Vai al contenuto
TT-1 Pinto

Programma T-X

Messaggi consigliati

Non è che se il muso assomiglia e ci sono un paio di LERX vuol dire che sia lo stesso aereo... A cominciare dalla formula monomotore.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Programma T-X .... si concretizza la presenza di un "terzo incomodo" .... Boeing permettendo ....

 

UK launches Hawk T2 instructor training, as BAE steps up T-X push.

http://www.flightglobal.com/news/articles/uk-launches-hawk-t2-instructor-training-as-bae-steps-up-t-x-push-366785/

 

 

L-3 joins BAE Hawk team for T-X contest.

http://www.flightglobal.com/news/articles/l-3-joins-bae-hawk-team-for-t-x-contest-366932/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'unico motivo che hanno di comprare l'Hawk è la (poca) comunanza logistica con il corrispettivo trainer della Navy, per il resto il progetto, seppur ancora valido, ha i suoi begli anni sul groppone...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ci sarà da aspettare ....

 

USAF delays T-38 trainer replacement to 2020 

 

By: Stephen Trimble (Washington DC) - 10 hours ago

 

Source: qxui6q.jpg

 

 

The US Air Force has confirmed its latest budget proposal delays fielding a replacement for the Northrop T-38 Talon advanced jet trainer by three years. The Fiscal 2013 budget proposal unveiled on 13 February postpones the initial operational capability for the T-X programme from FY2017 to FY2020, according to the Air Education and Training Command (AETC).

 

Contract award is also delayed one year to FY2016, the AETC said.

 

The command remains committed to replacing the T-38s, which entered service 51 years ago.

 

"They're reaching the end of their lifecyle," the AETC said.

 

The T-38Cs are also unable to perform certain functions that are necessary to completely train pilots for the Lockheed Martin F-22 and F-35s, such as in-flight refueling and aerial manoeuvres beyond 5gs.

 

The USAF currently uses Lockheed F-16s to complete the gap in training for pilots moving from the T-38 to the F-22. The demand is expected to increase sharply as the F-35 enters the USAF fleet in numbers by the end of the decade.

 

At least five airframers are already preparing to compete for the project.

 

BAE Systems has teamed up with Northrop Technical Services to offer the Hawk trainer. Lockheed plans to offer the T-50 Golden Eagle, which is manufactured by Korea Aerospace Industries. Alenia Aeronautica is offering the T-100, a US-built version of the M346 Master.

 

Meanwhile, Boeing has revealed a concept for a purpose-built trainer, featuring a V-tail and a single engine. Northrop's aerospace division also may be considering a separate bid.

 

While the USAF still operates more than 500 T-38s, the T-X programme has called for acquiring between 300-350 new jets.

 

Una mossa che favorirà indubbiamente la concorrenza al T-100, in special modo quella USA, che avrà qualche anno di tempo in più per portare avanti i propri progetti ....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se finisce come per laereo COIN va a finire che ci comprano il 346... Spero per loro che Boeing riesca a sviluppare un trainer in così poco tempo, come spero per AleniaAermacchi che non ci riesca, d'altronde il ritardo sembra fatto apposta per fare in modo che un altro contratto succulento non finisca in mani europee o sud coreane.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il punto di vista del generale Edward Rice, capo dello AETC .... ovvero .... attualmente abbiamo troppa carne al fuoco ....

 

New Trainers Can Wait

 

Replacing the T-38 training fleet is secondary concern to the Air Force's more pressing procurement needs, according to Air Education and Training Command boss Gen. Edward Rice.

"We've got some other things on the plate that are very important to us," like the F-35, KC-46, and future long-range bomber, Rice told reporters Thursday at AFA's Air Warfare Symposium in Orlando, Fla.

Accordingly, he said he is comfortable with the service's Fiscal 2013 budget request that pushes initial operations with the new trainer, dubbed T-X, to 2020.

"We have looked very closely at the [T-38] airframe and I'm comfortable that we've got space here to make this T-X decision without running into a situation where the airframe is going to become a problem," explained Rice.

