Jump to content
Sign in to follow this  
typhoon

Portaerei Cavour - discussione ufficiale

Recommended Posts

viola ant guarda che la Cavour potrebbe imbarcare 20/22 f 35 e 4/6 eh 101 e forse c'è la possibilità di 1 o 2 elicotteri in più. Se la Garibaldi può portare massimo 18 aeromobili sembra molto strano che la Cavour che è lunga 60 metri in più ne porti come molte riviste dicono o come il sito della M.M 2 soli in più infatti dicono che imbarchi sui 18-20 mezzi! questo si può notare anche qui http://digilander.libero.it/en_mezzi_militari/html/cavour.html infatti l'hangar è mezzo vuoto e vi è tutta la parte davanti a l'isola ( verso prua) inutilizzata!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma, sbaglio o solo nella pagina precedente si è adeguatamente spiegato che certi dati sono teorici e altri reali, senza contare che si è anche detto che una ventina di F-35 (tra addestramento, manutenzione e scorte) è più o meno quello che bisogna acquistare per poterne imbarcare una dozzina sul Cavour?

Di più non ha senso mettercene sopra e di sicuro non ne avanza nessuno per il Garibaldi sul quale e stato detto in tutte le salse che gli aerei non ci stanno visto che a malapena ci stanno i più piccoli Harrier.

Se ci si riferisce a questa immagine...

 

http://digilander.libero.it/en_mezzi_militari/html/imagenavi/cav-12F-8H.gif

 

Tra hangar e ponte ci sono una ventina di aeromobili.

A poppa comunque c'è qualche F-35 di troppo e dietro quello pronto al decollo è meglio non ci sia niente che non si voglia scaraventare in mare...

Ecco quindi che a prua ci sarebbe già meno spazio e in effetti quel sito,ben noto e più che affidabile, al di là delle immagini dice che sul ponte si parcheggiano 10/12 velivoli.

La nave non ne sostiene molti di più, lo spazio che resta libero non consente di fare miracoli e i soldi che non ci sono non permettono nemmeno di pensarci.

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sembrava che per la Garibaldi niente F-35, :) . Invece la Cavour assieme agli F-35 è proprio un bel mezzo ;), peccato non avere soldi per una gemella con cui alternarla in missione. Maaa quindi gli harrier quanto ancora potranno essere fruibili assieme alla Garibaldi stessa!? Grazie sempre impeccabili ^_^ Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il destino degli Harrier non è legato tanto a quello del Garibaldi, ma degli F-35B che verranno sfornati dalla FACO di Cameri tra gli ultimi, onde consentire a questa versione di raggiungere una certa maturità e stabilità del progetto che solo da poco è uscito da un periodo da sorvegliato speciale negli USA per svariati problemi tecnici.

Con l’ingresso in servizio del Cavour, gli Harrier passano alla nuova ammiraglia e il Garibaldi diventerà portaelicotteri. La transizione è in atto.

Quando poi gli F-35B entreranno in servizio gli Harrier saranno messi a terra definitivamente.

Se ne riparlerà dopo il 2015 e presumibilmente fino al 2018 ci saranno ancora AV-8B Plus sul Cavour.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto che qualche pagina adietro si fantasticava su un v-22 sul cavour.

Sarebbe possibile imbarcarne 2 di v-22 su un cavour, nel senso di spazio e logistica?

Nel caso si possa fare, sarebbe fattibile farsi fare un v-22 modello cisterna in grado di decollare dal cavour (quindi a limite rullando per quasi 200 metri) con imarcato circa 12/13 tonnellate di carburante (oltre il peso dell'aereo di suo)? Sarebbe possibile allestirne un altro in configurazione radar.

 

Se si potesse fare l'italia potrebbe avere un unitaà di aviazione imbarcata totalmente autonoma in grado anche di rifornire.

 

Lo dico così per fare conversazione visto che anche se si potesse fare non penso che la nostra marina oserebbe tanto.

Edited by David79

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attualmente non esistono versioni "tanker" nè "AEW" .... nè si sa se verranno realizzate in un futuro più o meno prossimo, anche se, in passato, erano state ipotizzate ....

 

eu3vhx.jpg

 

 

In questo comunicato di Boeing si fa menzione di una futura versione "tanker" ....

 

http://www.boeing.com/rotorcraft/military/v22/

 

 

Se tali versioni non verranno realizzate dagli Americani per loro uso .... non vedo proprio con quali fondi potrebbero essere realizzate per noi .... senza contare che, per quanto riguarda il picchetto radar volante imbarcato, i nostri quattro AW101 HEW saranno, spero, più che adeguati alla bisogna ....

 

2wp2pso.jpg

 

.... quando saranno stati finalmente e definitivamente messi a punto ed introdotti in servizio ....

 

;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

lessi che hanno operato anche in occasione della campagna sulla Libia, dovrebbero, quindi, essere operativi non so se tutti.

Qualcuno sa?

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli HEW non sono operativi, e francamente non si sa esattamente quando lo saranno.

 

Nelle 'Linee Guida del CSMM' di settembre 2011 si parlava di 'aggiornamento del radar con implementazione del modulo ISAR'.

 

La situazione pare non sia incoraggiante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quali sono i sistemi di difesa della Cavour?

Ti rimando a quanto riportato alla voce "Armamento" nella scheda tecnica ufficiale della MM relativa a Nave Cavour ....

