Jump to content
Sign in to follow this  
tommaso

Declas ed Ammorbidenti

Recommended Posts

Non so se è una tecnica già esistente ma io l'ho sperimentata con molto successo, :rolleyes:

dopo aver applicato le decal lasciate asciugare bene e poi spruzzate con l'aerografo (no pennello :thumbdown: ) diluente nitro sulle stesse, la decal si fonde diventando vernice e quindi aderendo incredibilmente ai particolari.

Il sistema è simile a quello dei liquidi per decal ma molto più aggressivo (ecco perché il diluente nitro va dato con l'aerografo stando attenti a non farlo colare )

Edited by cleyfley

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante....se puoi metti qualche foto per visualizzare il risultato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Interessante....se puoi metti qualche foto per visualizzare il risultato.

 

Ma la nitro, non rischia di attaccare anche la verniciatura del modello stesso? :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Folgore
Ma la nitro, non rischia di attaccare anche la verniciatura del modello stesso? :rolleyes:

 

Se fai verniciatura poi future poi decals poi nitro non credo :P :P :P :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

cosa interessante ma, rischiosa.

per fondere le decals con le superfici, il vecchio metodo è sempre quello.

1 Ottime decals: Cartograf o Microscale

2 Verniciare con colori lucidi. Effetto silvering 0!

3 Sistema Super SET & SOL

4 Lucido , Opaco

5 Invecchiamento

Share this post


Link to post
Share on other sites
cosa interessante ma, rischiosa.

per fondere le decals con le superfici, il vecchio metodo è sempre quello.

1 Ottime decals: Cartograf o Microscale

2 Verniciare con colori lucidi. Effetto silvering 0!

3 Sistema Super SET & SOL

4 Lucido , Opaco

5 Invecchiamento

 

 

Ottimo... Come sempre Illuminante! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
cosa interessante ma, rischiosa.

per fondere le decals con le superfici, il vecchio metodo è sempre quello.

1 Ottime decals: Cartograf o Microscale

2 Verniciare con colori lucidi. Effetto silvering 0!

3 Sistema Super SET & SOL

4 Lucido , Opaco

5 Invecchiamento

 

Questo è il metodo classico e di sicura riuscita, ma personalmente ho trovato decals "ostiche" (non sempre si hanno a disposizione fogli di ottima qualità...) che anche con il Set/Sol non ne volevano sapere di aderire ai particolari e soprattutto alla pannellatura....se non con qualche "aiutino" artigianale con il concreto rischio di rovinare le stesse decals....ecco perchè ho aggettivato interessante il "nuovo" metodo proposto da Cleyfley se tale metodo dovesse risultare efficace, si potrebbe studiare un percorso per metterlo in pratica, ovvero trovare la base giusta su cui "operare", un trasparente acrilico, la stessa Future o magari il Livax..!???

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma la nitro, non rischia di attaccare anche la verniciatura del modello stesso?

 

Per non rovinare la verniciatura circostante basterebbe mascherare la zona vicino alle decals prima di spruzzare la nitro

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh allora se volete farvi del male, il vero metodo è quello si spruzzare e farsi le insegne e quant'altro.

Abbastanza facile per gli aerei WWII, non eccessivamente ricchi di stancils.

I più facili da fare i tedeschi e giapponesi, a patto di non scegliere esemplari molto particolari.

Delle croci e cerchi sono fattibili con un pò di esperienza.

http://picasaweb.google.com/lh/photo/Y4u6Q...feat=directlink

http://picasaweb.google.com/lh/photo/uNAXV...feat=directlink

http://picasaweb.google.com/lh/photo/w58Z9...feat=directlink

per esempio...

Share this post


Link to post
Share on other sites
beh allora se volete farvi del male, il vero metodo è quello si spruzzare e farsi le insegne e quant'altro.

 

Naaa!! credo che nessuno voglia farsi del male... ;)

 

L'autocostruzione delle decals pur essendo molto appagante e di effetto, è tutt'altro che semplice, occorre molta esperienza....per fortuna ci sono set di mascheratura per facilitare la vita ai modellisti più esigenti...

 

Ad esempio propongo le foto di due set che la Eduard ha in catalogo.

2909_1.gif

1764_1.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
beh allora se volete farvi del male, il vero metodo è quello si spruzzare e farsi le insegne e quant'altro.

Abbastanza facile per gli aerei WWII, non eccessivamente ricchi di stancils.

I più facili da fare i tedeschi e giapponesi, a patto di non scegliere esemplari molto particolari.

Delle croci e cerchi sono fattibili con un pò di esperienza.

http://picasaweb.google.com/lh/photo/Y4u6Q...feat=directlink

http://picasaweb.google.com/lh/photo/uNAXV...feat=directlink

http://picasaweb.google.com/lh/photo/w58Z9...feat=directlink

per esempio...

 

 

Ma siete dei pazziiii!!!!! :blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

il metodo è : verniciatura - future (io ho usato il trasparente lucido pactra, resistentissimo e "sottilissimo")- decal _ nitro

Ripeto non crea nessun problema, provate con una decal vecchia, è logico che bisogna spruzzare con attenzione senza far colare il diluente.

