Jump to content
Sign in to follow this  
alehackett

per incominciare

Recommended Posts

Ciao a tutti sono alex di brescia e vorrei chiedervi consigli per iniziare anzi riniziare alla costruzione di un modello di aereo .

in passato ne ho fatti un po' mig scala 1/48 zero della seconda guerra mondiale e altri aerei civili .

Vorrei riprendere diciamo un po' piu' seriamente poiché quelli che ho fatto dal punto di vista assemblaggio direi sono stati fatti in modo ottimo ,ma le verniciature sono state fatte con pennelli quindi non aerografo e i particolari esempio cockpit non erano fatti come si vede nei veri siti da modellisti .

Vorrei chiedere un consiglio a voi diciamo per ricominciare su quale aereo e magari scala scegliere e se utilizzare aerografo ( ma per me assai costosa ) o se anche a pennello e barattolini che ci sono in vendita nei negozi da modellismo possono essere la strada giusta con un risultato buono .

grazie alex

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao,

ti consiglio di iniziare con kit semplici, magari 1/72 di marche tipo airfix/hobbyboss e simili, meglio caccia, per impratichirti nell'uso dell'aerografo ci vuole tempo e un aiuto "di persona", visto che sei bresciano nella tua città c'e' uno dei migliori club italiani, l'AMB hai mai provato a contattarli?, ne avresti parecchi giovamenti. marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

figurati, conosco l'amb e sono persone molto serie e competenti, contattali e vedrai che avrai enormi vantaggi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

una cosa come mai dici di cominciare con la scala 1/72 ?non e' troppo piccola e piu' complicata per i particolari come il cockpit? ho visto delle cose molto dettagliate in quella scala ma molto difficili a mio avviso come ad esempio il cockpit colorato .

che ne pensi ' grazie mille

Share this post


Link to post
Share on other sites

+ è grossa la scala e maggiore è la mole di dettaglio, non guardare "assatanati" che farebbero lo stesso in 1/700, visto che devi farti le "ossa" conviene partire da kits semplici e lascia stare chi spende 1.000 euro e ore per un modellino, impara a divertirti sopprattutto. Se vuoi iniziare con l'aerografo, compra le fengda che sono ottime, ne ho 3 e sono eterne.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ah capito !! quindi che ne pensi se comincio con un kit airfix north american F-86 e sabre per l'interno che dici pilota si o no?

era un kit che mi avevano regalato ma mai iniziato :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

se mi mandi una tua email o domani riesco a farti le foto del mio e le metto qui ma sono "negato" come fotografo, direi di cominciare con il Sabre, anche senza pilota, io ne ho uno fatto da scatola in versione Italiana a cui ho sostituito solo il sedile perché per i miei "standard" era inguardabile, non vedi molto all'interno viste le sue dimensioni. Comincia da quello che hai, è un ottimo kit, l'unico problema stà nell'incollaggio ali/fusoliera sotto, ma ne vale la pena.

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate allora hop un aereo scala 1/72 e come e' meglio coprire il canopy per dipingere le parti colorate dello stesso ' grazie il canopy intendo le parti dei vetri del cupolino

Share this post


Link to post
Share on other sites

ah ecco, pensavo dovessi stampare il canopy :D
lo copri con del nastro tamiya e/o con del liquido mascherante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

di una semplicità elementare, prendi un pennello meglio piatto per le superfici + grandi e uno a goccia piccolo per le parti "piccole", lo spalmi dove serve e aspetti 24h, vernici quello che devi verniciare, aspetti altre 24h e lo togli con le dita, funziona anche in certe mimetiche, e abbonda di brutto!, anche se sembra coprire l'area, asciugato si ritira, meglio "abundere che deficere!", io uso il gunze MR masking sol neo,ma preferisco l'Humbrol ma è introvabile. Il MR HOBBY/GUNZE ha incluso il pennellino ma è troppo grosso per piccole superfici. Per pulire i pennelli usa solo quelli dopo e puliscili con diluente sintetico da colorificio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono metodi complementari, non è che uno è meglio dell'altro. sicuramente, però, per il trasparente io ti consiglio di usarli entrambi: nastro per i bordi del telaio e liquido per le zone lasciate scoperte, in quanto il liquido, qualunque esso sia (io uso quella della W&N e insomma..) non offre la stessa precisione del nastro.
comunque... http://www.aereimilitari.org/forum/topic/17860-tecniche-di-mascheramento/

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...