Jump to content

F-35 Lightning II - Discussione Ufficiale


easy
 Share

Recommended Posts

Eglin AFB ....

 

.... comincia l'addestramento (per ora a terra) ....

 

 

DATE: 22/07/11

SOURCE: Flight International

 

F-35 ground-based training commences at Eglin AFB

 

By Stephen Trimble

 

 

Training the first operational Lockheed Martin F-35 pilots and maintainers has started at Eglin AFB, Florida, with the arrival of the first two conventional take-off and landing (CTOL) aircraft in July.

 

Flight training is still waiting for final clearance but 33rd Fighter Wing instructors will start ground training, including cockpit familiarisation and taxi tests for pilots and mechanical systems for maintainers.

 

The training involves "basically everything you can do with an airplane on the ground," US Marine Corps Col Art Tomassetti, vice commander of the 33rd Wg, said.

 

More aircraft will join the unit by the end of this year.

 

Col Andrew Toth, 33rd Wg commander, initially said Lockheed was scheduled to deliver a total of five CTOL F-35As and three short take-off and vertical landing F-35Bs before January.

 

 

2uy0x1i.jpg

© Lockheed Martin

 

 

However, he subsequently clarified through Lockheed that only one F-35B is planned before 2012.

 

The aircraft arriving at Eglin this year is just the beginning of a broad expansion of the wing's training operations.

 

F-35 operations at the base will eventually grow to train about 100 pilots and 2,200 maintainers every year, Joanne Puglisi, Lockheed's director of F-35 training, said.

 

"It's important for us to get that future right," Tomassetti said.

 

"We've got to get it right because everything we do here will basically spread out globally as F-35 spreads out globally."

 

Lockheed's training system, including simulators and instruction materials, will enter an operational user evaluation on 1 October, in which military tests will decide whether to validate the system for operations.

 

The delays of the F-35 development phase, which is now running at least five years behind schedule, has no impact on the training curriculum.

 

Instruction materials are tailored for the operations the fighter has been cleared in tests to perform, and will expand as the flight envelope increases, Toth said.

 

Link to comment
Share on other sites

Salve ragazzi Sono nuovo del forum... Potrei avere delle informazioni riguardo l'F 35 ??... Per esempio, si sa quando entrerà in produzione di serie e quando l'Italia sostituirà i propri Harrier con questo ?? grazieee :lol:

Accipicchiolina......... su questa domanda si potrebbe fare un'opera omnia. La realtà è che il 35 è in ritardo sebbene alcuni esemplari della versione A siano stati già consegnati all'air force, e nessuno è in grado "realisticamente" di dire quando l'aereo avrà capacità operative piene (d'altronde non dimentichiamo che neanche l'eurofighter in servizio nell'AMI ormai da alcuni anni ha raggiunto le piene capacità operative........

Per quanto riguarda l'italia, gli ultimi aggiornamenti parlano del 2014 per la versione A e del 2018 per la versione B. Staremo a vedere.........

Link to comment
Share on other sites

Accipicchiolina......... su questa domanda si potrebbe fare un'opera omnia. La realtà è che il 35 è in ritardo sebbene alcuni esemplari della versione A siano stati già consegnati all'air force, e nessuno è in grado "realisticamente" di dire quando l'aereo avrà capacità operative piene (d'altronde non dimentichiamo che neanche l'eurofighter in servizio nell'AMI ormai da alcuni anni ha raggiunto le piene capacità operative........

Per quanto riguarda l'italia, gli ultimi aggiornamenti parlano del 2014 per la versione A e del 2018 per la versione B. Staremo a vedere.........

 

Capito Capito....grazie... Ma i ritardi sono dovuti alla crisi economica o anche allo zampino degli USA che non vogliono che loro tecnologie possano finire in mani straniere ?? :( .....

Link to comment
Share on other sites

Capito Capito....grazie... Ma i ritardi sono dovuti alla crisi economica o anche allo zampino degli USA che non vogliono che loro tecnologie possano finire in mani straniere ?? :( .....

Nessuna delle due. Il problema del trasferimento di tecnologia è un'altra storia. il ritardo è dovuto alle normali difficoltà tecniche che stanno dietro ad un progetto così complesso. in particolare per la versione B il problema principale è il peso e la conseguente possibilità di far ritorno a bordo con armamento non utilizzato.

