Jump to content
Sign in to follow this  
rekap

Assassinio Del Presidente Kennedy

Recommended Posts

L'altro giorno ero con dread e nighthawk e per caso abbiamo visto un documentario su l'omicidio di Kennedy. Solo che non ho capito un granché. Ricordo che avanzava molte ipotesi su un complotto. Voi cosa ne sapete? (magari gianni sa tutta la storia :P )

 

Ciao e grazie :adorazione:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma cosa facevate invece di seguire quel documento interessantissimo...??? :P

 

Non so spiegarti le cose come andarono per filo e per segno, ma prima che ti rispondano in maniera esaudiente, ti metto una pulce nell'orecchio: affitta JFK al video noleggio, tratta la tesi di un complotto (e di come sia "probabilmente" stato ordito) messo su fra mafia e attività "al di sopra del governo" che hanno portato all'omicidio Kennedy. Ora, li è spiegato molto bene come egli sia stato colpito da 3 direzioni diverse, perciò non potrebbe (meglio usare il condizionale) essere stata colpa di Lee Harvey Oswald.

Share this post


Link to post
Share on other sites

abbiamo cominciato a vadere il documentario quando era già cominciato e si diceva proprio che c'era no più punti dove potrebbe essere partito il colpo e di un complotto

Share this post


Link to post
Share on other sites

e poi ho anche visto il video della morte...

 

è incredibile, si vede abbastanza chiaramente il momento preciso della morte... è tremendo.

 

tu gianni che puoi dirci?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che altro, da quello che ho capito (e non ci giurerei sopra), sebbene si fosse sempre detto che il colpo venne da dietro, nel video si vede bene come il colpo è più probabile sia venuto da davanti perchè la testa scatta all'indietro.....questo è quello che dicevano......

Share this post


Link to post
Share on other sites

ci fu un complotto, fu ucciso dal governo americano stesso, perché in america non lo approvava + nessuno e tutti lo volevano fuori dalla presidenza, non chiedetemi il perché, ma a grandi linee il motivo dell'uccisione era questo..

Edited by LC_Revenge

Share this post


Link to post
Share on other sites

Kennedy era un presidente che aveva una politica moderata.

 

Questo a molti (specialmente ai fanatici) non piaceva.

E un fanatico l'ha ucciso.

 

Non c'è da inventarsi complotti assurdi.

 

Anche Reagan stava per fare la stessa fine.

 

E anche Sharon oggi è minacciato di morte dagli oltranzisti israeliani.

 

Le teorie sui complotti fanno campare scrittori e registi... cerchiamo di non cascarci sempre...

 

I complotti, quando ci sono (vedi Papa Woytila) si scoprono e si smascherano, prima o poi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
I complotti, quando ci sono (vedi Papa Woytila)

Che complotto?! Non ho capito...

Share this post


Link to post
Share on other sites

c'era il kgb dietro al tentato omicidio del papa, di non so quale anno, infatti all'URSS stava scomodo un papa polacco che stava dalla parte occidentale e stava convincendo il suo popolo a ribellarsi

 

questo insieme all'attività del presidente Reagan (mi sembra) ha fatto crollare la russia, c'è un bel post d gianni su questo, ma non ho la più pallida idea di dove sia

Share this post


Link to post
Share on other sites
questo insieme all'attività del presidente Reagan (mi sembra) ha fatto crollare la russia, c'è un bel post d gianni su questo, ma non ho la più pallida idea di dove sia

 

me lo ricordo io... Gianni aveva scritto quelle cose in proposito al Progetto Polyus.

 

:)

 

Progetto Polyus

Edited by Taigete

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ci riesco a credere neanche morto che Oswald abbia potuto sparare così bene in quelle condizioni come si fà? Ho visto il mio comandante di compagnia cercare di colpire un lattina a 50 metri con un fucile, fermo, con tutto il tempo, e mancarla pure.

Se non sbaglio anche il test del nitrato scagionò Oswald. O ricordo male io?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il tuo comandante di compagnia dovrebbe cambiare mestiere... Legolas...

 

 

A 50 metri, tiro da fermo "lento mirato", una o due mani, la lattina ti garantisco che io la colpisco con una pistola semiautomatica o con un revolver.

 

E io mi ritengo un tiratore "medio".

 

Con un fucile di precisione, sparare a 50 metri, da fermo, in appoggio, con telescopio a 4 ingrandimenti, è come infilare una penna biro nel portapenne sulla scrivania.

 

Oswald era stato addestrato nel corpo dei Marines, quindi era un buon tiratore.

 

Ma quello che mi chiedo è...

 

quanti di voi, dopo aver letto o visto o sentito delle varie ipotesi sull'assassinio di Kennedy, conoscono davvero la storia di Oswald?

 

Quanti sanno che era marxista? Che nel 1959 fuggì in URSS e vi chiese asilo politico (uno dei rarissimi casi del genere) ma non lo ottenne perchè i sovietici lo ritennero inutile e inaffidabile?

Quanti sanno che nel 1956 aveva ottenuto il titolo di tiratore scelto dei Marines, ottenendo punteggi di tiro di 48 e di 49 centri su 50 colpi a oltre 180 metri di distanza? (e il centro era un disco di 5 centimetri di diametro).

