Jump to content
Sign in to follow this  
Sergetto75

Crisi Ucraina & Crimea

Recommended Posts

A me sembra che ci siano fin troppi condizionali nell'articolo, senza contare le imprecisioni (il grom non è un missile dell'era sovietica) e il fatto che i t 64 dovrebbero essere già tutti radiati da un bel pezzo dall'esercito russo. Inoltre le armi che vengono citate vengono usate in mezzo mondo, mica sono questa gran prova

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me sembra che ci siano fin troppi condizionali nell'articolo, senza contare le imprecisioni (il grom non è un missile dell'era sovietica) e il fatto che i t 64 dovrebbero essere già tutti radiati da un bel pezzo dall'esercito russo. Inoltre le armi che vengono citate vengono usate in mezzo mondo, mica sono questa gran prova

 

Può esseresenz'altro come dici tu, d'altra parte di cose poche chiare in questa terribile vicenda se ne sono viste a bizzeffe da entrambe le parti.

Quello di cui sono convinto è che c'è un sostegno russo in termini di equipaggiamenti, uomini e soldi. L'esercito ucraino per quanto possa essere malandato, poco addestrato e peggio comandato, non può aver perso 200 soldati, un aereo da trasporto con una quarantina di paracadutisti, non so più quanti elicotteri e blindati per mano di qualche vecchio reduce dell'armata rossa che ha rispolverato AK-47 e mimetica. Siamo seri, si combatte vicino al confine russo e non mi stupirei di certo se carri e persino elicotteri d'attacco russi sconfinassero zitti zitti per dar manforte ai ribelli e poi dileguarsi. Le spetsnaz di sicuro hanno agito in Crimea e al 99% hanno fatto qualche danno a Sloviansk e dintorni, siamo grandi e vaccinati perchè stupirci di questo? Beninteso è pacifico che gli Ucraini stanno ricevendo una manina da altri attori conivolti nella vicenda, nulla di nuovo sotto il sole...

 

Per quel poco che può valere la mia opinione di carri russi oltre il confine ce ne sono stati eccome in questi giorni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Può esseresenz'altro come dici tu, d'altra parte di cose poche chiare in questa terribile vicenda se ne sono viste a bizzeffe da entrambe le parti.

Quello di cui sono convinto è che c'è un sostegno russo in termini di equipaggiamenti, uomini e soldi. L'esercito ucraino per quanto possa essere malandato, poco addestrato e peggio comandato, non può aver perso 200 soldati, un aereo da trasporto con una quarantina di paracadutisti, non so più quanti elicotteri e blindati per mano di qualche vecchio reduce dell'armata rossa che ha rispolverato AK-47 e mimetica. Siamo seri, si combatte vicino al confine russo e non mi stupirei di certo se carri e persino elicotteri d'attacco russi sconfinassero zitti zitti per dar manforte ai ribelli e poi dileguarsi. Le spetsnaz di sicuro hanno agito in Crimea e al 99% hanno fatto qualche danno a Sloviansk e dintorni, siamo grandi e vaccinati perchè stupirci di questo? Beninteso è pacifico che gli Ucraini stanno ricevendo una manina da altri attori conivolti nella vicenda, nulla di nuovo sotto il sole...

 

Per quel poco che può valere la mia opinione di carri russi oltre il confine ce ne sono stati eccome in questi giorni.

Sugli sconfinamenti di mezzi e velivoli russi neanche io ho dubbi, ma reputo sia impossibile un loro utilizzo nelle battaglie anche perché slaviansk è bella distante dal confine (dove tra l'altro c'è mezzo esercito ucraino). Più probabile che questi carri siano un residuato russo in buone condizioni mandato in Crimea con qualche aereo (ruslan ? il 76 ?) e poi dati ai ribelli, tra i quali sicuramente c'è qualche carrista (i ceceni ?). Credo sia impossibile l'impiego di regolari dell'esercito russo in azioni di combattimento, più probabile che siano lì per addestrare le milizie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Novità non oscurate dai mondiali?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Novità non oscurate dai mondiali?

