Jump to content
easy

F-35 Lightning II - Discussione Ufficiale

Recommended Posts

Si noti anche che l'articolo sbaglia dove dice che l'USMC riceverà 80 F-35C.

Quello era il piano del 2011, ma durante il 2013 il piano è stato modificato per permettere ai Marines di avere più F-35B (prima del 2011, l'USMC il C non lo pianificava proprio).

Il nuovo rapporto è 353 B e 67 C.

Prima era 340 B e 80 C.

 

'Jane's' riporta la notizia in modo corretto .....

 

 

The USMC is acquiring a mixed fleet of short take-off and vertical landing (STOVL) F-35B and CV F-35C aircraft.

The current plan is for the Corps' current McDonnell Douglas AV-8B Harrier IIs to be replaced by 353 F-35Bs, and its Boeing F/A-18 Hornets to be replaced by 67 F-35Cs.

Initial operating capability for the F-35B is slated to be achieving in the coming months, while that for the F-35C is expected in 2018.

 

"US Marine Corps receives first carrier variant F-35C" ..... http://www.janes.com/article/47237/us-marine-corps-receives-first-carrier-variant-f-35c

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riporto quella che è l ennesima critica al velivolo.

Allora:a parte la "scoperta"che fino all arrivo del software 3F il cannone non si può usare, quando bastava leggere il sito Lockheed cinque anni fa per saperlo...

Mi stupiscono di più altre due cose. E cioè la scarsissima dotazione di munizioni (ma ovviamente neppure questa è novità)che tutt alpiu' permette qualche raffica, più che sufficienti per l aria aria, ma non per il CAS.

Ma soprattutto:come mai anche ufficiali Usaf ribadiscono che l f35 più che BVR non può fare?? È un depistaggio forse??

 

 

 

 

http://www.israelnationalnews.com/News/News.aspx/189425#.VKf5Pj90yM9

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me piu' che altro preoccupa la collocazione del gun pod che in teoria va attaccato al pilone ventrale in concomitanza all'apertura delle stive interne... mi sa che stive aperte e gun pod non ci stanno. Per quanto riguarda il CAS / COIN si prevede di non farlo allo stesso modo dell'A-10, ma standosene a quote piu' alte e utilizzando munizionamento guidato. Anche perche' il CAS espone il pilota a raffiche di vario calibro, ma nell' A-10 abbiamo una "vasca" in titanio da 540kg a protezione, nell'F-35 il carburante e' contenuto in quasi tutte le parti dell'aereo anche in funzione di refrigerante, e buscarsi qualche salva anche con armi di calibro non troppo grande potrebbe essere potenzialmente letale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bisogna vedere se vuoi credere ai virgolettati dei presunti piloti da caccia USAF il cui nome non appare mai. Certe "news" puzzano di crescente disperazione.

 

Quanto alla riserva di munizioni da 180 colpi è più ampia di quella di Rafale (30 mm, ma più basso rateo di tiro) e Typhoon (27 mm, 150 colpi, rateo inferiore) ed eguale a quella teorica del Tornado GR4 (180 da 27mm, tipicamente ridotti a 135 in una missione tipo in Afghanistan). Sicuramente è di molto inferiore alle riserve da 20mm dei caccia armati con Vulcan, ma la differenza d'arma, calibro e letalità è notevole.

180 e 220 rappresentano una riduzione rispetto all'AV-8B, che è l'unico con lo stesso calibro e porta fino a 300 colpi. Ma in ogni progetto si accettano compromessi di qualche tipo. E comunque non è assolutamente vero che 180 colpi equivalgano ad una sola raffica. Almeno, non sempre. Gli A-10 a volte scaricano raffiche di alcuni secondi. Altre volte, come gli altri, fanno raffiche da 1 secondo o giù di lì, quindi fra 50 e 70 colpi per raffica, anche considerando che le gatling partono leggermente lente e raggiungono il rateo di tiro solo dopo.

 

Ricordiamo anche en passant che i Tornado GR4 della RAF, presenti in Afghanistan fin dal 2009, hanno volato 33500 ore in appoggio alle truppe a terra, e sparato appena 3000 colpi di cannone. 0,089 colpi per ora di volo. Non è sicuramente stata la performance più richiesta.

 

La storia del cannone è l'ennesima pappa ad uso mediatico proveniente, ed è facile intuirlo, dai fan dell'A-10, interni e (più probabilmente ancora) esterni ad USAF. Visto che il cannone è il cuore e l'anima dell'unicità dell'A-10.