He said the Air Force is committed to a T-38 replacement.

"It's not a matter of if we get it, it's a matter of when, and we've got to find the right place and time to put it into the overall budget priorities," he added.

 

—Arie Church

Fonte .... Daily Report (Air Force Association) - February 24, 2012

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Possiamo anche metterla su questo piano: tra qualche anno l'M346 sarà pienamente operativo con l'AMI, con Singapore e anche con l'aeronautica israeliana, e potrà dimstrare sul campo tutta la sua validità come sistema addestrativo.

Se saremo abbastanza scaltri, potremo invitare nel frattempo anche qualche istruttore dell'USAF per uno Squadron Exchange al 61°, per fere esperienza e vedere l'effetto che fa......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Di nascosto? :whistling:

Vengo anch'io........ :whistling:

Scherzi a parte, se veramente si realizzasse una cosa simile, un report positivo da parte di istruttori esperti dell'USAF potrebbe pesare molto.

E fare da riferimento anche per altri paesi NATO.

Al poposito è molto interessante il giudizio degli Israeliani, che hanno preferito il nostro M346 al T-50 coreano non sulla base delle prestazioni assolute, ma per l maggiore flessibilità e modernità del sistema: il KAI T-50 simula molto bene l'F-16, anche troppo, rimanendo appiattito su quel modello, mentre l'M346 con il suo sitema aperto e flessibile si presta ottimamente a simulare un'ampia gamma di aerei di ultima generazione, soprattutto l'F-35..... E non è cosa da poco.

Modificato da gepiro66

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io credo che sulla scelta israeliana abbiano pesato molto gli accordi bilaterali tra i due Paesi (non che non ce ne siano anche con la Corea del Sud, ma i nostri finora sono stati a senso unico...) e proprio la capacità da te citata di simulare al meglio i caccia come l'F-35.

 

In merito alla competizione statunitense credo che sarà difficile spuntarla per l'M346. Avrebbe avuto qualche chance in più se il requisito fosse stato urgente e per meno aerei, con queste condizioni l'industria statunitense difficilmente si lascerà scappare un contratto così succulento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si può (fose si deve) provare a far diventare americano l'M346.

Un accordo di partnership con una industria locale, per cui loro appaiono come prime contractor e noi sub fornitori principale potrebbe autare......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si può (fose si deve) provare a far diventare americano l'M346.

Un accordo di partnership con una industria locale, per cui loro appaiono come prime contractor e noi sub fornitori principale potrebbe autare......

Il '346' destinato al mercato americano (competizione T-X), come già segnalato lo scorso anno, esiste e si chiama 'T-100' ....

 

http://www.teamt-100.com/

 

In passato sono stati stretti rapporti di partnership, ma solo sul piano commerciale, con Boeing ....

 

http://www.boeing.com/news/releases/2008/q2/080526a_nr.html

 

.... ma, dato che tale azienda sta effettuando propri studi su un successore del T-38, non penso che in tale direzione possano esservi ulteriori sviluppi di collaborazione sul piano tecnico .... senza contare che il rinvio del programma altro non fa che favorire gli eventuali concorrenti americani, dando loro tempo di perfezionare eventuali proposte nazionali ....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Certo, ma quello che intendevo dire è che il gioco dovrebbe essere proprio quello di far diventare il T-100 un programma made in USA, con Boeing o con altri.

La differenza da far valere sarebbe proprio il fatto che sviluppare di sana pianta un progetto (anzi, un sistema complesso, come è ormai irrinunciabile) in 3- 4 anni (la decisione è fissata al 2016 se non erro) è una opzione che presenta incognite non trascurabili, mentre lavorare su una macchina già collaudata, operativa e di dimostrata validità potrebbe presentarsi come una strada ben più sicura, magari riempiendola di equipaggiamenti e sottosistemi made in Usa, a partire dai motori, che sono già americani.

A questo punto occorre una grande capacità di negoziazione.

