Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
Dominus

Missili Spaziali Ad Energia Cinetica

Messaggi consigliati

Ho letto su RID di questo mese la conferma di una voce che girava da tempo, infatti entro poco il presidente Bush dovrebbe autorizzare il dispiegamento nello spazio di armi sia difensive sia offensive, venendo meno, in pratica, ai trattati anti militarizzazione dell'orbita terrestre. In questo quadro pare che sia in sviluppo un minimissile di Tungsteno, Titanio e/o altri metalli ad alta resistenza idoneo ad essere sparato da un imprecisato vettore in orbita a 11.500 km/h per colpire un obbiettivo sulla terra con la potenza di una piccola bomba atomica (si parla addirittura di 5/10 kt!) generata dalla sola energia cinetica sviluppatisi nell'impatto. Qualcuno sa qualcosa di più?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I trattati sullo spazio vietano l'uso militare offensivo e continuato, non quello temporaneo (anche gli ICBM attraversano l'orbita bassa).

 

Quindi possono essere aggirati, semplicemente mettendo in orbita il proiettile cinetico poco prima del suo utilizzo.

 

In ogni caso, appellandosi al diritto di autodifesa (interpretata in maniera estensiva come difesa preventiva) gli USA ritengono di non violare il trattato.

 

Un penetratore di questo tipo (nell'ordine di 100 kg) avrebbe una grandissima energia, se impattasse a vari chilometri al secondo, ma sarebbe un'energia che non è paragonabile a quella di un'esplosione atomica, perchè non si svilupperebbe in senso orizzontale ma in penetrazione.

 

Studi in tal senso risalgono agli anni '80 e oggi la tecnologia è matura.

Basta volerlo, e si può fare con poca spesa (per gli USA).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Parecchio tempo fa avevo letto di un progetto che sconfinava nella fantascienza: un'arma consistente in un gruppo di barre di tungsteno con un sensore con alette direzionali; l'impiego era semplicemente lasciare cadere dall'orbita il "covone" di sbarre...una volta bruciata uno scudo ablativo il sensore pilotava la barra fino sul bersaglio (carri armati p.e.).

 

Questa citata negli altri interventi mi sembra la versione 'realistica' di questa arma.

Modificato da LuckyLuke

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Stiamo parlando proprio di una cosa del genere, anche se quello che descrivi tu mi sembra un armamento tattico, mentre penso che quest'arma possa avere una connotazione prevalentemente strategica.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho letto ank'io vari articoli su questo nuovo tipo di "arma strategica" e non credo che sia un missile.è semplicemente un proiettile molto pesante che, attirato dalla forza di gravità terrestre, acquista un'accelerazione costante. Adesso quest'accelerazione, dato che per gran parte del suo tragitto non è ostacolata dall'attrito viscoso dell'aria (chi se intende un ò di fisica saprà che un corpo nell'atmosfera non può andare oltre una certa velocità massima, mentre nello spazio non vi è attrito), acquista un 'enorme energia cinetica, trasformata poi in un'energia termica simile a quella liberata da una piccola testata nucleare (anche se non libera radiazioni).Il progetto è denominato "Rods from God" e fa parte di una serie di programmi di militarizzazione spaziale per fini strategici, quali il "Global strike", un avveniristico progetto di uno spazioplano per poter bombardare ogni parte del globo transitando nell'orbita bassa terrestre (un progetto del genere fu partorito daglii scienziati nazisti negli anni '30 del XX secolo).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×