Jump to content
easy

F-35 Lightning II - Discussione Ufficiale

Recommended Posts

La stessa notizia, come la fornisce "Aviation Week & Space Technology":

 

Fonte: AviationWeek.com

 

U.K. Cuts Aircraft Fleets in Strategic Review

 

By Robert Wall

LONDON (Oct 19, 2010)

 

As part of its 8% cut in planned defense spending, the U.K. will retire a slew of aircraft early and revamp its modernization plans.

 

The decisions laid out today under the long-awaited Strategic Defense and Security Review include canceling the BAE Systems MRA4 Nimrod program and retiring the Raytheon R1 Sentinel ground-surveillance platform as soon as they are freed up from Afghanistan duties. That means the government will pull the plug on more than £5 billion ($7.8 billion) in intelligence, surveillance and reconnaissance programs spent during the past decade.

 

The Nimrod move was difficult, defense officials say, and the decision to retire the R1 Sentinel was made because future fighters, such as the Lockheed Martin F-35, will have sophisticated sensors that would allow those surveillance roles to be shifted away from dedicated assets.

 

The fighter force also is being restructured, although many decisions still loom. The Harrier force will be retired next year, having lost the battle against the Tornado GR4. The Tornados will be phased out as Eurofighter Typhoon capabilities ramp up.

 

The government also has opted to reduce its F-35 buy. Britain will shift its carrier-based version to the F-35C, away from the short-takeoff-and-vertical-landing B version. How many F-35s will be bought, as well as whether the Royal Navy and Air Force will use the same type, remains to be sorted out. A defense official says those decisions may await the next review in five years, leaving a lot of uncertainty about the program.

 

The Defense Ministry also will retire its C-130Js a decade early, but is sticking with plans to buy 22 Airbus Military A400Ms, as well as 14 A330-based tanker/transports.

 

On the aircraft carrier side, the HMS Prince of Wales will be modified to allow operations of the F-35C, designed specifically for carrier-based operations versus the land-based A version. The carrier will be fielded four years later than planned, around 2020, when the aircraft also are slated to arrive. The HMS Queen Elizabeth will be held in reserve and may be sold, leaving the U.K. with a single-carrier force in the future. In the short term, the HMS Ark Royal will be retired early, along with an amphibious assault ship still yet to be identified.

 

The government has stuck with plans to buy 12 more Boeing Chinooks and field three L-3 Communications Rivet Joint signals intelligence aircraft. The Puma helicopter will receive a life extension, and the Lynx Wildcat program also has survived for the Army and Navy.

 

The government also will work on a green paper for its defense industrial strategy, with a formal document to be prepared next year to ensure key capacities.

 

To save money, the Trident replacement program has been delayed, with key decisions now not to be taken until 2016 and a new submarine with fewer missiles not expected to be fielded until 2028. But the U.K. intends to maintain its at-sea deterrence in the meantime.

 

Prime Minister David Cameron says Britain will sustain defense spending at least at the 2% NATO planning target in the next four years. After 2015, he sees a need for real increases.

 

 

Strategic Defence and Security Review (SDSR), l'intero documento:

 

http://www.direct.gov.uk/prod_consum_dg/groups/dg_digitalassets/@dg/@en/documents/digitalasset/dg_191634.pdf

 

B-)

Edited by TT-1 Pinto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ahi, ahi..

 

Non trovo molto in rete sulle conseguenze per l'Italia.

La versione B imbarcata chi la vorrebbe oltre all'Italia?

Non è che è un altro cerino acceso in mano?

Sul Cavour c'è lo spazio per la catapulta e impianti?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sul Cavour c'è lo spazio per la catapulta e impianti?
assolutamente no e altro che cerino stiamo parlando dell' unico caccia di 5 generazione acquistabile altro che cerino abbiamo un lanciafiamme per arrostire i nemici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

assolutamente no e altro che cerino stiamo parlando dell' unico caccia di 5 generazione acquistabile altro che cerino abbiamo un lanciafiamme per arrostire i nemici.

 

Non volevo dire che ha la potenza bellica di una miccetta ;-)

Si dice restare con il cerino in mano quando una cosa passa di mano in mano e sei tu che ti bruci.

