Jump to content
easy

F-35 Lightning II - Discussione Ufficiale

Recommended Posts

In via di risoluzione il problema dei paracadute installati scorrettamente ....

 

First F-35 Returns to Flight at Edwards After Parachute Reinstallation

 

AF-1, an Air Force F-35A test aircraft, resumed flying at Edwards AFB, Calif., after technicians installed a properly packed parachute for its ejection seat.

F-35 spokesman Joe DellaVedova said AF-1 returned to the skies on Feb. 3.

It is the first of more than 15 F-35s to resume flights after test officials discovered improperly packed parachutes in them —six F-35As at Edwards and six F-35As and three F-35Bs at Eglin, AFB, Fla.—and temporarily suspended their high-speed ground and flight tests.

DellaVedova said more head box assemblies containing properly packed parachutes are expected to arrive at Edwards, allowing additional aircraft to return to flight early this week.

Other assemblies will arrive in the coming days at Eglin and at Lockheed Martin's production plant in Fort Worth, Tex., for jets in assembly, he said.

The temporary suspension did not affect the eight F-35 test aircraft at NAS Patuxent River, Md., since they have properly packed parachutes, said DellaVedova.

 

Fonte: "Daily Report" dell' AFA di oggi ....

Share this post


Link to post
Share on other sites

L’USAF sta valutando la possibilità di ritirare 5 squadriglie di A-10 per un totale di un centinaio di velivoli, mantenendone in servizio 246.

Con altre riduzioni di F-16 ed F-15 la prima linea di caccia tattici dovrebbe attestarsi fra i 1080 e i 1300 velivoli su 54 squadriglie.

In questo contesto i 1763 F-35A preventivati (in altri tempi...) per sostituire A-10, F-16 e F-15 (della prima linea, della Riserva e della Guardia Nazionale) sono indubbiamente troppi, anche se la decisione finale sui più che probabili tagli a questo numero è di là da venire dato che gli aerei da sostituire resteranno il linea per altri 10/20 anni e per quell’ora di acqua sotto i ponti ne sarà passata parecchia...

C’è anche da dire che in casi simili il numero complessivo di aerei prodotti è sempre superiore a quello degli aerei in servizio perché nel corso di 20 e più anni di produzione i modelli dei primi lotti finiscono spesso nei depositi o nel mercato dell’usato mentre vengono sostituiti da velivoli delle versioni più aggiornate.

E’ quindi un tantino presto per ipotizzare quale sarà l'effettiva produzione di velivoli per le forze armate statunitensi.

 

http://www.flightglobal.com/news/articles/usaf-proposes-to-cut-a-10s-defers-questions-on-f-35a-fleet-size-367823/

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://theaviationist.com/2012/02/08/f35-typhoon/

 

Dunque a quanto pare lItalia ha ordinato i primi 3 F-35A.

Non si fa menzione del numero complessivo (facile non saranno 131) ma si sa che i 3 aerei saranno pagati 80 milioni di dollari luno.

Siamo a un prezzo analogo a quello dellEF-2000 (79 milioni) già con velivoli di preserie (ovviamente, spese di sviluppo incluse, entrambi i velivoli costano molto di più...e non è così immediato il confronto se non si sa cosa è compreso nel prezzo di uno e dellaltro...).

Comunque a questo punto il costo fly away è stimato a regime 65 milioni di dollari per lF-35A e 73 per il B e questo è molto positivo considerate le cifre fuori controllo circolate per mesi: staremo a vedere considerato che questi tre li fabbricano là e gli altri qua...

 

I tempi italiani saranno sicuramente più lunghi e questi 3 velivoli, e soprattutto quelli successivi sfornati da Cameri, dovrebbero arrivare quando il progetto sarà più stabile ed essere esenti da gran parte dei problemi di dentizione/incompletezza dei test che preoccupano tanto gli analisti oltreoceano che parlano di un programma di acquisizione affrettato da parte del Pentagono.

In realtà i tempi sono comunque troppo lunghi indipendentemente dal fatto che si è preso un po troppo allegramente il concetto di spiral upgrade tanto in voga in questi anni, che andrebbe inteso come limplementazione progressiva di nuove capacità e non come il costoso rattoppo di problemi non previsti in fase di progettazione.

Ci sono infatti già abbastanza ritardi e punti aperti senza necessità di scomodare quei copionidei cinesi...

 

E comunque praticamente certo che da parte italiana ci saranno dei tagli...

 

http://www.dedalonews.it/it/index.php/02/2012/la-difesa-dopo-il-consiglio-supremo-tagli-subito-europa-domani/

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tagli

 

Primi ordini di F35 e primi tagli sembra.

 

 

Scusate ma il blocco del programma Eurofighter per convogliare tutte le risorse sul Lightning II, come accennato nell'articolo del Corriere della Sera, era già previsto o è una novità dell'ultima ora?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate ma il blocco del programma Eurofighter per convogliare tutte le risorse sul Lightning II, come accennato nell'articolo del Corriere della Sera, era già previsto o è una novità dell'ultima ora?

Credo che si riferiscano alla conferma dell'abbandono della tranche 3b del velivolo,cosa già annuciata da tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi pare che lo abbiamo detto poco sopra...