La scelta di Israele può rivelarsi un importante biglietto da visita.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

D'accordo con te .... il fatto è che non si sa da quanto tempo le industrie USA stiano lavorando (possiamo dire segretamente ?) su propri progetti (ipoteticamente XT-7 ?) ed a qual punto siano ora pervenute.

La torta è molto grossa, gli appetiti sono forti .... e i precedenti, come già detto troppe volte, non sembrano a noi favorevoli .... :(

Modificato da TT-1 Pinto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Boeing, se andrà, andrà da sola ....

 

Boeing Leans Toward New-Build Design For U.S. Air Force T-X ....

 

After a long flirtation with the concept of a partnership to offer a foreign fast-jet trainer to the U.S. Air Force as a T-38C replacement, Boeing will forgo an off-the-shelf bid in favor of a new-build design or opt not to bid at all.

Fonte - 2l9tci8.jpg - http://www.aviationweek.com/Article.aspx?id=/article-xml/awx_07_11_2012_p0-475701.xml

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La Russia non parteciperà al programma T-X ....

 

Irkut Declines To Enter USAF T-X Program ....

 

" Everything is possible [but] we are trying to be realistic.

We understand that [the M-346] is the Western option of the aircraft.

So, of course it most probably is the . . . M-346" that will compete, he said through a translator at a Farnborough air show briefing.

Fonte - 167m80p.jpg - http://www.aviationweek.com/Article.aspx?id=/article-xml/AW_07_23_2012_p27-478238.xml

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Beh, cosa aggiungere? Speriamo che i russi abbiano ragione!

Penso che, purtroppo, non sarà facile che gli Americani possano digerire il nostro '346' .... date le sue parziali origini russe .... figuriamoci poi la prospettiva di dover acquistare un '130' di totali origini russe ....

Senza contare che, con il coreano 'T-50', Lockheed gioca in casa .... e poi, all'orizzonte, c'è pur sempre la prospettiva di un progetto Boeing del tutto nuovo ....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ci sono novità ....

 

USAF releases draft T-X KPPs ....

 

The US Air Force has released a set of draft key performance parameters (KPP) for its prospective T-X jet trainer requirement which would replace the long-serving Northrop T-38 Talon.

Fonte .... http://www.flightglobal.com/news/articles/usaf-releases-draft-t-x-kpps-377693/

 

 

Boeing’s T-X Bid A Bellwether For Future Bids ....

 

Boeing is consciously taking a departure from its normal design process in coming up with a concept for the forthcoming U.S. Air Force T-38C replacement competition.

 

The very fact that the company is planning to compete with a clean-sheet design is viewed by some analysts as bold.

Fonte .... http://www.aviationweek.com/Article.aspx?id=/article-xml/asd_10_15_2012_p03-01-506696.xml

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I parametri richiesti completi sono disponibili su https://www.fbo.gov/utils/view?id=517f912be4db8a348e0e88a4803b5c4f

 

Per il momento vorrei sottolineare solo:

 

Aerobatic Maneuvering Capability

6.4.4.1.Aircraft shall be able to attain a minimum of 7.5 Gs at half fuel weight.

6.4.4.2.Aircraft shall be able to achieve a G-onset rate of 3 G’s per second.

6.4.4.3.Aircraft shall be able to attain at least 12 degrees per second instantaneous turn rate with less than or equal to a 4000 foot turn radius.

6.4.4.4.Aircraft shall be able to attain at least 9 degrees per second sustained turn rate (Specific Excess Power (Ps) = 0 curve/level flight) with less than or equal to a 6500 foot turn radius.

6.4.4.5.Aircraft shall be able to conduct angle-of-attack maneuvering greater than the 20 degrees angle-of-attack.

6.4.4.6.The aircraft shall remain in controlled flight while conducting all APT syllabus maneuvers.

 

Mi viene quasi da pensare che l'USAF si sia andata a leggere le specifiche dell'M-346 su http://www.aleniana.com/files/u9/M346_0.pdf

abbia letto

 

Max sustained load factor (15,000 ft): 5.6 g

 

ed emesso il requisito 6.4.4.1 per favorire la cordata T-50/LM, che mi sembra l'unico mezzo in grado di assicurare questo valore.