A quanto pare, il Presidente ucraino sta organizzando di chiudere i ribelli in un'area di Donestk, per mettergli l'assedio, cercando di evitare una sanguinosa battaglia per le strade.

 

 

A Kiev, operazioni militari.

 

Un'articolo su Donestk.

 

A quanto pare, il governo ucraino accusa quello russo, di rapire i suoi soldati, come questo pilota ora detenuto in un carcere russo.

Edited by -{-Legolas-}-

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con cosa intendevo "quale missile", non "chi". Può essere stato anche in quella occasione un s-11?

Sull'articolo parlano di un Buk quanto a chi sia stato dubito che i missili spalleggiabili dei ribelli arrivino a 10km dal suolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

veramente, i Buk li hanno anche i ribelli... lo dice anche l'articolo e non ha alcun senso che gli Urkaini abbattano un aereo di linea, considerando che i ribelli non hanno forze aeree che possano essere scambiate per un liner, al contrario delle forze aeree ukraine, che dispongono di aerei cargo, aerei da ricognizione etc... tutti aerei e missioni con profili di volo e tracce radar simili.

 

ecco, magari leggere gli articoli che si postano e contare fino a 10, prima di vomitare il solito tifo da stadio "filo-sovietico/russo/proletario" sarebbe intelligente.

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

veramente, i Buk li hanno anche i ribelli... lo dice anche l'articolo e non ha alcun senso che gli Urkaini abbattano un aereo di linea, considerando che i ribelli non hanno forze aeree che possano essere scambiate per un liner, al contrario delle forze aeree ukraine, che dispongono di aerei cargo, aerei da ricognizione etc... tutti aerei e missioni con profili di volo e tracce radar simili.

 

ecco, magari leggere gli articoli che si postano e contare fino a 10, prima di vomitare il solito tifo da stadio "filo-sovietico/russo/proletario" sarebbe intelligente.

Nell'articolo veramente si dice che Kiev accusa i ribelli di avere i Buk cosa molto dubbia visto che non é mai stato utilizzato prima dai partigiani filorussi.

Nell'articolo veramente si dice che Kiev accusa i ribelli di avere i Buk cosa molto dubbia visto che non é mai stato utilizzato prima dai partigiani filorussi che tra l'atro difficilmente hanno la possibilitá operare efficentemente con un sistema del genere.

Nell'articolo veramente si dice che Kiev accusa i ribelli di avere i Buk cosa molto dubbia visto che non é mai stato utilizzato prima dai partigiani filorussi che tra l'atro difficilmente hanno la possibilitá operare efficentemente con un sistema del genere.

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

analizziamo razionalmente le opzioni possibili

 

i separatisti filorussi non hanno aerei cargo, non hanno nulla che si alzi in volo, quindi è molto difficile che la contraerea ucraina giochi al tiro al piattello con gli SS 11

 

è teoricamente possibile, ma molto difficile, tirare giù un aereo che vola a 10.000 m di quota con il suddetto sistema terra-aria, sarebbero veramente addestrati bene questi ribelli filorussi (sempre che non ci siam lo zampino di militari russi senza mostrine nelle file dei separatisti, e qui sono molto possibilista)

 

il Boeing 777 malese, potrebbe essere stato scambiato con l'aereo sul quale volava Putin e abbattutto da un SU-25 ucraino, operazione folle e pericolosissima cmq se così fosse lo sapremo a breve: il tempo necessario a Mosca per far arrivare alcune centinaia di carri e un paio di divisioni su Kiev

 

personalmente ritengo l'ipotesi più probabile quella dei separatisti che scambiano l'aereo malese per un aereo cargo dell'esercito ucraino e lo tirano giù....