I tagli sono estremamente probabili, ma quanto all'entità degli stessi non c'è nulla di ufficiale; d'altra parte il ministo di Paola ha chiaramente detto che la cosa è in valutazione, assieme alla revisione generale di tutto il sistema di Difesa, così com'è ormai insostenibile con le risorse attuali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I tagli sono estremamente probabili, ma quanto all'entità degli stessi non c'è nulla di ufficiale ....

Si tratterebbe di 40 aerei in meno .... secondo quanto riporta, questa mattina, il quotidiano economico-finanziario "Il Sole-24 Ore" ....

 

http://www.difesa.it/Sala_Stampa/rassegna_stampa_online/Pagine/PdfNavigator.aspx?d=14-02-2012&pdfIndex=8

 

Altre fonti continuano a parlare di 30 esemplari ....

Edited by TT-1 Pinto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si tratterebbe di 40 aerei in meno .... secondo quanto riporta, questa mattina, il quotidiano economico-finanziario "Il Sole-24 Ore" ....

 

http://www.difesa.it/Sala_Stampa/rassegna_stampa_online/Pagine/PdfNavigator.aspx?d=14-02-2012&pdfIndex=8

 

Altre fonti continuano a parlare di 30 esemplari ....

 

 

 

Grazie mille per la risposta!!!!! Ma 30/40 aerei in meno mica sono pochi!!!!!! non sarà un pò esagerato secondo voi?

Edited by w7C

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille per la risposta!!!!! Ma 30/40 aerei in meno mica sono pochi!!!!!! non sarà un pò esagerato secondo voi?

Il numero di veivoli da acquistare non é stato ancora confermato si avranno maggiori dettagli domani durante il question time dove il Min.Di Paola spiegherà in modo più accurato tutta la "enorme"riforma della difesa :okok: che ha interessato "anche" F 35 :( .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Ministro della Difesa Giampaolo Di Paola, ha annunciato oggi che si risparmieranno 5 miliardi di euri, riducendo a 90 il numero di F-35 con cui sostituire i circa 160 fra AMX e Tornado, AV-8B in servizio oggi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dichiarazioni del Ministro Di Paola sui tagli

 

Aggiungo questo articolo del Corriere. Anche qui si parla di 90 aerei F35...

 

«La componente aerotattica - ha sottolineato Di Paola- è irrinunciabile: ora è assicurata da Tornado, Amx e Av-8B, che nell'arco di 15 anni usciranno per vetustà dalla linea operativa. Saranno sostituiti da Jsf, che è il miglior velivolo in linea di produzione, nei programmi di ben 10 Paesi». L'Italia, ha aggiunto, «ha già investito 2,5 miliardi di euro. Ci eravamo impegnati ad acquistarne 131, ora il riesame del programma ci porta a ritenere perseguibile l'obiettivo di 90 velivoli, un terzo in meno».

Edited by DanieleTrentino

Share this post


Link to post
Share on other sites

con i soldi risparmiati oggi potremo comprare qualche moltiplicatore di forze domani.

Direi piuttosto che i soldi "risparmiati oggi" sono risparmiati e basta .... quindi non disponibili domani per acquistare altro materiale nell'ambito della difesa ....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aspettate, fatemi capire...

 

Quindi fra 15 anni avremo un'aeronautica composta da meno di 200 velivoli da combattimento, la metà dei quali (deputata alla difesa e superiorità aerea) sarà già obsoleta e non più competitiva? (visto che non mi sembra ci sia intenzione di portare avanti il progetto di maturazione del typhoon)

 

A me sembra abbastanza infelice, come prospettiva :/

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me portare gli aerei acquistati da 131 a 90 è eccessivo, considerando che 22 andranno alla marina, al AM andranno solo 68 aerei!!!! è poco, non si poteva tagliare su altre cose?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi fra 15 anni avremo un'aeronautica composta da meno di 200 velivoli da combattimento, la metà dei quali (deputata alla difesa e superiorità aerea) sarà già obsoleta e non più competitiva? (visto che non mi sembra ci sia intenzione di portare avanti il progetto di maturazione del typhoon)

Che i numeri saranno di quel ordine di grandezza è ormai fuor di dubbio... Finchè le linee sono aperte gli aggiustamenti sono sempre possibili, ma raramente i numeri cambiano all'insù..

Sull'aggiornamento del Tifone invece non sarei così categorico.

Gli aerei subiscono sempre degli upgrade nel corso della loro vita operativa (alcuni come il nostro vecchio 104 anche uno di troppo...).

L’EF-2000, se non troverà altri sbocchi commerciali, renderà tali upgrade magari più costosi (perché non ci sarà un altro cliente estero a contribuire), ma niente affatto impossibili, anzi doverosi.

Certo, con tutti i ritardi che ci son stati, i tranche T3 non saranno molto diversi dai 2, ma già oggi il lavoro sul Captor E è a buon punto e sarà disponibile dal 2015 in configurazione più avanzata rispetto a quella provata in volo (probabilmente l’antenna sarà rotante e quindi con un maggior “campo visivo”).

Tipicamente cambiare/upgradare il radar è una delle cose che si fanno in un aggiornamento di mezza vita, assieme a tante altre che si decideranno col tempo in base a disponibilità ed esigenze.

Penso ci sia tutto l’interesse a farle, anche per mantenere alta la competitività del comparto elettronico italiano che con Selex ha dimostrato di fare prodotti di buona qualità.

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...