Jump to content
Sign in to follow this  
rekap

ma dai!

Recommended Posts

ma ke mi prendi x il ku*o???????!!! :rotfl::rotfl::rotfl::sm:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Israele, sesso di gruppo in base militare.

 

Praticamente in una base dell'AM israeliana c'è stata un'orgia di 13 persone :rolleyes::rolleyes: eheh, e l'ufficiale è stato sospeso perchè non ha riferito alle forze militri in merito... Così... ha fatto richiesta alla corte suprema israeliana per discriminazione... ah erano una donna e 13 uomini...cioè...è così la storia no???

 

Comunque, è giusta la sospensione, ste schifezze, soprattutto in una base militare non si fanno :thumbdown::thumbdown::thumbdown:

Edited by Hollywood

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli Israeliani sono gli unici a non perseguire penalmente i militari omosex

 

forse solo in nord europa ci sono politiche simili

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli inglesi mandano ogni anno una delegazione militare al gay pride, comunque anche in Italia non ci sono sanzioni per i militari omosex.

Gli Israeliani, però, sono noti per la ferma disciplina del loro esercito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non capisco perchè ci dovrebbero essere sanzioni nei confronti dei militari omosessuali...

Share this post


Link to post
Share on other sites

si quella è la storia

a me il link funziona

comunque

 

Secondo il quotidiano «Yediot Ahronot» il fatto è avvenuto due anni fa Israele, sesso di gruppo in base militare Tra una soldatessa e 13 soldati. Sospeso ufficiale per non essere intervenuto per fermare l'accaduto e non aver riferito a superiori  STRUMENTIVERSIONE STAMPABILEI PIU' LETTIINVIA QUESTO ARTICOLO

GERUSALEMME - Un sistema per fare 13? Non al Totocalcio, ma a letto: cioè come fare sesso con tredici soldati? Innanzitutto trovarsi in una base militare dell'Aeronautica israeliana. Secondo il quotidiano «Yediot Ahronot» il fatto è avvenuto due anni fa tra una soldatessa e tredici commilitoni e ha portato alla sospensione dell'ufficiale di servizio al momento dei fatti per non essere intervenuto per fermare i protagonisti della vicenda e per non avere riferito alle autorità militari in merito. Riporta il giornale che è stata disposta un'inchiesta interna che ha portato alla sospensione dell'ufficiale. Il quale però ha presentato ricorso alla Corte suprema israeliana, ritenendo la decisione discriminatoria in quanto non sono stati presi provvedimenti contro la soldatessa e contro i suoi tredici partner.

17 gennaio 2006

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma se la donna era consenziente (sugli uomini perns non ci siano dubbi) dove starebbe il problema?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ammessi o non ammessi, non è questo il punto.

 

Qualsiasi forza armata (o corpo paramilitare) degno di questo nome, tiene (giustamente) a determinati principi quali il decoro, la dignità, il prestigio ecc...

 

Sbandierare la propria omosessualità o fare sesso in caserma o darsi alle orge, sono comportamenti che ledono il decoro e il prestigio dell'intera istituzione, e pertanto non sono tollerabili.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me ne accadono di cose simili un pò ovunque, solo se si insabbia tutto perchè se no le forze armate perdono prestigio.

 

Sperò che in una caserma di qualsiasi esercito non riaccada più

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...