Jump to content
Sign in to follow this  
jureHRZ

Aeronautica militare e difesa aerea della Croazia

Recommended Posts

CIao, ho letto su Aeronautica & Difesa di qualche mese fa che ci sono state nel passato recente diverse opzioni per il rinnovo della forza aerea croata.

Tra quelle che ricordo al momento si parlava di:

- F-4 ex tedeschi (rifiutata in quanto hanno più o meno la stessa età dei MiG che dovrebbero sostituire)

- MiG 29 usati (se non sbaglio sembra la più probabile)

- Jas 39 scartati in quanto hanno ricevuto feedback negativi da altre aviazioni che le utilizzano

- Ricorrere all'intervento di una forza aerea straniera per la sorveglianza dello spazio aereo (come fa la Slovenia per la quale provvedono a turno i Typhoon austriaci e italiani)

 

CIAO

Share this post


Link to post
Share on other sites

chiedo perchè su wikipedia nel link sia italiano che inglese si parlava addirittura di F-16,Mig 35 , rafale e eurofighter! dicendo che la decisione del governo croato sarebbe stata presa nel 2009, ora siamo a fine 2011 e non si sa niente! per questo ho chiesto!

 

GUARDANDO IL LINK DI WIKIPEDIA INGLESE COSA NE PENSI DELLA NOSTRA AVIAZIONE?

devi comunque capire che la croazia è molto giovane come paese!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto poco tempo fa uno speciale sulle forze armate croate, e per l'aviazione si parla da tempo di rinnovamento della prima linea, seppure non facile con i tempi che corrono. Si è parlato anche di affidare alla NATO o direttamente all'AMI con accordo bilaterale la difesa dello spazio aereo nazionale, un po' come si fa con la Slovenia, soprattutto dopo dell'ingrasso della Croazia nell'UE.

 

A me pare una forza armata piccola ma ben organizzata, anche perchè giovane e nata in un periodo dove la razionalità e l'efficienza erano già criteri organizzativi. Di sicuro una prima linea da combattimento avanzata darebbe maggiore credibilità, ma sono certo che con la modernizzazione e la "occidentalizzazione" dell'arsenale quei decrepiti Fishbed avranno dei degni sostituti. Vedo nel Gripen l'aereo su misura per le esigenze croate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Croazia è grande, ed incidentalmente ha una popolazione, del 150% superiori alla Slovenia. Se la Slovenia è paragonabile ad una nostra regione, non molto popolata, la Croazia è invece un piccolo, ma caparbio stato, che dubito "appalterà" la propria difesa aerea a qualcun altro, men che meno agli italiani. Senza contare che la Slavonia si sviluppa particolarmente ad est, non sono certo che sia logisticamente, non dirò possibile, ma "economico", controllare l'area partendo da Ravenna come si fa per la Slovenia. In pratica gli aerei dovrebbero contare su una base aerea, e la vedo molto difficile. E' vero che sono nella Nato, ma nei balcani le cose non sono così semplici.

E poi ritengo che la Croazia, crisi economica a parte, troverà il denaro, a costo di sacrifici, per una piccola flotta aerea, anche solo di rappresentanza e di non eccelsa qualità (tipo il Gripen, economico, ma non venirmi a dire paragonabile agli ultimi apparecchi in distribuzione e progettazione, tipico aereo dignitoso per chi non ha grandi possibilità, né economico, né militari), o magari qualche F 16 refit nella sua versione pseudo furtiva, insomma qualche sostituto non manca. Certo non compreranno F-35, o Eurofighter, o Rafale (più per i costi proibitivi, altrimenti data la simpatia verso la Francia sarebbe stato probabile) e nemmeno russo, non restano moltissime opzioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io concordo con gabriele! i mig che abbiamo sono stati comprati in fretta e furia nel 91! alcuni sono pure stati ottenuti grazie a piloti croati della jugoslavia che avevano disertato e rubato l'aereo! io ho visto i mig in azione nella difesa aerea! sono efficienti e organizzati! Certo non è paragonabile con altri aerei da te elencati!

Poi la croazia ha dei gripen! usati nelle missioni nato ora vi do un link di un video!

al secondo 20 si vede molto bene un SAAB GRIPEN con la coccarda croata!

Edited by jureHRZ

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tengo a sottolineare che la mia è un'analisi, non significa che "approvi" l'atteggiamento piuttosto ostile che la Croazia tiene con gran parte dei suoi vicini (neanche potendoselo permettere tra l'altro), in particolar modo con l'Italia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

jureHRZ quei Grippen postati mi sanno tanto di photoshop: finora non ho mai letto di Jas-39 in possesso dell'aviazione Croata........ e sono un sostenitore del caccia svedese :thumbdown:

Share this post


Link to post
Share on other sites

è vecchietto come post! se ne sarebbe parlato ai telegiornali sia croati che italiani!

