Jump to content
Sign in to follow this  
Shade

Immissione in orbita

Recommended Posts

Salve a tutti! Ho fatto una ricerca, ma non ho trovato una discussione simile (se mi è sfuggita mi scuso in anticipo)..

Stavo discutendo con un amico riguardo alla messa in orbita di satelliti con l'uso di vettori tipo il VEGA quando abbiamo pensato di calcolare il possibile guadagno di payload che potrebbe derivare dall'uso di un lanciatore aviotrasportato (mi pare ci avessero pensato i russi per primi usando un An 225)..

Calcolatrice alla mano ci siamo posti un paio di domande: basta disporre di una velocità pari a quella di fuga? Cosa cambia se devo immettere il satellite in un'orbita a 700 km piuttosto che in una a 300 km? Il fatto di lanciare con assetto orizzontale e non verticale implicherà delle manovre e quindi una quantità maggiore di carburante: è quantificabile?

 

Spero di essermi spiegato e di non aver posto quesiti assurdi!

 

Ringrazio fin da subito chi vorrà aiutarmi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Faccio un'ipotesi logica: Penso sia conveniente lanciare le sonde partendo da un aereo dato che il carburante per razzi costa molto e in questo modo se ne risparmierebbe una grande quantità che viene spesa normalmente in partenza. Ci vuole più energia per compiere una manovra orizzontale che verticale dato che oltre all'energia spesa per lo spostamento verticale se ne deve spendere altra per quello orizzontale. Morale non so la risposta ma spero che il mio ragionamento ti abbia dato qualche idea :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Wikipedia dice: "Una parte cospicua del costo di lancio o messa in orbita è rappresentata dal razzo vettore e dal suo carburante. Vi è, inoltre, il costo assicurativo per un parziale recupero del danno provocato dal fallimento del lancio o da una mancata riuscita del posizionamento nell'orbita desiderata."

 

Guarda anche qua: http://it.wikipedia.org/wiki/Boeing_X-37

Share this post


Link to post
Share on other sites

.... quando abbiamo pensato di calcolare il possibile guadagno di payload che potrebbe derivare dall'uso di un lanciatore aviotrasportato (mi pare ci avessero pensato i russi per primi usando un An 225) ....

Già negli anni Settanta gli Americani avevano effettuato sperimentalmente il lancio di un ICBM "Minuteman" da un C-5 .... anche se lo scopo di tale lancio era ben diverso da quello di mettere qualcosa in orbita ....

 

http://www.youtube.com/watch?v=117WGfvEdbE

 

On 24 Oct 1974, the Space and Missile Systems Organization successfully conducted a Air Mobile Feasibility Test where a C-5A Galaxy aircraft air dropped the 86,000-pound missile from 20,000 feet over the Pacific Ocean. The missile descended to 8,000 feet before its rocket engine fired. The 10-second engine burn carried the missile to 20,000 feet again before it dropped into the ocean. The test proved the feasibility of launching an intercontinental ballistic missile from the air. Operational deployment was discarded due to engineering and security difficulties, though the capability was used as a negotiating point in the Strategic Arms Limitation Talks.

 

http://en.wikipedia.org/wiki/LGM-30_Minuteman

 

 

2md5clg.jpg

Edited by TT-1 Pinto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a entrambi per la risposta :adorazione:!

In realtà non abbiamo pensato a niente di balistico però immagino che il concetto sia simile..

A noi interessa molto l'aspetto del calcolo del risparmio di questa operazione.. Mi spiego: se porto il razzo a una certa altezza e a una certa velocità (dico per dire) quanto risparmio in carburante?

 

Grazie mille!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...