 

Va beh, magari sono troppo porevenuto. Comunque adesso credo che siano necessarie modifiche strutturali all'M-346/T-100 perchè abbia chance per la gara.

Modificato da Scagnetti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Va beh, magari sono troppo porevenuto. Comunque adesso credo che siano necessarie modifiche strutturali all'M-346/T-100 perchè abbia chance per la gara.

 

Io penso di no.

Ci sono in gioco molti denari e il mantenimento di competenze: gli USA non esiteranno a favorire il competitor nazionale.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ci sono in gioco molti denari e il mantenimento di competenze: gli USA non esiteranno a favorire il competitor nazionale.

Direi piuttosto "i competitors nazionali" .... dal momento che sarà in ballo anche Boeing .... con un prodotto "all american" ....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bah,

forse sto confondendo fattore di carico limite e fattore di carico sostenuto massimo.

Va beh, nel caso mi scuso per l'imprecisione.

 

Leggo anche un altro requisito però

 

6.2.2 Aircraft shall be able to sustain 6.5 Gs for no less than 15 seconds (Conditions: 80% fuel weight, drag index = 0, sub-sonic airspeed, altitude block of 10,000 to 20,000 feet MSL) using no more than 15 degrees nose low attitude

Modificato da Scagnetti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il 346 è in grado di incassare 8g massimi e quindi supera il requisito americano di 7.5g, poi regge 5.5g continui a 15000 piedi e cioè li può mantenere indefinitamente senza perdere velocità a causa della resistenza aerodinamica.

In teoria tali dati dovrebbero essere con il massimo del combustibile interno e in configurazione pulita (almeno è così per la condizione dimensionante come una cabrata al massimo fattore di carico).

Quindi 6.5g con l'80% del combustibile tra i 10 e i 20000 piedi di quota sono alla portata del velivolo italiano e tra l'altro non sono sostenuti, ma da mantenere per 15 secondi, mentre i 5.5g del 346 sono continui e riducendo la quota aumentano ancora perchè la spinta dei motori aumenta e aumenta anche la portanza a bassa incidenza grazie alla maggiore densità dell'aria.

A livello del mare l’aereo può infatti tirare 8g (il massimo strutturale) finché non finisce il carburante...ammesso che a bordo ci sia superman.

 

http://www.finmeccanica.it/IT/Common/files/Corporate/Note_stampa/2012/M_346_ITA_2012.pdf

 

Questo un estratto dei dati aggiornati a febbraio 2012

 

Prestazioni (Clean, ISA)

Velocità massima livellata 590 KTAS

Velocità limite 572 KEAS/1.2 MN

Velocità minima di volo 90 KCAS

Rateo di salita (l.m.) 22,000 ft/min

Quota di crociera 45,000 ft

Autonomia, Clean/3 Ext. serbatoi (10% riserva) 1,070/1,470 nm

Fattore di carico sostenuto (l.m.) 8.0 g

Fattore di carico sostenuto (15 000 ft) 5.5 g

Rateo di virata sostenuta (15 000 ft) 13°/sec

Corsa di decollo (l.m.) 420 m (1,380 ft)

Corsa di atterraggio, 20% comb. interno (l.m.) 550 m (1,800 ft)

Fattore di carico limite +8/-3 g

Modificato da Flaggy

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lockheed says T-50 well suited for USAF’s next generation trainer needs

 

 

LM believes its T-50 jet trainer is well-suited to meet the US Air Force's requirement for a next-generation replacement for the Northrop T-38C Talon.

 

After seeing a set of draft key performance parameters (KPP) for what the USAF hopes field in the T-X trainer, Mike Griswold, Lockheed's business development director for the T-50, expressed confidence that the company's aircraft will meet the service's requirements.

 

"There is nothing in here that presents a problem for the T-50," Griswold says. "We designed this aircraft starting about 10 years ago specifically as the T-38 replacement knowing this day would come."

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

×