In altre versioni di questa storia, rimbalzata sui soliti siti negli ultimi giorni, si parla anche dell'assenza di razzi, e in particolare di razzi Willi Pete (fosforo bianco) usati per marcare bersagli al suolo a favore di altri aerei. Altra roba da A-10.

Quale rilevanza residua abbia il marcare bersagli a terra con razzi WP ora che ci sono modi molto più semplici e sicuri per evidenziare un bersaglio a favore dei compagni, non lo so. Credo che gli A-10 stessi ormai non lo facciano praticamente più durante operazioni reali, visto che con l'upgrade C anche loro volano con il pod di puntamento Litening.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Illuminante la tua risposta sul cannone Liger, sei informatissimo.Sugli A10 penso ci sia un equivoco "all americana", tipo dire che l f35 lo debba sostituire, quando in realtà non era mai stato richiesto. L f 35 deve sostituire l f16, l harrier e l hornet. L a10 rimarrà ancora per almeno cinque anni, dopodiché si vedrà. Ma che c entea l f35?.

Semmai, se non ci si può fidare delle dichiarazioni degli ufficiali Usaf perché sarebbero inventate, andiamo bene..

Continuo a credere sempre più al depistaggio..perché altrimenti è paranoia, ma di quella potente..

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me piu' che altro preoccupa la collocazione del gun pod che in teoria va attaccato al pilone ventrale in concomitanza all'apertura delle stive interne... mi sa che stive aperte e gun pod non ci stanno. Per quanto riguarda il CAS / COIN si prevede di non farlo allo stesso modo dell'A-10, ma standosene a quote piu' alte e utilizzando munizionamento guidato. Anche perche' il CAS espone il pilota a raffiche di vario calibro, ma nell' A-10 abbiamo una "vasca" in titanio da 540kg a protezione, nell'F-35 il carburante e' contenuto in quasi tutte le parti dell'aereo anche in funzione di refrigerante, e buscarsi qualche salva anche con armi di calibro non troppo grande potrebbe essere potenzialmente letale.

 

Non inventiamoci problemi inesistenti. Certo che il gun pod è compatibile con l'apertura delle stive. Verso poppa i portelloni delle stive, se nota, sono divergenti a V. Il pod del cannone, nel suo punto più avanzato, risiede in quella V di spazio fra i due portelloni.

Non si può sparare il pod con la stiva aperta, presumo, ma non vedo in che circostanza si vorrebbe aprire la stiva mentre si è in dive a bassa quota per una strafing run.

Illuminante la tua risposta sul cannone Liger, sei informatissimo.Sugli A10 penso ci sia un equivoco "all americana", tipo dire che l f35 lo debba sostituire, quando in realtà non era mai stato richiesto. L f 35 deve sostituire l f16, l harrier e l hornet. L a10 rimarrà ancora per almeno cinque anni, dopodiché si vedrà. Ma che c entea l f35?.

Semmai, se non ci si può fidare delle dichiarazioni degli ufficiali Usaf perché sarebbero inventate, andiamo bene..

Continuo a credere sempre più al depistaggio..perché altrimenti è paranoia, ma di quella potente..

 

Centra, centra. L'A-10 ha vinto un altro anno di budget presso il Congresso, ma il suo numero sarà ridotto e rimane il primo che l'USAF rimuoverà se si apre una finestra d'opportunità politica. L'USAF vorrebbe anche trasferire centinaia di uomini, manutentori esperti, dalla linea A-10 a quella F-35.

Per la comunità A-10, l'F-35 è sempre e comunque il nemico numero uno, a conti fatti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Appunto, gun pod e stive aperte non ci stanno, o meglio l'apertura delle stive preclude l'uso del gun pod (la compatibilita' fra i 2 elementi credo sia scontata), tralasciando quale sia il profilo di missione o il motivo per cui le stive siano (o potrebbero essere rimaste) aperte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma questo è un falso problema, l'aereo può aprire le stive per usare l'armamento interno sia con il pod che senza.

Probabilmente non può usare il cannoncino con le stive aperte, ma perchè farlo poi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Risposta del JPO alle recenti critiche comparse sui media rivolte al velivolo in merito alle sue capacità CAS e peraltro originate da due articoli comparsi a dicembre ed entrambi scritti da Dave Majumdar.

