Jump to content

F-35 Lightning II - Discussione Ufficiale


easy
 Share

Recommended Posts

Comincia la sessione di test a bordo dell’America.

Oltre alle operazioni di volo, anche notturne, questa volta si andrà particolarmente sul pesante con i test relativi alla manutenzione, arrivando a smontare e rimontare il lift fan.

http://www.aerotechnews.com/blog/2016/10/31/f-35-testing-begins-on-uss-america/

Israele intanto ha fretta.

https://www.flightglobal.com/news/articles/israel-plans-speedy-introduction-of-f-35i-431012/

Anche di installarci roba sua a bordo...

Immediately after delivery, the Israeli-developed systems for the fifth-generation fighter will be installed in country.

Edited by Flaggy
Link to comment
Share on other sites

Certo non affidabile .. ma strategicamente importante. Non passeranno dall'altra parte. O almeno non ora in relazione agli eventi scorsi. Fanno qualche carezza allo zar ma finisce li. Gli israeliani, per consuetudine loro ci metteranno mani installando sistemi loro, ma non ho seguito la storia in pieno. Dovranno passare da LM o hanno campo libero?

Edited by fabio-22raptor
Link to comment
Share on other sites

I sistemi israeliani erano stati descritti come qualcosa di aggiuntivo e non sostitutivo e quindi di facile implemantazione, anche se dubito che sull'aereo si possa installare alcunchè senza una certa integrazione con quanto è già a bordo. Non rientra certo in questa categoria la sostituzione dell'EOTS con qualcosa di derivato dal Litening, possibilità di cui però si è solo accennato un po' di tempo fa.

Link to comment
Share on other sites

Le immagini dell’imbarco sulla USS America.

 

 

E' stato anche diffuso il video delle prime operazioni di caricamento delle armi a caldo per l’F-35B.

 

 

Notare come l’esemplare 06 venga ricaricato con un elevatore che solleva la bomba a guida laser GBU-12 da 500 libbre fino al pilone interno alla stiva, mentre per l’esemplare 01 l’operazione avviene in maniera manuale con un più semplice carrello che viene posizionato al di sotto della stiva mentre il rack completo di lanciatore e struttura che lo contiene (si vede al minuto 5.45) viene abbassato fino ad essere agganciato alla bomba e poi risollevato con due argani a mano e relative strutture di supporto (vengono portati dagli armieri al minuto 3).

Il rack in questione dovrebbe essere il BRU-67, mentre per gli F-35A e C in stiva ci dovrebbe essere il più capace BRU-68 che è presente anche nei 4 piloni subalari interni di tutte le versioni che esternamente sono comunque compatibili con più pesanti carichi da 2000 libbre.

 

pneumatic-single-carriage-01.jpg

Pare invece non sia installato l’eiettore LAU-147 per il missile AIM-120

 

LAU_147.jpg

Edited by fabio-22raptor
Link to comment
Share on other sites

Vedremo se effettivamente i britannici porteranno i loro aerei a fare il tagliando in Italia...Che arrivino anche quelli a Cameri per le revisioni pesanti sarebbe interessante, sempre ammesso che il nostro masochismo (eventuali inediti governi futuri) non raggiunga livelli da idiozia e cambi le carte in tavola.

Per intanto penso ai gufi di allora che, increduli, si autoflagelleranno per aver lungamente deriso Cameri come inutile sperpero di denaro pubblico.

 

Intanto qualche dettaglio sul lavoro di ripristino dei velivoli con problemi di distacco dell'isolante dalle condutture di raffreddamento, che procede molto più speditamente di quanto preventivato..

Qui sotto, rimosso un pannello dorsale, si vedono le condutture in materiale polimerico (PAO) che sono immerse nei serbatoi e che ne trasportano il carburante (usato anche come fluido di raffreddamento).

 

DF-F35PAO_PAOtubes3_HillAFB.jpg

 

Due delle condutture in questione dovrebbero essere quella più sottili che corrono appaiate orizzontalmente e che si vedono effettivamente ricoperte con un isolamento più scuro, presumo quello che si staccava a contatto col carburante.

Per raggiungere i vari punti delle tubature, oltre a rimuovere i pannelli d'accesso, si sono anche praticati dei fori in opportuni punti d'accesso sull'ala.

 

DF-F35PAO_PAOtubes1_HillAFB.jpg

 

http://aviationweek.com/defense/how-grounded-f-35s-returned-flight

Edited by Flaggy
Link to comment
Share on other sites

 

https://www.f35.com/assets/uploads/downloads/13567/f-35fast_facts4q2015_.pdf

 

Da questo documento di sintesi del 2015 risulta:

 

3 F-35A LRIP 6

3 F-35A LRIP 7

2 F-35A LRIP 8

 

Secondo l’articolo che ho postato sopra abbiamo invece:

 

1 F-35A e 1 F-35B LRIP 9

 

Per l'Italia aggiungiamo dunque:

 

1 F-35A e 1 F-35B anche per la LRIP 10

 

Comunque va detto che quello concesso è un contratto provvisorio che consente di dare continuità all'attività produttiva, ma che non copre tutti i costi.

