Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
rekap

vignette e proteste

Messaggi consigliati

ma il pakistano ci stava serio?

Mah...Aveva una faccia... <_<<_<<_<

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
ma il pakistano ci stava serio?

Mah...Aveva una faccia... <_<<_<<_<

 

è perchè noi siamo troppo buoni... <_<

 

--------------

 

il fatto è che laggiù non sanno cosa è la libertà ( di stampa, parola, religione) quindi non concepiscono proprio la tolleranza

io personalmemente penso che qui non avverrà ( speriamo..) perchè una volta che sei qui le varie idee di tolleranza ti ci entrano nella testa ( anche perchè chi ci benificia sono spesso loro)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

anche perchè se incominciassero a fare quel casino che stanno facendo, qui in europa non durerebbero a lungo, dopo le cariche della polizia voglio vedere cosa fanno.....

 

In ogni caso c'è da dire che il gioprnale francese poteva anche evitarsela la replica dopo che hanno visto come hanno reagito....comunque questo non giustifica i loro comportamenti....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Pretendevano le scuse ufficiali del direttore del giornale le hanno avute ma non gli sono bastate su una lettera scritta, le vogliono in una conferenza stampa indetta proprio per scusarsi.... come se le vignette siano state pubblicate in televisione...

Sono stato messe sul giornale e sul giornale hanno avuto le loro scuse.. che altro vogliono? questi pretendono in eterno....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Adesso esageano: bruciano ambasciate, fanno casino in strada. Devastano anche l'ambasciata americana e i Mc Donald. Prendono in giro con dei cartelli i presidenti di danimarca e U.S.A. E oggi, bruciano pure un crocifisso!

 

Secondo me bruciare un crocifisso è ben più grave di una vignetta....se noi fossimo al loro stesso livello adesso dovremmo come minimo demolirgli e bruciargli le chiese, ma noi siamo persone civili.....spero che la smettano presto. Stanno facendo veramente brutta figura.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

hanno letteralmente bruciato una croce!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il caro ministro della lega pero di certo non aiuta a calmare la situazione, che cavolo , scusate il termine, si mette a fare la maglietta delle vignette a sostegno dei Danesi...

 

Ripeto io sono contro la dimostrazione araba per queste vignette, ma l'occidente si e' mostrato unanime a non intervenire perche noi siamo civilizzati.... e questo cosa fa, provaca e si mette la maglietta...

 

poi ce le andiamo a cercare le rivolte...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

a questo punto è confermato: calderoli, come tutti i leghisti, non capisce veramente nulla.

in un clima cosi teso, mostra sfacciatamente altre vignette.

io dico che deve dimettersi subito.

dice bene wolf, se ce l'andiamo a cercare...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

concordo con quello scritto sopra.... calderoli è un testa di salame per non dire di peggio.... una mentalità così ottusa e ristretta non si vedeva da tempo... ma d altronde che ci possiamo aspettare dalla lega nord...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
a questo punto è confermato: calderoli, come tutti i leghisti, non capisce veramente nulla.

 

 

calderoli è un testa di salame per non dire di peggio

 

 

STRAQUOTO!

Modificato da Psycho

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Calderoli si è dimesso.

 

L'episodio delle vignette è una vergogna alla tolleranza da parte degli arabi e all'intelligenza da parte degli Europei.

 

Non sono disposto a tollerare o a giustificare nessun atto di violenza.

 

Non credo però che quel giornale danese abbia fatto una volpata pubblicando certe vignette, soprattutto in un momento così delicato.

Sappiamo che in Danimarca come in tutto il mondo occidentale c'è libertà di stampa, ma questo non significa che ci sia libertà di offesa.

Anche in questo forum c'è totale libertà eppure nessuno di noi sarebbe disposto a tollerare offese dirette alla politica, cultura o religione di un membro.

 

Se si dovesse iscrivere un musulmano appassionato di aerei sarebbe un bel problema no?

 

Insomma, sai che gli islamici non ti vedono di buon occhio, che reagiscono male e che sono molto attaccati alla loro religione: NON LI PROVOCARE!

 

Anche in Italia, la satira religiosa sarebbe stata inaccettabile fino a poco tempo fa.

 

Se poi un ministro della repubblica si comporta in una certa maniera, allora vuol dire che qualcuno sta proprio sputando in faccia all'intelligenza.

 

 

Gli episodi delle manifestazioni in piazza pro-islam sono una vergogna per chiunque voglia dare un impronta politica alla manifestazione.