Volevo dire:

I Marines, per quanto ne possa capire di strategie militari (e di invidia del pene tra corpi militari), possono sempre restare marines anche con elicotteri, convertiplani e droni. Una portaerei senza aerei.. Non va. Devono essere acquisiti per forza gli aerei, e se l'unico esistente e l'F35B, e più si ritirano acquirenti più il prezzo sale, più il prezzo sale e più i numeri si riducono.. :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io la penso così. Il lavoro compiuto dagli Harrier è sempre stato ottimo, ma è arrivato il momento di sostituirli. Speriamo che di fronte alla rinuncia dell' F-35B della RAF, il prezzo dell' aereo non salga così tanto vertiginosamente. In questo momento sono 40 quelli che la Marina Militare acquisterà.

Edited by lion1994

Share this post


Link to post
Share on other sites

I Marines, per quanto ne possa capire di strategie militari (e di invidia del pene tra corpi militari), possono sempre restare marines anche con elicotteri, convertiplani e droni.

 

 

Non conosci i marines allora :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ahi, ahi.. ...

Sul Cavour c'è lo spazio per la catapulta e impianti?

 

No, ma di che ti preoccupi? Quando l'F-35 andrà in pensione, noi butteremo gli Harrier vecchi di 50 anni e prenderemo in leasing gli F-35 vicini alla trasformazione in drones.

Share this post


Link to post
Share on other sites

credo che hobo si riferisca a quando l'f-35 sarà cosi sviluppato dal punto di vista tecnologico che sarà quasi un'aeromobile senza piota

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, ma di che ti preoccupi? Quando l'F-35 andrà in pensione, noi butteremo gli Harrier vecchi di 50 anni e prenderemo in leasing gli F-35 vicini alla trasformazione in drones.

Eh si mi sa che finirà come il leasing F-16ADF dagli USA o i precedenti Tornado ADV da GB... dopo che il 104 non ce la faceva più a sostenere il peso della difesa aerea

Share this post


Link to post
Share on other sites

La notizia della possibilità del pilotaggio remoto dell' F 35, circola da molto tempo.

Chissà se già adesso e possibile? :whistling:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh si mi sa che finirà come il leasing F-16ADF dagli USA o i precedenti Tornado ADV da GB... dopo che il 104 non ce la faceva più a sostenere il peso della difesa aerea

Infatti mi riferivo a quando l'F-35 sarà diventato un vecchio scassone che perde la vernice scolorita...

Share this post


Link to post
Share on other sites

In caso il progetto partisse perché per ora non è sicuro, gli F-35 non saranno solo droni, ma potranno essere guidati sia dal pilota che a distanza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse Hobo intendeva solo dire, che gli F-35 li avremo quando saranno così vetusti da essere convertiti in drone <bersaglio>!

Share this post


Link to post
Share on other sites

I Marines usano gli Harrier per delle missioni che solo un Harrier può eseguire, non credo rinuncerebbero a questa capacità. Hanno appena cominciato a sperimentare i benefici dei convertiplani da trasporto tattico (gli Osprey), sarebbe paradossale che contemporaneamente, per questioni di fondi, si rinunciasse ad un altro STOL della loro aviazione, in paricolare se fatto su misura per le loro esigenze.

 

Certo a me sembra un'altra economia all'inglese: per risparmiare sugli aerei dissangueranno il programma per le portaerei con le spese per la progettazione e la costruzione (nonchè, in futuro, la manutenzione) delle catapulte. Magari però, grazie a questa revisione, si potranno davvero costruire unità gemelle in tutto e per tutto a quelle francesi, guadagnandoci in operatività comune tra le due marine, anche in vista dell'applicazione degli accordi di cooperazione militare appena stipulati tra i due paesi... Chissà...

Share this post


Link to post
Share on other sites

...e dato che forse saranno unità gemelle a quelle francesi forse saranno unità gemelle a quelle dell'u.s. navy dato che il rafael ha la capacità di atterrare sulle portaerei americane, inoltre us navy e royal navy useranno tutte e due l'f35c, per cui chissà.

