Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
rekap

vignette e proteste

Messaggi consigliati

cosa ne pensate di quello che sta avvennendo nei paesi islamici e delle vignette in questione?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Prepariamoci, perchè la guerra tra civiltà, anzi tra civiltà (la nostra) e incivltà (la loro) sarà lunga e dura :(:(

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E' uno schifo.

 

Noi permettiamo che i nostri simboli siano messi in discussione, lasciamo che chiunque possa prendersi gioco e caricaturare e satirizzare la nostra religione e i nostri rappresentati politici e di governo (anzi, lo facciamo noi stessi),

 

e fin qui, ritengo che la democrazia piena significhi anche questo e non ho nulla di ridire...

 

ma poi... permettiamo che gli "stranieri" vengano a dirci se e quali simboli dobbiamo tenere nelle scuole dei nostri figli...

 

e permettiamo che gli stessi stranieri si ribellino violentemente quando noi pubblichiamo una manciata di innocue vignette... e passiamo sopra persino al licenziamento di un redattore colpevole di averle pubblicate...

 

A questo suicidio culturale io non ci sto.

 

Il mondo occidentale sta rimbecillendo e si sta consegnando nelle mani di una sub-cultura che sfrutta la nostra democrazia per imporre il proprio assolutismo.

 

Quand'è che apriremo gli occhi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ti quoto alla grande gianni!

 

e sinceramente non mi vengono altre parole

queste bastano

una sub-cultura che sfrutta la nostra democrazia per imporre il proprio assolutismo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quoto anch'io! ..non c'è tasto per esprimere quel che provo :furioso: !!

Modificato da phoenix

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
E' uno schifo.

 

Noi permettiamo che i nostri simboli siano messi in discussione, lasciamo che chiunque possa prendersi gioco e caricaturare e satirizzare la nostra religione e i nostri rappresentati politici e di governo (anzi, lo facciamo noi stessi),

 

e fin qui, ritengo che la democrazia piena significhi anche questo e non ho nulla di ridire...

 

ma poi... permettiamo che gli "stranieri" vengano a dirci se e quali simboli dobbiamo tenere nelle scuole dei nostri figli...

 

e permettiamo che gli stessi stranieri si ribellino violentemente quando noi pubblichiamo una manciata di innocue vignette... e passiamo sopra persino al licenziamento di un redattore colpevole di averle pubblicate...

 

A questo suicidio culturale io non ci sto.

 

Il mondo occidentale sta rimbecillendo e si sta consegnando nelle mani di una sub-cultura che sfrutta la nostra democrazia per imporre il proprio assolutismo.

 

Quand'è che apriremo gli occhi?

Straquto Gianni!

Bisogna fare qualcosa!

Ma cosa? Una guerra?

 

 

 

CIAO!!! :okok:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non è una subcultura, è una cultura valida come la nostra, solo che in quei paesi la povertà porta all'ignoranza, e l'ignoranza è la via che porta all'estremismo.

Personalmente non credo ai profeti della guerra di civiltà, questa non ci sarà finchè qualcuno non avrà motivi, che non sono certamente sociali e culturali, per farla.

Credo che portando il benessere, non attraverso l'elemosina ma attraverso programi seri e attraverso l'imposizione di riforme in senso liberale, in questi paesi l'estremismo comincerà a declinare.

 

 

permettiamo che gli "stranieri" vengano a dirci se e quali simboli dobbiamo tenere nelle scuole dei nostri figli...

 

 

Sò che vado OT ma qui c'è un altro discorso da fare: io sono contrario all'assenza di simboli che non siano repubblicani per ribadire la laicità del nostro povero stato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ragazzi purtroppo non ho avuto modo di capire bene cosa è successo con queste vignette, mi spiegate un po' cosa asta succedendo?

 

Accedno la televisione e vedo bandiere danesi bruciare, purtroppo mi sono perso l'inzio...che è successo? :unsure:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un giornale Danese ha pubblicato delle vignette satiriche su Maometto e sono partite proteste, strumentalizzate dai soliti noti, per tutto il medio oriente e oggi si è arrivati all'assalto dell'ambasciata Danese.

Spero che l'Europa non cederà alle proteste per dare un segno forte contro questi estremisti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non credo che la poverta sia l'unica fonte dell'estremismo in medio-oriente, in quanto coloro che alimentano (facendo leva proprio sull'ignoranza e sulla disperazione per povertà) l'odio nei confronti dell'occidente, sono personaggi che hanno intenzioni molto chiare!

Per cui, ad un'azione di aiuto portato con il benessere che giustamente condivido, è necessaria prima una vittoria, diretta, contro il terrorismo! Tale da frantumare le peranze di vittoria dell'estremismo islamico; l'iraq e l'afghanistan devono servire proprio a questo scopo!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ovvio che chi strumentalizza la religione per trasformarla in estremismo ha le idee molto chiare e fini ultimi che con la religione c'entrano poco, quindi credo occorra eliminare questi personaggi.

