che appunto utilizza tutte tecnologie già consolidate (non deve avere lo scopo di essere un alternativa ad un raptor masemplicemente un aereo utile allo scopo) possa rientrare nei costi di 25/30 milioni a pezzo.

 

Secondo voi sono sogli oppure mettendosi d'impegno il nostro paese ci riuscirebbe a mettere in piedi un progetto di questo tipo?

Secondo me considerando che gli americani hanno da sostituire gli a10 si potrebbe anche farlo in comune oppure venderglieli se riusciamo a fare qualcosa di buono.

 

Nella vita per fari affari si deve anche osare...

Link to comment
Share on other sites

Tuttavia secondo me abbiamo fatto bene a farlo da soli e dovremmo riprovarci per cercare di diventare i leader in questa tipologia di aereo. Si potrebbe cominciare a progettare una nuova versine (chimiamola AMX2) che cerchi di farne uno simile ma senza i difetti dell'attuale. Cercar di progettare una aereo che ricicla componenti diffusi in altri aerei che per via della diffusione costano poco: Ad esempio il motore ed il post bruciatore del f16, il disegno dell'efa mignaturizzato, o cmq un disegno generale che permetta di mantenere basso l'RCX (diciamo che se un efa fa 0.5 mq con un AMX2 si potrebbe arrivare a 0.2), la possibilità di adottare come optional tutti i vari radar o armi moderne ed infine una particolarità: Un aereo che abbia una piccola stiva per poter inserire le apparecchiature fotografiche oppure le bombe a secondo l'utilizzo.

 

Secondo me un aereo del genere, che appunto utilizza tutte tecnologie già consolidate (non deve avere lo scopo di essere un alternativa ad un raptor masemplicemente un aereo utile allo scopo) possa rientrare nei costi di 25/30 milioni a pezzo.

 

Nella vita per fari affari si deve anche osare...

 

 

Non si può fare un AMX2 semplicemente perchè nessuno lo comprerebbe ,nell'era di F22 e F35,non si puo pensare di fare un AMX2,ma sopratutto non credo proprio che con un Amx2 si possa arrivare a uno 0,2 mq di RCS non ne avremmo ne le capacità tecniche ne economiche.

Il disegno miniaturizzato dell'Efa non è adatto per il CAS per fare il caccia,per il CAS servono corazzature quà e là,sistemi rindondanti.

 

 

Per ultima,si per fare affari bisogna osare,ma non bisogna sconfinare nella fantasia!

Link to comment
Share on other sites

Non si può fare un AMX2 semplicemente perchè nessuno lo comprerebbe ,nell'era di F22 e F35,non si puo pensare di fare un AMX2,ma sopratutto non credo proprio che con un Amx2 si possa arrivare a uno 0,2 mq di RCS non ne avremmo ne le capacità tecniche ne economiche.

Il disegno miniaturizzato dell'Efa non è adatto per il CAS per fare il caccia,per il CAS servono corazzature quà e là,sistemi rindondanti.

Per ultima,si per fare affari bisogna osare,ma non bisogna sconfinare nella fantasia!

 

il know-how c'è lo abbiamo (e se non c'è lo abbiamo si puo sempre acquisire per vie più o meno legali :rolleyes: ),il disegno del EFA (apparte che un efa miniaturizzato non e più un EFA) non e possibile utilizzare l'aerodinamica del EFA perché e un non-sense per via del fatto che la formula usata e bimotore e non monomotore,il motore potrebbe essere quello del EFA (magari con A/B e ugello vettoriale :drool: (fatemi sognare :P ),cosi da non dover aquistare componenti americani (che cmq non sarebbe un provabile cliente)

 

peccato che sia solo un sogno per le solite questioni politico economiche :pianto: :pianto: :pianto:

Edited by Badman
Link to comment
Share on other sites

Ma sapete cosa state dicende motore a ugello vettoriale?

Il know-how non c'è l'abbiamo e comunque non siamo gli Israeliani, non abbiamo le palle,e sopratutto le motivazioni per sottrarre tecnologia illegalmente a danno di altre nazioni.

Componenti esteri li dobbiamo comprare comunque, l'Italia non è fra i paesi in grado di costruire un'aereo completamente in autonomia.