 

http://www.portaledifesa.it/index~phppag,3_id,1599.html

 

Nel frattempo Israele ne prende un terzo lotto di 17 e arriva a 50...

 

http://www.flyorbitnews.com/2016/11/28/israele-compra-f-35/

 

Tornando ai recenti test.

Video delle prove con carichi esterni sull’America:

 

 

https://vimeo.com/193148172

 

Da notare come i piloni esterni per i carichi di caduta, anche se simili, non sono proprio uguali: quelli più esterni sono calettati leggermente a cabrare, più di quanto sarebbe necessario per compensare lo svergolamento alare e di fatto i carichi applicati non risultano paralleli a quelli ai piloni interni.

 

F35-External-Pod.jpg

 

I piloni più esterni con le rotaie degli AIM-9X sono invece applicati più all’esterno possibile in una zona dove c’è veramente poco spazio fra le superfici mobili di bordo d’attacco e d’uscita e come noto sono inclinati verso l’esterno.

 

PL-DURR2re.jpg

 

Da un lato questo serve a garantire sufficiente distanza dagli altri carichi, ma a ben vedere forse c’è anche la necessità di evitare interferenze con il soprastante flaperon.

 

F-35-external-store-closeup.jpg

 

L’F-35C, nonostante la superficie mobile sia incernierata più indietro su un’ala di maggiore corda, comunque adotta lo stesso pilone inclinato nella stessa posizione rispetto agli altri due anche se sull'estremità ripiegabile dell'ala.

 

F-35C-Wings-Fold-S.jpg

Link to comment
Share on other sites

Ho qualcosa da ridire con il mini-articolo di RID sul contratto dell'LRIP 10. Gli aerei italiani al momento mancano completamente dal conto e saranno probabilmente autorizzati a seguire con una Contract Modification separata. Come era già successo anche in precedenza, comunque. Ritardi del nostro MOD, per qualche motivo.

 

 

 

Lockheed Martin Corp., Lockheed Martin Aeronautics Co., Fort Worth, Texas, is being awarded a $7,189,297,142 undefinitized not-to-exceed modification to the previously awarded low-rate initial production Lot 10 F-35 Lightning II advance acquisition contract (N00019-15-C-0003). This modification provides for the procurement of 90 aircraft, comprised of 76 F-35A aircraft for the Air Force (44), non-U.S. Department of Defense (DoD) participants (16), and Foreign Military Sales (FMS) customers (16); 12 F-35B aircraft for the Marine Corps (9), and non-U.S. DoD participants (3); and two F-35C aircraft for the Navy. In addition, this modification provides for diminishing manufacturing and material shortages redesign and management; non-recurring engineering, changes to correct deficiencies resulting from concurrency between systems development and demonstration and production; and unique requirements for non-U.S. participants and FMS customers. Work will be performed in Fort Worth, Texas (30 percent); El Segundo, California (25 percent); Warton, United Kingdom (20 percent); Orlando, Florida (10 percent); Nashua, New Hampshire (5 percent); Nagoya, Japan (5 percent); and Baltimore, Maryland (5 percent), and is expected to be completed in March 2020. Fiscal 2016 aircraft procurement (Navy/Marine Corps and Air Force); and non-U.S. DoD participant and FMS funding in the amount of $1,280,306,832 are being obligated on this award, none of which will expire at the end of the current fiscal year. This contract combines purchases for the Air Force ($3,397,703,267; 47.3%); Navy ($1,005,133,523; 13.9%); non-DoD participants ($1,507,557,938; 21.0%); and FMS customers ($1,278,902,414; 17.8%). The Naval Air Systems Command, Patuxent River, Maryland, is the contracting activity.

 

I 3 non-U.S. DoD participants F-35B citati sono tutti e tre britannici, mentre per gli A vengono citati gli 8 australiani, i 6 norvegesi e i 2 turchi (16 non-U.S. Department of Defense (DoD) participants) e i 16 FMS, divisi fra Israele, Giappone e Corea.

Quelli italiani ad oggi proprio non ci sono.

 

 

Però i Long Lead order e i motori li avevamo ordinati, ed erano per 4 velivoli, 2 A e 2 B. Restiamo in attesa della relativa contract modification che finalizzi l'ordine.

Link to comment
Share on other sites

RID giustamente ricorda che il contratto è provvisorio, ma lo è anche per il numero di aerei visto che a quanto pare l’intenzione è di chiuderlo nel 2017 con 94 e non con 90 aerei.

 

“We are confident the finer terms of the LRIP 10 contract [low-rate initial production] will be settled over the next few months.”

Sources close to the project told Reuters on Nov. 2 that a Lot 10 contract is likely to end in 2017 with a 94-plane deal.