 

Di fatto la manifestazione era tinta di rosso acceso, ma come tutti sappiamo quel colore in Italia ha diverse sfumature e tutti i partiti rossi che troviamo al governo hanno dichiarato la loro disapprovazione alla manifestazione e agli slogan.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io non sono un gran religioso, ma pretendo i simboli cristiani dove studio, a scuola.

Li pretendo perchè sono il simbolo che rappresenta il nostro passato, la nostra identità di popolo credente.

 

in quanto a calderoli, è un leghista. è questo dice tutto.

sono dei razzisti che si mettono solo in ridicolo.

Il loro unico punto di forzo sono coloro che temono la competivita cinese, la manodopera straniera ect...

Sono sostenuti da persone che hanno paura del futuro e la lega ridicolizza la destra.

Cosi come quei figli di... che urlano in giro "viva nassyria" senza alcun rispetto per le persone che hanno perso un figlio o un marito laggiu, ridicolizzano la sinistra.

Io sono contrario all'intervento italiano in iraq, ma mi sento vicino ai nostri uomini schierati laggiue solidarizzo con loro, perchè loro sono i nostri soldati, i nostri soldati, i nostri soldati figli della patria che devono difendere il nostro popolo.

 

In quanto alle vignette, una di esse raffigura maometto che dice:"a ogni martire 7 vergini, ma se si continua cosi finiamo le donne".

Io non ci vedo niente di offensivo, neanche facesse ridere.

Condivido con Gianni065.

Mi ha sorpreso vedere la polizia libica aprire il fuoco per difendere la nostra ambasciata. Pensavo che non sarebbero mai intervenuti.

 

X moderatori: non so se il mio mess sia contrario alle regole del forum, ma se lo è vi pregodi oscurarlo.

x tutti: sono andato fuori di me ripensando a quello che ho letto, quindi penso di aver esagerato, ma quello che ho scritto è quello che penso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

voglio spezzare la lancia in favore della lega, la lega rappresenta una parte degli italiani e questi rappresentano una buona parte(e forse qualcosa in più) dell'economia italiana....

quindi non possiamo dire che sono cretini ignoranti non capiscono miente perchè così facendo si offendono non solo loro ma anche quegl'italiani che li hanno votati liberamente

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
voglio spezzare la lancia in favore della lega, la lega rappresenta una parte degli italiani e questi rappresentano una buona parte(e forse qualcosa in più) dell'economia italiana....

quindi non possiamo dire che sono cretini ignoranti non capiscono miente perchè così facendo si offendono non solo loro ma anche quegl'italiani che li hanno votati liberamente

Però se certi leghisti offendono gli altri italiani per le loro origini non diciamo niente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Appunto.

 

In occidente tolleriamo che i leghisti facciano razzismo alla luce del sole, tolleriamo che si prendano in giro i nostri governanti in maniera a dir poco offensiva, tolleriamo che le nostre bandiere vengano bruciate per strada, tolleriamo che qualcuno dica apertamente che siamo infedeli da sgozzare, tolleriamo che ci siano libri e libri di "barzellette sulla religione"... e dovremmo anche stare attenti a non urtare la suscettibilità degli arabi con qualche vignetta.

 

Ma vi rendete conto che ormai nel mondo arabo c'è una lobby, composta da politici, militari, opportunisti, mass media ecc... che approfittano della minima occasione per montare le masse contro l'occidente e alimentare l'odio verso di noi?

 

 

La Libia ha difeso l'ambasciata italiana... certo! Gheddafi è parecchio cambiato da quando ha schivato un paio di Paveway per puro miracolo.

Noi invece abbiamo un timore reverenziale per gli arabi, per una sola ragione: sappiamo perfettamente che ci tengono in pugno con il petrolio e non adottiamo alcuna misura di tutela per evitare di urtarne la suscettibilità.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sono daccordo con voi sulla questione, ma il mio punto era un altro, che calderoli come ministro una cosa del genere se la poteva pure evitare...

 

per quanto riguarda gli arabi sinceramente non gli concederei nemmeno di costruire le loro moschee qui in italia perche noi non godiamo di nessun diritto nei loro paesi... loro FIN TROPPI nei nostri....

 

Agli stupidi che gridano viva nassiria mi sento proprio male, e' come gridare italia "" cacca "" per non essere volgari... li manderei un po dai loro amati arabi per vedere se fanno differenza se un Infedele perche questo siamo per loro e' pro arabo o meno... quella gente ci vede come INFEDELI ed in quanto tali secondo le loro leggi sono piu utili LE CAPRE che noi, perche almeno danno da mangiare, noi dobbiamo solo essere tolti da mezzo...

