Jump to content
mats88

Nord Corea [Discussione Ufficiale]

Recommended Posts

Secondo me il regime nordcoreano sta mostrando i muscoli perchè, fra crisi economica, isolamento, carenza di risorse, si sta dibattendo in grosse difficoltà che non mi sembra siano in via di miglioramento. Però l'escalation isterica non penso sia la soluzione migliore, la calma resta la virtù dei forti, e in caso di prova di forza non penso ci siano molto dubbi sul risultato finale, gli f-22 sono a pochi minuti dal reattore nucleare e dai silos di "ICBM" se così si possono definire

Edited by Simone

Share this post


Link to post
Share on other sites

Simone, secondo te i nord-coreani sono così scemi da tenere le loro atomiche a fianco della loro centrale nucleare? E poi lo sai che se bombardi una centrale nucleare provochi un disastro ecologico enorme (presente Chernobyl?)...

Share this post


Link to post
Share on other sites
C'è già un topic idoneo, in ogni caso nessuna repubblica ex sovietica è in possesso di qualsivoglia armamento nucleare o non convenzionale.

Per il resto si tratta di una serie di ovvietà che possono essere giustificate solo con l'ignoranza riguardo alla materia trattata "gli usa protestano ma hanno le armi atomiche, che cattivoni".

Leggiti cos'è il NPT, poi cominciamo a discutere.

Vedo con piacere che si ha un gran rispetto delle opinioni altrui e ti ringrazio per avermi dato dell'ignorante...Da premettere che riguardo all'NTP (Non proliferation treatry) non sei l'unico "ad averne sentito parlare" e in ogni caso ti ricordo che gli stati firmatari del trattato con lo status "nucleare" sono solo 5: USA, Francia, Gran Bretagna, Cina, Russia e guarda caso ci sono altri stati non firmatari ad esserne in possesso dichiarato tra cui Israele, India, Pakistan e appunto Corea del Nord. Infine voglio essere chiaro sulle mìe opinioni espresse: Non ho nulla contro gli USA (e in ogni caso non vedo il motivo di essere preso in giro con frasi del tipo "che cattivoni" ) ma ci tenevo a precisare che come al solito nessuno si è chiesto da chi fosse finanziata la tecnologia nucleare della Corea del Nord, visto che dalla metà degli anni 90 le amministrazioni Clinton e Bush hanno avuto un ruolo determinante. Un intermediario del governo degli USA, tale Donald Rumsfeld (che tra l'altro è lo stesso intermediario che si è oocupato dell'accordo di fornitura di armi a Saddam) si è intreressato del contratto da 200 milioni di dollari per inviare attrezzature e forniture per la costruzione di due reattori ad acqua leggera in Corea del Nord. Io direi che i forse non sono dei cattivoni, ma di sicuro non sono sempre i buoni che si immolano a difensori di leggi e moralità.

 

PS

Se ti interessano le fonti sono ben lieti di inviarti i link

Share this post


Link to post
Share on other sites
...

PS

Se ti interessano le fonti sono ben lieti di inviarti i link

E perché non li metti, qui sul forum, questi link?!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che non sono assolutamente un pazzoide che si immola in difesa dalla corea, ma dico soltanto che non sopporto questo falso buonismo degli USA che ripeto si immolano a difensori della libertà e giustizia...cmq ecco uno dei link che mi ha incuriosito non poco. In corea sono dei folli e siamo tutti d'accordo su questo, ma per ora l'unica via percorribile è il dialogo e mi auguro che Obama da questo punto di vista mantenga le sue promesse e non decida di attaccare all'impazzata come è stato fatto nel 2003 da parte di Bush.

 

http://www.comedonchisciotte.org/site/modu...r=0&thold=0

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dunque ti avevo liquidato in breve ma ora sono costretto ad una disamina più approfondita del tuo precedente post:

 

ed oltre alle solite note immagino ci siano molti altri stati soprattutto nelle republliche ex sovietiche in possesso di tali ordigni.

 

immagini, quindi è un frutto della tua mente, e lo rispetto.

Peccato che è provato che i russi hanno ritirato tutti i loro ordigni da questi stati, anche se un filone di film catastrofisti ha trovato in questi paesi un terreno fertile e ormai c'è questa credenza diffusa.

