Jump to content

Crisi Ucraina & Crimea


Sergetto75
 Share

Recommended Posts

15 minutes ago, vorthex said:

in tal caso, avrebbero perso da almeno un paio di mesi...

Insufficienti per i loro obbiettivi, ampiamente dichiarati dal governo, di recuperare i territori persi....

Ovviamente nessuno nega che l'apporto esterno sia fondamentale, fin da prima.  Io spesso ho fatto notare come in pochi anni gli istruttori inviati in Ucraina dal 2014 abbiano cambiato totalmente la struttura post sovietica delle truppe Ucraina. 

ma quello che hanno non è assolutamente adeguato per quello che vogliono e cioè cacciare i russi ai confini di febbraio. 

Edited by nik978
Link to comment
Share on other sites

20 minutes ago, nik978 said:

Insufficienti per i loro obbiettivi, ampiamente dichiarati dal governo, di recuperare i territori persi....

Ovviamente nessuno nega che l'apporto esterno sia fondamentale, fin da prima.  Io spesso ho fatto notare come in pochi anni gli istruttori inviati in Ucraina dal 2014 abbiano cambiato totalmente la struttura post sovietica delle truppe Ucraina. 

ma quello che hanno non è assolutamente adeguato per quello che vogliono e cioè cacciare i russi ai confini di febbraio. 

ok ma in ogni caso io non sbandierei ai 4 venti la notizia dell'arrivo degli himars, piuttosto li avvicinerei quatto quatto al fronte e lascerei che la scoperta la facciano gli invasori per conto proprio. Poi boh.

Link to comment
Share on other sites

18 minuti fa, Alpino ha scritto:

ok ma in ogni caso io non sbandierei ai 4 venti la notizia dell'arrivo degli himars, piuttosto li avvicinerei quatto quatto al fronte e lascerei che la scoperta la facciano gli invasori per conto proprio. Poi boh.

Mi sa che i russi se ne sono già accorti a proprie spese..

https://twitter.com/UAWeapons/status/1540247955046912001?s=20&t=-FUHSh2GhbwiD5P0m0ZabQ

Edited by Ale9
Link to comment
Share on other sites

42 minutes ago, Ale9 said:

Mi sa che i russi se ne sono già accorti a proprie spese..

https://twitter.com/UAWeapons/status/1540247955046912001?s=20&t=-FUHSh2GhbwiD5P0m0ZabQ

Se la ruaf si fosse sviluppata come doveva, avrebbe identificato immediatamente il lancio e ora un bel su34 in quota avrebbe sganciato munizioni guidate e addio himars e operatori. Arrivando subito prima che potessero muoversi essendo basato sui confini. .... Gli ucraini lo sanno e per me la loro sicurezza deriva anche da questo

E anche questo è imparare a proprie spese....

Edited by nik978
Link to comment
Share on other sites

39 minuti fa, nik978 ha scritto:

Se la ruaf si fosse sviluppata come doveva, avrebbe identificato immediatamente il lancio e ora un bel su34 in quota avrebbe sganciato munizioni guidate e addio himars e operatori. Arrivando subito prima che potessero muoversi essendo basato sui confini. .... Gli ucraini lo sanno e per me la loro sicurezza deriva anche da questo

E anche questo è imparare a proprie spese....

Forse la parte più deficitaria dell'apparato militare russo è proprio l'aeronautica: se fosse stata efficiente, l'Ucraina sarebbe già capitolata da un pezzo. 

Link to comment
Share on other sites

Ricordiamo che ci sono molti metodi per "bloccare" Kaliningrad senza dichiararlo ufficialmente, basta vedere l' esempio della Liguria nel 2020 - 2021 quando una decisione della magistratura di fatto decretò la chiusura prolungata di diversi tratti autostradali essenziali per il collegamento con la Lombardia proprio quando erano previsti (lunghi) lavori di manutenzione alla linea ferroviaria principale fra Genova e la Valle Padana. 

