Jump to content

Quando L'f-104s Uccise Il Gattone.


Recommended Posts

  • 1 year later...
Una storia che si sente spesso dire in giro, ad esempio, è quella di un F-4 dell'US Navy impegnato in un dogfight amichevole con un F-104 (un po' come la storia di sopra) durante il quale il Phantom non riuscendo a mettersi in coda al -104 ha fatto una manovra fuori inviluppo ed è andato in vite costringendo i piloti ad eiettarsi.

 

Mi sembra una scena di top gun!

Link to post
Share on other sites

esatto e cmq ricordo che quella manovra venne fatta veramente da un asso americano su F4 durante la guerra in vietnam ;)

cmq splendida la prima storia ^^

domani leggo le altre xk ora sono troppo lunghe :D

Link to post
Share on other sites
  esatto e cmq ricordo che quella manovra venne fatta veramente da un asso americano su F4 durante la guerra in vietnam

 

http://members.tripod.com/~VNFA2/Cunningham.html

 

Non so se vi riferite a questo,ma Cunningham su un f4 "rallentò" contro il famigerato colonello "Tomb".In quel caso però il mig non era alle spalle come in Top Gun,ma in avvicinamento frontale.

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Giusto per aumentare il numero di racconti su dogfight, vorrei citare anche il racconto che sentii da un ufficiale AM alcuni anni or sono quando racconto' che un F-104 del 53' Stormo 21' Gruppo, allora basato a Cameri, riusci' ad abbattere durante un'esercitazione ben 4 F-16 olandesi da solo (il suo gregario fu abbattuto quasi subito), sfruttando appieno le caratteristiche del suo mezzo contro aerei sulla carta ben piu' accreditati (anche se credo che all'epoca gli F-16 olandesi non fossero dotati di missili a guida radar).

 

Non so se sia vero, o se sia una delle tante leggende che circolano negli aeroporti, pero' a volte e' bello credere anche alle favole.

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

E allora aggiungiamoci anche gli Olandesi su F16 che affrontarono gli AMX decollati poco prima. Rilassati e sprezzanti si misero in caccia e ben prima di quanto si aspettassero vennero abbattuti tra il dileggio di tutti gli Squadrons NATO che partecipavano all'esercitazione. Gli Olandesi arrabbiatissimi sostennero di essere stati abbattuti dalla contraerea!

 

E aggiunciamoci anche l'F4 US Navy che nei primi anni del 104 venne impiegato in dogfight con uno Starfighter di Gioia sul golfo di Taranto.

Dopo accese discussioni tra i due Americani ed il pilota dell' allora nuovissimo gioiello dell'AMI alla fine non rimase che la prova pratica in cui l'F4 a furia di virate strettissime fini' in mare dove ancora si trova,l'equipaggio invece fù subito ripescato senza danni.

 

Infine in piena guerra fredda dalla Libia decollavano i Mig23 che tornavano in Unione

Sovietica via Yugoslavia , attraversando indisturbati tutto il Mediterraneo.

Molti i tentativi di intercettazione sia da US Navy che da Israele e della Raf a Creta ma il preavviso era sempre troppo breve e non giungevano neanche a portata di radar, perdipiu' via radio giungevano spesso gli sberleffi dei Sovietici.

Così si pensò ad una trappola partendo dall'Italia ed infatti al momento opportuno uno Spillone schizzò verso il Mig riuscendo ad illuminarlo con il radar e fossimo stati

in guerra sarebbero partiti i Sidewinders, così invece, vistosi' inquadrato il pilota sovietico accellerò verso mach3 perdendosi nei cieli Yugoslavi. Da quel momento però i rientri alle basi russe avvennero sempre attraverso le Repubbliche Asiatiche.

Link to post
Share on other sites
Comunque tutti i piloti militari sono soliti avere un bagaglio molto nutrito di leggende aeronautiche, alcune delle quali sono distorsioni di fatti realmente accaduti, altre sono inventate di sana piana.

 

Nel dogfight tutto può succedere, per cui storie e storielle non ufficiali sono inverificabili.

 

Una storia che si sente spesso dire in giro, ad esempio, è quella di un F-4 dell'US Navy impegnato in un dogfight amichevole con un F-104 (un po' come la storia di sopra) durante il quale il Phantom non riuscendo a mettersi in coda al -104 ha fatto una manovra fuori inviluppo ed è andato in vite costringendo i piloti ad eiettarsi.

 

Anche questa storia non trova conferme, ma è teoricamente possibile.