Il primo (http://www.thedailybeast.com/articles/2014/12/31/new-u-s-stealth-jet-can-t-fire-its-gun-until-2019.html#) sul presunto ritardo nell’integrazione del software del cannone (di cui si è appena parlato) e il secondo (http://www.thedailybeast.com/articles/2014/12/26/newest-u-s-stealth-fighter-10-years-behind-older-jets.html#) sulla non rispondenza dell’EOTS agli ultimi standard in termini di definizione, data link e IR pointer.

http://www.flightglobal.com/news/articles/f-35-programme-office-defends-gun-and-sensor-407694/

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Due cose non mi tornano. Se le release block 2b e 3i sono la stessa cosa su processori differenti, perche l Usaf vuole la IOC col 3i? Suppongo che aggiungeranno funzioni.

E poi.Gli aerei del lotto 6 in consegna hanno la eprom 2, abilitata per la release 3i, pero'dicono che istalleranno inizialmente la release 2b. Ma allora poi bisognerà riaggiornare gli aerei block 6 col 3i quando sarà disponile?

Edited by maxiss

Share this post


Link to post
Share on other sites

La IOC è più del semplice aereo e del software installato. Serve personale addestrato, manutentori, infrastruttura per fare X cose. L'aereo in sè è solo una parte dell'equazione.

 

 

Air Force F-35A initial operational capability (IOC) shall be declared when the first operational squadron is equipped with 12-24 aircraft, and Airmen are trained, manned, and equipped to conduct basic Close Air Support (CAS), Interdiction, and limited Suppression and Destruction of Enemy Air Defense (SEAD/DEAD) operations in a contested environment. Based on the current F-35 Joint Program Office (JPO) schedule, the F-35A will reach the IOC milestone between August 2016 (Objective) and December 2016 (Threshold). Should capability delivery experience changes or delays, this estimate will be revised appropriately.

Marine Corps F-35B IOC shall be declared when the first operational squadron is equipped with 10-16 aircraft, and US Marines are trained, manned, and equipped to conduct CAS, Offensive and Defensive Counter Air, Air Interdiction, Assault Support Escort, and Armed Reconnaissance in concert with Marine Air Ground Task Force resources and capabilities. Based on the current F-35 JPO schedule, the F-35B will reach the IOC milestone between July 2015 (Objective) and December 2015 (Threshold). Should capability delivery experience changes or delays, this estimate will be revised appropriately.

Navy F-35C IOC shall be declared when the first operational squadron is equipped with 10 aircraft, and Navy personnel are trained, manned and equipped to conduct assigned missions. Based on the current F-35 JPO schedule, the F-35C will reach the IOC milestone between August 2018 (Objective) and February 2019 (Threshold). Should capability delivery experience changes or delays, this estimate will be revised appropriately.

 

La release software neanche è menzionata. IOC è quando il numero desiderato di aerei, equipaggi e personale di terra sono disponibili e preparati a compiere la missione richiesta.

 

Quanto agli LRIP 6, dove lo avrebbe letto che hanno il software 2B? Perchè non mi risulta proprio. Ad ottobre il briefing di Bogdan diceva che la produzione della LRIP 6 ha accumulato 5 mesi di ritardo, che stanno ora riassorbendo, tre dei quali a causa di ritardi nel validare il software 3I. Di Block 2B non c'è menzione alcuna.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho capito. Sarà più autorevole Bodgan di un sito non aggiornato giornalmente. Anche se fan casino fra di loro stessi, basta vedere la storia del motore..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buone nuove.

 

http://news.yahoo.com/lockheeds-f-35-jet-track-meet-marine-corps-162050659--finance.html

 

 

WASHINGTON (Reuters) - Lockheed Martin Corp's F-35 fighter jet is on track both to meet the Marine Corps's July target to declare the jet ready for combat use and to meet the Air Force's target date a year later, top U.S. military officials said Thursday.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

A propsito del cannone, scusate non ho più tempo per documentarmi come prima quindi faccio una domanda direttta:

 

Ma ha senso pensare all’uso del cannone nell’aria-superficie? Ero abbastanza convinto che fosse cmq in atto una radicale trasformazione del CAS.

Che senso avrebbe mandare un F-35 a fare male la stessa missione dell’A-10?

 

Non è che il pod è indirizzato principalmente a quei servizi che avranno una monolinea e l’F-35 lo dovranno sfruttare anche come intercettore?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il cannone un uso aria-suolo ce l'ha ancora, e il requisito per l'F-35 è di poter fare almeno tre passaggi a fuoco su bersagli a terra ove conveniente/necessario. Il cannone impiegherà le nuove munizioni multiruolo della NAMMO norvegese, con valenza anche contro blindati. Il cannone può venire buono per minimizzare danni collaterali ed ingaggiare bersagli che si trovino molto vicini alle truppe amiche a terra.

