Jump to content

Crisi Ucraina & Crimea


Sergetto75
 Share

Recommended Posts

Come dicono varie fonti i russi hanno incrementato l'uso di contromisure per ostacolare i droni ucraini che sono ancor più importanti visto che i sensori aeroportati della NATO non arrivano fin lì.

Qui però un drone ucraino si vede arrivare addosso un classico missile, ma non prima di aver contribuito alla distruzione di un deposito di armi russo da parte dell'artiglieria.

 

Link to comment
Share on other sites

Secondo l'ANSA, alcuni missili lanciati da un TU-95 in volo sul mar Caspio hanno colpito Kiev provocando alcuni incendi e il ferimento di una persona.

Parlare di cost effectiveness mi sembra inutile, a meno che tali azioni non siano fatte a scopo dimostrativo (ma dimostrativo di cosa? 🤨 ) o per ragioni tecniche puramente sperimentali (vorranno sperimentare materiale rimasto in deposito per decenni?).
Insomma, qui siamo oggettivamente al surreale.

Link to comment
Share on other sites

Kiev oggi. L Iris serve. Però poi lancerebbero i missili ipersonici pubblicizzando la superiorità tecnologica russa sul meglio che l occidente sa offrire. Inutile negare che avere la Russia contro è sempre un brutto affare

 

image.png.fa38d40c4f60ecd84c92135faa211c1f.png

Edited by maxiss
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Athens ha scritto:

Secondo l'ANSA, alcuni missili lanciati da un TU-95 in volo sul mar Caspio hanno colpito Kiev provocando alcuni incendi e il ferimento di una persona.

Parlare di cost effectiveness mi sembra inutile, a meno che tali azioni non siano fatte a scopo dimostrativo (ma dimostrativo di cosa? 🤨 ) o per ragioni tecniche puramente sperimentali (vorranno sperimentare materiale rimasto in deposito per decenni?).
Insomma, qui siamo oggettivamente al surreale.

Non è che incendi e ferimento di una persona siano sufficienti a definire dimostrativo o sperimentale un attacco. Pare infatti abbiano attaccato la rete ferroviaria.

34 minuti fa, maxiss ha scritto:

Kiev oggi.

Ma anche no. Questa è Mykolaiv e per la precisione un terminale del grano, attaccando il quale i russi fanno ben capire che sono dei criminali.

Link to comment
Share on other sites

18 minuti fa, Flaggy ha scritto:

Pare infatti abbiano attaccato la rete ferroviaria.

Se l'obiettivo era la ferrovia, militarmente ha una sua logica. Resta comunque significativo il fatto che il lancio sia avvenuto a più di mille km di distanza dall'obiettivo utilizzando un bombardiere strategico e missili a lunghissima gittata, armi che mi aspetterei vengano utilizzate per obiettivi ben più paganti. Si potrebbe quindi presumere che le capacità russe più consone (cruise lanciati da navi che incrociano sul mar Nero, oppure armi stand-off lanciate da aerei da attacco) per portare a termine questo tipo di operazioni si siano sempre più deteriorate col passare del tempo.

Che la Russia avesse estrema carenza di ordigni aeroportati stand-off di precisione lo si sapeva già e non stupisce, ma lanci di missili mare-superficie erano già stati più volte effettuati. Quindi, se la maniera migliore che resta ai russi per colpire le infrastrutture di trasporto nemiche sono i Bear, direi che ormai stanno arrivando alla frutta.

Intanto, la Spagna si prepara a inviare in Ucraina i suoi carri Leopard.

Link to comment
Share on other sites

Non saprei. Il bear oramai ha solo questo ruolo. Anzi mi stupisco che non lo abbiano usato intensivamente prima visto che pare sia in grado di fare queste cose, invece di mandare su 34 e pare Su57 a portata di manpads (sulle tipologie degli obbiettivi non commento.)

Per me i MOLTI segnali che sono al fondo del barile sono altri.