Vecchietto? .... Guarda che risale a " Oggi 05:51 pm " ....

 

Come ho scritto .... si tratta soltanto di voci che, evidentemente, non hanno ancora il crisma dell'ufficialità ....

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusa hai ragione , mi sono confuso ! ho guardato l'iscrizione dell'utente ! :)

comunque non riesco a capire l'affermazione di gabriele

Share this post


Link to post
Share on other sites

è vecchietto come post! se ne sarebbe parlato ai telegiornali sia croati che italiani!

 

 

in quelli croati forse si, in quelli italiani probabilmente no :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi sembra il caso di aprire qui un fuori tema dal ben più ampio respiro dell'aviazione croata, che potrebbe facilmente sfociare in flame...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi sembra il caso di aprire qui un fuori tema dal ben più ampio respiro dell'aviazione croata, che potrebbe facilmente sfociare in flame...

 

se vuoi ne possiamo discutere non ci sono problemi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che altro per i moderatori, comunque senza andare troppo nel dettaglio (non è questa la discussione adatta), basti tener conto del profilo croato, più che jugoslavo, tenuto storicamente verso l'Italia, l'asprezza di Tudjman, e dei suoi successori dell'HDZ, anche attuale, verso l'Italia e la minoranza, il volersi appropriare di simboli tipicamente italiani e veneziani come proprio, i cambi autoritari di toponimi, e anche verso Slovenia, Bosnia e Serbia non va molto meglio. Le scandalose operazioni Lampo e Tempesta rese possibile solo dall'aiuto americano, che portarono ad un genocidio ed esodo di massa (ma tanto sono serbi non ce ne frega), la polemica vacua con la Slovenia per uno sputo di mare davanti la baia di Pirano e per alcuni villaggi di frontiera (potrei aggiungere, ma rischierei il flame, che dal MIO punto di vista quella che si disputano con tanto accanimento non è peraltro terra né slovena né croata), la volontà malcelata di annettersi la Herzegovina con popolazione croata togliendola alla Bosnia, ecc... Comunque siamo largamente fuori tema.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che altro per i moderatori, comunque senza andare troppo nel dettaglio (non è questa la discussione adatta), basti tener conto del profilo croato, più che jugoslavo, tenuto storicamente verso l'Italia, l'asprezza di Tudjman, e dei suoi successori dell'HDZ, anche attuale, verso l'Italia e la minoranza, il volersi appropriare di simboli tipicamente italiani e veneziani come proprio, i cambi autoritari di toponimi, e anche verso Slovenia, Bosnia e Serbia non va molto meglio. Le scandalose operazioni Lampo e Tempesta rese possibile solo dall'aiuto americano, che portarono ad un genocidio ed esodo di massa (ma tanto sono serbi non ce ne frega), la polemica vacua con la Slovenia per uno sputo di mare davanti la baia di Pirano e per alcuni villaggi di frontiera (potrei aggiungere, ma rischierei il flame, che dal MIO punto di vista quella che si disputano con tanto accanimento non è peraltro terra né slovena né croata), la volontà malcelata di annettersi la Herzegovina con popolazione croata togliendola alla Bosnia, ecc... Comunque siamo largamente fuori tema.

 

non è per andarti contro! La herzegovina vuole unirsi alla croazia! è facile parlare dal vostro punto di vista italiano! voi non sapete cosa è successo giù nei balcani! le città sono state croatizzate , è vero però perchè dovremmo tenere il nome italiano visto che possiamo tradurlo in croato! i simboli romani,veneziani sono ancora intatti e protetti!

TU NON SAI COS'è SUCCESSO A VUKOVAR ALL'INIZIO DELLA GUERRA! OPPURE A MOSTAR O A SREBRENICA!

voi sapete la storia come vi è stata raccontata dai telegiornali !

NESSUNO PARLA MAI DELLE BOMBE USATE DALLA NATO SULLA BOSNIA E SERBIA!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io concordo con gabriele! i mig che abbiamo sono stati comprati in fretta e furia nel 91! alcuni sono pure stati ottenuti grazie a piloti croati della jugoslavia che avevano disertato e rubato l'aereo! io ho visto i mig in azione nella difesa aerea! sono efficienti e organizzati! Certo non è paragonabile con altri aerei da te elencati!

Poi la croazia ha dei gripen! usati nelle missioni nato ora vi do un link di un video!

