Jump to content
Lorenz

Aereografi, aereografia e compressori

Recommended Posts

ciao,

allora ho avuto a che fare con la stessa aeropenna tamiya,e relativo compressore,ottima per superfici grandi,per le mimetiche lasciamo perdere!!!,meta' della vernice va' dispersa nel "barattolo",la duse e' grossa,lasciala perdere!.

Allora sono d'accordo che e' un discreto esborso,ma per quello che ti durano,vale la spesa,io prenderei una badger singola azione,e ci fai la mano,meglio con serbatoio a caduta,io ho la 200GF,indistruttibile,e te la cavi con 180/200 euro,se vuoi te ne posso procurare una simile,a meno,da un negozio che ha chiuso con il modellismo statico,poi ti prendi una doppia azione,io ho la 150,sempre badger,con serbatoio a "pescaggio",cioe' sotto,costi simili.

Compressori:nei negozi di hobbystica ne trovi,ma devi stare attento all'adattatore per gli aerografi,io ne ho un altra di aeropenna,splendida,seminuova,che mi costera' l'emicrania per adattarla al cavo badger,io ho il compressore italeri citato,un cosino,quasi "tascabile",nel senso che e' veramente piccolo,costato piu' o meno come l'aerografo,funziona a meraviglia,non proprio "silenziosissimo",ma nemmeno da rave party,ne comprai uno della stessa casa,che non funziono' mai,che fu' sostituito gratis da questo,modello superiore direttamente dall'italeri,con 1000 scuse!.

Fai te.

marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao,

dato che il compressore pesa mica da ridere,contando 100 euro,piu' la spedizione,tasse,eccetera,non so' quanto risparmi,fra l'altro e' un modello "basico",e il compressore e' quello italeri,di spedizione chiedono 93 dollari,aggiungi che alla dogana te lo fermano al 99%,e paghi tassa,aggiungi spese carta di credito,rischio di danneggiamento,si deve fare 13.000km,spero in aereo,se no via nave ariva per la pensione!,risparmio?.

Se ti si rompe?,cosa fai lo mandi oltreoceano?,con l'aerografo te la cavi,il compressore?,va' bene risparmiare,ma occhio alle "fregature!",scusa non so' dove vivi,non esiste nessun negozio che vende attrezzi simili da te?,ci sono negozi di grafica/belle arti/hobby,che li vendono.

A proposito,il link che mi hai dato si apre a fatica.

marco

Edited by mkobau

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho comprato aerografo, compresore e filtro su ebay e devo dire di aver fatto un affare abbastanza buono; il problema è solo l'attacco al tubo dell'aerografo fengda che è quasi introvabile, botta di culo ho trovato un tubo che aveva l'attacco quasi uguale e mi sono arrangiato...i pezzi principali funzionano che è una meraviglia, solo bisogna pulire molto bene la duse perchè si sporca molto facilemente (fortuna di avere mamma infermiera: scorta di siringhe fino alla pensione :rotfl: :rotfl: )

quindi assicurati di avere a portata i ricambi :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Del kit italeri che ho trovato su ebayho visto che i ricambi ci sono, dall'aeropenna al "box da 44cc" e oltre.. ma vorrei sapere ad esempio, quale hanno usati gli assi del forum quando erano alle prime prese con quest'hobby...

Share this post


Link to post
Share on other sites

il mio 1°aerografo fu' uno spruzzatore humbrol,comprato in inghilterra nel 1977,poi ne ho avuti altri simili,nei primi anni 80,presi una Spitfire ACM,poi una seconda,e lavorava benissimo,dopo circa 4/5 anni fa' sono arrivate le 2 badger.

marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiedo consiglio anche io, anche se poi ripresenterò la domanda tra un paio di mesi ( tra poco parto per le vacanze e comunque i negozi son tutti chiusi, diciamo che da questo autunno avrei intenzioni di riprendere dopo "secoli" la costruzione di modelli in 1/72 ( Regia Aeronautica e forse qualche sovietico e giappo interessanti) quindi la prima cosa che mi servirà sarà un aeropenna di buona qualità per le mimetiche italiane , anelli, chiazze , strisce ecc.ecc. mi indirizzerei verso una Badger per la reperibilità di accessori e vorrei consiglio su di un modello che sia un ottimo compromesso qualità prezzo, diciamo non oltre i 250/max300 euro.

Anche il compressore avevo notato giusto quell italeri che mi sembrano non costare una cifra enorme.

