Vai al contenuto

Messaggi consigliati

la guerra tra india pakistan si può dire che comincio con la sua separazione, quando ci furono i le grandi masse musulmane, indiane e sik, ci furono innumerevoli massacri.

la prima guerra vera è propia fu per i kasmir, che fu diviso in due, ancora oggi e contesso tra le due potenze nucleari del asia.

cosa ne pensate di questa mini guerra freda tra le due nazioni?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Penso che è una tragedia difficile da risolvere. (Tragedia nella tragedia: il Kashmir a quanto dicono è da sempre uno dei posti più belli e pacifici del mondo, ritenuto la culla di alcune tra le religioni maggiori). La parte che ricade sotto amministrazione indiana, lo stato di Jammu and Kashmir, aveva un 68,31% della popolazione (nel 2011) appartenente alla religione Islamica. Non so cosa pensa la gente da quelle parti, sarebbe interessante chiederglielo, ma le risposte potrebbero essere "pilotate" da varie "influenze", quindi bisognerebbe a mio avviso fare una consultazione a voto segreto sull'indipendenza. Cosa, credo, molto pericolosa anche solo da proporre. L'India è un subcontinente. Afaik, in essa si ritrovano sotto amministrazione federale 29 stati e 7 territori. Ci sono differenze e contrasti tra diverse lingue, religioni, abitudini, livello sociale e epoca in cui vive la gente. L'India (e molti altri paesi) è un posto, come ha detto non ricordo più chi, dove la gente può vivere nello stesso spazio, ma non nella stessa epoca. Ci sono aree sviluppate e aree che lo sono meno. Tutto per dire che in India ci sono movimenti indipendentisti o secessionisti più o meno legali e lo stato federale non penso vedrebbe di buon occhio un referendum per l'indipendenza in Kashmir. Sarebbe come se l'Irlanda del Nord o la Scozia, che hanno opinioni diverse sulla Brexit rispetto a Londra, dicessero: "Adesso chiediamo la secessione e tanti saluti". Se si concede un referendum del genere a uno, bisogna concederlo a tutti. E che fine potrebbe fare lo stato centrale? Una situazione difficilissima, inquinata anche da cose sporche, anzi, luride, come probabili falsi attentati per dare la colpa all'altra parte. In questi casi, io penso che se tutte le parti in gioco non fanno il proverbiale passo indietro, le cose sono irrisolvibili. Ma chi è che fa il primo passo indietro?

https://en.wikipedia.org/wiki/Jammu_and_Kashmir

Modificato da proximo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

×