 

al secondo 20 si vede molto bene un SAAB GRIPEN con la coccarda croata!

La forza aerea croata non possiede nessun Gripen dunque immagine falsa!

Nelle forze aeree croate militano i vetusti Fishbed, da Milaviapress 8 in servizio nel ruolo di difesa aerea e 4 per l'addestramento, si deduce che per la difesa aerea croata urge il bisogno di un'altro caccia o della soluzione adottata dalla Slovenia, ma il territorio croato è di parecchio più esteso di quello sloveno dunque propongo degli F-16 in leasing come soluzione più economica adottata anche da noi,visto la crisi attuale oppure dei nuovi velivoli...ma economici F-16C, JAS-39, MIG-35( ma se politicamente la Croazia vuole essere più vicina allo standard NATO non è il caccia ideale...Il Tifone e il Rafale li ritengo troppo costosi per la Croazia

 

Mig-21.gif

 

Non ho trovato ultimissime notizie a riguardo solo cose già nominate sulla scelta del caccia per sostituzione del Fishbed

Edited by matteo16

Share this post


Link to post
Share on other sites

come dici pure te 8 aerei sono troppo pochi per garantire una completa difesa aerea! 8 non bastano manco per 1/3 della croazia!

in caso di violazione da parte di un paese dello spazio aereo croato( sperando non succeda) l'aeronautica sarebbe fregata1

poi con le numerose problematiche dei balcani è quasi d'obbligo avere un aviazione ben organizzata ed equipaggiata

Edited by jureHRZ

Share this post


Link to post
Share on other sites

un ottimo affare per la croazia sarebbe un buon gruppo di gripen, non troppo consistente ma che basti a garantire la difesa del territorio 24 su 24. in alternativa se vogliamo considerare solo i caccia occidentali potrebbero comprare dei mirage 2000 di seconda mano oppure sempre di seconda mano ma aggiornati degli f5 tiger II

Share this post


Link to post
Share on other sites

stra quoto zak.........

 

la Croazia più che di 10-12 aerei tipo EF-2000/Raphale ha bisogno di 18-20 aerei di livello un pò piu basso tipo F-16 Mirage 2000 o Grippen

la nazione seppur non vasta (55000 kmq circa) è molto estesa (insomma non è compatta)

2 basi QRA sono necessarie, una sulla costa, una intorno alla capitale.

 

Io vedrei bene 14 monoposto + 4 biposto da dislocare su due basi.

 

Se il Raphale vince il MRCA molto probabilmente la Dassault si troverà dei Mirage da posizionare sul mercato e questa è una ottima occasione per la Croazia

Share this post


Link to post
Share on other sites

poi un altro problema della croazia è la forma del territorio , ad esempio se parte un aereo da zagabria per arrivare a dubrovnik deve fare il giro largo! perchè se no entra nello spazio aereo bosniaco! è questo è un svantaggio!

 

QUINDI MINIMO 3 BASI ! UNA IN ISTRIA ( vicino a fiume) , una in DALMAZIA (spalato ) e un altra in SLAVONIA ( zagabria)

ed in ognuna di queste basi almeno 5/6 caccia intercettori!

 

un ottimo affare per la croazia sarebbe un buon gruppo di gripen, non troppo consistente ma che basti a garantire la difesa del territorio 24 su 24. in alternativa se vogliamo considerare solo i caccia occidentali potrebbero comprare dei mirage 2000 di seconda mano oppure sempre di seconda mano ma aggiornati degli f5 tiger II

 

 

preferirei dei f-16 vecchi ma buoni! anche se più o meno sono vecchi come gi attuali mig!

GRIPEN economici, carini di estetica ! ma niente al confronto di altri aerei sul mercato accessibili dalla croazia!

MIrage e raphale non mi piacciono gli aerei francesi! :)

 

io consiglierei dei bei f-22 RAPTOR O F-35 O MIG 35 :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

io consiglierei dei bei f-22 RAPTOR O F-35 O MIG 35 :)

I sogni son desideri .... :whistling:

 

Però .... bisogna anche dire che il MiG-35, rispetto agli altri due, è, sia pure con tutti gli aggiornamenti che possano averci messo dentro, un tantinello "outdated" ....

 

O no ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

I sogni son desideri .... :whistling:

 

Però .... bisogna anche dire che il MiG-35, rispetto agli altri due, è, sia pure con tutti gli aggiornamenti che possano averci messo dentro, un tantinello "outdated" ....

 

O no ?

 

 

 

bah più o meno! anche gli f22 ! ho letto prima che per i numerosi incidenti , l'aeronautica statunitense ha deciso di ritirarli per ora dal servizio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...