 

Armamento:

 

Linea di volo costituita da 18-20 aeromobili

2 moduli di lancio verticali a 16 celle per missili SAAM/IT Aster 15

2 impianti 76/62 Davide per difesa corto raggio

3 mitragliere OTO/Breda da 25 mm;

 

http://www.marina.difesa.it/uominimezzi/navi/Pagine/Cavour.aspx

 

 

2hxoxti.jpg

 

Nell'immagine si possono notare il lanciatore verticale prodiero "Sylver A43" ed il pilastro sul quale sono installati i sistemi di puntamento del pezzo da 76 (ancora mancante al momento dello scatto) ....

 

La nave aveva da poco effettuato i lanci di qualificazione del sistema missilistico antiaereo ....

 

http://www.difesanews.it/archives/testato-il-saamit-sulla-cavour

 

.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli HEW non sono operativi, e francamente non si sa esattamente quando lo saranno.

 

Nelle 'Linee Guida del CSMM' di settembre 2011 si parlava di 'aggiornamento del radar con implementazione del modulo ISAR'.

 

La situazione pare non sia incoraggiante.

Nel marzo scorso le dichiarazioni di un esponente di spicco di Selex Galileo erano di tono diverso, parlavano di una quasi completa messa a punto del radar Hew 784 nella modalità Isar. Forse non sono tutti ancora operativi, credo però , dalle dichiarazioni dell'Ing Aprile, che problemi non ve ne siano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Botta .... "Ma il 76/62 di prua ancora non è stato montato ??!"

 

Risposta (più laconica di così ....) .... "No"

 

 

Ri-botta .... Come mai?

 

 

:hmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites

I contratti per l'acquisto dei 2 76/62 mm Davide destinati alla Cavour sono già stati sottoscritti da tempo.

La loro installazione è prevista entro pochi mesi, se non settimane.

Non si tratterà di impianti nuovi, bensì di impianti provenienti dai caccia Audace (in disarmo) adeguatamente revisionati e aggiornati, portati allo standard Davide.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come è già stato detto, dipende dall'uso che se ne vuol fare......... se si intende la Cavour come un mega parcheggio, ci entrano benissimo 30 aerei: nella realtà, se si vuole acquisire l'optimum tra forza di proiezione, persistenza della stessa, logistica e rapidità credo che difficilmente si avranno più di 15 JSF e una mezza di EH-101

15 caccia possono sembrare pochi, ma a conti fatti sono anche di più di quelli che trovi in un qualsiasi gruppo dell'AM

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel 'Seaforth World Naval Review' del 2010, nell'articolodedicato a Nave Cavour, Cernuschi e O'Hara parlavano di 12 aerei e 8 elicotteri sul ponte, e 8 aerei O 10 elicotteri nell'Hangar.

 

Questo da comunque un totale di 28, ed è largamente una capacità massima, che è fortemente vincolante per la durata delle missioni, visto che con 20 aerei (il che vuol dire più degli Harrier della MM, e tutti gli F35B, ma li secondo me si dovrebbero rifare i calcoli viste le maggiori dimensioni del velivolo) le riserve della nave potrebbero bastare solo per pochi giorni, e\o necessiterebbero di un flusso pressochè continuo di rifornimento in mare.

 

Comunque lo air group viene, praticamente sempre, definito su 8 aerei e 12 elicotteri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sembra che il cavour sia stato progettato per operare con 8 f35 + circa 16 elicotteri in configurazione standard (o bilanciata). Può tuttavia operare bene anche con 12 f35 riducendo il numero di elicotteri in configuarzione portaerei (configurazione sbilanciata) che, secondo me a parte qualche esercitazione per fare i fighi, difficilmente vedremo mai in teatri operativi. Ovvio che può operare anche totalmente senza aerei e con soli elicotteri.

 

A conferma di ciò basta guardare il numero di f35b destinati alla marina, se non erro solo 22, in grado di creare il giusto ricambio per un'unità navale di soli 8 aerei....

 

Poi, il fatto che fisicamente ci possimao fare entrare anche 16 o + aerei non significa nulla perchè bisogna anche avere lo spazio di manovra interno per operare almeno a media intensità senza creare pericoli per gli addetti agli hangar e al ponte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

a seguito della frase di ieri del ministro Mauro sui costi di Cavour, precisazione del Ministero.

 

In merito alle affermazioni rilasciate agli organi di stampa da un deputato del SEL sui presunti costi di adeguamento della Portaerei Cavour, si precisa che la cifra indicata dal Ministro Mauro nel corso dell’Audizione di questa mattina non si riferisce all’adeguamento dell’unità navale, in quanto tali costi sono già compresi nella spesa del programma JSF che ammonta, come già illustrato precedentemente in sede parlamentare, complessivamente a circa 12,1 mld di euro.

Si precisa, altresì, che la cifra di 3,5 miliardi si riferisce ai costi del sistema d’arma nel suo complesso, composto dalla piattaforma navale (circa 1,5 mld), dagli aeromobili e dal relativo sistema di supporto logistico previsti nel programma JSF (circa 2 mld).

Le affermazioni di cui sopra, pertanto, nel modo in cui sono state espresse, risultano infondate e fuorvianti.

 

Fantastico: la colpa è del deputato di SEL che ha riportato esattamente quanto ha detto il ministro....

 

detto questo, ottimistica la stima dei costi, nella migliore tradizione. Ma fa niente.

 

http://www.difesa.it/News/Pagine/PrecisazionisuicostidellaPortaereiCavour.aspx

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...