 

Quanti sanno che Oswald nel 1963 sparò con quello stesso fucile al generale Edwin Walker ferendolo (il colpo fu miracolosamente deviato da un infisso in legno dietro il quale si trovava Walker)?

Walker era un convinto anticomunista.

 

Queste cose la stampa e la tv di solito non le dicono: si sposano male con la teoria del complotto della CIA o amenità del genere.

 

Oswald era un pazzoide comunista deluso, e nient'altro.

Kennedy era un buon presidente, ma non era nemmeno un santo.

Non era amico dei sovietici (e Cuba lo dimostra) ed era molto scaltro e intelligente, anche se inesperto.

Per gli USA fu una gravissima perdita, e di certo la CIA non aveva interesse ad ucciderlo (e comunque... la CIA non ucciderebbe mai il presidente americano... chi pensa una cosa del genere non sa nemmeno di cosa stia parlando... la CIA protegge la vita a tutti i presidenti americani: la scorta del presidente è fatta da uomini della CIA!. Se volesse farli ammazzare non ci sarebbe alcun bisogno di ricorrere a un piano così macchiavellico).

 

Oswald uccise Kennedy perchè Kennedy, con la sua politica, aveva infranto il muro di diffidenza che c'era tra USA e URSS e questo non piaceva a nessuno: nè agli anti-americani nè agli anti-comunisti.

Oswald era un anti-americano.

Forse dietro di lui c'era qualcuno, forse no. Ma certo non i servizi americani.

Ma a distanza di 40 anni, non c'è traccia di prova che lasci pensare che egli non abbia agito da solo.

Edited by Gianni065

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quanti sanno che nel 1956 aveva ottenuto il titolo di tiratore scelto dei Marines, ottenendo punteggi di tiro di 48 e di 49 centri su 50 colpi a oltre 180 metri di distanza? (e il centro era un disco di 5 centimetri di diametro).

Azz!...Io un disco da 5 cm di diametro a 180 metri,nemmeno lo vedo! :o:o:o:o

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molti dicono che il fucile utilizzato sia stato un "nostro" Carcano 1891 con innestato un mirino telescopico 4x. In effetti molti di quei fucili dati dall'esercito italiano al posto dei garand furono venduti al pubblico in america.

Qualcuno sa dire qualocosa di più?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, fu proprio lui.

 

Questa la scheda tecnica del reperto:

 

 

6.5 x 52 mm Italian Mannlicher-Carcano M91/38 bolt-action rifle with a six-round magazine

Serial number C2766

Western Cartridge Co. ammunition with a 160 grain (10.37 g) round nose bullet

Side-mounted Ordnance Optics 4 x 18 telescopic sight

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riapro la discussione per chiedere informazioni sulla tesi complottistica del proiettile magico

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non sono molto ferrato sull'omicidio Kennedy.

Ho sentito le teorie complottiste, ho visto qualche film, conosco la vicenda a grandi linee, quanto basta per farmi concludere che anche su questa storia il complottismo ha detto un mare di chiacchiere.

 

Ho trovato però questo sito che è davvero fatto bene, è una specie di Crono911 del caso Kennedy.

 

http://www.johnkennedy.it/index.html

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io non sono molto ferrato sull'omicidio Kennedy.

Ho sentito le teorie complottiste, ho visto qualche film, conosco la vicenda a grandi linee, quanto basta per farmi concludere che anche su questa storia il complottismo ha detto un mare di chiacchiere.

 

Ho trovato però questo sito che è davvero fatto bene, è una specie di Crono911 del caso Kennedy.

 

http://www.johnkennedy.it/index.html

 

Vero.

Consiglio anche il capitolo relativo a Kennedy sul libro di Polidoro "Grandi gialli della storia".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Proprio un bel sito, Gianni! :adorazione:

Una seria analisi che colloca al loro posto i tanti elementi di questa vicenda, riuscendo a spiegarli con competenza e in modo lineare.

Le legittime domande trovano risposte chiare, valide e coerenti...

 

Ulteriore conferma al fatto che vedere misteri dove non ci sono e dare risposte assurde e contraddittorie non porta mai alla verità...men che meno a dimostrarla...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo con te Flaggy.

 

Devo ammettere che anni fa anche io nutrivo qualche serio dubbio sulla vicenda.

 

Me ne sono sgrullato col tempo, ho capito quanto pericoloso sia lasciare radicare nel tempo, false teorie e testi complottiste nella cultura popolare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quasi me ne scordavo ...

 

Lunedi sera c'era uno speciale sull'omicidio di JFK, a parte che dopo poco sono crollato a dormire, però il programma propendeva per la tesi del secondo cecchino che sparò dalla collinetta :ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quasi me ne scordavo ...

 

Lunedi sera c'era uno speciale sull'omicidio di JFK, a parte che dopo poco sono crollato a dormire, però il programma propendeva per la tesi del secondo cecchino che sparò dalla collinetta :ph34r:

 

Una volta che il complotto è entrato definitivamente nella memoria storica dell'immaginario collettivo, non lo schiodi più...

E' quello che "temo" per la saga dell' 11/9... :pianto:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...