Si potrebbe chiudere per manutenzione straordinaria un tratto di ferrovia Kaliningrad-Minsk-(Mosca) che corre in territorio lituano e affidare i lavori a un'azienda con problemi di solvibilità, così che i lavori vadano a rilento e magari fallisca lasciandoli a metà ( fatto realmente accaduto in occasione dei lavori per il Nodo Ferroviario di Genova nel 2014 e poi ancora successivamente) . In più, si potrebbe, cauda riscaldamento globale, decretare un fermo biologico speciale nel Baltico proibendo la navigazione tranne che per i traghetti che operino lungo tratte consolidate. Il commercio da e per la Finlandia avverrebbe tramite ferrovia in Svezia, considerando che esiste un collegamento rapido fra Malmoe e Copenhagen. In questo modo Kaliningrad resterebbe de facto quasi isolata come la Liguria nel 2020 senza che nessuno possa avanzare dubbi di legittimità.

Link to comment
Share on other sites

On 6/25/2022 at 1:41 AM, Ale9 said:

https://twitter.com/UkrWarReport/status/1540468558521589760?s=20&t=S8W9E1efcTpN8tFz-jWm8A

S300 vs himars (non so quanto sia attendibile, né se veramente gli s300 possano intercettare i colpi sparati dagli himars)

sarebbe quantomeno uno spreco, no? cioè un missile per ogni colpo di artiglieria?

15 minutes ago, maxiss said:

Speriamo questi himars non diventino i javelin,questa volta contro suv e tiger al posto degli autocarri..

Non ho tanto capto questo commento scusa..

Link to comment
Share on other sites

Dunque,questi razzi sono costosi,ogni lancio un rischio di tracciabilità verso i sistemi. E la preda sono due furgoni .un Tiger e roba del genere? Spero non sia quello l utilizzo,a meno che gli Usa non  riescano a far arrivare questi razzi come caramelle 

Link to comment
Share on other sites

11 minutes ago, maxiss said:

Dunque,questi razzi sono costosi,ogni lancio un rischio di tracciabilità verso i sistemi. E la preda sono due furgoni .un Tiger e roba del genere? Spero non sia quello l utilizzo,a meno che gli Usa non  riescano a far arrivare questi razzi come caramelle 

si ma un misile lanciato da un S300 sarà sempre molto più costoso che il proiettile lanciato da un pezzo di artiglieria, per quanto sofisticato.

Link to comment
Share on other sites

49 minuti fa, maxiss ha scritto:

Dunque,questi razzi sono costosi,ogni lancio un rischio di tracciabilità verso i sistemi. E la preda sono due furgoni .un Tiger e roba del genere? Spero non sia quello l utilizzo,a meno che gli Usa non  riescano a far arrivare questi razzi come caramelle 

Io "forse" rivaluterei i danni vista la strage di mezzi (compresi dei pontoni) fatta da migliaia di frammenti in tungsteno della testata di un singolo M30/31 piazzato grazie al sistema di guida nel bel mezzo di una base, dove i russi avranno magari avuto anche morti e feriti...Colpire ben dietro la prima linea (dove non c'è solo l'artiglieria nemica da far fuori ma anche mezzi di supporto di ogni tipo) è il modo di usare gli HIMARS.

Link to comment
Share on other sites

A breve 8 himars disponibili. non cambieranno molto nel teatro, ma a livello di proiezione e con l'attuale sbilanciamento ufficiale o meno di artiglieria che è comunque alto , sono assets importanti anche dal punto di vista morale e psicologico. E politico .. 

La mossa, a mio parere molto rischiosa, di metter gli iskander in Bielorussia, è sinonimo del nervosismo russo di fronte, ripeto, a 4+4 himars

 

A margine, Gli USA sono oltre ai 6 miliardi di dollari di stanziamento...  

Edited by nik978
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, nik978 ha scritto:

 

La mossa, a mio parere molto rischiosa, di metter gli iskander in Bielorussia, è sinonimo del nervosismo russo di fronte, ripeto, a 4+4 himars

 

Si è parlato di Iskander a testata nucleare, totalmente inutili nel teatro operativo ucraino. Lo fanno  per convincere Lukashenko ad entrare nel conflitto con la promessa che la Bielorussia non verrà mai attaccata da chicchessia ? 