Da premettere che secondo il mio modesto parere è ingiusto eseguire tali test con queste armi di distruzione di massa, ma allo stesso tempo non comprendo la politica degli Usa che per l'ennessima volta si immolano a difensori del mondo intero quando il loro arsenale è quello maggiormente fornito di ordigni nucleari

 

E qui dimostri di non conoscere nè il NPT nè i dati reali, da qui la mia attestazione di ignoranza.

Gli USA sono una delle 5 potenze nucleari riconosciute, quindi possono avere quanti ordigni vogliono, e, in ogni caso, hanno sempre meno armi dei russi.

e oltretutto sono stati i primi e gli unici ad impegnarla in un conflitto reale

 

Quindi insinui che sarebbero una minaccia solo perchè hanno evitato milioni di morti durante una guerra mondiale?

 

Credo che ci sarà sempre qualcuno che voglia avere il primato sugli altri e che mai accetterà di disfarsi di questi terribili deterrenti quali sono le bombe nucleari delle ultime generazioni come gli USA appunto e non vedo il perchè debbano farlo altre nazioni!!

 

Perchè esiste un NPT, perchè una proliferazione globale non è accettabile se non vuoi vederle usate realmente qualche volta e perchè noi occidentali dobbiamo badare ai nostri interessi e gli USA li fanno.

 

 

Per il resto ho evidenziato le tue premesse alle frasi e direi che erano opinioni personali non supportate da fonti, e considerando che hai parlato senza cognizione di causa direi che non le hai proprio.

Per il resto non si comunica in privato ma sul forum pubblico, se poi hai idee migliori siamo qui ad ascoltarle.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fahrenheit, non c'è buonismo. Se tu fossi stato iscritto da abbastanza tempo qui sul forum, saresti al corrente che lo stesso utente che hai quotato è lucidamente cosciente delle attività degli Stati Uniti a qualsiasi livello conoscibile, e non è mai stato etichettato da nessuno come hai fatto tu. Sei fuori strada se continui con questo ragionamento, che mi pare sia la molla che ti ha fatto reagire: "Non sopporto quest'aria di buonismo...". Non c'è buonismo, sta tranquillo.

 

- - - - -

 

Azz... sono arrivato tardi.

 

- - - - -

 

Perchè non riconosciamo anche che gli USA dalla fine della Guerra Fredda hanno smantellato oltre 13.000 testate, l'80% di quelle strategiche e il 90% di quelle non strategiche nei paesi NATO?

 

Obama ha proposto di farle sparire tutte, penso che non si possa realisticamente pretendere di più ora.

Edited by -{-Legolas-}-

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fahrenheit, non c'è buonismo. Se tu fossi stato iscritto da abbastanza tempo qui sul forum, saresti al corrente che lo stesso utente che hai quotato è lucidamente cosciente delle attività degli Stati Uniti a qualsiasi livello conoscibile, e non è mai stato etichettato da nessuno come hai fatto tu. Sei fuori strada se continui con questo ragionamento, che mi pare sia la molla che ti ha fatto reagire: "Non sopporto quest'aria di buonismo...". Non c'è buonismo, sta tranquillo.

 

- - - - -

 

Azz... sono arrivato tardi.

 

- - - - -

 

Perchè non riconosciamo anche che gli USA dalla fine della Guerra Fredda hanno smantellato oltre 13.000 testate, l'80% di quelle strategiche e il 90% di quelle non strategiche nei paesi NATO?

 

Obama ha proposto di farle sparire tutte, penso che non si possa realisticamente pretendere di più ora.

Grazie dell'informazione e sono ben contento di continuare la discussione su questi toni ed apprezzo molto il tuo intervento di moderazione.

 

Dunque ti avevo liquidato in breve ma ora sono costretto ad una disamina più approfondita del tuo precedente post:

immagini, quindi è un frutto della tua mente, e lo rispetto.

Peccato che è provato che i russi hanno ritirato tutti i loro ordigni da questi stati, anche se un filone di film catastrofisti ha trovato in questi paesi un terreno fertile e ormai c'è questa credenza diffusa.