Le foto per ora non posso ma ho quasi finito l' hellcat e a breve posterò il tutto.

PS. Quando poi le decal sono perfettamente asciutte si possono fare i lavaggi a olio senza paura che si rovinino

Edited by cleyfley

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma siete dei pazziiii!!!!! :blink:

 

e che fai quando non ci sono nei cataloghi?

oppure , se in commercio quelle stampate hanno i colori non giusti?

te le fai!

Share this post


Link to post
Share on other sites
il metodo è : verniciatura - future (io ho usato il trasparente lucido pactra, resistentissimo e "sottilissimo")- decal _ nitro

Ripeto non crea nessun problema, provate con una decal vecchia, è logico che bisogna spruzzare con attenzione senza far colare il diluente.

Le foto per ora non posso ma ho quasi finito l' hellcat e a breve posterò il tutto.

PS. Quando poi le decal sono perfettamente asciutte si possono fare i lavaggi a olio senza paura che si rovinino

Dimenticavo, il diluente nitro non è compatibile con l'acqua quindi va spruzzato quando la decal è perfettamente asciutta

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dimenticavo, il diluente nitro non è compatibile con l'acqua quindi va spruzzato quando la decal è perfettamente asciutta

 

Grazie Cleyfley.....per la "dritta", autocostruzione delle insegne a parte (che considero un'altro interessante argomento ;) ma OT riguardo questo Topic), trovo il metodo da te testato: interessante. A quanto ho capito, hai utilizzato questo metodo con l'Hellcat....resto in attesa delle foto dell'Hellcat finito con... molto interesse!!!

Edited by Kit

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok Kit, un ingrandimento della decal "fusa"

dsc1179n.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Basta ed avanza..... :adorazione: adesso è molto più che interessante ;).

 

Solo una domanda...il lavaggio lo hai fatto dopo una ulteriore mano di lucido...o la decals fusa non richiede ulteriori mani di trasparente....nella seconda ipotesi sarebbe eccellente!!!

Edited by Kit

Share this post


Link to post
Share on other sites
Basta ed avanza..... :adorazione: adesso è molto più che interessante ;).

 

Solo una domanda...il lavaggio lo hai fatto dopo una ulteriore mano di lucido...o la decals fusa non richiede ulteriori mani di trasparente....nella seconda ipotesi sarebbe eccellente!!!

Non serve, l'ho già scritto, :rolleyes:

"PS. Quando poi le decal sono perfettamente asciutte si possono fare i lavaggi a olio senza paura che si rovinino " :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non serve, l'ho già scritto, :rolleyes:

"PS. Quando poi le decal sono perfettamente asciutte si possono fare i lavaggi a olio senza paura che si rovinino " :rolleyes:

 

Volevo essere sicuro.... ;). :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ok Kit, un ingrandimento della decal "fusa"

dsc1179n.jpg

 

Guardando la foto a tutto monitor, il risultato è ottimo!

Sicuramente, c'è un spiegazione.

Il solvente alla nitro, reagisce con i colori della decals che, praticamente si aggrappano in maniera forte alla superficie dipinta diventatndo un tuttuno.

Dovrò provarla questa soluzione. non si finisce mai d'imparare.

Il pactra è una vernice acrilica, vero? Le vernici di fondo sono acriliche o sintetiche?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si pactra è acrilico. In effetti gli esperimenti che ho fatto con le decal e vernici varie nascono, a monte, dall'esigenza di ottimizzare gli strati ed i tipi di vernice per ottenere uno spessore finale che non cancelli i paricolari incisi nella plastica del modello e poter quindi fare lavaggi ad olio marcati

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dovrò provarla questa soluzione. non si finisce mai d'imparare.

 

La morale è che nessuno in questo forum dovrebbe (parere assolutamente personale) elevarsi a "Oracolo" :wip41: . Il bello dei post è proprio lo scambio di esperienze ed è apprezzabile e non criticabile chi suggerisce ed è pronto a discute su nuovi metodi. Poi se il metodo proposto sia da utilizzare o meno....ognuno è libero di scegliere ;)

 

P.S. Cleyfley....dove trovi il Pactra!??

Edited by Kit

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il topic sulla fusione delle decals mi ha colpito molto... però credo che la tecnica della fusione anche se è efficace, è anche un pò rischiosa (per i modellisti non tanto esperti :unsure: ) e così volevo sapere quali sono e come si usano gli ammorbidenti per le decals, dato che l'effetto che dovrebbero produrre è proprio quello della massima aderenza alla superficie del modello... grazie! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ti posso dire come funziona il Mr.Mark Softer , gli altri non li ho quindi non lo so..

 

metti la decal , asciughi e pressi per farla aderire normalmente , passi questo liquido col pennello o quello incluso nella bottiglietta o un pennellino normale , aspetti un oretta , fatto..

 

in pratica questo liquido non so che faccia di preciso ne come chimicamente agisca , ma esteticamente ti "screpola" la decal per poi stenderla per bene , facendola aderire alle incisioni sottostanti. Scordati di toccare la decal una volta dato l'ammorbidente per almeno un oretta.

 

I risultati variano molto in base al tipo di decal...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×