 

Altra storia che si sente spesso raccontare (ed in questo caso ritengo sia vera, perchè non è raccontata solo dai piloti italiani ma anche da quelli americani) è che nel corso delle esercitazioni Red Flag è capitato che un paio di Tornado IDS in missione di attacco, con una elevata separazione orizzontale, siano stati ingaggiati da F-16 ed F-15 in funzione di Aggressor.

Il pilota di uno dei caccia americani, preso dalla foga di "abbattere" la sua preda, si è lanciato dietro il primo dei Tornado, a bassa quota, senza rendersi conto che ce n'era un secondo poco più dietro.

E quindi, mentre tentava di collimare il suo bersaglio, è finito nel collimatore del secondo Tornado che lo ha buttato giù - in maniera simulata - con un Sidewinder.

Hai ragione Gianni;alcuni sono inverificabili altri invece rimangono scolpiti per la loro eccezionalità.Ricordo in un vecchio volume che si faceva riferimento ad un episodio identico a quello che hai narrato sui Tornado.Solo che questo(avvenuto negli anni 80) aveva per protagonisti Jaguar ed F15 ed allora fece molto clamore perchè l'eagle era considerato imbattibile e farsi beccare da un ferro da stiro come il Jaguar non fu molto edificante;l'episodio veniva ripreso come esempio dell'imprevedibilità del dogfight ed era inserito nel volume Aerei da combattimento (edizioni Aberto Peruzzo 1983).

Link to post
Share on other sites

Secondo me non è vera sta storia dell'abbattimento di un F-14. Analizziamo i fatti:

Un F-14 è totalmente superiore ad un F-104, a meno che il tomcat non fosse un modellino da colezione. Mi sembra poi di aver capito che l'F-104 di cui si parla nella storia non avesse il cannone. Potrebbe essere stato solamente un errore del cronista nell'inventare la storia.

Link to post
Share on other sites
Un F-104 ha una velocità superiore ad un Mig-23.

Contando che il primo è guidato dalla difesa aerea terrestre, non vedo dove risiedano i problem

 

In ogni caso un Mig-23 non prende Mach 3!

Io so che al di là delle mere cifre velocistiche che potete leggere nelle schede intercettare un velivolo ad alta quota è una bella gatta da pelare (chiedere per esempio ai russi in merito a un semplice 747 koreano).

 

Intercettare un caccia poi che va quasi alla tua stessa velocità,che ha un avionica superiore (e' vero che f104 sarebbe guidato da terra,ma hey in acquisizione finale ci deve essere il pilota)(e notoriamente il pilota di uno spillone ha negli occhi il suo sensore più potente....Auguriamoci che il mig23 lasci delle belle sciee stile j79 sennò...) e ha un'autonomia paragonabile alla tua (se non superiore)...Bhe' a me sembra che crei qualche problema all'f104...Poi sta a voi farmi cambiare idea.

 

Se si fosse trattato del mig27 avevo meno dubbi....

 

 

 

(scusate le parentesi di troppo,ma le aggiungo sempre dopo,sono un po' come il mio stile di scrittura anke se rendono ingarbugliate le mie frasi)

Edited by Takumi_Fujiwara
Link to post
Share on other sites
Io so che al di là delle mere cifre velocistiche che potete leggere nelle schede intercettare un velivolo ad alta quota è una bella gatta da pelare (chiedere per esempio ai russi in merito a un semplice 747 koreano).

 

Non entro nel merito della questione, anche se mi sembra difficile una cosa del genere (ovvero che il gattone avesse in coda lo spillone), ma quoto la frase perchè dai colloqui registrati dei piloti dei Su-15 Flagon (che ebbero la triste fama di abbattere il Boeing 747 coreano con i missili R-98/ AA-3 Anab) sembra che gli stessi siano rimasti invece per parecchi minuti in contatto visivo con il 747.

Traiettorie traccianti di proiettili, danze attorno al mastodontico Boeing e le risposte che non giungevano dai piloti riportano ad una fase di tensione che sembra essere stata più lunga del normale.

 

Poi da quella storia sono nate altre leggende vissute in quelle ore come quelle degli EF-111 abbattuti da altri Su-15, notizia mai confermata da nessuno ma che sembra collegarsi a quella del Tomcat con lo spillone.

Link to post
Share on other sites

Qualcuno mi sa dire qualcosa sulla storia del 747 coreano?

 

(Quanto agli EF-111 vedo molto difficile che venissero impiegati per sconfinare in territorio sovietico.Ed anche che venissero abbattuti, con la suite di guerra elettronica che avevano in dotazione...).

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...