Edited by nik978
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Athens ha scritto:

o per ragioni tecniche puramente sperimentali (vorranno sperimentare materiale rimasto in deposito per decenni?).

nono, i missili che portano i Bear-H sono armi che usano spesso e dai tempi della Siria.

resta, ovviamente, il dubbio sull'efficacia di usare sistemi comunque costosi, in numero esiguo ed a singhiozzo, su bersagli grossomodo aereali, considerando anche che tutta sta roba ha testate di 400-450kg... una banale Mk.83 insomma.

però certo, quandi hai la superiorità... pardon, supremazia/domino aerea, sicuramente non puoi fare altrimenti 🤣

Link to comment
Share on other sites

Infatti, non capisco di che ci si stupisca: lo ricordiamo continuamente, anche qualche messaggio fa, che la Russia non è capace di imporre la superiorità aerea sull'intero territorio ucraino, ma solo al fronte e non ha d'altra parte un quantitativo decente di bombe guidate. Gli obiettivi ben all'interno del territorio ucraino vengono quindi regolarmente attaccati con missili da crociera lanciati oltre il confine da navi o bombardieri, per evitare l'impiego di cacciabombardieri lontano dal fronte dove altrimenti rischierebbero ancor di più di essere aperti in due dalla difesa antiaerea ucraina.

Se devi attaccare tali bersagli e non vuoi usare bombe stupide mettendo a rischio aerei ed equipaggi, l'unica alternativa sono i missili da crociera di qualunque tipo essi siano e i Tu-95MS Bear fin dal primo giorno sono stati una delle piattaforme di lancio dei Kh-555.

Edited by Flaggy
Link to comment
Share on other sites

Secondo la propaganda russa, a Kiev sarebbero stati colpiti depositi di carri armati donati da paesi dell'est, probabilmente t-72 in fase di revisione. Se davvero fosse così, sarebbe un costo accettabile rispetto ai risultati ottenuti.

Probabilmente, considerando che è quasi tornata la vita normale in mezza Ucraina,il lavoro delle spie russe è più facile. 

Link to comment
Share on other sites

nell'assurdità di questa guerra, ci si trova spesso a fare cose assurde... e così mi trovo a dover spezzare una lancia in favore degli sfigatissimi MBT russi.

almeno a sto giro, l'array di ERA di questo T-80U, o versione superiore UE-1/UA/BMV, ha assolto al suo compito.
https://www.instagram.com/tv/CeZOs0kgSzx/?utm_source=ig_web_copy_link

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, vorthex ha scritto:

nell'assurdità di questa guerra, ci si trova spesso a fare cose assurde... e così mi trovo a dover spezzare una lancia in favore degli sfigatissimi MBT russi.

almeno a sto giro, l'array di ERA di questo T-80U, o versione superiore UE-1/UA/BMV, ha assolto al suo compito.
https://www.instagram.com/tv/CeZOs0kgSzx/?utm_source=ig_web_copy_link

Forse hai sbagliato link. Vedo f16 vs droni

Edit: ora c'è un altro video

Edited by Ale9
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Ale9 ha scritto:

Secondo la propaganda russa, a Kiev sarebbero stati colpiti depositi di carri armati donati da paesi dell'est, probabilmente t-72 in fase di revisione. Se davvero fosse così, sarebbe un costo accettabile rispetto ai risultati ottenuti.

Probabilmente, considerando che è quasi tornata la vita normale in mezza Ucraina,il lavoro delle spie russe è più facile. 

Vabbè, fa anche parte della narrativa russa, che doveva dare riscontro alla recente sparata di PUC (“schiacceremo le armi occidentali come noci”). Credo quindi sia solo fuffa, anche perché qualche cruise a testata singola non mi par proprio l’arma più adatta contro dei tank. Non sarebbe la prima volta che colpiscono capannoni (in questo caso ferroviari) senza sapere cosa ci sia dentro. Ovviamente fioccano le smentite che lì ci fossero carri o materiale militare...

2 ore fa, vorthex ha scritto:

nell'assurdità di questa guerra, ci si trova spesso a fare cose assurde... e così mi trovo a dover spezzare una lancia in favore degli sfigatissimi MBT russi.

almeno a sto giro, l'array di ERA di questo T-80U, o versione superiore UE-1/UA/BMV, ha assolto al suo compito.
https://www.instagram.com/tv/CeZOs0kgSzx/?utm_source=ig_web_copy_link

Mi sa però che c'era qualcuno in torretta che non ha fatto tempo a rallegrarsene...

tank.jpg

Link to comment
Share on other sites

https://www.rainews.it/video/2022/06/come-in-top-gun-soggettiva-di-una-missione-di-attacco-di-un-pilota-di-un-su_34-sul-donbass-29e15933-ca36-4bce-ac24-e97e7042372f.html?nxtep

Impressionante quanto volano bassi i su-34 . Un colpo errato sulla cloche e fa Bum.

@vorthex

Se si apre il tuo link con l'app Instagram escono video a random, aprendono con un browser internet esce il video corretto. 