La formula monomotore-bimotore è solamente una scelta in base sopratutto ai costi,non è che un aereo per il CAS è solo monomotore,un CAS può essere anche bimotore,pensiamo solo all'A10.

Link to comment
Share on other sites

Che mi dite che è una questione di "palle" sono daccordo con voi ma per il resto no.

 

Abbiamo detto che l'AMX è un aereo discreto, non eccelle in niente ma considerando che è vecchio di 30 anni in progettazione non penso che il nostro paese non abbia capacità tecniche sufficienti a fare qualcosa di interessante, semmai è solo una questione di soldi.

 

L'italia dovrebbe avere il know how dell'efa (tranne che si sono messi a cincischiare mentre lo progettavano), quelle del tornado, quelle dell'amx e quello del mb 346. Sembrano niente ma già è una buona base per lavorare. UN disegno di aereo che abbia forme sfuggenti per ridurre RCS al minimo possibile non penso sia una cosa che non riusciremmo a fare, anche scopiazzando gli aerei degli altri. FAre un deisegno chee prevede una ministiva dome f35 (anche solo in grado di ospitare gli apparecchi fotografici o 4 missili aria-aria non mi sembra tutta questa gran difficoltà.

 

Poi si può usare semplicemente la formula del copia-incolla. Quando si studia ingegneria, uno dei principi cardine del risparmio progettuale è quello di utilizzare tecnologie consolidate o vendute già dagli altri per applicarli nei propri lavori in modo da abbassare il costo di progettazione, realizzazione e i tempi. Perchè la smart (automobile) pur aveendo un sacco di elettronica a bordo (come le ammiraglie) ha un costo abordabile? perché scopiazza qua e la!

 

Le vernici radar assorenti (per quanto non panascea dei problemi già li abbiamo), i motori possiamo comprare quelllo dell'efa, il disegno non è tutta questa problematica, radar e quant'altro si comprano e si installano ecc... Si tratta solo di trovare un buon compromesso di assemblaggio in modo da mantenere un rcs basso è una manovrabilità elevata. UN aereo di questi si pu tirar su in 5 anni ed ad un costo inferiore ai 30 milioni per unità.

 

Che un aereo cas non sia utile è tutto da vedere. Dopo un iniziale inutilizzo post guerra fredda, stiamo andando verso una guerra contro nazioni canaglia che usano tecniche da guerriglia (e probabilmente sarà cosi per almeno altri 30 anni) dove aerei come quelli sopraindicati saranno più utili degli f35 che invece servono solo nella fase iniziale di una guerra quando devi bombardare. Gli efa servono solo a difendersi. Un ipotetico amx2 avrebbe bassi costi di gestion e, grande utilità. Non dico che se ne devano fare centinaia, ma almeno una quarantina una nazione di primo piano li deve avere.

 

Nel nostro paese occorre un obiettivo comune per far lavorare le aziende, i nostri ricercatori, gli ingegneri e quant'altro. La ricerca si è azzerata perchè nessuno vuole osare. No nucleare.... laurea in fisica nucleare diventata praticamente carta straccia. No petrol chimico che inquina... Laurea in chimica che va per prati. No poni e tav... Laurea in ing. delle infrastrutture che va a put... No armi che costano e sono immorali, Laurea in ing. Aerospaziale e meccanica che non servno più... E potrei continuare così per 100 settori.

 

Quando kennedy disse che avrebbero messo piede sulla luna entro 10 anni non lo fece perchè sapeva di ptercela fare, ma proprio perché era una cosa difficile e che ciò avrebbe permesso di coordinare tutta la nazione e dargli un obiettivo comune. SI calcola che furono 100 milioni gli americani che in un modo o in un alro hanno partecipato a progettare, cosstruire o studiare le missioni apollo.

 

In italia serve qualcosa del genere, ovviamente paragonato ai nostri soldi e un aereo fatto da soli che possa diventare anche uno standard nato è possibile e farebbe lavorare migliaia e migliaia di persone. Tra l'altro un aereo del genere interesserebbe secondo me sia gli USA che avrebbero un cas a basso costo senza utilizzare gli f35 per la caccia al beduino, sia la GBR (per lo stesso motivo), e anche la germania che mi pare rimarrà solamente con gli efa. Secondo me un pensioerino lo farebbe anche israele.