E qui dimostri di non conoscere nè il NPT nè i dati reali, da qui la mia attestazione di ignoranza.

Gli USA sono una delle 5 potenze nucleari riconosciute, quindi possono avere quanti ordigni vogliono, e, in ogni caso, hanno sempre meno armi dei russi.

Quindi insinui che sarebbero una minaccia solo perchè hanno evitato milioni di morti durante una guerra mondiale?

Perchè esiste un NPT, perchè una proliferazione globale non è accettabile se non vuoi vederle usate realmente qualche volta e perchè noi occidentali dobbiamo badare ai nostri interessi e gli USA li fanno.

Per il resto ho evidenziato le tue premesse alle frasi e direi che erano opinioni personali non supportate da fonti, e considerando che hai parlato senza cognizione di causa direi che non le hai proprio.

Per il resto non si comunica in privato ma sul forum pubblico, se poi hai idee migliori siamo qui ad ascoltarle.

Innanzitutto visto che sembri così informato e soprattutto sicuro di te, vorrei a questo punto avere se possibile delle fonti da cui ti sei documentato e mi auguro che i tuoi toni si abbassino almeno nei miei confronti visto che secondo te sono un 'ignorante, cosa che non mi sono permesso cdi dire nei tuoi confronti anche perchè non lo penso solo dopo una breve chiacchierata. Alla faccia della libertà di pensiero e di tolleranza espressa nel regolamento. Oltre a questo non volevo polemizzare con la mia risposta e quello che ho scritto non è frutto dei miei sogni ma di fonti semmai meno attendibili delle tue, ma non voglia di scrivere stupidaggini solo per partecipare ad una discussione e poi noi nuovi membri è acnhe normale che siamo meno preparati di voi. >Vorrei solo che le delucidazioni riguardo a degli argomenti fossero offerte in maniera più pacata e senza offendere l'intelligenza e la cultura delle parsone. Te ne sarei molto grato e spero di poter ancora partecipare e condividere molte discussioni.

 

PS

Sono davvero interessato ad ulteriori informazioni e te ne sarei grato se mi fornissi qualche link. Grazie in anticipo

Edited by -{-Legolas-}-

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fahrenheit evita di documentarti da siti come quello che hai linkato poco fa. è dichiaratamente antiamericano e antiisraeliano e non certo la fonte più affidabile. Se possono sputtanare gli USA lo fanno attaccandosi ad ogni cosa vera o falsa che sia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fahrenheit evita di documentarti da siti come quello che hai linkato poco fa. è dichiaratamente antiamericano e antiisraeliano e non certo la fonte più affidabile. Se possono sputtanare gli USA lo fanno attaccandosi ad ogni cosa vera o falsa che sia.

Venon in genere è buona norma informarsi da ambo le parti e sentire sempre le due campane e cmq ti assicuro che nonn c'e l'ho con nessuno ne USA ne Israele conmpreso. Sarebbe bello sapere quali sono le fonti attendibili o meno anche perchè se ci pensi ognuno di noi tende a credere a quello che già pensa ed è proprio per questo che il dibattito e il confronto diventa importante. Cmq se sei a conoscenza di qualche notizia che può smentire quella pubblicata nel mio link sono ansioso di leggerla. Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
Innanzitutto visto che sembri così informato e soprattutto sicuro di te, vorrei a questo punto avere se possibile delle fonti da cui ti sei documentato e mi auguro che i tuoi toni si abbassino almeno nei miei confronti visto che secondo te sono un 'ignorante, cosa che non mi sono permesso cdi dire nei tuoi confronti anche perchè non lo penso solo dopo una breve chiacchierata. Alla faccia della libertà di pensiero e di tolleranza espressa nel regolamento. Oltre a questo non volevo polemizzare con la mia risposta e quello che ho scritto non è frutto dei miei sogni ma di fonti semmai meno attendibili delle tue, ma non voglia di scrivere stupidaggini solo per partecipare ad una discussione e poi noi nuovi membri è acnhe normale che siamo meno preparati di voi. >Vorrei solo che le delucidazioni riguardo a degli argomenti fossero offerte in maniera più pacata e senza offendere l'intelligenza e la cultura delle parsone. Te ne sarei molto grato e spero di poter ancora partecipare e condividere molte discussioni.