Però personalmente credo che il terrorismo non possa essere sconfitto finchè non si eliminano i problemi che lo causano, sennò da un Osama si passa ad un altro, il terrorismo Islamico alla fine non è una cosa nuova, noi europei ci conviviamo dal '72.

Prima questo aveva alcuni "sponsor", oggi i finanziatori sono, in gran parte, cambiati e i fini per cui si immischiano in questi affari anche ma il terrorismo rimane, ci sono sempre ragazzi pronti a perdere la vita in nome di falsi valori.

Finchè non riusciamo a bloccare la base del terrorismo secondo me non si riuscirà a sconfiggerlo, certo gli interventi palliativi come la decapitazione della dirigenza di tale gruppo o la distruzione delle basi servono ma non sono l'eterna panacea.

Se non riusciremo a dare un futuro di libertà e benessere il terrorismo non si sconfiggerà.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora raga, sarà anche questione di culture, ma là non saranno stupidi, se vogliono tirarci neri per stà storia, è perchè lo vogliono fare, e non mi sento a mio agio.

 

Basta guardare quelle scene di piazza: chi è che dice a quella gente "andate e bruciate", chi è che li aizza contro le ambasciate?

 

Può essere che un pugno di gente si trova per caso per strada, e un bacherozzolo che gli gira per la testa li fa andare tutti di là a far sfracelo?

 

Un cavolo. A livello di singolo saranno anche brava gente, ma se c'è un mullah o un che ne sò che li guida male, la colpa è del sistema, e se un sistema dice terra bruciata intorno agli occidentali: a me non piace per niente.

 

Già detto, ma qua ci stiamo facendo menare per il naso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non se ne può più.. adesso si mettono ad assaltare anche l'ambasciata!!

E tutto per cosa.. per una vignetta!!

 

Bisogna dare un segnale chiaro e forte di fronte a queste dimostrazioni di brutale incivilità e anti-occidentalismo estremo!!

Noi sacrifichiamo la nostra cultura in nome della tolleranza razziale (magari permettendo di girare con quei cappucci in testa..ecc ecc) e poi la loro risposta è: bruciare ambasciate e scatenare il finimondo per un paio di vignette pubblicate su un giornale in Danimarca.. ma fatemi il piacere!!

 

Per me questa gente non merita nessuna tolleranza nè compassione.. sono poveri perchè hanno permesso a 4 sceicchi imbalsamati di impadronirsi del petrolio..

La maggior parte di loro nutre un profondo odio razziale verso l'occidente.. conoscono solo la violenza!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Eh no Dominus, non tiriamo in ballo la povertà.

 

Ci sono stati altrettanto poveri o peggio, e non si sognano nemmeno di comportarsi in quella maniera.

 

Che la povertà sia il bacino nel quale si alimenti il terrorismo arabo, è un conto, e su questo concordo.

 

Che la cultura infarcita di religione di quei popoli li porti a uno stile di pensiero che è indietro di secoli rispetto al nostro, è un altro discorso.

Anche gli arabi benestanti vivono con la testa infarcita di Maometto e Allah, ed Osama Bin Laden ne è un'espressione più che significativa.

 

Qui non si tratta più di dire che ogni popolo è libero di autodeterminarsi come crede.

Un concetto del genere, portato alle sue estreme conseguenze, varrebbe a dire che ogni famiglia è libera di autodeterminarsi come crede e se un padre violenta le figlie sono affari suoi.

 

Il mondo occidentale non può più tollerare che la civiltà araba continui a vivere secondo principi sociali che giudichiamo immorali e ingiusti e che per di più minacciano direttamente i nostri principi sociali.

 

Laico o non laico, il crocifisso nelle scuole lo decidiamo noi se e quando toglierlo, non dobbiamo toglierlo solo perchè ce lo dicono loro.

Questa è una bella differenza.

 

Il mondo occidentale oggi è ancora in grado di imporre la sua forza, economica, politica e militare, per costringere il mondo arabo a non romperci più le scatole e a vivere secondo un minimo di principi umanitari.

 

Se continuiamo ad aspettare, domani potremmo non avere più la forza di imporre nulla.

 

Ed è inutile tentare di ragionarci: dopo 50 anni credo sia chiaro che con gli arabi c'è poco da ragionare: la carota in una mano, il bastone nell'altra.

Io la penso così.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se permetti di dirmelo questa carota gliela abbiamo data fin troppo, siamo sempre li giustificarli con una balla o l'altra, adesso BASTA!