 

Io non ci sto....

Prodi continua a dire che il caso calderoli non e' finito bisogna adottare una politica piu vicina al mediterraneo, cioe' in pratica facciamoci amici gli arabi e diprezziamo gli usa e gli occidentali... cioe' secondo il "" professore "" bisogna ritirare i militari da nassiria bisogna distaccarsi dagli usa, essere amici degli estremisti arabi dare il matrimonio alle coppie di fatto, e dare piu diritti agli immigrati... Io non sono cresciuto in questa Italia e spero che il suo programma non si attui mai...

 

Non sono razzista ma credo che saremo nella cacca piu totale se questi arabi iniziano ad avere posti di comando qui in italia...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

la manifestazione pro islam mi ha davvero scosso.... il senso del patriottismo sta andando a pu+++++e per colpa di certe persone che si definiscono comuniste ma che di comunista hanno ben poco offendere dei poveri soldati che hanno la sola colpa di obbedire a degli ordini che è quello per cui sono addestrati tra l altro....... pare proprio che quest anno le 2 coalizioni le elezioni le vogliano proprio perdere... se fossi maggiorenne non saprei proprio chi votare.... una decisione piuttosto ardua visto i recenti avvenimenti.... mettere un paese come il nostro in mano a certi pagliacci non è la cosa migliore..... sto per fare un affermazione piuttosto pesante ma a questo punto viene da rimpiangere il fascismo.... naturalmente il periodo prima della guerra e del 38'....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
cioe' secondo il "" professore "" bisogna ritirare i militari da nassiria bisogna distaccarsi dagli usa, essere amici degli estremisti arabi dare il matrimonio alle coppie di fatto, e dare piu diritti agli immigrati... Io non sono cresciuto in questa Italia e spero che il suo programma non si attui mai...

 

 

Credo che questa sia un' imprecisione, infatti il programma dei Prodiani riguardo alle missioni all'estero è praticamente congruente con quello della CdL, ovvero ritiro graduale in un anno a partire da adesso, con possibilità di dilatare i tempi in caso di precisa richiesta del gov Iracheno.

Quanto al distaccarsi dagli USA credo anch'io ad una politica più volta all'europa del nostro paese, senza però sfociare nell'antiamericanismo.

Legarsi troppo agli USA non aiuta il processo di unificazione europeo.

In ogni caso i governi di centrosinistra non hanno mai dato spazio all'estremismo ed al terrorismo, quindi credo che "essere amici degli estremisti arabi" sia una frase ad effetto senza nessuna base pratica.

Quanto alle tue due ultime osservazioni sono questioni etiche totalmente OT.

 

 

per quanto riguarda gli arabi sinceramente non gli concederei nemmeno di costruire le loro moschee qui in italia perche noi non godiamo di nessun diritto nei loro paesi

 

 

Allora siamo al loro stesso livello.

Se non ci dimostriamo superiori applicando puntualmente i nostri principi democratici concorriamo alla nostra sconfitta, per questo critico gli USA per Guantanamo e le altre violazioni alle leggi internazionali.

 

Non sono razzista ma credo che saremo nella cacca piu totale se questi arabi iniziano ad avere posti di comando qui in italia...

 

 

Non ci saranno mai arabi al comando in Italia, al massimo degli Italiani di origine Araba che sono Italiani quanto me e quanto te visto che hanno ottenuto la cittadinanza.

Credo che modificheranno le loro abitudini e le seconde e le terze generazioni nate in Italia saranno perfettamente amalgamate con noi.

E' sempre successo così nei paesi che hanno accolto immigranti e succederà anche qui.

Casi di estremismo ci saranno sempre, ma non bastano per generalizzare.

 

quella gente ci vede come INFEDELI ed in quanto tali secondo le loro leggi sono piu utili LE CAPRE che noi, perche almeno danno da mangiare, noi dobbiamo solo essere tolti da mezzo...

 

Non è assolutamente vero, almeno se guardiamo la maggior parte di loro.

Il fatto è che le masse, ignoranti, vengono strumentalizzate per gli scopi di pochi, quella lobby a cui alludeva Gianni.

 

sto per fare un affermazione piuttosto pesante ma a questo punto viene da rimpiangere il fascismo

 

Certo è facile fare politica potendo fare il bello e il cattivo tempo senza alcun controllo democratico, preferisco di gran lunga questa politica a qualsiasi dittatura di qualunque matrice.