 

 

... ma la mano sul fuoco non ce la metto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

davide9610, ribadisco che dovresti leggere gli articoli che posti e contare fino a 10... anzi, facciamo fino a 30, prima di scrivere.

 

e cito, sempre dell'articolo:

 

Il presidente Poroshenko: "Atto terroristico". I filorussi negano, ma possiedono quel tipo di armi

 

 

Secondo Kiev il velivolo, che non avrebbe avuto problemi tecnici, è stato abbattuto da un missile Buk terra-aria dei separatisti filorussi in Ucraina

 

da nessuna parte si parla di Kiev che accusa i ribelli di avere i Buk... al massimo, Kiev accusa i ribelli di averlo tirato giù. anche l'articolo è chiaro e da per certo che i ribelli possiedano tali armi, la quale cosa è riferita anche da altre fonti liberamente consultabili in rete, facendo una rapida ricerca.

 

in ogni caso, i partigiani erano i guerriglieri che combattevano con metodi asimmetrici le forze di occupazione naziste in europa (anche i tuoi "arcinemici" dell'UPA erano partigiani). è un termine coniato "apposta" per loro e, in parte, per aggirare la convenzione dell'Aja, che prevedeva di mettere al muro senza tante storie, chi combatteva come loro. quelli in Ukrania dell'est si chiamano speratisti o ribelli... sono un cose un pò diverse, anche perchè combattano per la loro indipendenza, non certo contro le Waffen SS che occupano il bel paese.

 

 

tornando a noi...

pensare che l'Ukraina volesse abattere il jet di Putin, decretando la sua fine immediata, con un Su-25, aereo controcarro, fa il paio con i Mirage francesci che vogliono abbattare l'aereo di Gheddafi e beccano un Dc-9 sfigato... senza commento, davvero.

solo quei mattacchioni dei separatisti potevano inventarsi una cosa simile :asd:

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

davide9610, ribadisco che dovresti leggere gli articoli che posti e contare fino a 10... anzi, facciamo fino a 30, prima di scrivere.

 

e cito, sempre dell'articolo:

 

 

da nessuna parte si parla di Kiev che accusa i ribelli di avere i Buk... al massimo, Kiev accusa i ribelli di averlo tirato giù. anche l'articolo è chiaro e da per certo che i ribelli possiedano tali armi, la quale cosa è riferita anche da altre fonti liberamente consultabili in rete, facendo una rapida ricerca.

 

in ogni caso, i partigiani erano i guerriglieri che combattevano con metodi asimmetrici le forze di occupazione naziste in europa (anche i tuoi "arcinemici" dell'UPA erano partigiani). è un termine coniato "apposta" per loro e, in parte, per aggirare la convenzione dell'Aja, che prevedeva di mettere al muro senza tante storie, chi combatteva come loro. quelli in Ukrania dell'est si chiamano speratisti o ribelli... sono un cose un pò diverse, anche perchè combattano per la loro indipendenza, non certo contro le Waffen SS che occupano il bel paese.

 

 

tornando a noi...

pensare che l'Ukraina volesse abattere il jet di Putin, decretando la sua fine immediata, con un Su-25, aereo controcarro, fa il paio con i Mirage francesci che vogliono abbattare l'aereo di Gheddafi e beccano un Dc-9 sfigato... senza commento, davvero.

solo quei mattacchioni dei separatisti potevano inventarsi una cosa simile :asd:

Si vedrá nei prossimi giorni,mi pare assurdo che i separatisti riescano a mantenere efficente un sistema del genere, essendo tra l'altro una spesa inutile visto che i cacciabombardieri di Kiev volano a basse quote e sono perfettamente ingaggiabili da armi più piccole e più facili da utilizzare e mantenere.

 

Tra l'altro. non si é mai riscontrato l'utilizzo del buk da parte dei ribelli contro qualche aereomobile ucraino al contrario Kiev possiede le strutture e l'addestramento basico per poter impiegare efficacemente un'arma del genere.

