Jump to content
Sign in to follow this  
Fasu91

Westland Sea King AEW Mk.IIA

Recommended Posts

Ciao :) .... ho cercato informazioni su questo elicottero....è costruito dalla Westland su licenza del Sikorsky S-61 ... è una versione inglese di quest'ultimo :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sikorsky S-61 Sea King, 12 unita. Elicottero polivalente. E' SH-3D ancora in forza alla nostra Marina Militare ed é in fase di sostituzione con lo EH-101. E' entrato in funzione agli inizi degli anni settanta , elicottero pesante che prima dell'arrivo della Pda Garibaldi ha avuto sempre base a terra anche se impegnato in operazioni navali. Al momento dell'entrata in servizio erano solo le navi maggiori come il V. Veneto -Doria-Duilio ad avere un ponte attrezzato per poterlo accogliere ma gli hangars erano troppo piccoli per poterlo "ospitare" in maniera continuativa a bordo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E tutto ciò che c'azzecca con il Westland Sea King AEW Mk.IIA che la nostra Marina non ha mai avuto in servizio?

Il link fornito da Pinto era piu che esauriente in merito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'azzecca, c'azzecca ( c'entra per chie non é nato sotto il parallelo del fico d'india) il tipo d'elicottero é quello che ho indicato io la versione é diversa. Tanto per la cronaca durante l'estate del 1972 la M.M.I. che aveva già alcune macchine del suddetto tipo operative , fece una campagna di valutazione per l'aquisizione di nuovi mezzi fra cui lo A-106 , elicottero moniposto vettore d'arma e appunto lo SH-3D in versione AEW. Tutti e due le campagne di valutazione non ebebro alcun sbocco in quanto dei due prototipi del A-106 uno cadde in mare a Taranto e l'altro fu dismesso (Attualmente si trova come pezzo da museo ad Augusta sotto il vecchio castello ), per lo SH-3D AEW fu fatta la scelta di usare l'Atlantic come mezzo di scoperta navale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene, confermi che l'Italia non ha acquistato la versione britannica e AEW del Sea King e confermi che nel precedente messaggio non avervi scritto nulla in merito a tale versione perchè l'SH-3D è un elicottero ASW che con l'AEW non c'entra un tubo e per dirla tutta non c'entra un granchè nemmeno con l'Atlantic che è un pattugliatore marittimo che svolge una funzione diversa rispetto a quella di un mezzo AEW che e concepito per estendere l'orizzonte radar della flotta nei confronti di bersagli aerei e nel precedente messaggio non hai aggiunto una virgola alle informazioni contenute nel post di Pinto.

Se uno ti fa una domanda su una versione specifica di un elicottero non è che dirgli che l'Italia ne ha acquistata un'altra dia un qualche valore aggiunto come non lo da parlare del A-106, che oltre che essere un elicottero completamente diverso, pure questo è stato concepito come antisommergibile e non certo come AEW.

Ora, se ritieni di aver ragione posta pure le tue proteste ai moderatori.

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Era una soluzione rapida e intelligente, per avere subito un radar di scoperta aerea a disposizione sulle portaeromobili come le "Invincible". Mezzo "piccolo" per navi piccole. In questo modo si aveva un minimo di protezione da attacchi antinave, o almeno un minimo di preavviso, da cui: early warning. Degli argentini si poteva dire quasi tutto, ma i loro Super Etendard avevano causato effettivamente qualche problema alla Royal Navy, il che non è dire poco... Per cui bisognava che qualcuno con un bel radar andasse a piazzarsi a una certa distanza dalla flotta e ci rimanesse volando in cerchio, in attesa di scoprire eventuali attaccanti a pelo d'acqua. Lo svantaggio per i piloti argentini era che comunque a un certo punto dovevano smetterla di sfiorare le onde e fare un bel balzo verso l'alto per lanciare l'Exocet e a quel punto diventavano vulnerabili perchè venivano scoperti. D'altra parte, anche gli inglesi a quel punto erano nei guai perchè i missili erano già in volo, per cui bisognava scoprire il nemico prima che riuscisse a lanciare e per questo ci voleva un radar aviotrasportato che osservasse dall'alto e distinguesse i bersagli in movimento veloce dal rumore radar fatto dalle onde sulla superficie del mare.

Per motivi che ignoro, ma probabilmente dovuti alle vibrazioni dell'elicottero che possono scassare o limitare l'efficienza di un'antenna radar, il radar Searchwater venne messo fuori dalla fusoliera in un pallone leggero gonfiabile, di materiale che non disturbasse le emissioni e le ricezioni dell'antenna e che fungesse da radome. Il braccio rotante è probabile che attutisce le vibrazioni. Qua il radome si vede sgonfio:

 

 

aew39508.jpg

Edited by Vultur

Share this post


Link to post
Share on other sites

Probabilmente l'inconsueta installazione del radar è legata più che altro a un discorso di luce dal suolo e "campo visuale"senza ostacoli. Un'antenna AEW è piuttosto ingombrante, più di quella per esempio installata proprio sulle varianti antisommergibile del Sea King.