Piuttosto mi verrebbero da rimpiangere i liberali Giolittiani.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
cioe' secondo il "" professore "" bisogna ritirare i militari da nassiria bisogna distaccarsi dagli usa, essere amici degli estremisti arabi dare il matrimonio alle coppie di fatto, e dare piu diritti agli immigrati... Io non sono cresciuto in questa Italia e spero che il suo programma non si attui mai...

 

 

Credo che questa sia un' imprecisione, infatti il programma dei Prodiani riguardo alle missioni all'estero è praticamente congruente con quello della CdL, ovvero ritiro graduale in un anno a partire da adesso, con possibilità di dilatare i tempi in caso di precisa richiesta del gov Iracheno.

Quanto al distaccarsi dagli USA credo anch'io ad una politica più volta all'europa del nostro paese, senza però sfociare nell'antiamericanismo.

Legarsi troppo agli USA non aiuta il processo di unificazione europeo.

In ogni caso i governi di centrosinistra non hanno mai dato spazio all'estremismo ed al terrorismo, quindi credo che "essere amici degli estremisti arabi" sia una frase ad effetto senza nessuna base pratica.

Quanto alle tue due ultime osservazioni sono questioni etiche totalmente OT.

 

 

per quanto riguarda gli arabi sinceramente non gli concederei nemmeno di costruire le loro moschee qui in italia perche noi non godiamo di nessun diritto nei loro paesi

 

 

Allora siamo al loro stesso livello.

Se non ci dimostriamo superiori applicando puntualmente i nostri principi democratici concorriamo alla nostra sconfitta, per questo critico gli USA per Guantanamo e le altre violazioni alle leggi internazionali.

 

Non sono razzista ma credo che saremo nella cacca piu totale se questi arabi iniziano ad avere posti di comando qui in italia...

 

 

Non ci saranno mai arabi al comando in Italia, al massimo degli Italiani di origine Araba che sono Italiani quanto me e quanto te visto che hanno ottenuto la cittadinanza.

Credo che modificheranno le loro abitudini e le seconde e le terze generazioni nate in Italia saranno perfettamente amalgamate con noi.

E' sempre successo così nei paesi che hanno accolto immigranti e succederà anche qui.

Casi di estremismo ci saranno sempre, ma non bastano per generalizzare.

 

quella gente ci vede come INFEDELI ed in quanto tali secondo le loro leggi sono piu utili LE CAPRE che noi, perche almeno danno da mangiare, noi dobbiamo solo essere tolti da mezzo...

 

Non è assolutamente vero, almeno se guardiamo la maggior parte di loro.

Il fatto è che le masse, ignoranti, vengono strumentalizzate per gli scopi di pochi, quella lobby a cui alludeva Gianni.

 

sto per fare un affermazione piuttosto pesante ma a questo punto viene da rimpiangere il fascismo

 

Certo è facile fare politica potendo fare il bello e il cattivo tempo senza alcun controllo democratico, preferisco di gran lunga questa politica a qualsiasi dittatura di qualunque matrice.

Piuttosto mi verrebbero da rimpiangere i liberali Giolittiani.

Dominus rispondo solo sulle questioni arabe, altrimenti si va ot, sugli altri argomenti magari apriamo un'altra discussione..

 

per quanto riguarda le moschee (non so come si scriva di preciso) in democrazia esistono parita di diritti, e non mi sembra democratico che loro nei nostri paesi possano avere diritti e noi nei loro no! Magari te mi dirai che la nostra e' una democrazia e la loro no, ma e' anche una democrazia fondata per salvaguardare l'identita nazionale che a mio avviso si sta perdendo concedendo un po troppo senza avere nulla in cambio.

 

per gli infedeli e il fatto della capra credimi che e' vero ho parlato con molti di loro, e la considerazione e anche il paragone e' stato quello....te mi dirai che sono strumentalizzati, ma poco cambia perche come te stesso hai affermato e' la massa quindi la totalita... il discorso potrebbe risolversi secondo me acculturando questa gente, mandando i ragazzi a scuola piuttosto che a fare i kamikaze... ma come?

 

Gli arabi non vengono in italia per integrarsi, non puoi paragonarli a gli immigrati negli states o negli altri paesi.. da quello che ho visto almeno intorno alle mie zone, vengono e comunque pretendono di vivere secondo le loro leggi usi e costumi, usi e costumi ci starebbe anche ma leggi per me no... Il padre che obbligò a togliere il crocifisso non e' un caso isolato e' solo l'unico che avuto scalpore....

