Jump to content
Sign in to follow this  
Eagle93

2° Guerra Mondiale

secondo voi chi l'avrebbe vinta senza la bomba atomica?  

82 members have voted

  1. 1. secondo voi chi l'avrebbe vinta senza la bomba atomica?

    • americani
      69
    • giapponesi
      8


Recommended Posts

Guest intruder
per quanto ne so io i giapponesi erano alla frutta gia' era avvenuta la battaglia delle midway...esercito distrutto popolazione che si moriva di fame...infatti gli americani chiesero al giappone di arrendersi perche non voleva utilizzare l'atomica, sapendo il suo potenziale, ma l'imperatore giapponese credette che gli americani chiedevano la loro resa perche non avevano piu' risorse da investire nella guerra, e cosi attaccarono nuovamente gli americani nelle isolette del pacifico che si contendevano da molto, e gli americani effettivamente non ce la facevano piu' a mandare soldati a combattere li', e decisero dopo questa risposta lo sganciamento su hiroscima, successivamente richiesero la resa ai giapponesi ma nuovamente risposero in malo modo, e arrivo' l'atomica anche a nagasaki. quindi l'atomica e' stata essenziale per terminare la guerra velocemente ma anche se non fosse stata usata, la vittoria americana era scontata gia' dopo la vittoria nelle midway, per quanto riguarda perl harbor successe il 7 dicembre del 41 quindi all'inizio della guerra tra usa e giappone...certamente e' stato un duro colpo ma avevano vinto solo una battaglia...tra l'altro la prima e a sorpresa... :ph34r:

 

Scusa, ma questa roba dove l'hai letta?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Folgore
per quanto ne so io i giapponesi erano alla frutta gia' era avvenuta la battaglia delle midway...esercito distrutto popolazione che si moriva di fame...infatti gli americani chiesero al giappone di arrendersi perche non voleva utilizzare l'atomica, sapendo il suo potenziale, ma l'imperatore giapponese credette che gli americani chiedevano la loro resa perche non avevano piu' risorse da investire nella guerra, e cosi attaccarono nuovamente gli americani nelle isolette del pacifico che si contendevano da molto, e gli americani effettivamente non ce la facevano piu' a mandare soldati a combattere li', e decisero dopo questa risposta lo sganciamento su hiroscima, successivamente richiesero la resa ai giapponesi ma nuovamente risposero in malo modo, e arrivo' l'atomica anche a nagasaki. quindi l'atomica e' stata essenziale per terminare la guerra velocemente ma anche se non fosse stata usata, la vittoria americana era scontata gia' dopo la vittoria nelle midway, per quanto riguarda perl harbor successe il 7 dicembre del 41 quindi all'inizio della guerra tra usa e giappone...certamente e' stato un duro colpo ma avevano vinto solo una battaglia...tra l'altro la prima e a sorpresa... :ph34r:

 

Ahahahah che grasse risate!!!!! :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

Spero tu stia scherzando.. non è così? :rotfl: :rotfl:

 

"e gli americani effettivamente non ce la facevano piu' a mandare soldati a combattere li'" Questa mi ha fatto scompisciare. E secondo te con che risorse gli americani sono sbarcati in europa? Con che risorse hanno ri.conquistato ai giapponesi le isole del pacifico?

 

La bomba atomica fu scelta perchè un ivasione terrestre del giappone come Okinawa o Iwo Jima era un inutile e altissimo tributo in sangue. Sganci la bombe, finisci prima e risparmi vite.. però sempre pagando in sangue.

Share this post


Link to post
Share on other sites
guarda caso, avevo scritto un articolo proprio su questo argomento:

la spada contro il fuoco

sarei schifosamente orgoglioso se lo leggeste...

non dico nulla di nuovo, però :lol: :lol: :lol:

 

Ti faccio anch'io i complimenti ma vorrei chiederti anche una cosa; nel tuo articolo affermi :Comunque gli americani, per ogni loro soldato caduto in azioni di guerriglia da parte tedesca, minacciarono di uccidere 200 ostaggi dove hai sentito questa affermazione?