 

Noi lo dovremmo fare per intero, a limite si potrebbero cercare dei partner di secondo livello per le tecnologie non in nostro possesso come la capacità di farli adatti alle catapulte (per gli usa) e di decollo corto (per GBR) che si potrebbero inserire come prtner di secondo livello in cambio di uno sconto.

 

Questa è la mia opinione, che sarà pure sognante ma non credo sia irrealistica.

 

Tra l'altro un aereo di questi li comprerebbero anche un sacco di nazioni sudamericane che avrebbero un caccia a basso costo.

Edited by David79
Link to comment
Share on other sites

Che mi dite che è una questione di "palle" sono daccordo con voi ma per il resto no.

 

Abbiamo detto che l'AMX è un aereo discreto, non eccelle in niente ma considerando che è vecchio di 30 anni in progettazione non penso che il nostro paese non abbia capacità tecniche sufficienti a fare qualcosa di interessante, semmai è solo una questione di soldi.

 

L'italia dovrebbe avere il know how dell'efa (tranne che si sono messi a cincischiare mentre lo progettavano), quelle del tornado, quelle dell'amx e quello del mb 346. Sembrano niente ma già è una buona base per lavorare. UN disegno di aereo che abbia forme sfuggenti per ridurre RCS al minimo possibile non penso sia una cosa che non riusciremmo a fare, anche scopiazzando gli aerei degli altri. FAre un deisegno chee prevede una ministiva dome f35 (anche solo in grado di ospitare gli apparecchi fotografici o 4 missili aria-aria non mi sembra tutta questa gran difficoltà.

 

Poi si può usare semplicemente la formula del copia-incolla. Quando si studia ingegneria, uno dei principi cardine del risparmio progettuale è quello di utilizzare tecnologie consolidate o vendute già dagli altri per applicarli nei propri lavori in modo da abbassare il costo di progettazione, realizzazione e i tempi. Perchè la smart (automobile) pur aveendo un sacco di elettronica a bordo (come le ammiraglie) ha un costo abordabile? perché scopiazza qua e la!

 

Le vernici radar assorenti (per quanto non panascea dei problemi già li abbiamo), i motori possiamo comprare quelllo dell'efa, il disegno non è tutta questa problematica, radar e quant'altro si comprano e si installano ecc... Si tratta solo di trovare un buon compromesso di assemblaggio in modo da mantenere un rcs basso è una manovrabilità elevata. UN aereo di questi si pu tirar su in 5 anni ed ad un costo inferiore ai 30 milioni per unità.

 

Che un aereo cas non sia utile è tutto da vedere. Dopo un iniziale inutilizzo post guerra fredda, stiamo andando verso una guerra contro nazioni canaglia che usano tecniche da guerriglia (e probabilmente sarà cosi per almeno altri 30 anni) dove aerei come quelli sopraindicati saranno più utili degli f35 che invece servono solo nella fase iniziale di una guerra quando devi bombardare. Gli efa servono solo a difendersi. Un ipotetico amx2 avrebbe bassi costi di gestion e, grande utilità. Non dico che se ne devano fare centinaia, ma almeno una quarantina una nazione di primo piano li deve avere.

 

Nel nostro paese occorre un obiettivo comune per far lavorare le aziende, i nostri ricercatori, gli ingegneri e quant'altro. La ricerca si è azzerata perchè nessuno vuole osare. No nucleare.... laurea in fisica nucleare diventata praticamente carta straccia. No petrol chimico che inquina... Laurea in chimica che va per prati. No poni e tav... Laurea in ing. delle infrastrutture che va a put... No armi che costano e sono immorali, Laurea in ing. Aerospaziale e meccanica che non servno più... E potrei continuare così per 100 settori.

 

Quando kennedy disse che avrebbero messo piede sulla luna entro 10 anni non lo fece perchè sapeva di ptercela fare, ma proprio perché era una cosa difficile e che ciò avrebbe permesso di coordinare tutta la nazione e dargli un obiettivo comune. SI calcola che furono 100 milioni gli americani che in un modo o in un alro hanno partecipato a progettare, cosstruire o studiare le missioni apollo.

