Jump to content
Sign in to follow this  
Grado

Militare ieri e Militare oggi

Recommended Posts

Buonasera a tutti, vorrei postare questa mia domanda:

Perchè chi svolgeva il servizio militare di leva nei periodi anni 70/80/90 ed aveva la possibilità di mettere la "Firma", non vedeva l'ora di congedarsi e iniziare altre attività civili? Per decenni hanno disprezzato sempre l'Esercito Italiano definendolo una nullità, poi invece all'improvviso, negli ultimi anni che c'è la crisi in vari settori lavorativi incita e sprona il proprio parentado, figli o nipoti ad arruolarsi nelle Forze Armate, se per queste persone oggi Cinquantenni, Sessantenni, Settantenni se l'Esercito per loro era qualcosa di negativo o infernale perchè vogliono farci entrare a tutti i costi la loro progenie? Perchè non li spronano a cercare lavoro in altri settori?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perché semplicemente ogni cosa che ti viene imposta di fare la fai con leggerissimo scassamento. Inoltre la paga dell'epoca era irrisoria per un militare di leva semplice, parliamo a volte di 2000/3000 lire al giorno. Era un servizio che tu facevi allo Stato, e non tutti avevano voglia di farlo. Ora invece le cosette sono diverse, si recepisce un vero e proprio stipendio statale fisso ed è una vera e propria professione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Probabilmente alcune constatazioni sono state postate con qualche inesattezza, secondo me.

* non è detto che le persone in questione avessero del vero disprezzo per la figura del Militare, assolutamente non è una cosa data per scontata.

 

* non è detto nemmeno che tutti coloro che avevano vent'anni a suo tempo e detestavano 12 mesi imposti dall'alto, vedessero quella cosa come realmente infernale. Tanti ne conservano, tutto sommato, un ricordo positivo più che negativo anche se (forse) nulla di ciò che si imparava avrà avuto importanza nelle cose pratiche della vita.

Non si aveva voglia di farlo nella maggior parte dei casi, perchè si era appunto mandati a fare il servizio di leva, senza che ci fosse l'iniziativa di andarci per decisione propria.

 

* probabilmente alcune di quelle persone oggi avranno piacere che un loro giovane parente entri nelle Forze Armate, e in questo caso i motivi saranno dettati da considerazioni 20

o 40 anni più vecchie di allora.

Edited by Smersh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poniamola così:

 

secondo me la risorsa più preziosa che abbiamo non è il denaro, ma il tempo (a circa 50 anni scoprirai che una cosa che hai dato per assodata - la salute - non è poi così scontata, a meno che non sia stato falcidiato improvvisamente prima).

 

Il servizio militare obbligatorio era una tassa che ti veniva richiesta di pagare in tempo. Un settantesimo della tua vita.

 

Non è poco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...