 

La Germania non aveva partigiani perchè chi era in grado di combattere era già incorporato in una forza armata, tanto che alla fine fecero combattere ragazzi, invalidi e vecchi nella Hitlerjugend e nella Volkssturm, ma quest'ultimi non avevano un uniforme e quindi potevano essere benissimo scambiati per guerriglieri.

Ma non mi risulta che siano state effettuate delle rappresaglie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder

C'era un progetto per dei guerriglieri-SS, qualcosa chiamato Lupi Mannari o del genere. Dovrei cercare meglio, però. Nei fatti, comunque, non accadde njulla, a parte qualche azione isolata da parte di fanatici sbandati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest caposkaw

ecco i werwolf:

lupi mannari

che erano un'organizzazione diversa dalla Volksturm...

quella dei 200 per 1 non mi ricordo più dove l'ho letta...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ahahahah che grasse risate!!!!! :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

Spero tu stia scherzando.. non è così? :rotfl: :rotfl:

 

"e gli americani effettivamente non ce la facevano piu' a mandare soldati a combattere li'" Questa mi ha fatto scompisciare. E secondo te con che risorse gli americani sono sbarcati in europa? Con che risorse hanno ri.conquistato ai giapponesi le isole del pacifico?

 

La bomba atomica fu scelta perchè un ivasione terrestre del giappone come Okinawa o Iwo Jima era un inutile e altissimo tributo in sangue. Sganci la bombe, finisci prima e risparmi vite.. però sempre pagando in sangue.

che non ce la facevano a mandare i soldati li'....non significa che non avevano le risorse!!!...non penso che ci sia bisogno di fare un disegnino per capirlo :rotfl: ...mi riferivo al fattore sociale...una cosa tipo vietnam...ma mi sembra logico che avessero tutti i soldi necessari per il finanziamento...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder
che non ce la facevano a mandare i soldati li'....non significa che non avevano le risorse!!!...non penso che ci sia bisogno di fare un disegnino per capirlo :rotfl: ...mi riferivo al fattore sociale...una cosa tipo vietnam...ma mi sembra logico che avessero tutti i soldi necessari per il finanziamento...

 

 

Senti, per piacere, parliamo di cose più serie: magari delle Winx, ti va?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Senti, per piacere, parliamo di cose più serie: magari delle Winx, ti va?

ahhhhh :rotfl::rotfl::rotfl: ...che spiritoso...a parte gli scherzi...sei un po strano in fin dei conti...oppure lo sono io... :rotfl: comunque e' un piacere parlare con te... :adorazione:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest caposkaw

tanto per specificare, gli usa del '40 non erano gli usa dei primi anni '70...

Share this post


Link to post
Share on other sites
che non ce la facevano a mandare i soldati li'....non significa che non avevano le risorse!!!...non penso che ci sia bisogno di fare un disegnino per capirlo :rotfl: ...mi riferivo al fattore sociale...una cosa tipo vietnam...ma mi sembra logico che avessero tutti i soldi necessari per il finanziamento...

 

 

A dire il vero qualche problema con i soldi c'é l'avevano anche loro. Non per niente organizzavano in continuazione campagne di raccolta fondi o di sensibilizzazione all'acquisto di buoni del tesoro.

 

Prova a guardare "Flags of Our Fathers" di Eastwood, li è raccontata quella che fecero grazie alle foto della bandiera innalzata sul Monte Suribachi a Iwo Jima, ma famosa è anche quella organizzata per festeggire la "fine missione" del Memphis Belle e del suo equipaggio.

 

;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest caposkaw

ma se non avessero avuto la bomba atomica, lo sbarco l'avrebbero fatto comunque.

semplicemente perchè capivano benissimo che se non la finivano definitivamente allora, avrebbero dovuto ricominciare da capo più tardi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder
A dire il vero qualche problema con i soldi c'é l'avevano anche loro. Non per niente organizzavano in continuazione campagne di raccolta fondi o di sensibilizzazione all'acquisto di buoni del tesoro.

 

Mi sembra che tu ignori il piccolo problema che all'epoca il Presidente non aveva il potere di imporre tasse o cose simili come oggi, quindi per forza di cose si dovevano inventare raccolte e buoni di guerra. E questo Eastwood lo dice chiaramente, mi pare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×