Edited by davide9610

Share this post


Link to post
Share on other sites

i separatisti usano quello che trovano, ci sono anche foto di ribelli che usano fucilioni controcarro della wwii, ed aveve un sistema SAM corposo come il SA-11 fa sempre comodo che, ricordiamolo, può essere stato benissimo preso in una base, magari con tanto di operatori filo-russi... insomma, niente di difficile.

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

In giro si dice che i BUK hanno un sistema radar per il controllo del missile, ma che per illuminare il bersaglio ne serva uno esterno, confermate?

Sta roba potrebbe incastrare direttamente i russi.

Tra l'altro pare che oggi fosse in volo in Romania un AWACS NATO. Potrebbe aver registrato la traiettoria del missile

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'il-76 candid ucraino abbattuto mesi fa, da cosa è stato tirato giù? sam mobili più piccoli dell'SS-11?

Igla ? Strela ? Ce ne sono di modi per abbattere un bersaglio così grosso e lento in volo a bassa quota.... Oltretutto i buk sono sistemi d'arma molto complessi, è molto difficile che una milizia, per quanto organizzata e con disertori provenienti dall'esercito ucraino riesca a mantenere operativo e addirittura utilizzarlo

Share this post


Link to post
Share on other sites

state sopravvalutando la cosa. tanto per fare un paio di esempi: il Fronte Polisario utilizzava i SA-6 senza particolari problemi e durante la guerra civile in A-stan, successiva al ritiro sovietico, ci fu il più grande utilizzo di Scud della storia (siamo sui 2000 lanci) e stiamo parlando di milizie che non avevano chissà quali conoscenze tecniche, non certo di una milizia addestrata, fin dall'inizio all'utilizzo di tali armi, visto che in Ukraina esiste la leva obbligatoria... nonchè aiutata dagli amici d'oltre confine.

 

d'altro canto, pare l'abbiano già utilizzato: http://www.theguardian.com/world/2014/jul/17/malaysian-airlines-plane-buk-missile

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima dell'abbattimento del MH 17, Kiev aveva protestato circa l'abbattimento di suoi aerei da caccia da parte dell'aviazione Russa: dopo l'abbattimento la notizia è passata in sordina. Non può essere che il Buk era per un caccia sovietico?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Mi fa abbastanza specie che qui e altrove si facciano affermazioni così certe sulla responsabilità per l’abbattimento del 777 malese. Specie dopo poche ore dall’abbattimento, senza nessuna evidenza certa su cosa sia avvenuto efffettivamente. Certo l’odio verso una delle fazioni deve essere molto forte se su un forum tecnico come questo si parte lancia in resta senza analizzare i fatti tranne3 un generico "mi pare assurdo che i separatisti riescano a mantenere efficiente un sistema del genere".

 

Odio giustificabile forse per chi è parte in causa nel confltto, meno per chi scrive tranquillamente su questo forum dall'Italia.

 

In quanto a me, certezze non ne ho. Né sono partigiano di una delle due fazioni o ansioso di scaricare la responsabilità sull'altra. In questo caso però sono sicuro che nei prossimi giorni avremo evidenze abbastanza certe su quello che è successo.

Edited by Scagnetti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, non scrivo mai perchè non ho una grossa conoscenza, non paragonabile a quella degli utenti qui più attivi, mi perdonerete per questo?
Qui sul Corriere hanno pubblicato il video del B777 mentre precipita.

http://video.corriere.it/ucraina-caduta-aereo/cb3af8c6-0e55-11e4-8e00-77601a7cdd75

La domanda che mi pongo è questa: dalle immagini sembra che sia stato colpito il motore destro. Questo non farebbe propendere più per un missile IR che per un missile a guida radar come il BUK?
Per quanto (poco) ne so, i semiattivi radar, peraltro lanciati da terra, dovrebbero "cercare" una superficie metallica più ampia, non il motore... Oppure ho detto corbellerie?
Ciao e grazie a tutti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...