 

per quanto riguarda il fascismo primo andiamo ot, secondo le dittature sono sempre sbagliate, e' vero sono le piu veloci a raggiungere gli scopi di ordine e di sviluppo nazionale, ma anche prive di libertà e meno instabili... La democrazia ci mette piu tempo per sviluppare i propri fini ma e' la piu duratura e liberale nel tempo...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
per quanto riguarda le moschee (non so come si scriva di preciso) in democrazia esistono parita di diritti, e non mi sembra democratico che loro nei nostri paesi possano avere diritti e noi nei loro no! Magari te mi dirai che la nostra e' una democrazia e la loro no, ma e' anche una democrazia fondata per salvaguardare l'identita nazionale che a mio avviso si sta perdendo concedendo un po troppo senza avere nulla in cambio.

 

Non credo che dandogli il diritto di avere dei luoghi di culto perdiamo la nostra identità culturale, soprattutto non dandoglieli perdiamo la nostra connotazione di democrazia.

Non è applicando la legge del taglione che si ottengono risultati, finiamo per farci odiare da tutti e non solo dai facinorosi.

In democrazia esiste la parità dei diritti, le loro non sono democrazie quindi non fanno testo.

 

Gli arabi non vengono in italia per integrarsi, non puoi paragonarli a gli immigrati negli states o negli altri paesi.. da quello che ho visto almeno intorno alle mie zone, vengono e comunque pretendono di vivere secondo le loro leggi usi e costumi, usi e costumi ci starebbe anche ma leggi per me no

 

Neanche le prime generazioni di Italiani all'estero si sono integrate, ma le seconde e le terze gradualmente si.

In ogni caso in Italia devono sottostare alle leggi Italiane, quanto ai loro usi e costumi non è affar nostro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

apparte che non penso neanche se me lo dicono in 200 professori di economia che il fatto che l'italia sia considerata potenza industrale sia merito della lega.

 

L'italia è diventata quello che abbiamo grazie agli anni sessanta-ottanta e sesanta grazie ad un partito che non esiste più: la democrazia cristiana.

I leghisti non hanno serietà, da quando esistono il parlamento è diventato un ring e gli stranieri si vergognanoa dire che siamo europei grazie a loro.

Quella vignette poi, calderoli dovrebbe avere decine di manifestanti strumentalizzati sulla coscienza, se ne ha una.

Spero di non aver offeso quel 6-7% di italiani che li sta a sentire.

 

Ma tornaimo all' OT, l'uso della forza non aiuta a risolvere i problemi che abbiamo con i musulmani, ma neanhe la tolleranza sembra dare i suoi frutti, allora che si fa?

Alcuni mullah sono corsi in arabia a dire che pubblicavamo vignetti con maometto con la faccia da maialle, con una bomba in mano ecc.

non è vero, queste sono balle usate per queste proteste, per l'odio religioso che gli arabi hanno.

cioè è invidia alla fine secondo me

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora, sono d'accordo sul concetto che qui in occidente c'è la massima libertà d'opinione su tutto, percui una rivista che pubblica delle vignette su Maometto perforza appare blasfema in un paese dove la libertà praticamente è appesa ad un filo.

 

Però questi dovrebbero essere problemi loro, invece no, diventano problemi nostri, perchè?

 

Perchè c'è una o più menti che uniscono i tasselli della rivolta in questo caso, della volontà anti-occidentale in tutti gli altri casi, e se non ci svegliamo pagheremo ancora più dazi, tra i quali, si spera di no, le nostre libertà.

 

Quanto alla religione, all'integrazione, a qualsiasi altra cosa, non ci dovrebbero essere problemi, purchè si sia persone oneste e rispettosi della legge, se mi mettono la religione innanzi, chichessia, dovrebbe stare dall'altra parte del confine, ovunque.

 

Calderoli si è dimesso, ed ha fatto bene, per di più ha dimostrato con la pratica una linea d'azione che io da sempre pretendo di vedere nei politici italiani: se non sei un buon politico, vattene.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

la tua frase andrebbe cambiata legolas, altrimenti politica la va a fare topo gigio...

purtroppo non è una cosa semplice, si può pure sbagliare, e chi sbaglia se ne deve andare.

calderoli ora ha pagato, non può fare altro.

riguardo agli arabi, si è detto anche che gli attacchi in libia erano premeditati.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×