Link to comment
Share on other sites

capisco che sono 129 pagine di topic però non ripetiamoci, queste domande hanno già trovato risposta nelle pagine precedenti. basta inserire la domanda o il nome dell'aereo su cerca e vedere i risultati. ;)

Link to comment
Share on other sites

ragazzi...ma la livrea del modellino uscito con la raccolta dell'aeronautica...esiste o è un falso?

 

allego il link al topic per vedere le foto:

 

http://www.aereimilitari.org/forum/topic/14541-aeronautica-militare-gazzettafabbri/page__st__200

 

Non so se esiste e non so se è un falso...... :blink: forse è solo un f35 dato all'AMI per effettuare test e prove che ne migliorino le prestazioni ...

Piuttosto il modellino dove si può comprarlo?? !! :lol: :lol: E' quasi un anno che cerco quel modellino ma non l'ho mai visto da nessuna parte !! :pianto: :pianto:

Link to comment
Share on other sites

La notizia in italiano del primo lancio dell'F-35C da catapulta

 

 

Primo lancio da catapulta per l’F-35C

28 lug, 2011

 

L’F-35C ha effettuato il primo lancio con catapulta a vapore su pista in previsione delle prime prove in mare programmate nel 2013. Il test, effettuato presso la base della Marina di LakeHurst, nel New Jersey, ha coinvolto l’esemplare CF-3 assegnato alla Naval Air Station Patuxent River, utilizzato per le prove di idoneità in vista della futura transizione a bordo delle portaerei americane e inglesi. La catapulta di prova utilizzata è una TC-13 Mod 2 a vapore, rappresentativa della tecnologia dell’attuale flotta, che cederà il passo alle catapulte elettromagnetiche che verranno introdotte sulla prossima classe Ford.

 

La catapulta ha accelerato l’aereo, con pieno carico di carburante e peso aggiuntivo rappresentativo dell’armamento standard, fino alla velocità di decollo trasmettendo lungo i 91 metri di corsa 113.400 kg/forza di spinta attraverso il sistema di aggancio al carrello anteriore.

 

Oltre ai lanci a vari livelli di potenza, il team di collaudo eseguirà un programma di prove di tre settimane utilizzando anche i deflettori idraulici e configurazioni della catapulta degradate al fine di misurare gli effetti dell’ingestione del vapore nelle prese d’aria del velivolo.

 

La variante C del Joint Strike Fighter si distingue dalle altre due per le grandi superfici alari ripiegabili, il gancio di coda, per il carrello di atterraggio e altri componenti strutturali rinforzati per consentire lanci e atterraggi a bassa velocità e per resistere alle sollecitazioni meccaniche associate con gli impatti con il ponte della portaerei. Anche il rivestimento stealth è modificato per resistere alle dure condizioni dell’ambiente marino.

 

Il primo gruppo di volo basato su F-35C dovrebbe fare la comparsa nel 2016. Ogni portaerei sarà dotata di 4 gruppi d’attacco per complessivi 44 velivoli, 2 basati su F/A-18E/F e due su F-35C, un quarto dei quali apparterrà ai Marines, che attualmente impiegano F/A-18C/D, e AV-8B sulle LHA, i quali utilizzeranno invece sulle loro unità la versione STOVL del JSF.

 

I 40 gruppi d’attacco totali imbarcati sulle portaerei della Marina saranno quindi ripartiti in 35 forniti dalla US Navy (basati su F-35C, F/A-18E/F) e 5 dall’USMC (F-35C a rotazione).

 

Link

Edited by matteo16
Link to comment
Share on other sites

Ma a quanto ho sentito l'f- 35.. intendo il motivo per cui è stato creato è quello per essere un caccia di quinta generazione in grado di integrare il numero di caccia non prodotti perchè troppo costosi.. ad esempio l'f-16 sta a f-15 come f-35 sta a f-22.. credo proprio di non sbagliarmi.. e per quanto ci possiamo immaginare farà in modo che gli USA possano recuperare budget .. come è stato l'f-16 si spera che lo sarà pure l'f-35.. anche se dal punto di vista dei costi sono una cosa ben diversa..al momento che scrivo è in consegna il secondo lightning 2 versione c navale (nel Maryland) e quindi per ora siamo a 4 f-35 b più 2 versione c che se non sbaglio è S/VTOL .. però a quanto ho letto non mi ricordo quale versione ha avuto problemi per quanto riguarda la traccia radar nella parte laterale della fusoliera.. è vero? se si sapreste spiegarmi qual'è più precisamente il problema? :helpsmile:

Link to comment
Share on other sites

al momento che scrivo è in consegna il secondo lightning 2 versione c navale (nel Maryland) e quindi per ora siamo a 4 f-35 b più 2 versione c che se non sbaglio è S/VTOL .. però a quanto ho letto non mi ricordo quale versione ha avuto problemi per quanto riguarda la traccia radar nella parte laterale della fusoliera.. è vero? se si sapreste spiegarmi qual'è più precisamente il problema? :helpsmile:

La versione C non è STOVL...

La A è quella convenzionale, la B è STOVL e la C è imbarcata.

Questo sarebbe l'ABC dell'F-35.

Di C al momento ne son stati consegnati 3 (e infatti è il CF-3 quello lanciato con catapulta) di B siamo almeno a 5 (http://www.codeonemagazine.com/news_item.html?item_id=412) mentre per la variante A sono stati consegnati L'AF-8 e l'AF-9 a distanza di in una settimana l'uno dall'altro (http://snafu-solomon.blogspot.com/2011/07/two-f-35s-delivered-in-one-week.html).

Il dato però è in continuo aggiornamento perchè ormai l'aereo è in produzione di serie a basso ritmo (basso per gli standard americani...).

 

Quanto alla riduzione della stealthness la notizia del peggioramento della RCS è stata smentita e si è confermata "solo" la necessità di rivedere i processi produttivi onde evitare interventi e rilavorazioni per raggiungere i risultati richiesti. Qualche pagina fa era stato posta ti questo.

 

http://www.bloomberg.com/news/2011-05-04/lockheed-martin-s-f-35-fighter-jet-passes-initial-stealth-hurdle.html

 

Quella più penalizzata nella traccia radar è comunque intrinsecamente la versione B che ha un profilo più condizionato dai dispositivi STOVL ed è letteralmente piena di grandi portelli (9 in più...) per i quali è francamente impossibile grantire le tolleranze eccezionali dei pannelli fissi della altre due versioni e in particolare della A.

Questa foto credo chiarisca ciò che intendo...

 

sdd_f35testb_131.jpg

 

Però è difficile immaginare che intorno alla RCS di questa versione ci siano le aspettative delle altre due versioni.

Link to comment
Share on other sites

Ma non pensavo.. dalla rivista che ho letto era appena stato consegnato il 2 esemplare c (la rivista è di luglio).. però niente da fare la produzione è veramente lenta.. Ma STOVL non vuol dire short take off vertical landing? vuoi dire per imbarcato che è S/VTOL cioè decollo corto ma anche decollo e atterraggio verticale??? mi sono sorti diversi dubbi sulla faccenda.. per lo meno ho visto che la versione c decolla con la catapulta quindi si può definire decollo corto.. o sbaglio...comunque i dati non erano sbagliati.. ero solo rimasto indietro con gli aggiornamenti :asd: .. vorrà dire che nel frattempo hanno consegnato un b e un c..

Link to comment
Share on other sites

Ma STOVL non vuol dire short take off vertical landing? vuoi dire per imbarcato che è S/VTOL cioè decollo corto ma anche decollo e atterraggio verticale??? mi sono sorti diversi dubbi sulla faccenda.. per lo meno ho visto che la versione c decolla con la catapulta quindi si può definire decollo corto.. o sbaglio...

Mi sa che hai bisogno di un ripassino, ma questa non è la sede adatta...

Il C non è affatto uno STOVL nè tantomeno uno S/VTOL che è un profilo di missione ridicolo (chi vuoi che decolli verticalmente con poco carburante/armi).

Il C è un velivolo in configurazione CATOBAR.

Ti consigio comunque di leggere l'intera discussione, o comunque una buona parte di essa prima di intervenire. ;)

Link to comment
Share on other sites

Mi sa che hai bisogno di un ripassino, ma questa non è la sede adatta...

Il C non è affatto uno STOVL nè tantomeno uno S/VTOL che è un profilo di missione ridicolo (chi vuoi che decolli verticalmente con poco carburante/armi).