Share this post


Link to post
Share on other sites
...e dato che forse saranno unità gemelle a quelle francesi forse saranno unità gemelle a quelle dell'u.s. navy dato che il rafael ha la capacità di atterrare sulle portaerei americane

la CVN americane non saranno affatto gemelle alla CV inglesi e francesi, il fatto che il Rafale possa operare da entrambe non c'entra niente.

 

inoltre us navy e royal navy useranno tutte e due l'f35c, per cui chissà.

almeno è una scelta sensata... sono navi da 60.000tonnellate. equipaggiarle con gli V/STOL era ridicolo.

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi sono espresso male, intendevo dire che gli aerei americani, inglesi e francesi potranno avere la possibilità di atterrera sulle portaerei di tutte e tre le nazioni, anche se non so che senso potrebbe avere questa scelta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
anche se non so che senso potrebbe avere questa scelta.

Be se ti perdi e se sei a tiro puoi finire ad atterrare dagli americani.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono già le prime titubanze sull'acquisto del F-35

L' Olanda vorrebbe risparmiare dei soldi dunque la partecipazione industriale continuerebbe ma l'acquisto non è garantito

La Danimarca da 48 F-35A potrebbe acquistarne 37 tutto da concordare ancora

Israele ne acquista 20 forse altrettanti ma non sufficienti per sostituire i 104 F-16A si pensa ad acquistare un altro ulteriore caccia leggero o medio??Magari degli F-16 Super Viper mah staremo a vedere

Share this post


Link to post
Share on other sites

le incertezze sono causate anche dalla crisi economica,poi posso capire chi per andare sul sicuro si compra un f-16,ma gli harrier hanno fatto il loro primo volo 40 anni fa ormai è tempo di sostituirli,l' f-35 per certi versi è un progetto rivoluzionario,quindi è normale che su alcuni punti ci sono difficolta come moltissimi progetti passatti ma sono certo che quando entrera in servizio sara un grande aereo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

le incertezze sono causate anche dalla crisi economica,poi posso capire chi per andare sul sicuro si compra un f-16,ma gli harrier hanno fatto il loro primo volo 40 anni fa ormai è tempo di sostituirli,l' f-35 per certi versi è un progetto rivoluzionario,quindi è normale che su alcuni punti ci sono difficolta come moltissimi progetti passatti ma sono certo che quando entrera in servizio sara un grande aereo.

Non è un problema di difficoltà progettuale per questi stati ed altri il problema più grande è finanziario se come il governo olandese deve fare tagli all'istruzione,servizi sociali e via dicendo pensano che sia un controsenso spendere soldi in armi....vai a vedere i tagli che ha in mente la RAF sulla sua linea volo nei prossimi anni per capire e persino l'USAF farà dei bei tagli da quello che ho letto da desert storm ad oggi ha la metà dei velivoli questo fa riflettere....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bhè cari miei; questo è un inevitabile segno dei tempi.

La ricerca aerospaziale è la più costosa di tutte, il che condito con l' inflazione in costantemente crescita, i pil dei paesi ( almeno occidentali ) da anni stazionari, non consentono spese ai livelli degli anni 50 e 60.

Un esempio sono gli Usa, che con una stessa percentuale di Pil, negli anni 60 acquisivano migliaia di velivoli, mentre adesso il numero è inevitabilmente dimezzato.

Più si andrà avanti, più sarà peggio.

La crisi economica, il prezzo degli armamenti in crescita, i tagli etc; tutto questo porterà in futuro ad un enorme cambiamento nella difesa militare globale.

Già oggi si parla di una difesa unica europea, negli usa di unire le Ang, in Russia di centrare le basi militari.

Adesso la palla è passata ai paesi emergenti come India e Cina, che stanno godendo di questo momento favorevole per consolidarsi come superpotenze in ambito mondiale.

Ma lì il discorso economico è tutta un altra cosa..........!

L' F 35, ormai è un progetto solido e avanzato sulle tempistiche, ma non sò per progetti futuri come cambieranno le cose.

Chissà se un quindicina di paesi occidentali c'è la faranno a mantenere i costi di un progetto del genere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×