 

In italia serve qualcosa del genere, ovviamente paragonato ai nostri soldi e un aereo fatto da soli che possa diventare anche uno standard nato è possibile e farebbe lavorare migliaia e migliaia di persone. Tra l'altro un aereo del genere interesserebbe secondo me sia gli USA che avrebbero un cas a basso costo senza utilizzare gli f35 per la caccia al beduino, sia la GBR (per lo stesso motivo), e anche la germania che mi pare rimarrà solamente con gli efa. Secondo me un pensioerino lo farebbe anche israele.

 

Noi lo dovremmo fare per intero, a limite si potrebbero cercare dei partner di secondo livello per le tecnologie non in nostro possesso come la capacità di farli adatti alle catapulte (per gli usa) e di decollo corto (per GBR) che si potrebbero inserire come prtner di secondo livello in cambio di uno sconto.

 

Questa è la mia opinione, che sarà pure sognante ma non credo sia irrealistica.

 

Tra l'altro un aereo di questi li comprerebbero anche un sacco di nazioni sudamericane che avrebbero un caccia a basso costo.

 

 

Mi spieghi perchè dovremmo fare un AMX2,stealth(che non possiamo fare,non è che puoi fare unF22 vedendo le foto,l'abbatimento dei costi nella progettazione lo si ha quando si hanno già i progetti,non con le foto),con vernici che non riescono a fare neanche gli Americani credi che riusciremmo a farle noi?

I motori dell'EFA non vanno bene,sono progettati per subire sforzi ecc per un caccia ad alte prestazioni,non per un CAS.

E non ho mai detto che il Cas è inutile,solo che adesso,pultroppo per farlo si utilizzano aerei come l'F35 pittosto che l'A10.

Gli F35 non servono solo nei primi giorni di guerra,servono sempre.

Gli EFA non servono solo a difendersi,che noi li utilizziamo solamente per difenderci perchè non abbiamo i soldi è un altro discorso.

Paragonare la motivazione data dall'arrivo sulla Luna alla realizzazione di un aeroplanino mi sembra un po esagerato,non credi?

Poi con la Luna entrano nel discorso vari discorsi,non è che volevano raggiungere la Luna,volevano solamente battere i Russi,era quello l'importante.

La ricerca non si è azzerata perchè nessuno vuole osare,ma perchè negli Usa i nostri scienzaiati sono ben pagati e ricercano veramente,in Italia i ricercatori tranne poche eccezioni(nel privato),sono capelloni rossi che cercano perchè la tavoletta del WC sia bianca e non marrone.

Le lauree sono diventate carte stracce perchè adesso sono tutti laurati,invece dovrebbero,secondo me,essere laureati solo i migliori,non cani e porci.

Esempio,quando facevano vedere le proteste degli universitari,dove un capellone con i rasta e sigaretta in bocca,e piercing da tutte le parti diceva di essere iscritto alla facoltà di filosofia.

Ma dai,son più filosofo io di lui :rotfl:

Ma questo è OT ritorniamo in IT:

Un aereo con le nostre risorse ci meterrebbe,minimo 10 anni a essere sviluppato con costi esorbtanti, e probabilmente verrebbe fuori un nuovo F32.

Per ultimo,Americani,Inglesi e Israeliani seconde te verrebbero a fare i partner di secondo livello a noi in cambio di uno sconto??? <_<

Le nazioni Sud Americane se vogliono possono acquistare M346K(speriamo),MB339CD,Hawk ecc

Link to comment
Share on other sites

Ma sapete cosa state dicende motore a ugello vettoriale?

Il know-how non c'è l'abbiamo e comunque non siamo gli Israeliani, non abbiamo le palle,e sopratutto le motivazioni per sottrarre tecnologia illegalmente a danno di altre nazioni.

Componenti esteri li dobbiamo comprare comunque, l'Italia non è fra i paesi in grado di costruire un'aereo completamente in autonomia.

La formula monomotore-bimotore è solamente una scelta in base sopratutto ai costi,non è che un aereo per il CAS è solo monomotore,un CAS può essere anche bimotore,pensiamo solo all'A10.