 

http://www.washingtontimes.com/news/2016/nov/29/pentagon-delivers-13b-down-payment-to-lockheed-mar/

 

D'altra parte, se non 2 (mi piacerebbe sapere la fonte da cui RID ha tirato fuori questo numero) ma proprio i 4 mancanti fossero italiani, a maggior ragione (e al di là degli italici ritardi) non ci avrei scommesso un soldo bucato in una ufficializzazione una manciata di giorni prima di un referendum costituzionale proposto dal governo che già è stato strumentalmente attaccato per il “nuovo” A340 di Stato…

Link to comment
Share on other sites

Infatti il Long Lead fu appunto per 94 velivoli, con le due coppie di velivoli italici incluse. L'ultimo contratto "provvisorio" al momento non ci include.

 

 

Lockheed Martin Corp., Lockheed Martin Aeronautics Co., Fort Worth, Texas, is being awarded a $920,350,132 advance acquisition contract for long lead time, materials, parts, components, and effort for the manufacture and delivery of 94 F-35 Lightning II low rate initial production aircraft. This contract provides for 78 F-35A aircraft for the Air Force (44), the government of Italy (2), the government of Turkey (2) ; the government of Australia (8); the government of Norway (6); and for various foreign military sales customers (16). In addition, this contract provides for the procurement of 14 F-35B aircraft for the Marine Corps (9), the government of Britain (3) and the government of Italy (2), as well as 2 F-35C aircraft for the Navy and Marine Corps. Work will be performed in Fort Worth, Texas (55 percent); El Segundo, California (15 percent); Warton, United Kingdom (10 percent); Orlando, Florida (5 percent); Nashua, New Hampshire (5 percent); Baltimore, Maryland (5 percent); and Cameri, Italy (5 percent), and is expected to be completed in May 2019. Fiscal 2015 aircraft procurement (Air Force, Marine Corps, and Navy), non-U.S. Department of Defense participant funding, and foreign military sales funds in the amount of $920,350,132 are being obligated at time of award, none of which will expire at the end of the current fiscal year. This contract was not competitively procured pursuant to FAR 6.302-1. This contract combines purchase for Foreign Military Sales program customers ($352,102,228; 38 percent); the Air Force ($227,666,000; 25 percent); non-U.S. Department of Defense participants ($207,086,904; 22 percent); and the Navy/Marine Corps ($133,495,000; 15 percent). The Naval Air Systems Command, Patuxent River, Maryland, is the contracting activity (N00019-15-C-0003).

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Trump su Twitter:

 

 

The F-35 program and cost is out of control. Billions of dollars can and will be saved on military (and other) purchases after January 20th.

Edit: la bottarella di Trump su Twitter ha provocato una stoccata alle azioni L.M. non indifferente. Il titolo ha subito un crollo in borsa del 3,18% e potrebbe peggiorare nelle prossime ore. Ovviamente anche Leonardo potrebbe risentirne.

Edited by fabio-22raptor
Link to comment
Share on other sites

Se Trump dice che i costi di sviluppo sono fuori controllo c'è da credergli: è un imprenditore. Speriamo cmq finisca bene, non credo che, giunti a questo punto, il programma sarà camcellato

Link to comment
Share on other sites

Leonardo ne ha già risentito dato che , secondo Aeronautica & Difesa di Dicembre pag. 17, una parte significativa della manutenzione , avionica e componentistica ( meccanica ? / idraulica ? ) sarà svolta in Gran Bretagna. Contro l'italietta ha giocato non solo il fatto che gl'inglesi parlano inglese ,quasi come gli americani, ma la politica del " ni " finora seguita dal governo e la scarsa determinazione dell'AM nello specificare quali equipaggiamenti e sistemi d'arma vuole installare e quanti aerei vuole veramente. La personalizzazione è , in genere , un segno positivo , che fa capire se sei veramente interessato al prodotto o no.

A questo punto , qualcuno in Finmecc.... , pardon , Leonardo, potrebbe fare i conti su quanto conviene essere dentro il progetto e con quale ruolo.

 

Quanto a Trump, la sua posizione critica verso lo F-35 era già stata espressa in passato, così come aveva fatto anche il senatore repubblicano McCain .

E' possibile che il nuovo presidente voglia rilanciare la produzione del Raptor ( americano 100% ) per compensare un'evenuale calo negli ordini per lo F-35 ( fatto in parte con componentistica straniera ) ; del resto , un aumento di F-22, è cosa che alcuni settori dell'USAF avevano già chiesto.

Link to comment
Share on other sites

tralasciando l'essere imprenditore di Trump, che non mi pare abbia mai privilegiato le scelte saggie. tali pungoli servono per sferzare LM e gli altri attori a far meglio, mica per ridurre gli ordini o riaprire le linee del Raptor... che è sempre di LM.

Edited by vorthex
Link to comment
Share on other sites

  • fabio-22raptor featured, unfeatured, pinned, unpinned, featured and unfeatured this topic

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...