 

Non mi permetterei mai di darti dell'ignorante, avrai le tue valide competenze nelle materie che conosci, ma se uno si approccia ad un argomento del genere senza aver chiaro cosa sia il NPT ignora, nel significato primo del termine e in modo assolutamente non offensivo, quello di cui sta parlando.

Se poi parti da presupposti ideologici ovvio che non si potrà discutere seriamente.

 

Quanto alle due campane è giusto informarsi, ma da un sito chiaramente ideologizzato non uscirà nulla di buono.

Share this post


Link to post
Share on other sites

tranquillo dominus sono aperto ad un dibattito e non parto da un'ideologia convinta ed ho apprezzato molto la tua ultima risposta

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me risulta che i reattori ad acqua leggera non possano produrre materiale per le testate delle armi atomiche, e che in Iran il discorso sia diverso in quanto in paese dispone sia di una centrale ad acqua leggera, sia una ad acqua pesante, percui loro potrebbero farsi il riprocessamento delle scorie della prima ad insaputa della comunità internazionale.

 

Non è così per la Corea.

 

La N. Corea inoltre, s'era impegnata nel 2000 con USA, Giappone ed UE a disporre dell'impianto per la produzione di elettricità civile, se poi s'è rimangiata tutto, non dipende certo da Rumsfeld.

 

Questo ripiana la bilancia Fahrenheit ;-)

 

L'occidentale

 

Poi se volete, è partito tutto da Clinton

 

Link

Edited by -{-Legolas-}-

Share this post


Link to post
Share on other sites

e che in Iran il discorso sia diverso in quanto in paese dispone sia di una centrale ad acqua leggera, sia una ad acqua pesante, percui loro potrebbero farsi il riprocessamento delle scorie della prima ad insaputa della comunità internazionale.

 

vero, ma dentro ci sono, in abbondanza per non dire esclusivamente tecnici russi.

 

E allora, delle due l'una:

- i Russi vogliono che l'Iran si doti di atomica: e allora, perche' non fare prima e vendergliene una dozzina, gia' con la tecnologia per il montaggio sui missili, o addirittura vendergli anche quelli;

- i Russi NON vogliono atomiche iraniane, ed in questo caso, avendo loro 'le chiavi' delle centrali, non gli permettono di costruirle.

 

Quest'ultima affermazione e' quella ufficialmente sostenuta dal governo Russo, che aveva proposto l'arricchimento dell'uranio sul suo territorio gia anni fa, onde evitare 'problemi' ed appoggiare la politica USA.

 

Al momento, sia i russi che AIEA, dichiarano che le centrifughe iraniane possono arricchire l'U235 nella misura del 5-7% massimo, mentre per costruire un ordigno nucleare bisogna arrivare all'80% come minimo.

 

Chiudo, dicendo una banalita': credo che la Russia, dopo avere disarmato tutte le repubbliche ex sovietiche, sia la prima a non volere bombe atomiche a cavallo dei propri confini. Chiunque sia il possessore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder
Chiudo, dicendo una banalita': credo che la Russia, dopo avere disarmato tutte le repubbliche ex sovietiche, sia la prima a non volere bombe atomiche a cavallo dei propri confini. Chiunque sia il possessore.

 

Nemmeno la Cina pare entusiasta di avere atomiche vicino casa, pure entrambi i Paesi fanno un gioco molto ambiguo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su questo sono d'accordo. E' un 'big game' che sicuramente ha molte più variabili di quante ne conosciamo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco qui il consorzio KEDO per promuovere il nucleare ad uso pacifico in Nord Corea.

 

http://en.wikipedia.org/wiki/Korean_Penins...nt_Organization

 

The two nuclear plants are being supplied to North Korea under a Supply Agreement with KEDO (Korean Energy Peninsula Development Organization), a consortium formed in 1995 by the governments of the United States, Japan, South Korea and the European Union. KEDO is to provide the stations under the Agreed Framework signed by the U.S. and North Korea in 1994.