Link to comment
Share on other sites

1 hour ago, Ale9 said:

https://www.rainews.it/video/2022/06/come-in-top-gun-soggettiva-di-una-missione-di-attacco-di-un-pilota-di-un-su_34-sul-donbass-29e15933-ca36-4bce-ac24-e97e7042372f.html?nxtep

Impressionante quanto volano bassi i su-34 . Un colpo errato sulla cloche e fa Bum.

@vorthex

Se si apre il tuo link con l'app Instagram escono video a random, aprendono con un browser internet esce il video corretto. 

Una piattaforma che dovrebbe stare piaciona in quota con i suoi schermetti e bombe guidate, usata come un su-25.  Aereo totalmente diverso, infinitamente meno costoso e con metà equipaggio.  Certi video farebbero bene a non farli girare. Che tristezza. E che rabbia per abili piloti mandati a rischiare

Edited by nik978
Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, Ale9 ha scritto:

https://www.rainews.it/video/2022/06/come-in-top-gun-soggettiva-di-una-missione-di-attacco-di-un-pilota-di-un-su_34-sul-donbass-29e15933-ca36-4bce-ac24-e97e7042372f.html?nxtep

Impressionante quanto volano bassi i su-34 . Un colpo errato sulla cloche e fa Bum.

@vorthex

Se si apre il tuo link con l'app Instagram escono video a random, aprendono con un browser internet esce il video corretto. 

un aereo del genere dovrebbe starsene sopra le nuvole a buttare bombe da lontano, non a trenta metri da terra... 😕

Link to comment
Share on other sites

Il 4/6/2022 at 12:28, Flaggy ha scritto:

Io ho come l'impressione che anche la spinta russa in Donbass si stia avviando ad esaurimento per mancanza di uomini e mezzi che addirittura vengono tolti da Izium (sede di un iniziale troppo ampio tentativo di accerchiamento) per essere ricollocati su altri fronti (presumo a Liman o a Severodonetsk) dove gli ucraini addirittura sono al contrattacco.

A quanto pare l'impressione non è solo mia...

Cita

There were lots of ‘small-scale’ news over the last two days, but most of them were indicative of the Russian assault on Ukraine slowing down. Indeed, in grand total, it seems the Russians are beyond the point where they could achieve a major breakthrough any more: even if still in possession of superior artillery, they hare squandered the mass of their well-trained regulars and best equipment in the first three months of war. What’s left now are poorly-trained reservists out of condition for more than to ‘stabilise’ the frontline.

Here it’s important to observe that, doctrine- — and thus equipment-wise — the RFA and Separatists are ill-equipped to ‘just hold the line’: they’re actually equipped for airborne- and mechanised assaults. Because of this, and because of losses suffered as a consequence of Putin’s insistence on continuous advances, they have no other options but to continue attacking.

In turn, despite endless Western waiting for Ukrainians to collapse….well, Ukrainians are not collapsing.

https://medium.com/@x_TomCooper_x/ukraine-war-4-5-june-2022-6d293d6ddeb2

 

27 minuti fa, Ale9 ha scritto:

Ma i flares sono efficaci contro i missili ir? 

Se non lo fossero non li userebbero...Ah già, ma il concetto dovrebbe valere anche per i trespoli montati sui carri dai russi, anche sui T-64 mandati al macello verso Kherson... Serviranno al morale e al conto in banca di chi ce li ha messi.

I flares sono pensati per ingannare i missili a infrarosso, ma prima di tutto forniscono una copertura momentanea contro qualcosa che potrebbe impiegarci istanti a sbriciolarti l'aereo e secondariamente i moderni sensori IR sono sempre meno ...fessi.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Flaggy ha scritto:

I flares sono pensati per ingannare i missili a infrarosso, ma prima di tutto forniscono una copertura momentanea contro qualcosa che potrebbe impiegarci istanti a sbriciolarti l'aereo e secondariamente i moderni sensori IR sono sempre meno ...fessi.

Sì,mi sono espresso male. La domanda giusta era: quanto sono efficaci i flares contro i moderni missili ir (soprattutto manpads in Ucraina)

I su-25 del video sganciano flares preventivamente, è una strategia efficace per non essere ingaggiati oppure non sanno se lo sono o meno ( e quindi nel dubbio li usano) considerando che i missili ir sono a guida passiva? 

Link to comment
Share on other sites

Li lanciano preventivamente anche perchè aerei come i Su-25 hanno sistemi di allarme radar, ma non non mi pare abbiano la capacità di sapere se un manpads (del tutto passivo essendo IR) gli stia piombando addosso, a meno che il pilota non lo veda.

Edited by Flaggy
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...