Jump to content
Sign in to follow this  
Guest batterfield

Mil Mi-26 ma che diavolo di bestia e'

Recommended Posts

è arancione, non è acqua

 

adesso che ci penso in un film avevo visto che un liquido ritardante era rosso, comunque è una di quelle robe

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma perchè escono fiamme? :mellow:

Sì, è un liquido ritardante, e probabilmente i riflessi dell'incendio (che nella foto non si vede) o la particolare angolazione della luce del sole hanno fatto il resto.

 

Spesso i liquidi utilizzati per spegnere gli incendi sono colorati in maniera da marcare l'area coperta ed evitare di spargerli nuovamente nello stesso punto.

 

=====

 

Off topic: sto pensando che una foto del genere, se vista da certe persone, chissà che interpretazioni darebbero (vedi quelle sulla Luna... o sull'11 settembre...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la foto di Dominus, ma a che velocità andavano i due elicotteri? Cioè... l'aereo... se riduce troppo la velocità... precipita! :thumbdown::thumbdown:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il C-130 è un grandissimo aereo... una delle sue caratteristiche è di avere una velocità di stallo estremamente bassa, nell'ordine dei 100 nodi (180 km/h).

 

Il CH-47 può tranquillamente volare a una velocità di crociera di 140-150 nodi, per cui è evidente che esiste un "range" , diciamo tra i 130-140 nodi, in cui il rifornimento può essere fatto in tutta sicurezza senza mettere in difficoltà nè il rifornitore nè il rifornito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per chi volesse approfondire sull’impiego operativo di questo gigante, segnalo una pagina da questo sito interessante amche per aspetti extra-aeronautici per "old fart" come me: PAST GLORY. The Abandoned, Decayed and Forgotten - A Giant Slan

Non posso copiaincollare estratti ma interessantissimo per chi conosce l’inglese, aggiungo solo che a Chernobyl sembra che furono utilizzati ben 30 Mil-MI26 per contenere l’esplosione del reattore. Uno di questi era pilotato dall’eroe dell’Unione Sovietica (onoreficenza ufficiale, a me non fa particolare effetto, ma forse è un eroe del mondo intero) Anatoly Grishchenko scomparso per malattia dopo essere andato ben oltre i limiti del dovere, come molti frequentatori di questo forum probabilmente ricordano. Grishchenko fu sostenuto durante la sua malattia anche da raccolte di fondi dei piloti militari americani, e per cercare di salvarlo fu sottoposto a intervento chirurgico in USA. Oltre all’umanità eccezionale del pilota, la macchina sotto era appunto il Mil-MI26.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×