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ti consiglio il paashe,

vl-wood-1.jpg

 

bello affidabile niente guarnizioni in teflon (quindi lo puoi usare con tutto) ricambi sempre disponibili ed economici e soprattutto non è per nulla caro con 180/230 te lo porti a casa :D

Edited by manu79

Share this post


Link to post
Share on other sites

La doppia azione delle mie 2,adesso non le ho sottomano,e non ricordo la sigla,dovrebbe essere la 150GF,la paghi meno del tuo budget,ci devi fare la mano per fare le mimetiche regia,un amico sta' usando delle decals gia' fatte,devo provarle.

marco

 

 

Chiedo consiglio anche io, anche se poi ripresenterò la domanda tra un paio di mesi ( tra poco parto per le vacanze e comunque i negozi son tutti chiusi, diciamo che da questo autunno avrei intenzioni di riprendere dopo "secoli" la costruzione di modelli in 1/72 ( Regia Aeronautica e forse qualche sovietico e giappo interessanti) quindi la prima cosa che mi servirà sarà un aeropenna di buona qualità per le mimetiche italiane , anelli, chiazze , strisce ecc.ecc. mi indirizzerei verso una Badger per la reperibilità di accessori e vorrei consiglio su di un modello che sia un ottimo compromesso qualità prezzo, diciamo non oltre i 250/max300 euro.

Anche il compressore avevo notato giusto quell italeri che mi sembrano non costare una cifra enorme.

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il modello indicato da Manu.. mi trova favorevole anche se il "niente guarnizioni in teflon"....mi lascia un po perplesso, ma credo che Manu volesse scrivere "niente guarnizioni in gomma"....

Comunque Ti consiglio una Badger 150 modello oramai pluritestato...con guarnizioni in teflon, che ti permettono di utilizzare eventualmente anche diluente alla nitro o ugualmente aggressivi per la gomma.

La 150 che è una doppia azione, offre la possibilità di trasformarla in singola azione tramite una vite di regolazione cosa molto utile in alcune situazioni di colorazione.

la cosa importante è la misura dell'ago e della rispettiva duse, che per i colori normalmente utilizzati nel modellismo vedi...Tamiya, Humbrol o simili è la M (media) la F (fine) va bene solo per gli inchiostri, tempere, olii...colori a pigmento molto fine adatti però per gli effetti di usura, per cui se trovi la versione che comprende sia la M che la F, facci un pensierino potrà tornarti utile in futuro quando avrai preso confidenza con l'aerografia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, sto cercando un elettropressostato, una valvola di sicurezza di sovrapressione, un filtro anticondensa e una valvola di non ritorno a 3 vie, il tutto x potermi autocostruire un compressore solo che ho girato vari negozi e pure da castorama ma non ho trovato nulla, se conoscete qualche negozio specializzato a Genova oppure un sito internet o se c'è qualcuno che questi componenti li ha e sarebbe disposto a vendermeli vi lascio il mio contatto dave_face@hotmail.it così potrete contattarmi direttamente, grazie a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites
io la 150,l'ho accessoriata,comprando le altre 2 duse,con aghi appositi.

marco

Grazie per i consigli, anche come spesa siamo ben al di sotto di quello che preventivavo, molto meglio m :adorazione: cosi con la differenza compro il compressore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragà io ho trovato questi due siti dove i prezzi sono interessanti... kit completi a buon prezzo, ma bd vuol dire badger?

 

http://www.aerografare.com/index.php?view=18&id=77

http://unrealm.jimdo.com/prodotti/modellis...-e-compressori/

 

e vorrei sapere se qualcuno ha mai preso qualcosa da uno di questi siti, se sapete se sono affidabili o altro... fatemi sapere! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se posso consigliarti ti direi di far pratica su un aerografo di quelli che trovi su e-bay. Sono repliche cinesi di

aerografi più seri... costano 30 euro. Dico questo perchè per inesperienza il primo aerografo l'ho fatto cadere, mi

sono dimenticato di pulirlo quindi si è inchiodato, l'ho smontato ho perso guarnizioni e ho spuntato l'ago. Poi l'ho

preso a martellate e l'ho gettato...

 

Comprati un aerografo di qualità solo dopo un po di pratica con uno da pochi soldi...

 

Ciao Navigator

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ragà io ho trovato questi due siti dove i prezzi sono interessanti... kit completi a buon prezzo, ma bd vuol dire badger?

 

http://www.aerografare.com/index.php?view=18&id=77

http://unrealm.jimdo.com/prodotti/modellis...-e-compressori/

 

e vorrei sapere se qualcuno ha mai preso qualcosa da uno di questi siti, se sapete se sono affidabili o altro... fatemi sapere! ;)

 

guarda ho aperto un topic ieri .... ieri sera ho mandato una mail al prof Muzio il quale stamane mi ha risposto gentilmente consigliandomi pure un kit (non il piu costoso) e dicendomi che il pagamento è alla consegna..... molto gentile.... sembra onesto.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie del consiglio :) .... il titlare mi ha risposto consigliandomi il kit 3... verrebbe 179 perche adesso è in offerta....

