Jump to content
Sign in to follow this  
Guest batterfield

Il boom sonico del Concorde

Recommended Posts

però è vero che il concorde andava in volo supersonico soltanto quando stava sopra l'oceano non certo appena decollato. è ovvio poi che sopra l'oceano chi ti vuole sentire? :rotfl:

 

riporto infatti: Il decollo è abbastanza simile a quello dei Jet tradizionali. Il passeggero avverte solo una leggera vibrazione durante l’azione del dispositivo di postcombustione che il pilota inserisce per circa trenta secondi per raggiungere la velocità di decollo. L’aereo non ha flap e, benché i suoi quattro motori gli assicurino una spinta doppia a parità di peso rispetto ai Jumbo, durante il decollo necessita di un supplemento di potenza.

La salita è rapida ed anche la velocità aumenta molto celermente.

Il machmetro digitale di cui è dotata la cabina passeggeri ci permette di seguire la progressione delle velocità. Da mach 0,33 al distacco dal suolo si raggiungono presto mach 0,80, 0,90 mentre ci avviamo verso l’Atlantico.

Lasciata la costa, dalla nostra poltrona possiamo vedere che lo speciale parabrezza rinforzato è in posizione ed il comandante ci avvisa che presto supereremo la velocità del suono

 

insomma quando il concorde inizia a raggiungere la velocità del suono(circa 1200 km/h) sta gia a 36.000 piedi.

 

cmq riporto la descrizione di un giornalista che volò nel concorde nel 1978 e descrive dettagliatamente tutto quello che si provava. infatti nell'articolo completo si legge anche che non si aveva la minima percezione del passagggio al volo supersonico se non un sottile ronzio ecc...leggetelo che è bello proprio! :)

 

in volo sul concorde

Edited by edo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma è ovvio!

 

A MAch2.04 non si arriva in cinque minuti, e fino a 10mila sei limitato.

 

Nè ci vogliono cinque minuti per scendere da Fl600 e per rallentare da mach2 e passa!

 

T'assicuro che il Concorde in crociera NON si sente.

 

Ovvio che volava sull'Atlantico, che c'è tra Europa e Stati Uniti? L'Atlantico......! :D

 

Li sentite gli MD80 che passano a FL330? Il cane magari! :D

 

NOn si sentomo manco quelli, che vanno "piano", figurati un poriettile a mach2.04

 

;)

 

Capito che intendo?

 

Il boom sonico è un fenomeno strano e interesante, ma non immaginatevi roba da cinema.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma è ovvio!

 

A MAch2.04 non si arriva in cinque minuti, e fino a 10mila sei limitato.

 

Nè ci vogliono cinque minuti per scendere da Fl600 e per rallentare da mach2 e passa!

 

T'assicuro che il Concorde in crociera NON si sente.

 

Ovvio che volava sull'Atlantico, che c'è tra Europa e Stati Uniti? L'Atlantico......! :D

 

Li sentite gli MD80 che passano a FL330? Il cane magari! :D

 

NOn si sentomo manco quelli, che vanno "piano", figurati un poriettile a mach2.04

 

;)

 

Capito che intendo?

 

Il boom sonico è un fenomeno strano e interesante, ma non immaginatevi roba da cinema.

ma infatti è quello che sostenevo anche io. ;)

la pensiamo allo stesso modo.

 

T'assicuro che il Concorde in crociera NON si sente

 

"non si aveva la minima percezione del passagggio al volo supersonico se non un sottile ronzio "...l'avevo scritto anche io d'altronde. :)

 

 

Il boom sonico è un fenomeno strano e interesante, ma non immaginatevi roba da cinema

sono d'accordo però dai non mi puoi dire che è come il volo di un md 80!!! :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perchè?

 

Partiamo dal presupposto che il "volo" è uno.

 

Il volo è volo.

 

A 30 all'ora come a 7000 all'ora.

 

Cambia l'environment.

 

Ti assicuro che i piloti di concorde non vestivano la tuta di Superman.

 

E ti assicuro che il Concorde era un aeroplano, non un UFO, coi suoi pro e contro, esattamente come qualunque cessna, come qualunque avione militare e come qualunque liners.

 

Se siamo d'accordo su questo, (e lo siamo), certamente stiamo dicendo le stesse cose.

 

Non ho mai valutato gli aerei per la velocità massima, ma per il comportamento.

 

Detto questo, il Concorde era e resta una meraviglia assoluta. E su questo si, siamo d'accordo tutti!

 

;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Partiamo dal presupposto che il "volo" è uno.

 

Il volo è volo.

 

A 30 all'ora come a 7000 all'ora.

 

Cambia l'environment.

Verissimo e concordo.

 

Ti assicuro che i piloti di concorde non vestivano la tuta di Superman.
Ma va?pensavo fosse Batman a pilotare il Concorde.scherzo ovviamente non voglio offendere perchè ne mi reputo esperto nè un dio ma solo appassionato.

 

E ti assicuro che il Concorde era un aeroplano, non un UFO, coi suoi pro e contro, esattamente come qualunque cessna, come qualunque avione militare e come qualunque liners.

Un chairimento. Ovvio che è un aeroplano come tutti gli altri però ci sono differenze tra un cessna e un concorde. se poi ci dobbiamo limitare al solo fatto che entrambi volano ok sono tutti uguali. pure una 500 si muove come una ferrari.

vuoi mettere?sono il primo a riconoscere i contro che gli spettano.

 

Non ho mai valutato gli aerei per la velocità massima, ma per il comportamento.

Assolutamente. Però è anche vero che la sfida commerciale del progetto era costruire un aereo supersonico di linea. in ogni caso rappresenta a mio modo di vedere una delle maggiori conquiste dell'industria aerospaziale. e poi dire che il concorde è ottimo solo perchè vola a mach 2 sarebbe riduttivo, visti i problemi affrontati nella progettazione. :)

Edited by edo

Share this post


Link to post
Share on other sites

trovato un bel videozzo sul boom sonico del concorde...

 

:P

Share this post


Link to post
Share on other sites

io vivo a Roma, e spesso, specialmente in inverno, mi capita di sentire dei boati nel cielo, mi affaccio e vedo che non c'è nulla, decisamente sono boom sonici per via anche dell'ampiezza del riverbero, secondo voi (specialisti), di che tipo di velivoli si tratterebbe? caccia in ricognizione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Così è impossibile capirlo arphoon

 

certo che nessun aviogetto commerciale vola a bassa quota ad alta velocità (tranne qualche pazzo con i lear in america).

 

Quanto al boom sonico del concorde io sapevo che IN PARTICOLARI CONDIZIONI di umidità e temperatura era possibile che le 2 onde d'urto del concorde arrivassero contemporaneamente a terra e in un'area ristrettissima dando origine a bang sonori molto più forti del normale.E da li la procedura antirumore...

 

 

Se poi questa fosse solo una diceria fatta per affossare il concorde non lo so...

Certo che i concorde dovvettero sottostare a dure regolamentazioni antirumore durante la loro carrieta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il problema è che io lisento ancora, e sono sicuro che siano boom sonici, chissà che veicoli saranno, nessuno sa cosa può essere? Qualche caccia da pratica di mare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel primo test supersonico dell'esemplare francese vennero raggruppate alcune mandrie e greggi

e polli vari sulla costa atlantica proprio per vedere le reazioni al passaggio del sonicboom.

 

Il rapporto informò che non avevano neanche scrollato la testa ,mantenendo la più assoluta indifferenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×