 

Se non abbiamo le palle questo e tutto da vedere :asd: ...cmq non dicevo di non acquistare componenti esteri ma di non comprare i motori in america che sarebbero posti sotto limitazione di utilizzo e affidarci all'industria europea...non dicevo a danno di altre nazioni ma di farcele passare sotto banco (assemblaggio finale degli F35 in italia vi dice niente? o la costruzione degli sparrow sotto licenza in italia,che con il know-how e l'esperienza acquisite si e data vita all'aspide? a cosa credete che serva la FACO? (oltre che creare posti di lavoro si intende :) )

 

@David79: nel ultima parte hai descritto F35,ho e solo una mia impressione?

 

Noi lo dovremmo fare per intero, a limite si potrebbero cercare dei partner di secondo livello per le tecnologie non in nostro possesso come la capacità di farli adatti alle catapulte (per gli usa) e di decollo corto (per GBR) che si potrebbero inserire come prtner di secondo livello in cambio di uno sconto.
Edited by Badman
Link to comment
Share on other sites

Se non abbiamo le palle questo e tutto da vedere :asd: ...cmq non dicevo di non acquistare componenti esteri ma di non comprare i motori in america che sarebbero posti sotto limitazione di utilizzo e affidarci all'industria europea...non dicevo a danno di altre nazioni ma di farcele passare sotto banco (assemblaggio finale degli F35 in italia vi dice niente? o la costruzione degli sparrow sotto licenza in italia,che con il know-how e l'esperienza acquisite si e data vita all'aspide? a cosa credete che serva la FACO? (oltre che creare posti di lavoro si intende :) )

 

@David79: nel ultima parte hai descritto F35,ho e solo una mia impressione?

 

SI il mio era un tentativo di descrivere un mini f-35 senza però le capacita di invisibilità spinte di quest'ultimo che sarebbe perfetto per il cas. Anche perché ho impressione che mai e poi mai compreremo i 131 f-35 che si vociferava qualche anno fa ma a stento arriveremo a una sessantina, e quindi sono troppo pochi per fare alcunche.

Link to comment
Share on other sites

Un aereo con le nostre risorse ci meterrebbe,minimo 10 anni a essere sviluppato con costi esorbtanti, e probabilmente verrebbe fuori un nuovo F32.

Per ultimo,Americani,Inglesi e Israeliani seconde te verrebbero a fare i partner di secondo livello a noi in cambio di uno sconto??? <_<

Le nazioni Sud Americane se vogliono possono acquistare M346K(speriamo),MB339CD,Hawk ecc

 

Non penso essi avrebbero interesse a partecipare come partner di primo livello, e in ongi caso non glie lo chiederei. Quando poi l'aereo vola già con i prototipi si allarga la progettazione per creare quelle cose che noi non sappiamo fare, sempre se possano interessare a chi li richiede.

 

Se l'aereo promette bene si farebbero avani da soli e venderebbe, se l'aereo viene una ciofeca ovviamente non li comprerebbero.

Link to comment
Share on other sites

Non penso essi avrebbero interesse a partecipare come partner di primo livello

 

Secondo me,neanche a partecipare sono interessati,

Ma insomma sapete cosa state dicendo?Gli USA e GB che collaborano con noi facendo da cagnolini col guinzaglio e ci regalano tecnologie per fare un aereo,che non acquisterebbero mai,ma per favore.

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Dico la mia: l'F-16 è un multiruolo, l'AMX un addestratore/attacco al suolo, io dico che l'F-16 non avrebbe mai potuto essere al suo posto, ma, al massimo, potrebbe affiancarlo nelle missioni di attacco al suolo (ovviamente solo se alcuni esemplari fossero operativi); e quoto rosso, un AMX-2 servirebbe a downgradare, visto che tra poco viene rimpiazzato. Poi ad un addestatore, che gli serve essere stealth? -_-

Edited by HornetFun
Link to comment
Share on other sites

L'amx non nasce come addestratore e in quel ruolo ne avremmo potuto fare tranquillamente a meno, i macchini sono persino esagerati, mentre a livello di attacco l'F-16 è estremamente più capace, altro che affiancare!

Forse giusto nel ruolo COIN/CAS l'aereo italiano ha qualcosa in più, ma non si tratta di niente di particolare in un settore in cui non c'era particolare requisito.

Link to comment
Share on other sites

veramente che l amx dovesse fare anche l addestratore avanzato è un fatto risaputo , era in fondo il sostituto del ''Gino''

 

ho un vecchia ( 1988) brochure dell' alenia molto esplicita riguardo le aspettative come addestratore avanzato (oggi diremmo lift )

e proprio in quel ruolo è stato offerto alla Germania che poi ha preferito l' alfa jet .