 

D' ora in poi se fosse per me carota con cianuro in una mano e bastone chiodato nell' altra

 

Oggi ho visto delle scene al telegiornale che facevano schifo, un attacco contro un ambasciata per 4 vignette sicuramente non pubblicate per provocare ,loro vengono qui e pretendono di rimuovere i crocifissi dalle scuole e aprirne nuove dove la prima lingua è l'arabo, se fosse solo questo...., invece no c'è anche gente che giustifica e apprezza il loro modo di imporre le loro usanze, non oso immaginare cosa sarebbe successo se un italiano fosse andato in medioriente e si fosse azzardato a chiedere la rimozione di una statuetta sacra....

 

Questi atti che si stanno svolgendo contro il mondo occidentale sono per me ostilità non giustificabili con un : sono poveri e ciò li porta a fare questo.

 

Qua si nota un odio verso il mondo occidentale e verso di noi, un attacco all' ambasciata danese significa anche dichiarazione di guerra, credo che gli convenga rivedere le loro idee fondamentaliste perchè a me adesso hanno proprio rotto e penso che non sono l'unico a pensarla così.

 

SE l'atacco all' ambasciata danese fosse riconosciuto come dichiarazione di guerra credo che sia d' obbligo, per i paesi occientali, rispondere a queste violenze appoggiando in tutti i modi la Danimarca.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

condivido i risentimenti ma l'attacco non può essere considerato un atto di guerra dal momento che è stata la gente e non il governo a farlo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sinceramente penso che attaccare un consolato di un altro paese e' INDECOROSO!! se non mi sbaglio quello e' territorio SOVRANO dello stato che rappresenta... se tu entri con la forza e come se stessi attaccando la Danimarca....

 

Punto primo in Danimarca c'e liberta di stampa e opinione, se hanno qlc da ridire lo fanno in TRIBUNALE!!! ATTACCARE uno stato perche di questo si tratta quando prendi con la forza un consolato E' GRAVE!!

 

Punto secondo La Danimarca ha fatto troppo poco secondo me a stilare solo una lista dei paesi dove non andare per i cittadini Danesi...

 

Oso solo immaginare se quelle vignette venivano fatte in Italia da giornali tipo Corriere della Sera... Succedeva la fine del mondo... e la cosa bella che secondo me che si dava anche ragione a quei poveri protestanti!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

tra l'altro la libertà di stampa è uno dei più importanti diritti guadagnati!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In ogni caso il diritto internazionale prevede che le missioni consolari (e persino i cittadini stranieri) debbano essere protette in modo adeguato dalla nazione ospitante, per cui un assalto a un'ambasciata che sia "tollerato" dalle forze di sicurezza locali costituisce un illecito internazionale.

 

Ma il punto non è questo, ovviamente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Oso solo immaginare se quelle vignette venivano fatte in Italia da giornali tipo Corriere della Sera... Succedeva la fine del mondo... e la cosa bella che secondo me che si dava anche ragione a quei poveri protestanti!!

io l'ho già sentite queste voci, meglio stare zitti, certi individui, che conosciamo tutti (senza fare nick), danno ragione agli arabi

 

vorrei sapere come ha reagito la polizia nei confronti dei rivoltosi, perchè se ha provato a fermarli significa solo che fuori i governi fanno i bravi, ma dentro sono come la gente in strada, solo che non sono motivati da halla ma dai soldi, e tutto questo è ancora peggio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Oramai e' una protesta diffusa ovunque... cioe' si e' preso a pretesto secondo me...

volevano una ragione per fare storie...perche continuano a protestare in tutti gli stati oramai anche in afganistan persino contro le basi militari......ci manca solo che inizino anche all'interno degli stessi stati europei!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
ci manca solo che inizino anche all'interno degli stessi stati europei!!

spero per loro di no! già non sono molto ben visti se poi vengono qui da noi a fare casino.....se la passeranno molto male.....

 

 

Io non capisco tutto sto casino per un paio di vignette. Capisco che ti può dare fastidio, ma non ti metti a incendiare ambasciate per una cosa del genere.Mandi una letera al giornale che le ha pubblicate e gli dici che ti chiedano scusa.

 

Mah.. certe cose proprio non le capisco :thumbdown:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se ne parla anche in fabbrica...

Alla macchinetta del caffè del mio reparto,a un certo punto un pakistano fa"Se continuate così,io sarò il primo a sgozzarvi..."

Al che,io e altri due gli abbiamo risposto"Vedi là?...C'è la vasca biologica,e se non la pianti di fanfarare,molto presto ti troverai VERMI per cena..." :angry:

Intanto il caposquadra ha fatto presente l'evento al direttore del personale,perchè in una certa misura ci sentiamo minacciati. :angry:

In poche parole:Chi vive e lavora comportandosi bene è il benvenuto,chi ha delle balle FORA DI BALL!

 

Io non capisco tutto sto casino per un paio di vignette. Capisco che ti può dare fastidio, ma non ti metti a incendiare ambasciate per una cosa del genere.Mandi una letera al giornale che le ha pubblicate e gli dici che ti chiedano scusa.

 

StraQuoto :)

Modificato da speedyGRUNF

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×