Jump to content
Sign in to follow this  
maxwell

spettro dei gas di scarico

Recommended Posts

Una curiosita' tecnica: gli astronomi deducono le caratteristiche delle stelle (temperatura, composizione, campi magnetici ...) dallo spettro della loro luce. L'analisi dello spettro dei gas di scarico di un missile permette ai servizi di intelligence "avversari" di identificare univocamente il tipo di missile e\o di valutarne delle caratteristiche ?

Grazie e ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si. I dati rilevati dai satelliti DSP nella banda infrarossa, inviati a terra, consentono di determinare il tipo di combustibile impiegato e, tramite analisi spettrale, il tipo di missile. Possono naturalmente fare molto di più. Oltre a seguire il lancio dei missili balistici, anche intermedi, possono localizzare velivoli con postbruciatore, esplosioni nucleari (e convenzionali, purché notevoli), esplosione di depositi munizioni e cose simili.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per la risposta !

 

Quindi i russi, se capisco bene, lanciando i missili dal Mar Caspio sulla Siria, sono andati a raccontare "i fatti loro" in giro ...

Il che apre a quattro possibilita': 1) hanno adoperato armi di vecchia generazione o addirittura in dismissione, cosi' che la perdita di riservatezza e' stata irrilevante 2) le informazioni desumibili dall'osservazione dei missili erano gia' note dall'osservazione dei voli di prova 3) hanno sottoutilizzato i missili in una configurazione prestazionale ridotta per non manifestarne le possibilita' di picco 4) avevano fretta di bombardare e non hanno guardato troppo per il sottile. Giusto ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

1) hanno adoperato armi di vecchia generazione o addirittura in dismissione, cosi' che la perdita di riservatezza e' stata irrilevante

no, hanno utilizzato degli Slizzer, armi recenti e note... li vendono pure.

 

 

2) le informazioni desumibili dall'osservazione dei missili erano gia' note dall'osservazione dei voli di prova

quali informazioni? gli Slizzer non sono armi particolarmente segrete, considerando anche che sono dei cruise e non so quanto un analisi spettrografica dei fumi di scarico si possa fare su di un aggeggio subsonico che vola a bassa quota.

 

 

3) hanno sottoutilizzato i missili in una configurazione prestazionale ridotta per non manifestarne le possibilita' di picco

gli hanno fatto fare un bel volo, in linea con le prestazioni dichiarate, inperneato anche su vari waypoint su territorio montagnoso. potremmo addirittura dire che è stato una sorta di volo promozionale

 

 

4) avevano fretta di bombardare e non hanno guardato troppo per il sottile. Giusto ?

le armi, avendole, si usano. hanno anche lanciato un discreto messaggio muscolare.

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×