 

http://www.aerografare.com/index.php?view=18&id=65

 

e qui la domanda ... come lo vedete? vi sembra serio? grazie.

 

ti dico la verità se compro qualcosa poi la curo maniacalmente per cui preferisco comprare qualcosa di serio subito.... :) e poi io avrei bisogno del compressore anche.... ci sono kit cinesi completi?

 

Ciao

Edited by zabbone

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve ragazzi

dopo un pò di spulciatine sul web, sono arrivato a comprare il "BADGER 155-7 ANTHEM AIRBRUSH SET-KIT Dual Double-Action". Cosa ne pensate? Prezzo a cui l'ho preso si aggira sui 121 $ trasporto compreso...

Edited by nemesis92

Share this post


Link to post
Share on other sites
vorrei chiedervi alcune cose:

1)cos' è la duse?

2)ho comprato un aerografo FengdaBD200 e a volte il colore va e a volte no,ho provato adiluirlo con acqua e va abbastanza bene però a volte non esce nient'altro che aria...come mai?

 

1) La duse è una specie di punta con un foro piccolissimo in cima: è una delle parti più importanti dell'aerografo. Nel foro piccolissio della duse infatti si inserisce la parte finale dell'ago. Negli aerografi a doppia azione, quando tiri indietro il pulsante per far uscire più o meno colore, non fai altro che far arretrare o avanzare la punta dell'ago all'interno della duse.

 

In questa foto la use sarebbe quel pezzetto chiamato "ugello":

 

9sqgqf.jpg

 

2) forse dovresti provare a diluire i colori non solo con l'acqua ma anche con l'alcool o il diluente specifico e a miscelarli bene prima di metterli nell'aerografo. Il colore deve passare nel foro della duse per essere spruzzato quindi deve essere diluito bene per riuscire a passare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
vorrei chiedervi alcune cose:

1)cos' è la duse?

2)ho comprato un aerografo FengdaBD200 e a volte il colore va e a volte no,ho provato adiluirlo con acqua e va abbastanza bene però a volte non esce nient'altro che aria...come mai?

 

1) La duse è una specie di punta con un foro piccolissimo in cima: è una delle parti più importanti dell'aerografo. Nel foro piccolissio della duse infatti si inserisce la parte finale dell'ago. Negli aerografi a doppia azione, quando tiri indietro il pulsante per far uscire più o meno colore, non fai altro che far arretrare o avanzare la punta dell'ago all'interno della duse.

 

In questa foto la use sarebbe quel pezzetto chiamato "ugello":

 

9sqgqf.jpg

 

2) forse dovresti provare a diluire i colori non solo con l'acqua ma anche con l'alcool o il diluente specifico e a miscelarli bene prima di metterli nell'aerografo. Il colore deve passare nel foro della duse per essere spruzzato quindi deve essere diluito bene per riuscire a passare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
vorrei chiedervi alcune cose:

1)cos' è la duse?

2)ho comprato un aerografo FengdaBD200 e a volte il colore va e a volte no,ho provato adiluirlo con acqua e va abbastanza bene però a volte non esce nient'altro che aria...come mai?

 

1) La duse è una specie di punta con un foro piccolissimo in cima: è una delle parti più importanti dell'aerografo. Nel foro piccolissio della duse infatti si inserisce la parte finale dell'ago. Negli aerografi a doppia azione, quando tiri indietro il pulsante per far uscire più o meno colore, non fai altro che far arretrare o avanzare la punta dell'ago all'interno della duse.

 

In questa foto la use sarebbe quel pezzetto chiamato "ugello":

 

9sqgqf.jpg

 

2) forse dovresti provare a diluire i colori non solo con l'acqua ma anche con l'alcool o il diluente specifico e a miscelarli bene prima di metterli nell'aerografo. Il colore deve passare nel foro della duse per essere spruzzato quindi deve essere diluito bene per riuscire a passare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao!

scusate il disturbo <.<

Sto smadonanndo poichè l'aerografo nuovo dopo 2 usi perde già costantemente aria dalla punta. come se fosse sempre un poco premuto. Nessuna giuntura perde aria, solo la punta. ç_ç devo piangere e buttare via tutto? un incubo.

 

Spero che mi aiuterete presto!

 

Z

Share this post


Link to post
Share on other sites

A volte succede anche a me: prova a controllare la posizione dell'ago, controlla che sia spinto bene fino in fondo nella sua sede. Se non ha subito deformazioni allora è probabile che è questo il motivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×