Share this post


Link to post
Share on other sites

é vero le centrali ad acqua leggera non sono adatte per la produzione di armi atomiche poichè il plutonio che se ne ricava è un plutonio peggiore visto che si parte da uranio arricchito tenuto per molto tempo in reattori moderati ad acqua leggera. Da un'altra fonte ho letto che gli USA avevano aiutato a costruire i reattori ad acqua leggera per usi civili e invitavano così a chiudere gli impianti con reattori a grafite da cui si poteva ottenere plutonio per la produzione di testate.

 

Questo ti porta in vantaggio Legolas ;-)

Come puoi vedere non sono schierato contro gli Americani apriori:-)

 

http://digilander.libero.it/libertaoggetti...iferazione1.htm

 

Questa è la fonte!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
E allora, delle due l'una:

- i Russi vogliono che l'Iran si doti di atomica: e allora, perche' non fare prima e vendergliene una dozzina, gia' con la tecnologia per il montaggio sui missili, o addirittura vendergli anche quelli;

- i Russi NON vogliono atomiche iraniane, ed in questo caso, avendo loro 'le chiavi' delle centrali, non gli permettono di costruirle.

 

Madmike io non lo so se l'Iran sia d'accordo o meno con la Russia ma lo sai anche te cosa succederebbe se i russi vendessero "chiavi in mano" qualche SS-27.

Per non finire sulla graticola è sufficiente che chiudano un occhio su un eventuale carico di uranio non da loro fornito. Esiste una via di mezzo tra il missile (o l'atomica) chiavi in mano e il totale ostruzionismo.

 

Mi spiego: un paese che non è potenza nucleare è ovviamente autorizzato a costruire centrali nucleari ma poi deve restituire tutti i prodotti fissili originati dai suoi reattori. All'Iran basta acquistare dell'uranio dal Venezuela (l'ha fatto) e usare quello nella centrale ad acqua pesante, e l'uranio russo nella centrale ad acqua leggera

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si Rick, ma questo non risponde all'altra domanda: dopo avere fatto di tutto perche' le repubbliche ex-sovietiche restituissero le armi nucleari, dove comunque un minimo di controllo Putin o chi per lui poteva averlo, fanno si che un vicino di casa ce le abbia? e fra l'altro, un vicino che puo' provocargli problemi?

 

Mah, io credo che a realpolitik i russi siano ancora maestri, non me li vedo cosi' fessi.

Poi magari sbaglio, per carita'.

Share this post


Link to post
Share on other sites

dal sito ufficiale dell'USAF, aggiornamento odierno:

 

5/29/2009 - LANGLEY AIR FORCE BASE, Va. (AFNS) -- Approximately 280 Langley Air Force Base Airmen and 12 F-22 Raptors from the 94th Fighter Squadron depart this week for an air and space expeditionary force deployment to demonstrate the continued U.S. commitment to fulfill its security responsibilities throughout the Western Pacific

 

Insomma un primo messaggio per il dittatore raybanato...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caspita alla faccia del messaggio. 12 Raptor potrebbero da soli mettere in ginocchio l'aviazione nord-coreana.

 

Madmike, si tratta di un trade off costi benifici per i russi. Non avrebbe senso lasciare il nucleare ai paesi CSI, la Russia non ne trarrebbe alcun beneficio strategico.

 

Di contro a sull'Iran a fronte del rischio di un vicino nucleare "ingombrante" (ma che comunque ben difficilmente rivolgerebbe l'atomica contro Mosca) si viene a creare un impasse in MO a danno degli americani che farebbe schizzare in alto il costo del petrolio (e, quindi, del gas; vanno a braccetto i due prezzi) a tutto vantaggio economico della Russia oltre a creare una potenza in grado da fare da contraltare alla presenza americana nella regione (non è un obiettivo nuovo per Mosca, cercarono sempre di ottenere qualcosa di simile durante la guerra fredda).

 

Entrambe le scelte (fornire o non fornire tecnologia nucleare sottobanco) hanno vantaggi e svantaggi ma tutte e due sono "efficienti".

Share this post


Link to post
Share on other sites
Caspita alla faccia del messaggio. 12 Raptor potrebbero da soli mettere in ginocchio l'aviazione nord-coreana

 

Anche 12 mustang se è per questo :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

avranno messo una pach al orologio di windows :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×