 

il problema dell' amx è che la sua concezione era troppo vecchia come aereo da combattimento e troppo in anticipo come addestratore ;

questo unito ad un costo eccessivo per un trainer e a prestazioni modeste se confrontate con aerei da combattimento di pari costo .

 

l' elemento che ha portato i progettisti a sotto stimare la concorrenza del f-16 era la scarsa propensione che gli usa avevano di condividere tecnologie avanzate fino ad allora : lo stesso presidente carter volle mettere un freno all export del f-16 , l' F-20 e l f-16 / j-79 si inseriscono in questo contesto

 

poi fu eletto regan ...

Edited by cama81
Link to comment
Share on other sites

Veramente come addestratore è di concezione fin troppo antica, infatti con l'avionica moderna puoi mettere un pilota su un jet anche facendolo andare sui turboprop, mentre più linee di addestramento sovrapposte sono tipiche del vecchio modo di pensare.

Dell'AMX-T, calcolando le potenzialità del 339, potevamo farne traquillamente a meno.

Quanto all'F-16 le versioni low cost o l'F-20 erano pensate per paesi non NATO, noi, al pari delle aereonautiche nordeuropee, non avremmo avuto problemi ad averlo anche su licenza, come, daltronde, ha fatto la Turchia.

Link to comment
Share on other sites

Quanto all'F-16 le versioni low cost o l'F-20 erano pensate per paesi non NATO, noi, al pari delle aereonautiche nordeuropee, non avremmo avuto problemi ad averlo anche su licenza, come, d'altronde, ha fatto la Turchia.

 

non mi riferivo alla nostra possibilità di ottenere gli F-16 dagli usa , io credo che ci avrebbero dato persino gli F-15 ,insistendo e mettendo mano al portafogli.

 

mi riferivo alle erronee valutazioni sul export del AM-X

 

circa gli addestratori sarà ma tanti ancora preferiscono come lift l hawk Bae o gli F-5

Link to comment
Share on other sites

Secondo me il problema dell'amx e della sua sfortunata storia si deve principalmente a problemi di marketing.

 

Innanzitutto gli hanno messo un nome non accattivante e che soprattutto ha la lettera X che sa di eterno prototipo non messo a punto.

 

Secondariamente si è avuto il problema che l'italia negli anni 80 aveva un apeal militare e un peso politico praticamente nullo... Se avessimo fatto un equivalente moderno dell'amx in in questi ultimi anni avrebbe avuto sicuramente una fortuna maggiore.

 

Terzo errore la partnerschip con il brasile: Un altra nazione che all'epoca, e anche oggi, non conta un caxxo ne a livello politico ne tecnologico e quindi non ha fatto di certo migliorare l'immagine dell'aereo. Paradossalmente se lo avessimo fatto comlpetamente da soli l'aereo avrebbe avuto un area meno da mezzo aereo per repubbliche delle banane e probabilmente ne avremmo venduti di più.

 

Quarto errore, o meglio sfortuna, è stata la fine della guerra fredda che ha momentaneamente decretato l'inutilità di quel tipo di aereo. SI è poi rimesso alla ribalta dopo una decina di anni ma nel frattempo è invecchito tecnologicamente con una cattiva nomea. Se paradossalmente le guerre ai talebani fossero scoppiate 10 anni prima, l'amx sarebbe stato l'aero più indicato per combattere, a questo punto avrebbe venduto bene e l'ultimo difetto, il prezzo, si sarebbe abbassato decisamente con il crescere del export.

 

Per rispondere a dei commenti precedenti, posso dire che se abbiamo fatto il master che sembra essere un buon aereo, potremmo scuramente fare un amx2 con le prestazioni del master unite alle capacita del amx... Una cosa che non ho capito è il come mai alla aermacchi non hanno pensato di fare una versione del master con la stiva. SOno ormai almeno 10 anni che si è capito che il futuro degli aerei militari sono le stive ma non ne hanno approfittato per fare un modello con stiva almeno come inizio di progettazione tecnologica con queto paradigma; sarebbe stato una buona semina per il futuro...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...