Il C è un velivolo in configurazione CATOBAR.

Ti consigio comunque di leggere l'intera discussione, o comunque una buona parte di essa prima di intervenire. ;)

 

:D Leggiti 130 pagine di discussione prima di scrivere.. Fai prima a bloccare le iscrizioni al forum!

Link to comment
Share on other sites

Finalmente qualcuno se ne è accorto…130 pagine sull’F-35. Ma si potrebbe citare anche il Typhoon (79 pagine) o l’F-22 (47).

 

E’ possibile che dei “miti” come l’F-14, l’F-16, l’F-104, l’F-4 o il MiG-21 abbiano totalizzato rispettivamente 13, 15, 11, 4 e 5 pagine ? E siano stati “eclissati” da un velivolo che ancora non è operativo ? Non sarebbe il caso di “contenere” i commenti e pubblicare solo le notizie…Utili ?

 

Ormai la discussione è più voluminosa della Treccani. E adesso l’ho allungata anch’io.

Suggerisco di aprire una discussione parallela dedicata solo alle prestazioni, alle modifiche ai prototipi, all’armamento, al motore, ecc., in cui sia possibile raccogliere i dati utili in forma “sintetica” e in successione “temporale”. Sarà così più semplice modificare, un giorno, la scheda dell’F-35 nel sito.

Link to comment
Share on other sites

E' che in questo forum guardiamo al futuro! :D

 

Io credo piuttosto che gli aerei nuovi suscitino l'interesse di molti sia perchè sono in continuo fermento, sia perchè si tratta di macchine per le quali non esiste una bibliografia così estesa come invece accade sopratutto alla serie teen.

Link to comment
Share on other sites

l'f35, racchiude le speranze per il futruro dell'aereonautica militare....

 

l'f35 sarà l'f16 del futuro!

 

penso sia normale che susciti tutte queste attenzioni.

 

in più sarebbe il primo stealth italiano e la prima macchina capace di scenari di interoperabilità internazionale veramente efficaci ( sistemi molto simili, tra aerei dello stesso tipo ).

 

specie la versione B, che è un calvario di sofferenza, a cui dobbiamo anche legare la sopravvivenza nel lungo periodo di una forza navale aerea italiana (ammesso che ve ne sia davvero la necessità)

Edited by Unknow
Link to comment
Share on other sites

Altri guai .... operazioni a terra e voli sospesi ....

 

.... dal sito di "AW&ST" .... http://goo.gl/cHGgL

 

.... e da quello di "Flight International" .... http://www.flightglobal.com/articles/2011/08/03/360325/f-35-fleet-grounded-after-electrical-subsystem-failure.html

Edited by TT-1 Pinto
Link to comment
Share on other sites

A marzo erano andati in avaria in volo i due generatori elettrici ed era intervenuto il back up di emergenza della IPP (che funge da APU, sistema di controllo ambientale e generatore elettrico di emergenza). Stavolta e stata proprio la IPP ad avere il problema.

L'alimentazione elettrica è vitale in questo velivolo anche nella trasmissione della potenza agli attuatori delle superfici mobili e non solo nel loro controllo tramite il fly by wire.

In effetti si parla di power by wire perchè gli attuatori sono a comando elettroidraulico cioè è l'elettricità fornita dai generatori che trasmette la potenza necessaria all'azionamento delle pompe idrauliche che si trovano direttamente su ciascun martinetto (il circuito idraulico è limitato al solo martinetto).

Vantaggi? Niente impianto idraulico generale con una riduzione del costo e del peso totale di qualche punto percentuale (6%) e (al momento teorica) maggiore affidabilità, minor manutenzione e minore vulnerailità ai danni.

Il sistema, per quanto innovativo, efficiente e a tripla ridondanza nella generazione di potenza (2 generatori e la IPP) va evidentemente messo a punto.

 

Power-by-Wire-Architecture.jpg

 

Boeing a suo tempo aveva invece proposto per il concorrente F-32 un sistema idraulico tradizionale ma con pressione portata a 3000 PSI dichiarando altrettanto ottimi risultati in termini di peso, costo e affidabilità.

Edited by Flaggy
Link to comment
Share on other sites

  • fabio-22raptor featured, unfeatured, pinned, unpinned, featured and unfeatured this topic

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...