 

Comunque ci si attende che non sia cosa frequente. Un esempio recente sono i Tornado GR4 inglesi in Afghanistan. 30.000 ore in oltre 10.000 sortite, centinaia di Brimstone e Paveway IV impiegate, e appena 3000 colpi di 27 mm, che spalmati sugli anni, sulle sortite volate e le ore di volo sono un'inezia. Tanto che, per quel che ne so, i Tornado GR4 volavano con un carico di munizioni ridotto a 135 colpi per risparmiare peso. Evidentemente non ne sentivano particolarmente il bisogno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra qualche anno non ci saranno difficolta tecniche a sviluppare derivati di razzi a guida laser (vedi l' APKWS) o mini missili tipo l'Hornet, il Griffin o lo Shadow Hawk.

 

Se si devono attaccare formazioni di fanteria a 100 metri dalle proprie linee un ordigno di 30kg capace di planare da 10 km distanza

e' un alternativa....sicuramente piu costosa, ma mette l' F35 a riparo da brutte sorprese, leggi i Manpads.

Edited by holmes7

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ulteriori dettagli su quanto fatto nei test e sulle prossime scandenze.

si conferma l'intenzione di rispettare le tempistiche (compresa quella del cannone con il software block 3F nel 2017) e riassorbire i ritardi imputabili al problema al motore dell'anno scorso.

 

http://www.flightglobal.com/news/articles/usmc39s-f-35b-can-fire-missiles-when-it-comes-online-408018/

 

E' stato verificato lo sgancio di vari armamenti (terminati il 20 Novembre i test sulle GBU-39 SDB).

A tal proposito si fanno ancora foto ad effetto...

 

F-35A-Weapons-Carriage.jpg

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma ioc iniziale per luglio vuol dire che il block 2b dovrebbero consegnarlo a momenti. Almeno 4/5 mesi d addestramento servono. Siamo a meta' gennaio.. i conti non mi tornano..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma anche si.

L’addestramento dei piloti per la IOC fissata a luglio è in verità incominciato già a settembre 2014 e sempre a settembre si prevedeva che l’installazione del software 2B sarebbe avvenuta a marzo 2015 su 10 dei 16 velivoli di Yuma.

 

http://www.janes.com/article/43079/first-operational-f-35b-squadron-on-track-to-meet-deployment-standards

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono almeno 5 F-35B dei Marines già in retrofit per portarli allo standard che serve per la IOC.

 

Gli esemplari britannici BK-1 e BK-2 sono anch'essi usciti da poco dal retrofit in vista dell'assegnazione al 17 Squadrone OEU da formare ad Edwards. BK-1 e 2 erano nella LRIP 3, ed erano stati originariamente consegnati con software 1B.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma l'F-35 potrà portare nella stiva i missili che prenderanno l'eredità degli Harm e degli Harpoon?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il missile antinave che per primo verrà certificato per impiego anche dalla stiva dell’F-35 A e C è il norvegese JSM della Kongsberg.

Dimensionalmente comparabile all’Harpoon, presenta una portata maggiore ma una testata meno pesante.

 

http://www.airforce-technology.com/projects/joint-strike-missile-jsm/

 

Sul fonte americano il progetto di un di antinave subsonico attualmente in corso (fino al 2012 ce n’era anche uno supersonico poi cancellato) è il LRASM di Lockheed Matin.

 

http://foxtrotalpha.jalopnik.com/the-navys-smart-new-stealth-anti-ship-missile-can-plan-1666079462

 

Questo è però è un missile un po’ troppo grosso e di fatto può essere trasportato dall’F-35 solo esternamente come il JASSM da cui deriva.

Per il trasporto interno c'è poi il turco SOM-J che è in fase di studio con la collaborazione proprio di Lockheed Martin.

 

http://www.janes.com/article/44921/lockheed-martin-announces-roketsan-teaming-on-new-f-35-standoff-missile

 

Il successore dell’Harm avrebbe dovuto essere lo stesso dell’Amraam, unificando le funzioni antiradar e AA...

 

http://www.flightglobal.com/news/articles/raytheon-reveals-first-glimpse-of-next-generation-missile-353359/

 

...ma al momento tutto si è un po’arenato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...