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, nik978 ha scritto:

La mossa, a mio parere molto rischiosa, di metter gli iskander in Bielorussia, è sinonimo del nervosismo russo di fronte, ripeto, a 4+4 himars

 

A margine, Gli USA sono oltre ai 6 miliardi di dollari di stanziamento...  

Rischiosa in che senso?

Il dispiegamento potrebbe servire per alleggerire la pressione sul fronte meridionale. 

Shoigu al fronte. Coraggioso

https://twitter.com/UkrWarReport/status/1540968118314536961?s=20&t=h9mwIglHTfAkApfLTFcSQg

Edited by Ale9
Link to comment
Share on other sites

Perdite ucraine.. probabilmente superiori a quelle russe,in base a dati estrapolati da quelli detti dagli ufficiali ucraini.

L 80 % delle forze professionali liquidate..

Insomma,uomini gli ucraini ne hanno ancora,ma rimpiazzi di desperados

 

 

Link to comment
Share on other sites

Le perdite ucraine possono arrivare all'80% in Donbass, ma non su tutto il fronte. Non si può mica allegramente generalizzare sulla perdita di capacità ed esperienza di tutte le unità.

Poi non so, ma 'ste logorroiche dirette cicca in bocca mi convincono sempre meno...

Edited by Flaggy
Link to comment
Share on other sites

3 hours ago, Ale9 said:

Rischiosa in che senso?

Il dispiegamento potrebbe servire per alleggerire la pressione sul fronte meridionale. 

Shoigu al fronte. Coraggioso

https://twitter.com/UkrWarReport/status/1540968118314536961?s=20&t=h9mwIglHTfAkApfLTFcSQg

Rischiosa perché involve la Bielorussia che a parte lukashenko, o forse nemmeno lui, ha ben poca voglia di entrare nel conflitto direttamente.   Putin sta veramente facendo il possibile per isolarsi

Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, vorthex ha scritto:

@maxiss
ma perchè gli dai ancora credito? si è bruciato da qualche tempo ormai...
comunque, sto 80% viene da? sempre i due tipi in biciletta ed i canali Telegram?

Ma è uno storico,ora scrive per Limes,cita le sue fonti per deformazione mentale pure quando va in bagno, insomma,un cretino..

Se poi non piace ne prendo atto e non v'è lo posto più sia chiaro

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, maxiss ha scritto:

Ma è uno storico

io ero rimasto che era un "umile ricercatore", suppongo specializzato sino alla WWII... anche in tal caso "non basta", e determinati svarioni tecnici lo confermano.
 

1 ora fa, maxiss ha scritto:

ora scrive per Limes

io non lo direi in giro 🤣
tuttavia, spiegherebbe una certa "recente deriva".
 

1 ora fa, maxiss ha scritto:

cita le sue fonti per deformazione mentale pure quando va in bagno,

proprio perchè me le ricordo le sue fonti, ho chiesto dei ciclisti pazzi e di Telegram...
 

1 ora fa, maxiss ha scritto:

insomma,un cretino..

non direi. anzi, l'ho trovato fin troppo spregiudicato nel suo pessimo tentativo di deleggittimare Tom Cooper, nel fare, come piace molto dire a lui, "cherry picking" con le fonti che prima si, poi no, poi forse, poi non sono fonti primarie... ma se le usano i miei ospiti va benissimo però, si ma mia cugina la giornalista polacca, il team osint 24/7 per la mappa in tempo reale con il software militare.
 

1 ora fa, maxiss ha scritto:

Se poi non piace ne prendo atto e non v'è lo posto più sia chiaro

ci mancherebbe, certo che lo puoi postare, però sul forum il diritto di critica, soprattutto se circonstanziato, è ancora garantito e, quindi, ritornando alla domanda di prima, da dove esce fuori sto 80%? esiste una fonte primaria e consultabile? è una deduzione? una via di mezzo?

Edited by vorthex
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...