L'Italia per i suoi EH-101 AEW ha utilizzato questa seconda soluzione, compensando la scarsa altezza con un aumento della larghezza dell'antenna, soluzione che i britannici paiono non gradire perche ritenuta meno efficace (e comunque forse era inadatta al radar che avevano derivato da quello del Nimrod e non sviluppato ad hoc), tanto che per sostituire i Sea King ASaC, che altro non sono che gli stessi AEW 2 riconvertiti, è stato proposto di montare lo stesso radar Searchwater 2000 (ancora una volta derivato da quello del Nimrod, ma stavolta dallMRA4) con radome gonfiabile (ma retrattile all'interno del portello della rampa posteriore) e la stessa suite avionica Cerberus montata in un pallet all'interno della fusoliera col vantaggio di avere un elicottero convertibile montando o smontando il sistema.

 

AW101-ASaC.jpg

 

I soldi però sono pochi e comunque la conversione in CTOL delle portaerei Queen Elizabeth, può anche indurre a tirare a campare per dotarsi del più prestante Hawkeye.

Si è anche parlato di navalizzare e montare tale suite sui degli HC3 ex-RAF...con tutti i problemi logistici del caso oltre al mantenere il radar all'esterno che penalizza le prestazioni.

Le antenne AESA conformi, anche se proposte, sono in effetti di là da venire su queste installazioni e hanno un costo che mal si adatta alle soluzioni di ripiego cui puntano al momento i britannici e a cui a dire il vero hanno sempre puntato considerando l'emergenza da cui è nato il Sea King AEW.

 

http://ukarmedforcescommentary.blogspot.com/2011/05/merlin-family-in-uk-service.html

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ora, se ritieni di aver ragione posta pure le tue proteste ai moderatori.

Ben detto .... Flaggy .... :okok:

 

Personalmente .... sarei dell'idea che lo Staff desse la possibilità di assegnare il punteggio di "reputazione" (per quanto esso possa valere) anche in senso, algebricamente parlando, negativo .... :whistling:

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mia risposta caro FLAGGY é una sola, credo che tu abbia l'elasticità di un blocco di cemento armato , credevo che su questo forum ci fossero delle persone interessate ad argomenti inerenti il sito, ma vedo che per te risulta più facile muoverti nel campo delle polemiche che non portano a nulla.Non so cosa significano i gradi che ti sei attribuito forse per andare a piangere da "Mamma STAFF". Il bello dell'anonimato su questi siti é che non si sa quale é la formazione delle persone , forse non hai fatto neanche il militare, per cui cerca di prendere le risposte per quelle che sono senza dare dell'incompetente a chi intervien. Per informazione ho volato parecchie volte sul SH-3D e conosco abbastanza bene la versione del EH-101 . Stammi bene GENERALE

 

Il Comandante

Edited by Dominus
Bravo, invece tu arriva dal nulla e mettiti ad insultare i membri anziani, lo staff e quant'altro: diventerai veramente popolare... Primo e ultimo avvertimento: cambia registro o il forum farà a meno di te.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mia risposta caro FLAGGY é una sola, credo che tu abbia l'elasticità di un blocco di cemento armato, credevo che su questo forum ci fossero delle persone interessate ad argomenti inerenti il sito, ma vedo che per te risulta più facile muoverti nel campo delle polemiche che non portano a nulla. Non so cosa significano i gradi che ti sei attribuito forse per andare a piangere da "Mamma STAFF". Il bello dell'anonimato su questi siti é che non si sa quale é la formazione delle persone, forse non hai fatto neanche il militare, per cui cerca di prendere le risposte per quelle che sono senza dare dell'incompetente a chi interviene. Per informazione ho volato parecchie volte sul SH-3D e conosco abbastanza bene la versione del EH-101. Stammi bene GENERALE

 

Il Comandante

Di bene in meglio ....

 

11ak1oo.jpg

 

.... Flaggy, la persona più competente che onora questo Forum con la sua partecipazione, paragonata ad un blocco di cemento armato .... :woot:

 

Chissà sa poi se questo conoscitore del "3D" .... sul "3D" ci ha volato davvero .... e ci sarebbe da appurare in quale ruolo .... se come ospite-passeggero o come operatore militare ....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arriva un altro GENERALE , sei compagnuccio di corso del MATTONE DI CEMENTO?? Caro amico sia il passeggero che l'operatore hanno una visione parziale, il primo appunto come passeggero e il secondo come uso operativo , delle macchine che stanno usando.

 

E' troppo lungo spiegarti il mio iter formativo ma se ti basta:

 

-Ufficiale S.p.e MMI per 12 anni (Spe. Artiglieria e Missili)

 

-Responsabile delle prove del sistema di combattimento di nuove costruzioni Italiane ed estere (27 unità)

 

- Responsabile dei programmi PAAMS e SAAM/IT per 13 anni presso il consorzio EUROSAM Parigi

 

 

Se vuoi conioscere il mio nome vai su NAve Cavour dove potrai veder sui documenti d'accettazione del Sistema SAAM/IT il mio nome.

 

Stammi bene

Share this post


Link to post
Share on other sites

Basta andare sul personale, tutti quanti, o piovono tacche ;)

OK.

Per quanto mi riguarda, questa discussione può anche essere chiusa in quanto, all'utente che ha posto la domanda iniziale, ritengo sia stata data, come ha anche sostenuto Flaggy, una risposta esauriente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...